banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

 

In questo periodo non si fa altro che parlare del campionato, ma in termini critici. Non possiamo cullarci  sempre  sulle prospettive di  miglioramento della quadra,che per il momento non hanno speranze di  imboccare la strada che dovrebbe condurre  verso  ciò che ci compete. Come qualche anno fa. Noi cercheremo di parlare del nostro calcio perché  possiamo farlo e lo facciamo volentieri. Parleremo dei nostri  giocatori  che  nei campionati specie di Serie C, hanno duellato  con formazioni dotatissime  e  agguerrite. Si è voluto rappresentare alcune situazioni calcistiche che esistevano fino al periodo della fine degli anni 80’, dove i campionati erano abbastanza mischiati ed erano interessate squadre dislocate nella parte Nord-Centro dell’Italia. Poi con l’applicazione della riforma della serie C e divisa in serie C1 e C2, vi è stato uno spostamento verso il Centro Sud. Adesso siamo impantanati nella serie D comunque Nazionale a gironi Interregionali (IV° livello) e per ritornare nelle zone che stiamo ricordando, si deve andare almeno alla Lega PRO Nazionale sempre a gironi Interregionali(III° livello).Abbiamo accennato ai percorsi di alcuni giocatori di categoria che all’epoca hanno fatto parte della squadra nero verde, nel periodo 1951-52, quando i giocatori che avevano giocato nella serie superiore erano pochi  ed averli nella Serie C  era un avvenimento quasi eccezionale.

 Quanti giocatori abbiamo ammirato che avevano giocato nelle serie superiori   o  erano pronti per i successivi   campionati per i grandi salti? Noi  di cercheremo ricordarli.

  

PIEMONTE

NOVESE U.S.   NOVI   LIGURE (AL)  (Stadio Comunale, viale della Rimembranza –Poi stadio Costante Girardengo(via Crispi) -colori sociali: maglia bianco-celeste,calzoncini bianchi)

CHIETI-NOVESE  2-0.  4^And.1974/75. Sr C/B. (6 ottobre 1974)  2-0 reti:Fruggeri, Zanotti,     

Squadra Chieti: Rulli(Liberati), Mircoli(Savini) , Guasti,  Fossa(Grezzani), Fellet,   Anelli,    Sena, Umile, Fruggeri,   Bolognesi, Berardi.

 

NOVESE-CHIETI  2-0.  Rit.1974/75. Sr C/B. (23-febbraio-1975)

Squadra CHIETI: Paterlini (Cantagallo), Guasti, Grezzani, Monico, Fellet, Anelli, Sena, Zanotti, Fruggeri, Umile, Berardi(Bolognesi).

 

Questi incontri hanno un aspetto particolare perché non solo è l’unica squadra piemontese incontrata finora, ma è anche la squadra  campione d’Italia FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio)del 1921-22. Infatti in quell’anno, cioè coincidente con  la fondazione dell’attuale Chieti calcio, l’Unione Sportiva Novese (nata nel 1919) disputò il Campionato Piemontese di Prima categoria , si classificò 1° nel Girone A della Semifinale, vincendo poi la finale nazionale con la Sampierdarenese  per 2-1, conquistando,all’epoca, il titolo di campione della FIGC.

Questi i dettagli: classifica nel Girone unico:NOVESE p.11;TORINESE p. 9; PASTORE p.8; VALENZANA p.6;Giovani Calciatori Cappuccini p. 4.

Nelle semifinali Interregionali, nel girone A  la Novese(7) vinse  davanti al Petrarca(4) e alla Pro Livorno(1).

Mentre nel Girone B la Sampierdarenese e Spal (5) vinsero su Esperia Como(2). Nelle qualificazioni Sampierdarenese-Spal 2-1.

Nella finale del campionato:

data 7/5:Sampierdarenese-Novese 0-0.

Dat 14/5:Novese-Sampierdarenese 0-0.

Finale 21/5 (a Cremona): Novese-Sampierdarenese 2-1.

