banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

Il titolo la dice lunga sulla posizione calcistica del Chieticalcio, nell’ambito Nazionale.In questi momenti è ancora in corso e non sappiamo quando finirà, un dibattito sulla sorte della squadra e della Società. Il patron da poco in carica sig.Pomponi che ha dichirato che a maggio, insomma a fine campionato, lascerà. Cosa significa? Conviene attendere gli sviluppi che noi non sappiamo ancora perché i fatti da analizzare possono essere risolti o meno.

Si potrebbero analizzare tutte le varie crisi passate, ne prendiamo una che è proprio del campionato 1980-81 Serie C2/B e che è largamente citata nell’articolo di cui vogliamo accennare.

 

Il 30 settembre 1980

FINESTRA CRISI: viene nominato alla presidenza di Franco Mammarella,c’è qualche incomprensione tra il presidente e l’allenatore, i giocatori ottengono lo svincolo secondo regolamento Viene nominato un commissario liquidatore ma la squadra continua il suo cammino con tutti i giocatori al completo e si piazzerà al 7°posto.Alla bene o peggio sono arrivati al traguardo.Al termine della stagione il CHIETI SpA è dichiarato fallito e l’anno prossimo sarà competenza dell’amministrazione comunale districare la matassa.Le incomprensioni tra il presidente e l’allenatore sono dovute anche ai caratteri delle due persone.Panzanato da giocatore aveva una sua personalità e oltre che avere un suo gioco sulla prestanza fisica, in campo veniva fuori la sua foga caratteriale e si faceva sentire con i suoi atteggiamenti che venivano puniti con le squalifiche.

Venerdì 12 Dicembre: Il CHIETI Calcio è in piena crisi con divergenze tra il presidente Franco Mammarella, a sua volta dimissionario, ed il tecnico Panzanato. Poi tutto è rientrato e Dino Panzanato ritornerà nelle sue funzioni di allenatore.

 

Febbraio 1981.

Finestra crisi.La societa’ sta attraversando una gravissima crisi ed alcuni dirigenti fanno intuire il rischio che il calcio professionistico sparisca da Chieti.Contro la società è in atto una domanda di fallimento. L’amministrazione comunale non si muove ed il fermento fra i giocatori è molto alto, è stato chiesto lo svincolo ma ancora non si decide nulla. Il campionato prosegue. Nelle ultime sei partite la squadra ha racimolato solo due punti. La squadra aveva cominciando abbastanza bene e a dicembre la formazione neroverde era seconda in classifica. Si spera solo nel senso di responsabilità dei giocatori ed in fatti che possano portare ad un rasserenamento della situazione. La Lega semipro ha spedito comunicazioni al sindaco di Chieti, al prefetto e alla società per avere maggiori garanzie affinché per domenica prossima il Chieti mandi, nell’incontro con il Padova, una formazione competitiva.

Per il quadrangolare di Sr C2 di Giovedì 12 Febbraio a Mestre:GIRONE A-GIRONE B è stato convocato Carpineta (CHIETI),

Giugno 1981

La squadra del CHIETI in forte crisi finanziaria, si è presentata con un numero di giocatori appena sufficiente ad affrontare la partita e senza portiere di riserva.

Giugno 1981.

Finestra crisi: La situazione generale della società è precipitata e con un deficit enorme la SpA Chieti viene dichiarata fallita! La società è rimasta senza soldi e senza giocatori, perchè quasi tutti hanno chiesto lo svincolo.Il patrimonio lasciato da Angelini è andato tutto perduto e per il prossimo anno si vedrà se il calcio teatino scomparirà! Si parla già di intervento dell’amministrazione comunale.

CHIETI 8° posto.

1981-82

FINESTRA CRISI:L’amministrazione comunale ha preso in mano la situazione del deficit del CHIETI. Quattro consiglieri del Comune di Chieti, l’assessore allo sport, il sindaco e due personalità sportive), rifondarono la società con un organigramma con la collaborazione di alcuni imprenditori aderenti al nuovo Consiglio:

27 luglio-

La situazione attuale della squadra è la seguente. L’allenatore non ancora è stato ingaggiato come pure per i giocatori.Alcuni sono stati ceduti all’Osimana. Alla Turris: Orlando. Alla Mira. All’Imperia.Al Giulianova; alla Salernitana; al Treviso.        

NOTA. i giocatori del CHIETI saranno quasi tutti cambiati.

 

6 agosto. Finestra Crisi del CHIETI Calcio:

La lunga crisi del CHIETI si sta risolvendo, dopo riunioni l’amministrazione comunale ha nominato l’avv.Carlo De Virgiliis commissario straordinario. In questo suo impegno avrà collaborazione dagli operatori economici, dagli sportivi e dal tecnico Tom Rosati. Il nuovo allenatore ha dato molto sprint alla squadra e in pratica ha risollevato l’ambiente, portando e chiamando alcuni suoi preferiti,ed anche alcuni giovani.  

Le crisi ci sono e le dobbiamo subire ma diamo anche uno sguardo con quali squadre noi siamo agggregati e lo saremo con altre compagini di serie ed anche con appartenenti a Regioni che non incontriamo mai. Si vuole far conoscere ora una parte di partite che, magari, non ricordiamo.

La disposizione delle squadre all’atto delle compilazioni tengono conto delle Leghe Interregionali a gironi singolo o a interregionali, poi si decide la posizione geografica.

Nella nostra descrizione scriviamo delle tre zone l’attuale(NORD Est), poi la NORD centro(Lombardia,Emilia Romagna) e la NORD Ovest(Piemonte,Liguria).

Il Chieti calcio ha giocato, comunque, con squadre di una certa levatura calcistica e ne possiamo prendere atto leggendo i resonti delle partite. Questa piccola rassegna ci dà la misura di quanta strada abbia percordo il Chieti calcio anche con gli alti e i bassi che sono comuni specialmente in formazioni di III° livello. Perché si sta parlando di questa categoria.

 

VENETO

PORDENONE CALCIO A.S. SRL. . (Stadio “Ottavio Bottecchia”,via Stadio, 5.000-8.000 posti-colori sociali:nero-verde).

  

PORDENONE-CHIETI 2-0. 9^And. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.

CHIETI-PORDENONE 1-1. 9^Rit. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.

Pordenone:Brusadin(P),Marcato,Salvador,Miccoli,Focca,Tognon,Lugo,Mazzoleni, Mascaren, Gismano, Facchin.  

 

CHIETI-PORDENONE 2-0.   5 ^And. 1980/81. Sr C2/B. (26-10-1980).

Maceratese-Osimana 1-0; TERAMO-Mestre 1-1; Anconitana-Città Castello 3-0; Padova-Adriese   3-1; Venezia-Mira 1-1; Cattolica-Monselice 0-0; Vis Pesaro-Civitanovese1-1; Conegliano-LANCIANO 0-0; CHIETI-Pordenone 2-0;

CLASSIFICA: Civitanovese 7, Mira 7, Maceratese 6, Mestre 6, TERAMO 6, Pordenone 6, LANCIANO e CHIETI 5, Conegliano 4, VisPesaro 4, Anconitana 4, Padova 4, Venezia 3, Adriese 2, Cattolica 2, Città Castello 1,Osimana 1, Monselice 0

CHIETI-Pordenone   2-0   (1-0)           Marcatori:   Vitulano (C)15’pt), Sassanelli (C) (61’)

CHIETI: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, Carpineta, Fedi, Parlato, Sassanelli, Vitulano, Brunetti (Di Donato), Lombardi. In panchina: Borghese, Antignani, Sciascia, Marino. All. Panzanato.                      

PORDENONE:Da Pieve, Feroleto, Catto, Cagnin, Cancian, Geissa (Fiorin), Dreolini, Andrian, Tomei (Bianco). Rodaro, Fabris. All. Burlando.In panchina: Sorci(p), Bellinazzi, Canzi, Fantinato, Marson, Mazzarella, ARBITRO: Marascio di Roma.

 

PORDENONE-CHIETI 0-1. 5^ Rit. 1980/81. Sr C2/B. (1-3-1981).

Osimana-Maceratese 0-1, Pordenone-CHIETI 0-1, Mira-Venezia 0-0, Adriese-Padova 2-5, Mestre-TERAMO 3-1, Civitanovese-Pesaro 1-0, LANCIANO-Conegliano 1-0, Città Castello-Anconitana 1-1, Monselice-Cattolica 3-1

Pordenone-CHIETI 0-1 (0-0)               Marcatore: Antignani (50’)

Pordenone:Da Pieve, Feroleto, Catto, Cagnin, Cancian, Geissa (Fiorin 46’t), Dreolini, Andrian, Tomei (Bianco72’). Rodaro,Fabris. All. Burlando.

Chieti: Violini,De Canio,Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani. All. Panzanato.

ARBITRO: Tarallo di Como.

