banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

 

Nonostante le assenze di Verna, Filosa, Corticchia e Galli il Chieti si sbarazza senza troppi patemi della Flacco Porto per 2-0.

La gara si mette subito in discesa per gli uomini di Lucarelli che si portano in vantaggio dopo solo otto minuti grazie a un rigore realizzato magistralmente da Spadafora.
Il Chieti controlla agevolmente e perviene al raddoppio al minuto 36 grazie a un velenoso tiro cross di Pietrantonio che si spegne beffardo sotto il “sette” alla sinistra del portiere adriatico.
Sul finire del primo tempo Mariani sfiora il tris.

Il canovaccio della ripresa non cambia, i neroverdi gestiscono le forze e gli ospiti replicano in maniera tatticamente ordinata ma poco pericolosa.
La gara si chiude senza scossoni, a parte un paio di tentativi di Ikramellah e Rodia che meritavano più fortuna.
Il Chieti consegue così la settima vittoria su otto partite giocate e porta a +5 il vantaggio in classifica sull’Aquila che ha disputato una gara in meno.

Non è nostra abitudine parlare dei singoli ma oggi ci sentiamo di citare due nomi, Donatangelo e Spadafora. Anche se sulla carta non sono titolari fissi hanno fatto la differenza, a testimonianza che questo è un gruppo di ottimo livello.
 
Ora testa e cuore allo scontro diretto di mercoledì prossimo.
Avanti Chieti!

Condividi
Pin It