Squadra campione:Stritzel, Vercelli, Grippi, Bonato, Bertucci, Toselli, Gambarotta, Neri, Cevenini III°, Santamaria, Parodi.

 

Nello stesso anno  campione  d’Italia della  C.C.I. (Confederazione Calcistica Italiana) fu la PRO VERCELLI.

 

 

La classifica finale della serie C girone B , 1974-75:

Modena 53, Rimini 51, Teramo 50, Giulianova 42, Sangiovannese 42, Pro Vasto 41, CHIETI 39,

Empoli 39, Lucchese 39, Grosseto 39, Massese 38, Spezia 37, Livorno 36, Riccione 34, Montevarchi 34, Ravenna 33, Pisa 33, Novese 32, Torres 24, Carpi 22,

Promossa Modena    retrocesse:Novese,Torres, Carpi.

 

LIGURIA

RAPALLO G.S (1914) (GE),  Rapallo Ruentes A.C.  Rapallo S.Desiderio (Stadio sportivo del Littorio,corso Umberto-5.000 posti-Stadio “U.Macera”, viale Torino-Colori:bianco-nero)

 

16^Gior  CHIETI-Rapallo  1-2(1-1).And.1951/52,(6-1-1952) Sr C/C.

RAPALLO:Ferrero, Motta, Minetti, Gasparri, Bertoni II°, Stagnaro, Rosella, Gisci, Siccardi, Di Fraia, Vallo.Presidente Michele Rovegno.

CHIETI: Pazzi, Fichera, Vittori, Gambini, Dagianti, Frati, Ragazzini,Taccola, Malinverni,  Roccasecca, Esposito A.  A disposizione: Micolucci, Berti,  Di Giusto, Menozzi (P), Di Girolamo, All.ri Crociani , De Angelis,  Rossini. Presidente Chiavegatti Arrigo

Arbitro: Bilotti di Ravenna.

Dalle cronache dell’epoca.

CHIETI 6.  Su un terreno fangoso la squadra di Chieti ha incassato oggi la sua terza sconfitta casalinga. Oggi i teatini sono stati sfortunati poiché per il modo hanno condotto la partita e per il dominio territoriale avuto per la gran parte di essa, meritavano di cogliere il successo.Purtroppo l’incontro è terminato a favore degli ospiti, che hanno avuto nel loro portiere Ferrero in grande giornata, un portiere imbattibile. Negli ultimi dieci minuti il liguri venivano assediati senza respiro, ma la loro rete non poteva essere sfondata grazie alla valida prestazione opposta da Ferrero e dagli altri difensori, ai quali han dato forza anche il fango e la buona sorte. Degli ospiti il migliore Ferrero, poi Motta, Bertoni II e Gisci. Dei locali ammirevoli Gambini e Dagianti, buona la prima linea Esposito A. e Malinverni.

 

16^Gior  Rapallo-CHIETI  1-0.  Rit.1951/52,(11-5-1952) Sr C/C. Rete: Gisci al 29’ pt.

RAPALLO:Ferrero, Motta, Minetti, Castello, Bertoni II°, Stagnaro, Rosella, Gisci, Siccardi, Di Fraia, Vallo. Presidente Michele Rovegno

CHIETI: Pazzi, Micolucci, Berti, Gambini, Dagianti, Di Giusto, Frati, Taccola, Roccasecca, Malinverni, Vittori. Presidente Chiavegatti Arrigo

Arbitro: Molon di Verona.

Dalle cronache dell’epoca.

 Anche in questa occasione il Rapallo ha fatto tenere  gli animi in sospeso sino all’ultimo minuto della massa  dei suoi sostenitori e buon per tutti che Gisci ha saputo trarre, del complesso di una prestazione quanto mai stramba, la positività della zampata finale ad una palla che stagnava in area nero verde a seguito di una mischia.