Le molte assenze nel Pordenone hanno penalizzato la squadra locale che ha giocato un buon primo tempo ed il CHIETI, giocando un buon incontro, ha vinto con merito su un campo imbattuto,da un calcio d’angolo battuto da brunetti e venuto il gol di Antignani. SuccessivamenteVitulano ha colpito un palo.

PORDENONE-CHIETI 1-2. 10^And. 1981/82. Sr C2/B. (22-11-1981): Anconitana-Osimana 1-1, AVEZZANO-Monselice 1-0, Cattolica-TERAMO 1-0, Conegliano-Montebelluna 0-0, Jesi-Vigor Senigallia 0-2, LANCIANO-L’AQUILA 1-0, Mira-Maceratese 1-0 (sospesa per nebbia al 27’), Pordenone-CHIETI 1-2-   Venezia-Mestre (rinviata per nebbia)

Classifica: Vigor Senigallia 17, Cattolica 14, CHIETI 13, AVEZZANO 13, Mestre 11, Monselice 11,Anconitana11,LANCIANO 11, TERAMO 10, Montebelluna 10, Conegliano 10, Maceratese 8, Jesi 7, Pordenone 7, Mira7, Osimana 6,L’AQUILA 5,Venezia 5,

Pordenone-CHIETI   1-2 (1-1) Marcatori: Paviotti (P) (6’), Tusi (C) (14’), Suncini (C) (78’)

Pordenone: Da Pieve, Carlo, Zavarise, Fava (Dri), Fortunato, Geissa, Marcellan (Perini),Pillon,Pianca,Vriz,Paviotti. All. Reia.

Chieti: Piloni, D’Eramo, Santucci, Di Davide, Cittadino, Casiraghi, Tusi (Ciampoli 70’), Tontodonati (Raffalli 85’), Soncini, Pucci, Berardi. All. Tom Rosati.                                               ARBITRO: Scalise di Bologna.                   

NOTE: Spettatori 700. Ammoniti: Pianca(P), Cittadino (C), Geissa (P), Casiraghi (C).

I Teatini con una tattica accorta, tutta compatta, hanno sconfitto il Pordenone non molto in forma. I Veneti non hanno potuto nulla contro un CHIETI in lotta per la seconda poltrona.Il Pordenone passa in vantaggio con Paliotti che riprende un traversone e segna.Al 15’ Berardi tira in porta il portiere respinge e Tusi riprende e insacca.nella ripresa la squadra di casa attacca ma non conclude, mentre il CHIETI in contropiede alla mezz’ora della ripresa vince con un contropiede di Ciampoli e Suncini sancisce la vittoria dei neroverde teatini.

 

CHIETI-PORDENONE 1-2.   10^Gior, Rit. 1981/82. Sr C2/B. (5-4-1982).

L’Aquila-Lanciano 2-1,Maceratese-Mira0-0,Mestre-Venezia 1-0, Monseliceavezzano 1-0, Montebelluna-Conegliano 1-2, Osimana-Anconitana 1-2, Teramo-Cattolica 2-0, Vigor Senigallia-Jesi 1-0, CHIETI-Pordenone1-2,

Classifica: Mestre 35 E Senigallia 35, Anconitana 33, Cattolica 30, Montebelluna 29, TERAMO 29, AVEZZANO 28, Maceratese 28,Conegliano 27, Jesi 26, Monselice 26, LANCIANO 25, Osimana 25, Mira 23, Pordenone 23, Venezia 23, CHIETI 21, L’AQUILA 20,

Chieti-Pordenone 1-2 (1-1)      Marcatori Pucci (C) 84’), Dri (P) (2), 29’, 59’)

Chieti: Piloni, Di Davide, D’Eramo, Di Donato(Ciampoli 53’), Cittadino, Casiraghi, Tusi, Santucci, Suncini(Iurlo 53’), Pucci, Berardi W.. In panchina: Mancini, Tontodonati, Roma. All. Tom Rosati.

Pordenone: De Pieve, Carlo, Zavarise, Marcellan, Fortunato, Geissa, Pillon, Pianca, Dri, Vriz(Ravioli 78’), Fantinato(Spiega 72’). In panchina: Sorci, Fava, Rosi. All. D’Alessi.                   Arbitro: Caprini di Perugia

NOTE: Ammoniti: Pucci(C),Geissa e Carlo (P), Tusi (C). Spettatori 2000 circa.Angoli 4-4.            

I neroverdi stavolta si intendono i giocatori del Pordenone che subisce subito una rete dal CHIETI, conPucci. Ma il Pordenone non ci sta ed attacca a fondo con gioco ficcante e molto veloce.Segnerà due reti con Dri portando a casa un ottimo risultato.

 

 

CITTADELLA PADOVA Associazione Sportiva(1973) (Stadio “Tombolato” via dello Sport,9, Cittadella-colori sociali maglia granata, calzoncini e calzettoni granata) –

CITTADELLA-CHIETI 1-1.   4^And. 1981/82. Sr C1/B. (3 Ottobre 2004)

Cittadella-CHIETI 1-1; Fermana-Sambenedettese 2-4; Foggia-Avellino 1-0; GIULIANOVA-Padova 1-3; LANCIANO-Napoli 1-2; Martina-Benevento 1-1; Rimini-TERAMO 4-1; Sora-Reggiana 1-3; Vis Pesaro-Spal 0-0.

CLASSIFICA: Avellino 9, Reggiana, Rimini E Sambenedettese 8, Foggia E Spal 7, LANCIANO E TERAMO 6, CHIETI 5, Napoli, Fermana, Benevento, Padova E Martina 4, Cittadella E Sora 3, Vid Pesaro E GIULIANOVA 1.

Cittadella-Chieti 1-1   (0-0)   Marcatori: Rajcic (C) (20’st), Sgrigna (CI) (R, 25’st)

Cittadella: Peresson, Milani, Borriero, Giacobbo, Stancanelli (Musso 37’st), Carteri, Marchesan, De Gasperi (Crocetti 20’st), Sgrigna, Amore (Mazzocco 1’st), Colussi. In panchina: Pavesi, Damien, Cozza, Riberto. All. Maran.

Chieti: Ciaramellano, Minardi, Bonfanti, Romito, Lacrimini, Di Vito (Terrevoli 20’st), D’Aniello, Di Cecco, Rajcic, Biagianti (Tacchi 27’st), Guariniello(Camillini 43’st).In panchina: Vaccarini, Santarelli, Acciai, Candita. All. Donati (in panchina Delli Pizzi)

ARBITRO: Vuoto di Livorno.

NOTE. Spettatori circa 450. Ammoniti: Lacrimini, Ciaramellano e Bonfanti(C); Crocetti (CI). Angoli 6-5 per il Cittadella.

CHIETI-CITTADELLA 0-1. 4^Rit. 1981/82. Sr C1/B. (30-1-05,recupero)

Avellino-Foggia 4-2, CHIETI-Cittadella 0-1, TERAMO-Rimini 2-2 (recuperi).

CLASSIFICA: Rimini 50, Avellino 49, Reggiana 37, Napoli 36, Lanciano 36, Sambenedettese 33, Padova 32, TERAMO 31, Spal 30, Benevento 29, Foggia 28, Fermana 28, Martina 25, Cittadella 24, GIULIANOVA 23, CHIETI 22, Sora 19, Vis Pesaro 16.

Chieti-Cittadella 0-1 (0-1). Marcatore: Sgrigna

Chieti: Sciarrone, Minardi, Lacrimini, Serao(Sanna 27’st), Bonfanti, Zaccagnini (Biagianti 1’st), Di Cecco, D’Aniello, Saverino, Rossetti (Di Vito 1’st),Guariniello.In panchina:Bacchin, La Rocca,Tacchi, Lambertini. All. Donati.

Cittadella: Peresson, Borriero, Stancaniello, Mazzocco, Cozza, Giacobbo, Muso(Mazzoleni 33’st), Carteri(Milani 41’st), De Gasperi, Colusi(Marchesan 22’st), Sgrigna.In panchina: Capasso, Sestu, Riberto, Crocetti.All. Maran.

ARBITRO: Nicodeno Orso di Milano.   NOTE. Spettatori 700 circa Espulsi.Saverino, Sanna. Ammoniti: Stancanelli(CI),D’Aniello(CH), Musso(CI), Cozza(CI). Angoli 7-1 per il Cittadella.

 

 

CONEGLIANO CALCIO A.C.-CONEGLIANO VENETO(TV) (1907) - (Stadio Comunale, via Stadio-5.000 posti-colori: maglia giallo-blu-calzoncini azzurri, calzettoni azzurri)

CHIETI-CONEGLIANO 2-2.   3 ^And. 1980/81. Sr C2/B. (12-10-1980).

Mestre-Padova 2-0; Anconitana-Civitanovese 1-1; Teramo-Lanciano 1-0; Maceratese-Vis Pesaro 2-0; Monselice-Mira   0-1; driese-Osimana 1-1; Cattolica-Venezia 0-0; CHIETI-Conegliano 2-2

Chieti-Conegliano 2-2 Marcatori: autorete Bertuolo (C), Vitulano (C) (2) (72’ e 77’), Villanova (Co)(85’).

