banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

STAGIONE 1940-41 - S.S. CHIETI (Torneo 14 squadre).   Serie C/ F  (ammessa in Serie C per meriti sportivi)  -    Prima partecipazione al Campionato nazionale Serie C.

Quattro Gironi di 16 squadre, tre di 15 e uno di 14; le vincenti vengono divise in due gironi di quattro, le prime due di ogni girone vengono promosse. Il Girone comincia prima a 16 squadre ma diventa a 14 squadre per la rinuncia  del Gubbio    ed il ritiro della Sambenedettese).

Classifica:  6°posto p.28, 1°Pescara p. 42 (spareggio con Ravenna)dopo le finali va in serie B.

Allenatore: Orlando Tognotti   Cannoniere: Guido Di Luzio.

Nei 3 campionati: Peggior.risultato: 9 parte vinte.

Si ritorna in Serie C. Anche qui cambiarono  regole per le retrocessioni. Il PESCARA(vincitore)  partecipò  al girone finale per la promozione in Serie B, e fu promosso. Il Baracca Lugo con 2 punti(ultimo) partecipò l’anno successivo(1941-42) alla Serie C al contrario di LANCIANO e TERAMO  che si assentarono.

 

IL CHIETI VENNE AMMESSO ALLA SERIE C PER ESSERE CAPOLUOGO DI PROVINCIA E PER IL SUO PASSATO SPORTIVO.

Quattro Gironi di 16 squadre, tre di 15 e uno di 14; le vincenti vengono divise in due gironi di quattro, le prime due di ogni girone vengono promosse.

SERIE C - GIRONE F  14 SQUADRE:

(prima a 16 squadre ma diventa a 14 squadre per la rinuncia  del Gubbio   ed il ritiro della Sambenedettese).

 

ALMA JUVENTUS FANO A.C. (PS) (1906),  ASCOLI PICENO(1898), BARACCA LUGO (RA) (1909),   CHIETI (1922) (da Region.Abruzzese1^Div),   FORLI’ A.C. (1919),   FORLIMPOPOLI A.C. (FO),    GUBBIO, IMOLESE,IMOLA (BO) (da Regionale Emilia),   LANCIANO A.C. (CH)(1920) (da Region.Abruzzese1^Div), MOLINELLA (BO) (Retrocessa da Serie B),  PESCARA CALCIO(1936),  RAVENNA U.S. (1913),  RIMINI CALCIO  (FO) (1912),    SAMBENEDETTESE CALCIO (AP) (1923),  TERAMO A.C. (1913), VIS PESARO CALCIO  (1898).

 

Vincitore: PESCARA (spareggio con Ravenna)dopo le finali va in serie B. Il Gubbio rinuncia,la Sambenedettese si ritira.

La classifica marcatori è vinta da Tontodonati(Pe)

Il Gubbio risente dell’entrata in guerra dell’Italia anche dopo una crisi finanziaria  per la partenza di diversi giocatori. Si scrive  al torneo regionale di 1^Divisione e gioca con Bastia, Bevagna, Cannara, Foligno I, Narnese, Perugia II, Spoleto e Borzacchini Terni. Per la cronaca il Gubbio ancora per difficoltà finanziarie si ritira dal campionato ad aprile 1941.

S.S. CHIETIAnno di fondazione: 1922.  Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti. COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdiPresidente: Nucci, Prima partecipazione al Campionato nazionale Serie C.   Classifica:  6°posto, 1°Pescara- Allenatore: Orlando Tognotti   Cannoniere: Guido Di Luzio

GIOCATORI  E  ALLENATORI

Tognotti (All); Aiello; Amedeo ; Angelini; Bullini(dal Popoli); Croce; D’Incecco ; Dell’Elce(dal Pescara); Di Clemente Tullio; Di Luzio Guido; Di Santo ; Falzone; Fiocca; Mancinelli Silvio; Mascaretti(dal Pescara); Melilla(da giovanili); Necchi (P) (dall’Ancona) ; Novelli(P) ; Pallotta(dall’Ancona) ; Rota; Sbaraglia; Tiriticco; Veronesi; Zafferri.