 

 

LA SPEZIA CALCIO SRL F.B.C. (1906)  poi A.C. srl Spezia (1986)(Campo di gioco:”Alberto Picco”-9.000 posti-maglia bianca, calzoncini neri, calzettoni neri). Miglior risultato: 4°posto Serie B-1932-33.

 

6^Gior .La Spezia-CHIETI  1-1(1-0).And.1951/52. Sr C/C.(14-10-51) reti: Banci 3’ pt, Malinverni  32’ st

SPEZIA: Saroli, Moretti, Pramaggiore, Zennaro, Zambarda, Guastini, Vinci, Banci, Becanciano, Baccalini, Costa. A disposizione:  Lenzi, Benedetti, Mocca,  Bragoni, Nevano, Bilancini, Ragazzo, Frugali. Cappelli, Fiumi, . Presidente Mario Farina poi Comitato Reggenza.

 

CHIETI: Pazzi, Micolucci, Berti, Magrelli, Ferraro, Frati, Di Giusto, Taccola, Malinverni, Roccasecca, Esposito A.  A disposizione: Menozzi P, Dagianti, Di Girolamo, Gambini, Ragazzini, Roccasecca, Gambini , Vittori , All.ri Crociani , De Angelis, Rossini. Presidente Chiavegatti Arrigo

Arbitro: Andreoni di Milano.

Dalle cronache dell’epoca.

Sembrò, specie nella ripresa, che lo Spezia potesse vivere di rendita sul gol di Banci.La reazione del CHIETI, scatenatasi nel primo tempo, non era riuscita, nonostante un gioco d’attacco abbastanza organico, a ristabilire le distanze; nella ripresa  lo Spezia rinfrancata dalla piega che avevano prese le cose, mise fuori a sua volta le unghie stendendosi in attacco, ma al 32’ in una confusa mischia sbandierata tra l’altro dal guardialinee(fuori gioco?) Saroli, uscito sui piedi di un giocatore per gettarsi sul pallone non riuscì a trattenerlo.Lo ebbe invece Malinverni  che lo spedì a segno.In fondo alla rete.

 

6^Gior  CHIETI-La Spezia  0-1.  Rit.1951/52. Sr C/C. (2-3-52) reti: Baccalini  45’

SPEZIA: Lenzi, Benedetti, Pramaggiore, Mocca, Zambarda, Bragoni, Nevano, Bilancini, Ragazzo, Baccalini, Frugali. A disposizione: Banci, Cappelli, Fiumi, Guastini, Moretti, Saroli P. Presidente Mario Farina poi Comitato Reggenza.

CHIETI:Menozzi, Micolucci, Berti, Dagianti, Gambini, Magrelli,  Ragazzini, Roccasecca, Fichera, Malinverni  N., Esposito A.  A disposizione: Berti, Di Giusto, Esposito A.,Ferraro , Frati , Pazzi (P), Taccola, Di Girolamo, Gambini , Vittori., All.ri Crociani , De Angelis, Rossini. Presidente Chiavegatti Arrigo

Arbitro: Adami di Roma

 

In questo torneo  si dovevano stabilire oltre alle promozioni in serie B, anche chi doveva restare nella nuova  Serie C  o andare alla  IV^ Serie.

I  quattro gironi della serie C hanno visto la vittoria  di Vigevano, Piacenza, Cagliari e Maglie. Prima si formò un girone promozione e il Cagliari vinse e promosso in serie B, le altre nella nuova Serie C(Piacenza, Maglie e Vigevano). Si era formato poi un girone di salvezza che comprendeva  le  quattro squadre classificate al quarto posto, le classificate  al 2° e 3° posto(Alessandria e Molfetta) rimasero nella nuova serie C. La 3^ e 4^ (Siena e Marzoli) in IV^ Serie. Le altre dal 5° al  18° posto tutte in IV^ Serie.  Un totale di 72 squadre per un solo posto in serie B.

Nel nostro caso, il Chieti, Rapallo e Spezia andarono in IV^ Serie.