Chieti: Borghese, Carpineta, De Canio, Di Donato, Bertuolo (Desiderio 46’pt), Fedi, Morra, Sciascia, Vitulano, Lombardi, Antignani. In panchina: Violini, Marino, Criber, Di Pasquale. All. Panzanato.

Conegliano: Marcatti, Costantini, Busnardo(Papes), Rossi, Segat, Franzolin, Villanova, Savian, Giuriati, Frizzon (Daros), Peressoni.All. Fangaro.             ARBITRO: Pegno.

Un pareggio sofferto dal CHIETI ed anche il primo punto.Il Conegliano ha pareggiato quasi allo scadere del tempo ed ha rischiato anche di vincere. Infatti un avanti coneglianese si è visto respingere dal palo un suo tiro, si era al 90’.I neroverdi si erano battuti per la vittoria, ma il finale degli ospiti ha vanificato tutto.

 

CONEGLIANO-CHIETI 0-1 3^. Rit. 1980-81. Sr C2/B.  (15-2-1981).

Padova-Mestre 1-0; Venezia-Cattolica 2-1; Vis Pesaro-Maceratese 0-1; Civitanovese-Anconitana 2-0; Mira-Monselice 1-0; Osimana-Adriese 3-0; Città Castello-Pordenone 3-1; LANCIANO-TERAMO 0-0; Conegliano-CHIETI 0-1;

CLASSIFICA .Civitanovese 31, Padova 27, Mestre 26, Maceratese 25, TERAMO 24, Conegliano 23, Mira e Pordenone 21, LANCIANO e CHIETI 20, Venezia 19, Anconitana 18, Cattolica 17, Città Castello 15, Osimana, Adriese e Monselice 14, Pesaro 11.

Conegliano-Chieti 0-1 (0-0)                 Marcatore: Antignani (73’)

Conegliano: Marcatti, Papes, Busnardo, Rossi (Franzolin 66’), Degat, Spigariol(Canal 79’), Dari, Savian, Giuliati, Boccafresca, Peressoni (12 Modolo, 13 Biasi, 15 Masuti). All. Fongaro.

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, Carpineta (De Juliis 46’t), Fedi, Lombardi, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani. (12. Borghese, 14. Di Donato, 15. Bertuolo, 16. Sciascia). All. Panzanato.

ARBITRO: Sanna.      
La squadra del CHIETI ha confermato il suo stato di forma e se la situazione della società fosse più tranquilla poteva essere tra i protagonisti della promozione nella Serie superiore.

 

CHIETI-CONEGLIANO 1-1 (1-1) 5^Gior And. 1981-82. Sr C2/B.  (18-10-1981):

Avezzano-Lanciano 1-0, Chieti-Conegliano 1-1, L’aquila-Teramo 0-1, Maceratese-Anconitana 1-1, Mira-Cattolica 0-1,Osimana-Jesi 1-1, Pordenone-Mestre 1-1, Venezia-Montebelluna 0-2, V.Senigallia-Monselice 1-1,

Classifica: Senigallia 8, Maceratese 5, CHIETI 6, Avezzano 6, Conegliano 5, Montebelluna 7, Anconitana 6, Cattolica 7, Mestre 6, Pordenone 4, Teramo 6, Mira 4, Monselice 6, Lanciano 4, Jesi 5, Osimana 1, L’aquila 2, Venezia 2

Chieti-Conegliano 1-1 (1-1)   Marcatori: Pucci (C) (30’), Dari (CO) (35’)         

Chieti: Piloni, Di Davide, Santucci, Di Donato, Cittadino, Roma, Soncini, Tontodonati, Iurlo(Ciampoli 52’), Pucci, Berardi. In panchina: Mancini, Calchi, Di Peco. All. Tom Rosati.

Conegliano: Torresin, Moras, Busnardo, Boccafresca, Lot, Papes, Dari, Mazzarella. Biascotto, Biasi, Meneghin (Prizzon 71’).In panchina: Rui, Canal, Casagrande, Foltran. All. Fongaro.   ARBITRO: De Luca di Napoli       NOTE. spettatori 1500 circa.

La sfortuna si é accanita contro i neroverdi chietini e imprecisione e precipitazione hanno impedito agli avanti di concludere.Pucci ha segnato per i locali con un bel tiro, dopo qualche minuto,sempre del 1° tempo, Dari ha pareggiato con una girata al volo.

 

 

CONEGLIANO-CHIETI 1-0 (0-0)   5^Gior Rit. 1981-82. Sr C2/B. (21-2-1982)

Anconitana-Maceratese 1-1, Cattolica-Mira 0-0, Conegliano-CHIETI 1-0, Jesi-Osimana 1-1, Lanciano-Avezzano 1-1, Mestre-Pordenone 4-2, Monselice-Vigor Senigallia 2-0, Montebelluna-Venezia 1-0, Teramo-L’Aquila 2-1.

Classifica:V. Senigallia 28, Anconitana e Mestre 27, Montebelluna 26, Cattolica 25, TERAMO 24, Avezzano 23, Lanciano 22, Maceratese 22, Osimana 21, Jesi E Monselice 20, Venezia, Mira E Conegliano 19, Pordenone E Chieti 17, L’aquila   16,

Conegliano-Chieti 1-0 (0-0)     Marcatore: Biscotto (CO) (73’)

Conegliano: Torresin, Moras, Busnardo, Boccafresca, Segat, Anselmi, Dari(Biscotto 70’), Benedetti(Lot 80’), Franzo, Mazzarella, Cattelan. In panchina: Rui, Biasi, Fiorentelli. All. Cancian.

Chieti: Piloni, D’Eramo, Pomante (Tontodonati 77’), Di Donato, Cittadino, Di Davide, Tusi, Santucci, Berardi, Pucci, Ciampoli. In panchina: Mancini, Suncini, Roma, Ravanelli. All. Tom Rosati.                                     ARBITRO: Giometti di Genova.

 

 

 

MESTRINA A.C.- U.S., Mestre (VE) U.S.(1912) (1929), (1974) (Campo sportivo comunale,viale Garibaldi-4.000 posti poi 10.000-12.000 posti-Stadio “F.Baracca”-6.500 posti-maglia arancio, calzoncini neri, calzettoni arancio)  

 

CHIETI-MESTRE 2-1,   12^Gior. And 1980-81. Sr C2/B.  14-12-1980:

Anconitana-Osimana 2-0, Cattolica-Maceratese 0-2, Civitanovese-Mira 0-0, Conegliano-Teramo 1-1, Lanciano-Città di Castello 1-1, Monselice-Padova 0-0, Venezia-Adriese 1-0, Vis Pesaro-Pordenone 0-1.

Chieti-Mestre 2-1,

Mestre(22): Ballarin, Begnis, Bivi, Bondi, Bovo, Cappellesso(p), Carlo, Da Re, Dri, Fava, Fiore, Fonti, Lovison, Maiani(p), Pagura, Pregnolato, Speggiorin, Tomasello, Trevisanello, Turola, Vio,Zanotto. All. Stevenato.

 

MESTRE-CHIETI   2-2 (1-2)   12^Gior. Rit. 1980-81. Sr C2/B.  3-5-1981:

Padova-Monselice 4-0; Adriese-Venezia 2-0; Mira-Civitanovese 0-0; Maceratese-Cattolica 2-0; Città Castello-LANCIANO 2-1; Mestre-CHIETI 2-2; Pordenone-Vis Pesaro 1-1; Osimana-Anconitana 4-2; TERAMO-Conegliano 0-0.

CLASSIFICA:Padova 42, Civitanovese 40, Maceratese e Mestre 39, CHIETI 34, LANCIANO 31 e TERAMO 31, Conegliano 29, Pordenone 29, Mira 28,Venezia 27, Cattolica 26, Anconitana 25, Osimana 22, Città Castello e Monselice 21,Pesaro e Adriese 19,

Mestre-Chieti   2-2 (1-2)          Marcatori: Trevisanello (M)( autogol 25’ pt), Vitulano (C)(32’ pt), Da Re (M)(40’ pt), Bivi (M)(89’).

Mestre: Maiani, Fiore, Turola (Speggiorin 46’), Da Re, Trevisanello, Begnis, Bivi, Fava, Luvison(Dri 75’), Ballarin, Zio. In panchina. Cappellesso, Pagula, Fonti. All. Stevanato

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Lombardi (Morra 56’), Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani. In panchina: Borghese, Bertuolo, Carpineta, Marchei. All. Panzanato.                     ARBITRO: Trillò di Milano

Non è bastato a Violini, a fine partita, parare un rigore di Bivi, per un fallo di De Canio. in quanto lo stesso poco dopo ha segnato il pari per il Mestre.Il CHIETI nel primo tempo ha dominato ed il Mestre ha fatto la stessa cosa nella ripresa.Trevisanello devia su tiro di Lombardi.Luvison cogli un palo poi Vitulano porta in vantaggio il CHIETI su calcio di punizione. Da Re accorcia per il Mestre.Emozioni a non finire, parate dei rispettivi portieri e risultato alla fine giusto per entrambi.