Si ritorna in Serie C. Anche qui cambiarono  regole per le retrocessioni. Il PESCARA(vincitore)  partecipò  al girone finale per la promozione in Serie B, e fu promosso. Il Baracca Lugo con 2 punti(ultimo) partecipò l’anno successivo(1941-42) alla Serie C al contrario di LANCIANO e TERAMO  che si

 

assentarono.

 

AMICHEVOLI:   CHIETI-Anconetana Bianchi (Sr B)  2-0.     CHIETI-Maceratese(Sr B) 2-4.       CHIETI-L’AQUILA 1-0.    Amichevole.CHIETI-Mater Roma 1940/41. Sr C-Girone F.

 

COPPA ITALIA: (22-9-40) TERAMO-CHIETI 3-1.

La formazione: Novelli, Veronese, Dell’Elce, Di Clemente, Bullini, Aiello, Amedeo, Di Luzio, D’Incecco, Di Santo, Fiocca.

RISULTATI: ANDATA:

1^Gior. Ascoli Piceno-CHIETI 0-0,      2^Gior.CHIETI-Molinella  2-0 reti: Pallotta,2,        3^Gior.CHIETI-A. J. Fano 1-1 reti:  Pallotta,     4^Gior.Rimini-CHIETI 3-3,     5^Gior.CHIETI-Baracca Lugo 2-0,    6^Gior.CHIETI-Imolese 1-1,    7^Gior.Forlì-CHIETI 2-0,    8^Gior.CHIETI-Sambenedettese  2-2  (sospesa per neve) reti: Mascaretti, Rota.      9^Gior.PESCARA(All. Mario Pizziolo)-CHIETI 3-0, CHIETI-Sambenedettese 3-0 (recuperata il 1°gennaio 1941-reti. Di Luzio G.(2) e Amedeo.10^Gior.CHIETI-Vis Pesaro  4-2,     11^Gior.TERAMO-CHIETI 3-1  Pallotta (C), 12^Gior.CHIETI-Ravenna   0-0,     13^Gior.LANCIANO-CHIETI 2-0,    14^Gior.CHIETI-Forlimpopoli 2-1.

RITORNO:

1^Gior.CHIETI-Ascoli 2-1,      2^Gior.Molinella-CHIETI 1-1,      3^Gior.A. Juventus Fano -CHIETI 1-1 reti: Rota,     4^Gior.CHIETI-Rimini  2-1,      5^Gior.Baracca Lugo-CHIETI 0-0,     6^Gior.Imolese-CHIETI 4-0,   7^Gior.CHIETI-Forlì 0-1 Di Luzio G,(C,aut),   8^Gior.Sambenedettese-CHIETI (la Sambenedettese si ritira dal campionato, non calcolata in classifica)     9^Gior.CHIETI-PESCARA 0-0.     10^Gior.Vis Pesaro-CHIETI 0-1,           11^Gior.CHIETI-TERAMO  2-2 reti: Croce e G. Di Luzio (C).           12^Gior.Ravenna-CHIETI 3-0,      13^Gior.CHIETI-LANCIANO  4-1,   14^Gior.Forlimpopoli-CHIETI 2-0

Ruolino:  8 vitt  10  pari, 8 perse, 36 RF, 36 RS.   Pareggi   consecutivi     10.

Classifica Girone F 1940-41,

PESCARA,42; Ravenna,42; TERAMO,41; Forlì,37; Imolese,33; CHIETI,28; LANCIANO,28; Alma Juve ,27; Rimini,25; Molinella,24; Forlimpopoli,21; Pesaro,17; Ascoli P.,16; Baracca Lugo,2;

Pescara(ammessa al Girone finale poi va in Serie B).

Il 20 luglio 1941 Pescara-Verona 2-1. Lanciano viene retrocesso o non ammesso.La Sambenedettese si ritira e il Gubbio rinuncia.