 

La classifica finale della serie C girone C : Cagliari 52, Empoli 45, Samb 44, Siena 43, Prato 42, RAPALLO 41, Chinotto Neri 39, Arezzo 38, Carbosarda 36, CHIETI 31, Pontedera 31, Jesi 30, Anconitana 29, SPEZIA 27,  Lanciotto 26, Solvay Rosignano 25,  Fermana 22,  Maceratese 11.

Vincitore:Cagliari (in serie B dopo gironi finali)   

 

Empoli e Sambenedettese ammesse al Girone finale. Retrocesse e incluse in IV Serie:  Siena (entra nel Girone finale ma è ammessa in IV Serie)., Prato, RAPALLO, Chinotto Neri, Arezzo, Carbosarda, CHIETI, Pontedera, Jesi, Anconitana,SPEZIA, Lanciotto, Solway Rosignano, Fermana, Maceratese.

 

 

Sono stati presi  in considerazione i giocatori e allenatori che hanno  giocato o allenato nel periodo 1951-52. Si è voluto vedere il  loro  percorso in serie A e serie B nella loro attività calcistica a cavallo delle partite  indicate.

 

v DAGIANTI   VITTORIO: Lazio(A),1938-39-40,-41; Roma(A),1942-43/1945-46; Salernitana,1945-46(Serie A-B), Salernitana(A),1947-48; Napoli(A),1950-51,

v CROCIANI  WALTER (All):  Salernitana (B) 1950-51.

v DE ANGELIS  UMBERTO(All),da gioc:  Livorno(A),1937-38-39;  Pescara (B),1941-42-43/45-46/46-47-48/49.

v GAMBINI  PIERO: Roma(A),1950-51;  Cagliari(B),1952-53,

v ROCCASECCA  ORESTE  II°:  Roma(A), 1943-44, Camp.  Romano di Guerra; Perugia(B), 1946-47-48;  Siracusa(B), 1948-49-50-51.

v FERRARO   GIOVANNI ; Napoli(A),1953-54; Spal(A),1953-54-55-56-57-58-59,

v MALINVERNI    NINO: Pro Vercelli (B),1945-46-47-48; Catania(A), 1954/55; Catania(B),1955-56-57

v PAZZI   MARIANO(P):Ternana(B), 1947-48, . 

v ROSSINI (all): da gioc. Bari (A),1932-33//1935-36

 

CHIETI-LA SPEZIA  1-1.And. 1974/75. Sr C/B.  (24-11-74) 1-1 reti: Biloni (LS), Berardi (C),

CHIETI:Paterlini,Guasti, Monico, Fellet, Grezzani, Bolognesi, Sena, Zanotti, Umile(40’ Fruggeri), Anelli, Berardi. A disposizione: Azzoni, Buscaglia,  Cantagallo   P,  Cerone,  Coriolato, Fossa,  Levantacci,    Liberati  P,  Mircoli,  Rulli  P, Savini. All.ri: Zavatti, Capelli. Presidente Angelini  Guido

SPEZIA:Brustenga, Bonanni, Franceschi, Derlin, Giulietti, Motto, Gori, Caocci, Biloni, Seghezza, Frigerio.  A disposizione: Dal Poggetto P, Cattaneo, Bianchi G., Cintoi, Finetti , Morosini , Comini , Zignego , Agostini , Ricciarelli. All. Corradi Roberto.Presidente Alfeo Mordenti.                  

Arbitro:Zanchetta di Treviso.

 

LA SPEZIA-CHIETI  2-1. 11^Rit. 1974/75. Sr C/B.  (20-4-75)  2-1 reti: reti: Morosini (LS) al 40’, Zanotti(C) al 42’,  Gori (LS) al 66’

SPEZIA: Dal Poggetto, Bonanni, Franceschi, Gerlin, Giulietti, Motto, Gori, Caocci(88’Agostini),Biloni, Morosini, Frigerio. A disposizione. Brustenga,, Seghezza, Frigerio. Cattaneo, Bianchi G., Cintoi, Finetti , Comini , Zignego , Ricciarelli. All. Corradi Roberto.Presidente Alfeo Mordenti.                  