 

MESTRE-CHIETI 3-1 (2-1)   11^Gior And. 1981-82. Sr C2/B. (29-11-1981)-

Conegliano-Cattolica 0-0,L’aquila-Mira 1-1,Maceratese-Pordenone(l’all. Reja sostituito da D’Alessi) 0-2, Mestre-CHIETI 3-1, Monselice-Anconitana 0-2, Montebelluna-AVEZZANO 4-2, Osimana-Venezia 1-4,Teramo-Jesi 0-0, V.Senigallia-Lanciano 0-0,

Classifica:V. Senigallia 18, Cattolica 15, CHIETI 13, AVEZZANO 13, Mestre 13, Anconitana 13, LANCIANO 12, Montebelluna 2, Monselice, TERAMO E Conegliano 11, Pordenone 9, Maceratese, Jesi E Mira 8, Venezia 7, Osimana E L’AQUILA 6,

Mestre-Chieti 3-1 (2-1)   Marcatori:Raffalli (C) (3’), Rombolotto (M) (33’), Bergomi ((M) (47’), Rombolotto (M) (67’)

Mestre: Tiengo, Garbin(Vio 34’), Tonetto, Di Spirito, Trevisanello, Groppi, Rombolott (Cavaglia 67’), Lenarduzzi, Bergomi, Ballarin, Speggiorin. In panchina: 12.Cappellesso, 13.Moro, 14.Corò. All. Rumignani.

Chieti: Piloni (Mancini 70’), D’Eramo(Di Donato 67’), Santucci, Di Davide, Cittadino, Casiraghi, Tusi, Tontodonati, Raffalli, Pucci, Suncini. In panchina:12.Speranza, 14.Roma,15.Ciampoli,.All. Tom Rosati.             ARBITRO: Tarantola di Genova.    

Anche se il CHIETI si é trovato in vantaggio con Raffalli, ha dovuto soccombere di fronte ad un Mestre che ha approfittato della superiorità numerica. Infatti con l’espulsione di Pucci il CHIETI è rimasto scoperto ed il Mestre, organizzandosi all’uopo, ha messo in difficoltà la difesa chietina.Infatti segnano alla mezz’ora del primo tempo con Rombolotto e nelle ripresa va in vantaggio con Bergomi che ditesta insacca. Rombolotto fissa sul 3-1 con una azione che vede la difesa teatina in confusione.

 

CHIETI-MESTRE 1-1 (1-0)   11^Gior Rit. 1981-82, Sr C2/B. del 18-4-1982:

LANCIANO-Senigallia 1-0, Anconitana-Monselice 1-1, Cattolica-Conegliano 0-0, Avezzano-Montebelluna 1-1, Jesi-Teramo, 1-1, Mira-L’aquila 3-2, Pordenone-Maceratese 1-1, Venezia-Osimana 0-1, Chieti-Mestre 1-1,

Classifica Mestre 36, Senigallia 35, Anconitana 34, Cattolica 31, Montebelluna 30, Teramo 30, Avezzano 29, Maceratese 29, Conegliano 28, Osimana 27, Lanciano 27, Jesi 27, Monselice 27, Mira 25, Pordenone 24, Venezia 23, Chieti 22, L’aquila 20.

 

Finestra crisi:La squadra del CHIETI è sempre in difficoltà. Già dall’anno scorso si è cercato di salvare il Calcio Teatino evitandone la scomparsa e portarlo verso lidi sicuri. Tom Rosati, Armando Di Bernardo ed altri amici si sono dati un gran daffare avendo a disposizione pochi mezzi. Ma le difficoltà non sono state eliminate del tutto e, dopo un inizio abbastanza promettente, la situazione si è fatta di nuovo pesante e si vedrà se è possibile evitare, allo stato attuale, la retrocessione.Assemblea convocata, presenti autorità politiche locali, rappresentanti dei tifosi e l’assessore allo Sport del Comune di Chieti, si è deciso di consegnare al Sindaco la squadra sportiva. Cioè ritirare la squadra dal campionato.

Chieti-Mestre   1-1 (1-0)         Marcatori: Iurlo (C) al 19’, Lenarduzzi (M) al 60’ su rigore

CHIETI:Piloni, Tusi, D’Eramo, Di Davide, Cittadino, Roma, Soncini, Santucci, Pucci, Tontodonati (Ciampoli dal 51’), Iurlo (Berardi W. dal 67’). (12 Mancini, 15 Pomante, 16 Casiraghi). All. Tom Rosati

MESTRE:Cappellesso, Di Spirito, Gardin, Lenarduzzi, Trevisanello, Robbi, Vio, Corò, Rombolotto (Tommasello dall’84’), Tonetto, Bergomi (Cavalian dal 59’). (12 Tiengo, 15 Vitali, 16 Zanotto). All. Rumignani.           ARBITRO: Galbiati di Monza    

NOTE: Ammoniti Tusi e Santucci(C), Corò(M), D’Eramo (C). Angoli 7-5 per il Mestre

L’inizio è favorevole al CHIETI che segna con Iurlo e resiste tutto il primo tempo.Nella ripresa il Mestre si fa vivo con decisione e su rigore passa con Lenarduzzi.I neroverdi tentano di tutto per sperare nella salvezza ma il pari resta.

 

 

 

MIRA  G.S.(VE) (Stadio “Valmarana” poi Nuovo Stadio Comunale, via G. Di Vittorio-3.550 posti-colori: maglia verde, calzoncini bianchi)

 

CHIETI-MIRA 0-0     15^Gior. And 1980-81.   Sr C2/B. 11-1-1981  

Adriese-Macerata 0-0, CHIETI-Mira 0-0, Città Castello-Monselice 0-0, Civitanovese-Conegliano 1-1, Mestre-Anconitana 2-0, Osimana-Venezia 2-2, Padova-Cattolica 3-0, Teramo-Pordenone 1-0, Vis Pesaro-Lanciano 1-2.

Chieti-Mira       0-0

Chieti: Violini, Carpineta, De Juliis, Orlando, Bertuolo, De Canio, Lombardi, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani (Marchei dal 15’st’).In panchina: Borghese, Parlato, Di Donato, Sciascia. All. Panzanato.

Mira: Magnin, Callegaro, I, Rizzo, Gallina, Tasca, Marchesin, Bonato (Callegaro II dal 90’), Gabrielli, Biasiolo, Niero, Gazzetta. In panchina: Tremonte, Traverso, Savio, Bristot. All. Tonello.                          ARBITRO: Lugli di Reggio Emilia.

Con una squadra che si è presentata abbastanza pronta alla battaglia, il CHIETI ha contrapposto ben poca cosa.Diversi calci di punizione di Vitulano e qualche incursione da parte del Mira.Verso il 20’ della ripresa un’azione dubbia in area del Mira per atterramento di Brunetti.Alla fine il pareggio è risultato giusto.

 

MIRA-CHIETI 1-0     15^Gior. Rit. 1980-81.   Sr C2/B. 24-5-1981  

Anconitana-Mestre 1-1, Cattolica-Padova 0-2, Conegliano-Civitanovese 0-1, Lanciano-Vis Pesaro 0-1, Maceratese-Adriese 5-3, Mira-Chieti 1-0, Monselice-Città Castello 2-1, Pordenone-Teramo 1-0, Venezia-Osimana 0-0

CLASSIFICA.:   Padova e Civitanovese 46, Maceratese 43, Mestre 40, Chieti 34, Lanciano 33, Mira 32, Teramo E Pordenone 31, Conegliano 30,Venezia 30, Anconitana 30, Cattolica 28, Osimana 27, Monselice 27, Vis Pesaro 23, Città Castello 22, Adriese 20.

Mira-Chieti 1-0 (1-0)                           Marcatore: Gazzetta (1’pt.)

Mira: Magrin, Callegaro, Rizzi, Gallina, Tasca, Marchesin, Scatto, Gabrielli, Callegaro II, Biasiolo, Gazzetta (Bonato 84’). (12. Tramonte, 12.Stevanata, 14. Traversa, 15. Niero). All. Tonello.

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Morra, Sciascia, Vitulano, Lombardi, Antignani.(12. Borghese, 13. Bertuolo, 14. Carpineta, 15. Fratamico). All. Panzanato.

ARBITRO: Tarallo di Como.        

I teatini si sono mantenuti con un atteggiamento difensivo e non hanno saputo reagire al gol segnato all’inizio di partita dal capocannoniere Gazzetta, con un colpo di testa su azione di calcio d’angolo.Poi il Mira ha continuato nel suo attacco ma senza cambiare il risultato.

