banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva
È un pareggio con un retrogusto amaro. In 11 contro 10 per 30 minuti, i neroverdi hanno seriamente rischiato una sconfitta devastante (almeno sul piano morale). Per fortuna il solito Guido Galli ha evitato la figuraccia: l'attaccante ascolano ha firmato la terza doppietta consecutiva e con 6 reti è saldamente al comando della classifica marcatori.
In definitiva il primo dei turni infrasettimanali in calendario si è concluso con un verdetto deludente considerando le modalità con le quali è maturato il 2-2. Un'occasione persa, non c'è dubbio, per ridurre le distanze dalla vetta. E non mancano i problemi come i continui ingressi in infermeria e la perdurante indisponibilità di un campo: non si sa dove domenica (o sabato?) si disputerà Chieti-Alba Adriatica. Il patron Giulio Trevisan sarà costretto a bussare a diverse porte per ottenere ospitalità. La cosa sta diventando anche un po' umiliante. Mentre l'Angelini resta (vergognosamente) chiuso.
F.Z.

La tribuna dello stadio Guido Angelini di Chieti.

 
Condividi
Pin It