CHIETI:    Paterlini, Monico, Coriolato(74’ Sena), Guasti, Grezzani, Fellet, Fruggeri, Bolognesi, Umile, Zanotti, Berardi. A disposizione:  Sena, Anelli, Azzoni, Cantagallo   P,  Cerone,  Fossa,  Levantacci,    Liberati  P,  Mircoli,  Rulli  P,  Savini. All.ri: Zavatti, Capelli. Presidente Angelini  Guido

Arbitro: Agate di Torino

 

La classifica finale della serie C girone B , 1974-75:

Modena 53, Rimini 51, Teramo 50, Giulianova 42, Sangiovannese 42, Pro Vasto 41, CHIETI 39,

Empoli 39, Lucchese 39, Grosseto 39, Massese 38, Spezia 37, Livorno 36, Riccione 34, Montevarchi 34, Ravenna 33, Pisa 33, Novese 32, Torres 24, Carpi 22,

Promossa Modena    retrocesse:Novese,Torres, Carpi.

 

CHIETI-LA SPEZIA  0-0. 6^And. 1975/76. Sr C/B. (19-10-1975)

CHIETI: Cimpiel, Guasti, Monico, Anelli, Grezzani, Beltramini, Umile, Modonese, Marsico, Zanotti, Pennati. A disposizione: Bankowski, Capponi (P). Fellet,  Fruggeri,  Marsico,  Michetti ,  Mircoli,  Monico,  Sena,   Stellone, Tormen, Zeli. All.ri: Capelli,Pinti e Tognon. Presidente Guido Angelini.

SPEZIA:Dal Poggetto,Cattaneo, Giulietti, Bonanni, Franceschi, Motto, Comini, Caocci, Fumagalli, Seghezza, Luteriani. A disposizione: Biondo, Menconi, Brustenga, De Gennaro, Bacarelli, Bertolini , Morelli , Carrani,  Cucurnia,  Morosini, De Fraia, Agostini,Ricciarelli. Presidente:Mordenti Alfeo.

Arbitro. Stringaro di Udine

 

Il giocatore Stefano Luteriani  ha giocato con il Chieti in serie C1 campionato 1979-80, in camp+CI : con presenze(19+3) e reti (1+2., Prelevato dal Benevento.

 

LA SPEZIA-CHIETI  1-0.25^Rit. 1975/76. Sr C/B. (7-3-1976) reti= Agostini al 88’

SPEZIA:Dal Poggetto, de Gennaro, Bonanni, Seghezza, Franceschi, Giulietti, Morelli, Caocci, Fumagalli, Agostini, Cucurnia(77’ Luteriani).

CHIETI: Capponi, Monico, Guasti, Tormen, Grezzani, Fellet, Fruggieri, Zanotti, Zeli, Pennati, Modonese. A disposizione: Cimpiel, Anelli, Beltramini, Umile,  Marsico, Bankowski, Marsico.  Michetti . Mircoli.   Stellone.

Arbitro: Ponzano di Alessandria.

 

La classifica finale della serie C girone B,1975-76 :

Rimini 51, Parma 46, Teramo 44, Giulianova 42, Lucchese 41, Arezzo 40, Livorno 40, Massese 39,

Pistoiese 38, Grosseto 37, Empoli 37, SPEZIA 35, Olbia 35, Sangiovannese 35, Anconitana 34, Riccione 34, Pisa 34, Montevarchi 34, CHIETI 33, Ravenna 31.

Promossa in Serie B: Rimini,

Retrocesse in Serie D Montevarchi(peggior differenza reti), CHIETI, Ravenna

 

 

LA SPEZIA-CHIETI  0-0. 1^ And. 1977/78. Sr C/B.

1^ Giornata:Altri risultati:  Arezzo-Siena 1-2, Grosseto-Lucchese 0-0, Massese-Forlì 2-2 , Olbia-Parma  0-1,   Pisa-Fano 2-1, Reggiana-Prato 2-0.  Riccione-Giulianova  0-1, Spal-Empoli 2, TERAMO-Livorno 1-0.  