CHIETI-MIRA   0-0     15^Gior. And. 1981-82.   Sr C2/B.  3-1-1982  

Anconitana-Venezia 2-0, Avezzano-Vigor Senigallia 2-1, Chieti-Mira 0-0, Conegliano-Monselice 1-0, Lanciano-Cattolica 0-0, Maceratese-Osimana 0-1, Mestre-Teramo 1-2, Montebelluna-L’aquila 0-0, Pordenone-Jesi 0-0

Classifica: Vigor .Senigallia 21, Mestre 19, Anconitana 19, Montebelluna 18, Cattolica 17, Lanciano 17, Avezzano 16, Chieti 15, Conegliano 15, Monselice 14, Pordenone 13, Maceratese 12, Mira 12, Osimana 12, Jesi 12,Venezia 10, L’AQUILA 10.

Chieti-Mira   0-0

Chieti: Piloni, D’Eramo,Santucci, Di Davide, Cittadino, Casiraghi, Tusi, Tontodonati (Ciampoli 63’), Soncini (Iurlo dal 63’), Pucci, Berardi W.. (In panchina: 12 Mancini, 15 Roma,16.Di Donato). All. Tom Rosati

Mira: Romio, Bonato, Biasiolo, Gallina, Tasca, Marchesin, Vitulano (Callegaro A 87’.), Berton, Perego, Gabrielli, Gazzetta.(In panchina: 12.Tramonte, 13.Stevenato, 15.Niero, 16.Callegaro L..All. Mario Tonello       ARBITRO: Forese di Potenza.

Uno 0-0 che accontenta un po’ tutti, anche se molti giovani del CHIETI non hanno potuto fare molto di più con una squadra piena di giocatori esperti.Qualche occasione da entrambe le parti e tra gli ospiti si sono notati l’ex Vitulano che ha tentato di tutto per segnare.

 

MIRA-CHIETI 3-1     15^Gior. Rit. 1981-82.   Sr C2/B.  16-5-1982  

Venezia-Anconitana 0-1, V.Senigallia-Avezzano 2-0, Mira-Chieti 3-1, Monselice-Conegliano 1-0, Cattolica-Lanciano 1-0, Osimana-Maceratese 1-1, Teramo-Mestre 2-2, L’aquila-Montebelluna 2-1, Jesi-Pordenone 0-0.

CLASSIFICA: Anconitana 41, Senigallia 40, Mestre 40, Cattolica   36, Maceratese 34, Teramo 34, Mira 32, Jesi 32, Osimana 31, Montebelluna 31, Avezzano 30, Monselice 30, Conegliano 30, Pordenone 30, Lanciano 29, Venezia 26, L’AQUILA 24, CHIETI 24,

 

 

 

MONSELICE POLISPORTIVA CALCIO (PD) (1926) (Stadio Comunale, via Garibaldi, 4.500 posti-colori sociali bianco-rosso)

  

MONSELICE-CHIETI 3-1    8^Gior. And. 1980-81.   Sr C2/B.   (16-11-1980):

Pordenone-Civitanovese 0-0, Città Castello-Padova 0-0, Mestre-Conegliano 0-0, Maceratese-Lanciano 1-1, Anconitana-Venezia 0-0, Mira-Cattolica 0-1, Teramo-Adriese 1-1, Vis Pesaro-Osimana 0-0. Monselice-Chieti 3-1,

CLASSIFICA: Mestre 12, Civitanovese 12, Anconitana 10, Maceratese 10, Mira 10, Teramo 10, Conegliano 9, Pordenone 9, Padova 8, Lanciano 8, Chieti 8, Venezia 7, Vis Pesaro 7, Cattolica 6, Monselice 5, Adriese 5, Osimana 5, Città Castello 3

Monselice-Chieti 3-1 Marcatori: Cavestro (M)(10’), Bernardini (M)(20’), Vitulano (C)(57’), Cavestro (M)(89’).

Monselice(25): Bernardini, Bertuzzi(p), Cavestro, Cozza, Cuccato, Facciolo(p), Favaro(p), Ferrari, Fiori, Lazzaro, Marola, Michielon, Molon, Pastò, Penello, Sadocco, Sgherri, L., Tisato, Trovade, Tubaldo, Vendramin, Zorzi. All. E. Reja.

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, Carpineta, Fedi (Di Donato 68’), Fedi, Lombardi, Vitulano, Brunetti, Parlato (Antignani 56’). In panchina: Borghese, De Juliis, Bertuolo. All. Panzanato.             ARBITRO:Manzone di Asti.

 

MONSELICE-CHIETI 1-1         8^Gior. Rit. 1980-81.   Sr C2/B.   (29-3-1981).

Adriese-Teramo 2-1,Cattolica-Mira 3-2, Chieti-Monselice 1-1, Civitanovese-Pordenone 3-0, Conegliano-Mestre 1-1, Lanciano-Maceratese 1-1, Osimana-Vis Pesaro 1-0, Padova-Città Castello 2-1, Venezia-Anconita 1-1,

CLASSIFICA: Civitanovese 38, Mestre 35, Padova 35, Maceratese 33, TERAMO 27, Conegliano 27, CHIETI 27, Lanciano 26, Mira, Pordenone, Anconitana e Cattolica 24, Venezi 22, Monselice 18, Osimana 18, Città Castello 16, Adriese 17,Vis Pesaro 15

Chieti-Monselice 1-1(0-0)         Marcatori: Canestro (M) (52’), Lombardi (C) (88’).

Chieti: Violini, De Canio (Di Donato 68’), Berlanda, Orlando(Marchei 88’), De Julis, Fedi, Morra, Lombardi, Vitulano, Brunetti, Antignani. In panchina: Borghese, Carpineta, Sciascia. Allenatore Panzanato.

Monselice: Bertuzzi, Tisano, Penello, Bastò, Tubaldo, Marola, Canestro, Lazzaro (Vendramin 72’), Ferrari, Fiori, Zorzi (Sgherri 73’).In panchina: Facciolo, De Marchi, Guerra. Allenatore:Reja.

Arbitro: Cicotti di Roma.     NOTE: E’ stato sequestrato l’incasso della giornata. Ammoniti: Brunetti(C), Bastò(M), Vitulano(C).

Il Monselice cerca un punto all’”Angelini” e l’ottiene.Il CHIETI regala in un’azione difensiva la possibilità di andare in vantaggio al Monselice, che segna.La reazione è senza nerbo ed il pareggio arriva sola alla fine della partita con Lombardi su azione di corner.Mediocre prestazione della squadra chietina.

 

MONSELICE-CHIETI 0-0. 2^Gior And. 1981-82.   Sr C2/B. (27-9-1981):

Cattolica-Anconitana 0-0, Conegliano-Lanciano 2-0, L’aquila-Pordenone 0-1, Maceratese-Avezzano 2-1mestre-Jesi 1-0, Monselice-Chieti 0-0, Osimana-Montebelluna 1-1, Teramo-Mira 0-0, V.Senigallia-Venezia1-0,(Giocata Sabato).

Classifica:   Senigallia 4, Maceratese 3, CHIETI 3, Avezzano 2, Conegliano 2, Montebelluna 2, Anconitana 2, Cattolica 2, Mestre 2, Pordenone 2, Teramo 2, Mira 2, Monselice 2, Lanciano 2, Jesi 1,Osimana 1, L’aquila 1, Venezia 1

Monselice-Chieti 0-0

Monselice: Gennari, Tubaldo, Pennello, Manola, Pastò, Bernardini, Carraro(Salvalaio 82’), Lazzaro, Ferrari, Vendramin, Toffano(Graneris71’). In panchina: Bortolani, Marmi, Cuccato. All. Simonato.

Chieti: Piloni, Di Davide, Santucci, Di Donato(Iurlo 82’), Cittadino, Roma, Tusi, Tontodonati, Soncini, Pucci (Calchi 46’), Berardi. In panchina: Mancini, Pomante, Ciampoli. All. Tom Rosati.

Arbitro: Bailo di Novi Ligure.               NOTE. Espulsioni: Tontodonati (C).  

Le squadre hanno giocato per il pari, ma il CHIETI poteva ottenere qualcosa di più se avesse osato. ha fatto un’ottima impressione per il suo complesso ben amalgamato

 

CHIETI-MONSELICE 1-2 . 2^ Gior Rit. 1981-82.   Sr C2/B. (31-1-1982):

Anconitana-Cattolica 1-0, Lanciano-Conegliano 2-1,Pordenone-L’aquila 3-0, Avezzano-Maceratese 1-1, Jesi-Mestre 1-1, Chieti-Monselice 1-2, Montebelluna-Osimana 3-2, Mira-Teramo 0-0, Venezia-V.Senigallia 2-0.

Classifica: V. Senigallia 25, Anconitana 25, Mestre 24, Montebelluna 23, Cattolica 22, Avezzano 20, Teramo 20, Lanciano 20, Maceratese 18, Venezia 18, Osimana 17, Mira 17, Monselice 17, Conegliano 16, Jesi 16, Pordenone 15, CHIETI 15, L’Aquila 14.

 

 

 

PADOVA CALCIO A.C(Campo “Silvio Appiani”-via G.Carducci-10.000 posti poi 18.000-20.000 posti-Stadio “Euganeo”-27.900 posti-maglia bianca con bordi rossi e scudo al petto, calzoncini bianchi, calzettoni bianchi con bordi rossi)

 

PADOVA-CHIETI 4-0. 2^Gior. And 1981-82.   Sr C2/B. (5-10-1980).

Mira-Maceratese 4-2; Civitanovese-Adriese 1-0; Anconitana-Pordenone 0-0; Città Castello-Mestre 2-2;   Venezia-TERAMO 1-0; Vis Pesaro-Monselice 4-0; LANCIANO-Osimana 1-0;Padova-CHIETI 4-0;

Padova-Chieti 4-0 (1-0) Marcatori: Idini (P) (18’pt), Perego (3,P) (57’, 73’, 75’)

PADOVA:Gennari, Montanini, Idini, Berlini, Andreuzza, Lancetti, Pillon, Berti, Vitale (Zobio), Perego, Pezzato,.All. Mammi.

CHIETI: Borghese, Carpineta, De Canio, Orlando, Bertuolo, Fedi, Di Donato, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani. In panchina: Violini, Sciascia, Desiderio, Di Pasquale, Marino. All. Panzanato.               Arbitro: Bin di Torino.  

NOTE:spettatori 8.000. Ammoniti:Orlando e Bertuolo(C). Espulsi:Pezzato (P), Brunetti e Orlando (C).

 

CHIETI-PADOVA 2-2 (1-1)   2^Gior. Rit. 1981-82.   Sr C2/B. (8-2-1981:

Adriese-Civitanovese 0-0; Osimana-LANCIANO 1-0; Mestre-Città Castello 1-0; Pordenone-Anconitana 1-0; Monselice-Vis Pesaro 1-1; Maceratese-Mira 2-1; TERAMO-Venezia 0-0; Cattolica-Conegliano 2-1; CHIETI-Padova 2-2;

Chieti-Padova 2-2 (1-1)               Marcatori: Vitulano (C)( al 26’ pt), Brunetti (C) (al 38’ pt), Pezzato (P)( al 59’), Spinaccia (P)(al 87’).

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, Carpineta, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Vitulano (De Juliis 73’), Brunetti, Antignani. In panchina: Di Credico,Parlato, Bertuolo, Sciascia. All. Panzanato.

Padova: Bardin, Montanini, Idini, Berlini (Zobio 72’), Andreuzza, Berti, Spinaccia, Romanzini (Pillon 46’), Vitale, Perego, Pezzato. In panchina:Gennari, Brunello, Salvalaio. All. Caciagli.                         ARBITRO: Boschi di Parma.

La squadra teatina è ancora attanagliata dalla crisi, ma riesce a fare un ottimo primo tempo e va in vantaggio per due volte, prima con Vitulano e poi con Brunetti.Ma risente della fatica e viene fuori il Padova che riesce a pareggiare su azione manovrata e su rimpallo. Ma le occasioni sono state tante per i teatini che avrebbero meritato qualcosa di più.

 

PADOVA-CHIETI 2-1(0-0) (14^ And): 2004-05. Sr C1/B (8 Dicembre 2004 )

Fermana-Reggiana 0-2, Foggia-Napoli 4-1, Giulianova-Cittadella 0-0, Lanciano-Samb 1-1, Martina-Vis Pesaro 1-1, Padova-Chieti 2-1, Rimini-Avellino 1-1, Sora-Benevento 0-1, Spal-Teramo 1-1

CLASSIFICA: Rimini 31, Avellino 27, Reggiana 25, Padova 24, Lanciano 24, Samb 22, Benevento 20, Fermana 19, Napoli 19, Foggia 18, Spal 18, Chieti 15, Giulianova 15, Teramo 14, Vis Pesaro 11, Sora 11, Cittadella 10, Martina 10.

Padova-Chieti 2-1(0-0) Marcatori: Di Vito (C) (11’st), Maniero(P) (38’st), Matteini (P) (R, 51’st)  

Padova:Colombo, Beghin(M.Rossi 18’st), Tarozzi, Antonacco, Florindo, Romondini, Manetti, Maniero, Porro (Carraro 30’st), Zecchin, Matteini.In apnchina: Enrico Rossi, Alban, Arcuri, Palumbo, Statuto.All. Ulivieri.

Chieti: Ciaramellano, Minardi, Bonfanti, Romito, Camillini (Sanna 22’st), D’Aniello, Di Cecco, Rajcic, Terrevoli, Guariniello, Di Vito (Lambertini 18’st).In panchina: Sciarrone, Di Bari, Tacchi, Biagianti, Acciai. All. Donati.

Arbitro: Bruniati di Trento.   NOTE. Spettatori 2.700 circa. Espulsioni:Allontanati i due allenatori Ulivieri e Donati, Terrevoli (C). Ammoniti: Manetti e Matteini (P). Angoli 10-3 per il Padova.

 

 

CHIETI-PADOVA 0-2   (14^Rit-31^ Gior): 2004-05. Sr C1/B (24 Aprile 2005)

Avellino-Rimini 1-1, Benevento-Sora 1-2,Chieti-Padova 0-2, Cittadella-Giulianova 2-2, Napoli-Foggia 3-2, Reggiana-Fermana 2-0,Samb-Lanciano 2-0, Teramo-Spal 0-0, Vis Pesaro-Martina 2-1.

CLASSIFICA: Rimini 63, Avellino 60, Napoli 56, Sambenedettesec47, Reggiana 46, Padova 46, Benevento 44, Lanciano 41, Foggia 39, Spal 39, Teramo 38, Cittadella 37, Martina 37, Fermana 35, Sora 31, Giulianova 29, Chieti 28, Vis Pesaro 23.

Chieti–Padova 0-2(0-0)     Marcatori: Romandini(2’st), Lagrotteria(13’st).

Chieti: Sciarrone, Serao, Lacrimini, Bonfanti, Minardi, Di Cecco, D’Aniello, Terrevoli (Zaccagnini 6’st), Lambertini (Biagianti 15’st), Guariniello, Tacchi (Rossetti 5’st).In panchina: Ciaramellano, Di Bari, Di Vito, Acciai.All. Donati.

Padova:Colombo, Tarozzi, Mariniello, Antonaccio, Florindo, Romondini, Manetti(Lagrotterie 6’st),Statuto, Zecchin, Ginestra(Porro 43’st), Maniero(Zerbini 34’st).All. Ulivieri.

Arbitro: Gava di Conegliano Veneto.   NOTE:Spettatori 500. Ammonizioni: D’Aniello(C), Florindo(P).Angoli 6-4 per il CHIETI.

 

 

VENEZIA A.C. SRL (1907)-(Campo comunale-15.000 posti poi Stadio “Pierluigi Penzo,Sant’Elena)-da 25.000 a 28.000 posti-colori sociali: nero-arancione-verde)

 

CHIETI-VENEZIA 1-2    17^Gior. And 1980-81. Sr C2/B (25-1-1981).

Civitanovese-Città Castello 2-0, Conegliano-Maceratese0-0, Mestre-Cattolica 1-0, Padova-Anconitana 3-1, Adriese-Pordenone 0-0, CHIETI-Venezia 1-2, LANCIANO-Mira 0-0, Osimana-Monselice 1-1, Vis Pesaro-TERAMO 0-0

Chieti-Venezia 1-2    Marcatori: Brunetti (C)(4’pt), Ceccato (V) (1,Rig, 19’pt) (80’).

Chieti: Violini, De Juliis, Berlanda, Orlando, Bertuolo, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Parlato, Brunetti, Vitulano. In panchina:

Borghese, Antignani, Di Donato, Carpineta, Morra. All. Panzanato.

Venezia: Gregorutti, Vistol, Bonato, Lauro, Spollon, Bodini, Chiozzo( Buso 69’), Bortolato, Ceccato, Scarpa, Trinca. In panchina: Guidarini, Di Giorgio, Sottana, Paiaro. All. D. D’Alessio.   Arbitro: Fassari di Catania     NOTE: espulso Lombardi (

Un rigore di Ceccato ha dato la vittoria al Venezia.Ma il CHIETI,ancora in crisi dirigenziale e societaria,passa in vantaggio per primo con Brunetti che sfrutta una mischia.I neroverdi veneziani partono alla controffensiva e riescono a pareggiare e poi chiudere l’incontro con Gregorutti di testa, poi Ceccato su rigore per atterramento dello stesso Ceccato. Il CHIETI poi si mostra fisicamente carente e l’incontro finisce 2-1 per il Venezia.

 

VENEZIA-CHIETI 1-0 (1-0)   17^Gior. Rit. 1980-81. Sr C2/B (7-6-1981).