SPEZIA: Masoni, Crema, Fazio, De Fraia, Giulietti, Colombi, Mugianesi, Sellitri(52’ Bertolini), Seghezza, Bongiorni.   A disposizione: Antonucci, Battistoni, Bonanni, Menconi C.(p), Minchioni, Motto, Ricciarelli, Sassarini, Spinella, Zunino.All. Nedo Sonetti. Presidente:Mordenti Alfeo.

CHIETI: Di Carlo, Bertuolo, Guasti, Colzato, Menconi, Salvori, Torrisi, Michesi, Brunetti, Tilotta. A disposizione: Beltramini, Berlanda,Capponi  P,Di Brino, Di Wanti, Fruggeri ,Geremia,  Greco, Guasti , Lombardi, Lo Vecchio, Nuti, Panozzo, Riccio, Rosa, Violini  P. All.ri  Giammarinaro, Volpi Ezio, Presidente:Marino Luciano.

Arbitro: Paparesta di Bari

 

CHIETI-La Spezia  1-1(0-1).  1^Rit. 20^ giornata 1977/78. Sr C/B. (29 –1-78):  reti=  7’ (rig) Bongiorni; 62’ Tilotta.

 

CHIETI: Di Carlo, Bertuolo(45’ Michesi), Berlanda, Guasti, Colzato, Menconi, Salvori, Torrisi, Tilotta, Brunetti, Panozzo. A disposizione: Di Brino, Di Wanti, Fruggeri, Geremia,  Greco,, Lombardi, Lo Vecchio, Nuti, Riccio, Rosa, Violini  (P). All.ri  Giammarinaro, Volpi Ezio, Presidente:Marino Luciano.

SPEZIA: Masoni, Crema, Bonanni, De Fraia, Battistoni(31’ Giulietti), Motto, Sellitri, Mugianesi, Spinella, Seghezza, Bongiorni, A disposizione: Fazio,  Bertolini,Antonucci, Menconi C.(p), Minchioni, Ricciarelli, Sassarini,  Zunino.All. Nedo Sonetti. Presidente:Mordenti Alfeo.

Arbitro:  Falzier di Udine.

 

La classifica finale della serie C girone B,1977-78 :

Spal 58, Lucchese 47, Reggiana 46, Parma 46, Pisa 41, Arezzo 41, Spezia 41, TERAMO 40, Forlì 38,

Empoli 38, Livorno 38, Chieti 38, Siena 36, GIULIANOVA 32, Fano A.J. 32, Riccione 31, Prato 30, Grosseto 30, Massese 30,Olbia 26,

Promossa: Spal 

Promosse in C1:Lucchese,Reggiana, Parma, Pisa, Arezzo, Spezia, TERAMO, Forlì’, Empoli, CHIETI, 

Retrocesse in C2: Siena, GIULIANOVA(TE), Alma Juventus Fano, Riccione, Prato, Grosseto, Massese, Olbia(SS).    

 

Situazione squadre  nell’anno successivo in IV^ Serie 1952-53.

RAPALLO. La squadra nel girone D si classificò al 2° posto con p. 34 insieme a Rivarolese e Sestri Levante.Vinse la Carrarese con 37 p. e dopo le finali di qualifica promossa in Serie C.

SPEZIA. La squadra nel girone  D si classificò al 15° posto con p.22, retrocessa in

PROMOZIONE:

Vinse la Carrarese con 37 p. e dopo le finali di qualifica promossa in Serie C.

CHIETI. La squadra nel girone G si classificò al 9° posto con p. 31.

Vinse la l’Avellino con 37 p. ma rimase dopo le finali di qualifica in IV^ Serie.

 

Locandina con formazione neroverde 1977-78,Serie C/B.

Scritto  da   Licio  Esposito  il 15 marzo 2016

Condividi
Pin It