Anconitana-Padova 1-1, Cattolica-Mestre 3-3, Città Castello-Civitanovese 2-1, Maceratese-Conegliano 3-1, Mira-LANCIANO 1-1, Monselice-Osimana 0-0, Pordenone-Adriese 2-1, TERAMO-Vis Pesaro 6-0, Venezia-CHIETI 1-0,

Venezia-Chieti 1-0 (1-0).           Marcatore: Tiozzo (pt)

Venezia: Guidarini, Bisiol (Secco 46’), Tajaro, Spollon, Bortolato, Ceccato (Trinca 60’), Tiozzo, Di Giorgio, Scarpa, Terraroli, Bonatto. In panchina: Gregorutti, Bodini, Buso.

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando (Marchei 72’), Carpineta, Fedi, Morra, Lombardi, Vitulano, Brunetti, Antignani.In panchina Bertuolo, Sciascia, De Juliis.     ARBITRO: Betti di Siena.   NOTE: Terreno ottime condizioni.Espulsi-Bortolato e Terraroli(V), De Canio(C ).Angoli 7-2 per il CHIETI.

La squadra del CHIETI in forte crisi finanziaria, si è presentata con un numero di giocatori appena sufficiente ad affrontare la partita e senza portiere di riserva.Malgrado tutto, la squadra si è piazzata bene nel suo girone con un buon punteggio.

 

 

VENEZIA-CHIETI 2-1 .     16^Gior And. 1981-82. Sr C2/B (10-1-1982)-

Cattolica-Pordenone 1-0, Jesi-Lanciano 1-0, L’aquila-Mestre 3-2, Mira-Anconitana 0-0, Monselice-Maceratese 0-1, Osimana-Avezzano 3-0, Teramo-Montebelluna 1-1, Venezia-Chieti 2-1, V.Senigallia-Conegliano 1-0

Classifica:V.Senigallia 23, Anconitana 20, Cattolica, Mestre E Montebelluna 19, Teramo 17, Lanciano 17,Avezzano 16,Chieti E Conegliano 15,Osimana,Venezia, Maceratese, Jesi E Monselice 14, Pordenone E Mira 13, L’aquila   12,

Venezia-Chieti 2-1 (0-1)Marcatori: Bertolato (V) (Autorete 39’), Frinzi (V) (R,62’), Petrella (V) (87’)

Venezia: Guidarini, Marsili, Catto, Tolfo, Bigotto, Pagura, Franchin, Frinzi, Petrella, Bertolato, Terraroli. In panchina: Gregorutti, Michielin, Fasolo, Giuliani. All. Ferrario.

Chieti:Mancini, D’Eramo, Di Davide, Calchi (Ravanelli 83’), Cittadino, Casiraghi, Tusi, Tontodonati, Soncini(Iurlo 84’), Di Donato, Berardi. In panchina: Speranza, Roma, Vaccarini. all. Rosati.

Arbitro: Ruffinengo di Savona.  NOTE: Terreno in discrete condizioni. Spettatori 3000. Tempo incerto. Espulsioni:Terraroli(V). Ammoniti: Di Davide (C), Di Donato (C).Calci d’angolo 9-1 per il Venezia.

La squadra abruzzese non ha saputo approfittare dell’espulsione di Terraroli per riportare a casa un risultato positivo. Dopo essere passato in vantaggio con un autogol veneziano con Frinzi su rigore, il CHIETI si è chiuso in difesa, ma i giocatori neroverdi del Venezia, con il loro temperamento, hanno prima pareggiato e poi alla fine dell’incontro hanno riportato la vittoria con Putrella, in seguito a calcio d’angolo.

 

 

CHIETI-VENEZIA 1-2.     16^Gior Rit. 1981-82. Sr C2/B (23-5-1982)-

Pordenone-Cattolica 5-2, LANCIANO-Jesi 2-0, Mestre-L’AQUILA 3-2, Anconitana-Mira 2-0, Maceratese-Monselice 1-1, AVEZZANO-Osimana 1-2, Montebelluna-TERAMO 1-1, Conegliano-V. Senigallia 1-1.

CLASSIFICA:Anconitana 43, Mestre 42, Senigallia 41, Cattolica 36, Maceratese 35, TERAMO 35, Osimana 33, Pordenone 32, Jesi 32, Mira 32, Montebelluna 32, LANCIANO 31, Monselice 31, Conegliano 31, AVEZZANO 30, Venezia 28, L’AQUILA 24, CHIETI 24

CHIETI-Venezia 1-2, rete di Pucci.    

 

 

ADRIESE U.S. ADRIA(RO) (Stadio “L.Bettinazzi”via Chiappara, 6.000 posti-colori:maglia granata-calzoncini blu).  

ADRIESE-CHIETI 0-1.     4^Gior. And 1980-81. Sr C2/B  (19-10-1980).

Città Castello-Maceratese 0-1; Padova-TERAMO 0-1; Osimana-Mestre 0-1; Adriese-CHIETI 0-1; Civitanovese-Cattolica 1-0; Conegliano-Vis Pesaro 0-0; Venezia-Pordenone 0-2; LANCIANO-Monselice 2-0; Mira-Anconitana 1-0.

CLASSIFICA: Civitanovese 7, Mira 7, Maceratese 6, Mestre 6, Teramo 6, Pordenone 6, Lanciano 5, Conegliano 4, Vis Pesaro 4, Anconitana 4, Padova 4, CHIETI 3, Venezia 3, Adriese 2, Cattolica 2, Città Castello 1, Osimana 1, Monselice 0

Adriese-Chieti   0-1 (0-1)        Marcatore:   Brunetti (C)(10’pt)

Adriese(26):Augusti, Azzalin, Bianco, Calore, Cavallaro, Cinquetti, Conti, Dotto, FerroC., FerroM., Gandolfi(p), Garbin, Lazzarin, Leonetti, Marcellan, Marchetti, Penzo, Piemonte, Rossi, Scala, Toffano, Trombin(p), Tumiatti, Vettoratto, Zagatti. All. Ardizzon.

Chieti: Violini, De Canio, Berlanda, Di Donato, Carpineta, Fedi, Parlato (Antignani), Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Lombardi. In panchina: Borghese, Sciascia, Desiderio, Marino. All. Panzanato.                             Arbitro: Bragagnolo di Torino.

 

CHIETI-ADRIESE 0-0     4^Gior. Rit. 1980-81. Sr C2/B  (22-2-1981).

Teramo-Padova 1-1,Mestre-Osimana 1-0,Monselice-Lanciano 1-1,Cattolica-Civitanovese 3-3, CHIETI-Adriese 0-0, Maceratese-Città Castello 3-0, Anconitana-Mira 1-1, Pordenone-Venezia 1-0, Pesaro-Conegliano 1-0

Chieti-Adriese   0-0

Chieti: Borghese, De Canio (Bertuolo 66’), Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani.(12 Di Credico, 14 Di Donato, 15 Sciascia, 16 Marino). All. Panzanato.

ADRIESE: Gandolfi, Marchetti, Garbin, Scala, Azzalin, Ferro, Bianco, Dotto, Calore (Tumiatti 35’pt e Azzalin 84’), Piemonte, Toffano. In panchina: Trombin, Cestarolo, Agusti. All. Carnacina.                             Arbitro: Betti di Siena.

Un pareggio che va stretto al CHIETI, per le molte occasioni avute ma sprecate. Il terreno al limite della praticabilità non permette di giocare con quella continuità necessaria per la vittoria. Due occasioni sono state sciupate da Lombardi e Vitulano, poi Brunetti ha mancato di poco altre due occasioni di cui una parata dal portiere Gandolfi.

 

 

BELLUNO A.C. (Campo del Littorio,p.zza G.Piloni, 4.000 posti-Campo sportivo Comunale,   Stadio Comunale Polisportivo, piazzale Libertà, piazzale Resistenza-colori: maglia giallo-blu con calzoncini blu e calzettoni

CHIETI-BELLUNO 1-0. 6^Gior.And.1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B. (3-11-57) rete: Merlo.  

BELLUNO-CHIETI 2-4. 6^Gior.Rit. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.

Organico Belluno: Borrier(P)o, Masutti, Baruffato, Bertoldin, Piva, Del Vesco, Zampieri, Costa, De Paoli, Spinato, Rossi

 

 

TRAVALIN DOLO(Ve);   C.S.DOLO. (colori granata, calzoncini bianchi)

TRAVALIN DOLO-CHIETI 0-0.     13^Gior.And. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.  

CHIETI-TRAVALIN DOLO 5-0(1-0); 13^Gior.Rit.  1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.   Reti: Olivieri(37’pt), Peruzzi(4’st), Orazi(26’st), Merlo(40’st), Rosati(45’st).  

Chieti: Di Tommaso, Melideo, Bisi, Frati, Pizzolito, Rosati, Olivieri, Peruzzi,Merlo, Mascherpa,Orazi. All. Ottino.

Travalin Dolo: Manente, Pelizzaro I, Novelli, Caminito, Groppi, Cesaro, Mattea, Pisadello, Levorato, Mienin, Birello.   Arbitro: Fiore di Matera.

Vittoria facile del Chieti di fronte alla cenerentola del Girone. Inizio effervescente del Dolo che impegna la squadra nero verde.Ma nella ripre il Chieti metteva in luce le propria forza piegando il Dolo con un punteggio di superiorità.Reti i buona fattura

 

 

HELLAS,VERONA FOOTCLUB SPA. Nel 1093 fondazione della “Hellas”; Nel 1919-20 si chiamerà Hellas-Verona; nel 1929 si fonde con Bentegodi e la Scaligera e si chiamerà A.C.Verona.; nel 1959/60 assorbe la Hellas e si chiamerà Hellas-Verona A.C (Nel 1955 sorge Campo M.Bentegodi,piazzale Olimpia-44.50 posti-maglia blu-gialla, calzoncini blu, calzettoni blu con bordo giallo-

CHIETI-HELLAS VERONA 1-1, 10^Gior.And. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.    

reti: Peruzzi (C), Ferrato (V).

HELLAS VERONA-CHIETI 2-1.  10^Gior.Rit. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.  

CHIETI: Di Tommaso, Melideo, Bisi, Frati, Pizzolito, Rosati, Olivieri, Peruzzi,Merlo, Mascherpa, Orazi. All. Ottino.

Hellas Verona: Dosso(P), Caceffo, Adami, Tessaro,De Togni, Martinelli, Zamperlini, Conio, Merlini, Marverti, Rossini

 

 

MONTEBELLUNA CALCIO (TV) (1949)  (Nuovo Stadio Comunale, Stadio “S.Virgilio” via Biagi-5.000 posti-colori: maglia celeste-calzoncini bianchi).              

 

CHIETI-MONTEBELLUNA 1-1 (1-1) 7^Gior And. 1981-82. Sr C2/B (1-11-1981):

L’AQUILA-Cattolica 1-1,Maceratese-LANCIANO 0-0,Mira-Jesi 1-1 , Monselice-Mestre 3-0,Osimana-Conegliano 1-0, Pordenone-Anconitana 0-0, CHIETI-Montebelluna 1-1,Venezia-AVEZZANO 0-1, V.Senigallia-TERAMO 1-0,

Chieti-Montebelluna 1-1 (1-1)              Marcatori: Sandri (M) (9’), Tontodonati (C) (38’)

Chieti: Piloni, Di Davide, Santucci, Di Donato(Soncini 63’), Cittadino, Roma, Tusi(D’Eramo 46’), Tontodonati, Raffalli, Pucci, Berardi W.. In panchina: Mancini, Iurlo, Ciampoli. All. Tom Rosati.

Montebelluna: Da Ros, Calzamatta, Zanetti, Pozzobon, Franzot, Brunetta, Sandri(Andriotto 89’), Seno, Biancuzzi, Sartori, Tessariol(Alessio 56’).In panchina: Galli, Brugnera, Marchetti. All. Camuffo.     ARBITRO: Marchese di Frattamaggiore.    

NOTE. Ammoniti D’Eramo(C), Sartori(M). Calci d’angolo: 7-2 per il CHIETI.

L’avvio del CHIETI fa presagire per il meglio perché Pucci fallisce una facile segnatura solo davanti alla porta,ma il Montebelluna si presenta bene e va in vantaggio con Sandri in seguito a calcio d’angolo.I neroverdi Reagiscono e Tontodonati va a segno con un gran tiro dopo aver raccolto una respinta della difesa ospite. Il CHIETI attacca e deve subire i contropiedi dell’avversario, ma il risultato non cambia.

 

 

MONTEBELLUNA-CHIETI 1-1 (0-0)   7^Gior Rit. 1981-82. Sr C2/B (8-3-1982)-

Anconitana-Pordenone 1-0, AVEZZANO-Venezia 1-0, Cattolica-L’AQUILA 0-0, Conegliano-Osimana 2-1, Jesi-Mira 3-2, LANCIANO-Maceratese 0-1, Mestre-Monselice 2-0, Montebelluna-CHIETI 1-1, TERAMO-Vigor Senigallia 0-0.

Classifica:V.Senigallia31, Anconitana 30, Mestre 29, Montebelluna 27, Avezzano, Cattolica E Maceratese 26, TERAMO 25, Jesi 24, Osimana 23, Conegliano e Lanciano 22, Monselice E Venezia 21,Mira 20, Pordenone 19, CHIETI e L’aquila 18.

Montebelluna-Chieti 1-1 (0-0) Marcatori: Biancuzzi (M) (68’), Berardi (C) (82’).

Montebelluna: Da Ros, Calzamatta, Zanetti, Pozzobob, Franzot, Alessio(Brugnera 87’), Sandri, Seno, Biancuzzi, Sartori, Andriotto. All. Camuffo.

Chieti:Piloni, Di Davide, Cittadino(Mancini 69’), Di Donato, Carminati, D’Eramo, Tusi, Santucci, Suncini(Ciampoli 68’), Pucci, Berardi. All. Tom Rosati.       ARBITRO: Nencini di Roma.                       NOTE: Espulsione: Piloni dopo la rete di Biancuzzi.(C)

Il cattivo tempo non ha messo in discussione in termini tecnici l’incontro. Il CHIETI ben impostato sul campo ha messo in difficoltà il Montebelluna e ha colto un bel pari con Berardi che spara violentemente in rete.

 

TREVISO FOOTBALL CLUB 1993 SRL (1909) – Associazione Calcio) (Stadio Comunale, via Ugo Foscolo, 6.000 posti poi 10.000 posti-Stadio “Omobono Tenni”-8.800 posti, maglia bianco-celeste, calzoncini bianchi o celesti, calzettoni bianchi).

CHIETI-TREVISO 2-0 2^Gior.And. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.   reti:Mascherpa, Merlo.  

Organico Treviso: Vecil(P), Binda, Corradi, Sperotto, De Negri, Fornasarig, Mantovani, Magistrelli, Trinca, Bresolin, Manzardo.

 

TREVISO-CHIETI 7-2. 2^Gior.Rit.. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.  

 

 

 

VITTORIO VENETO CALCIO (TV) (Stadio “Paolo Barison”, via Buonarroti, colori sociali:rosso blu)

CHIETI-VITTORIO VENETO 2-3. 11^Gior.And.1957/58.4^Serie D’Ecc/B.

reti: Olivieri (C), Natale (VV), Mascherpa(C),Giacometti(VV), Campodell’Orto (VV).    

Organico Vittorio Veneto: Giannatasio(P), Zanussi, Fracasso, Gallo, Mion, Prior, Venardi, Bellotto, Pinti, Campodellorto, Castagnero.

  

VITTORIO VENETO-CHIETI 1-5   11^Gior.Rit. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.  

 

COPPA   ITALIA

VALDAGNO MARZOTTO.(VI) SRL (1926-1934) (VI) (Stadio dei Fiori,via Carducci-7.500 posti, maglia bianco-celeste,calzoncini bianco-celeste, calzettoni bianchi). Fondata nel 1926 il CRAL Marzotto ovvero DAM(Dopolavoro Aziendale Marzotto)

COPPA ITALIA andata-7 GIUGNO 1987: A Valdagno: CHIETI-VALDAGNO 2-1 .   Sgherri,2 (C)

COPPA ITALIA DILETTANTI ritorno. A CHIETI nell’incontro di ritorno della semifinale della COPPA,, fase Interregionale, CHIETI-VALDAGNO 2-0 Reti di Sgherri e Genovasi.    

 

 

FRIULI-VENEZIA GIULIA

MONFALCONE A.C. (1912) (GO) (Campo sportivo Costanzo Ciano,-via C.Cosulich-5.000 posti- poi “Italcantieri”-via Cosulich-8.000 posti-colori: maglia azzurra-calzoncini bianchi)

 

CHIETI-MONFALCONE 1-1. 4^And. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.

Organico CRA CRDA Monfalcone:Covaz(P), Sandrucci, Della Rocca, Dessendi, Cuzzot, De Gracigh, Gordini, Selmersen, Miotto, Tonca, Genero.

MONFALCONE-CHIETI 2-1. 4^ Rit. 1957/58. 4^ Serie D’Ecc/B.

 

PRO GORIZIA A.S. (2). Stadio Campagnuzza, via Capodistria-colori:maglia bianca-azzurra,calzoncinibianchi)-

GORIZIA-CHIETI 1-0. 5^And.1957/58. 4^ Serie Eccell/B.

CHIETI-GORIZIA 6-1. 5^ Rit.1957/58. 4^ Serie Eccell/B. reti: Peruzzi,3, Olivieri, 2, e Mascherpa, (C), Rigonat (G).  

Organico Pro Gorizia:Tomasella(P), Moretti, Marussi, Romanut, Gioielli, Visentin, Fortunato, Rigonat, Pischi, Trevisan, Tomad.

 

 

 

Locandina con foto Chieticalcio camp.1981-82,Serie C2/B

Scritto da   Licio   Esposito il 4 marzo 2016

Condividi
Pin It