Classifica Gironi finali  1940-41-Girone B,

Fiumana (girone  A),8;   PESCARA (girone F),8;  Terni (girone G),6; Audace (girone B),2.

Fiumana e PESCARA in Serie B.    Per il Girone finale A promossi in Serie B:Prato e Pro Patria.

STAGIONE 1941-42 - S.S. CHIETI (Torneo 15 squadre).  Serie C/G . Sei gironi di 16 squadre e due di quindici; le vincenti vengono divise in due gironi di quattro, le prime due di ogni girone, promosse.

Classifica:   12°posto  p. 22, 1°Salernitana p.43 (poi esclusa dai gironi finali per corruzione). Allenatore: Pedri Atro    CannoniereAlfiero Rota.Nei 3 campionati: peggior. risultato: 8 partite vinte,  14 partite perse, 48 RS.

La  squadra si rinforzò con buoni  elementi  ma i risultati furono modesti. La sconfitta casalinga per 4-0 con la Borzacchini Terni II rimase come record negativo. La Borzacchini Terni II destò molta impressione.

SERIE C   -    GIRONE   G    16 SQUADRE :

Sei gironi di 16 squadre e due di quindici; le vincenti vengono divise in due gironi di quattro, le prime due di ogni girone, promosse.

ALA  LITTORIA ROMA (da Regionale Lazio),        BARATTA  BATTIPAGLIA (1929) (SA),      CASERTANA (da Regionale Campania),      CASTELLAMMARE DI STABIA (1937) (NA),      CAVESE (1919) (SA),      CHIETI (1922),       CIVITAVECCHIESE (Roma),      FOLIGNO (PG),      ILVA BAGNOLI (NA),      L’AQUILA (1927),      SALERNITANA (1919),     SAVOIA TORRE ANNUNZIATA (1908) (NA),  SCAFATESE (SA) (da Regionale Campania),  TERNANA II (BORZACCHINI  UMBERTO POLISPORTIVA) (1904),   VIGILI DEL FUOCO ROMA(da Regionale Lazio).

Vincitrice: Salernitana(poi esclusa dai gironi finali per corruzione)

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti. maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi  Allenatore: Atro Pedri .

 

 

GIOCATORI E ALLENATORI

Pedri Atro (All (dal Popoli e Pro Vercelli), Aiello, Bocchio, Bullini, Cellerino, Cornelio, D’Adamio, D’Incecco, Dell’Elce, Di Clemente Tullio, Di Luzio Guido, Forghieri, Mascaretti, Melilla, Michetti, Miroglio,(Port), Novelli,(Port), Pallotta, Rota, Sbaraglia, Tiriticco, Vecchietti, Ventrella, Veronesi, Zafferri,

(La Borzacchini Terni II destò ammirazione per diversi atleti di valore quali il portiere Ukmar, quasi  imbattibile.

La formazione: Ukmar, Caldarulo, Pescini, Bruscantini, Mazzoleni, Del Guerra, Maran, Lippi, Ostraman, Sodini, Dentuti. Nell’ultima partita a Terni contro la Salernitana,dopo aver chiuso il vantaggio per 2-1, la squadra umbra si è fatta raggiungere  e superare per 3-2.Promozione sfumata per Terni).    

Partita amichevole:  CHIETI-PESCARA (Serie B)  0-2.

RISULTATI: ANDATA:

1^ Gior.  Borzacchini Terni-CHIETI 6-1 reti: Rota(C) CHIETI: Novelli, Veronesi, D’Incecco, Zafferi, Bullini, Di Luzio G., Rota, Mascaretti, Bocchio, Forgheri, Sbaraglia.

2^ Gior. CHIETI-B.Battipaglia 0-0 CHIETI: Miroglio, Veronesi, D’Incecco, Zafferi, Bullini, Di Luzio G., Rota, Mascaretti, Bocchio, Forghieri, Sbaraglia

3^ Gior. VV.FF.Roma-CHIETI  2-1 reti: Bocchio (C),    4^ Gior.  CHIETI-Cavese  0-0,      5^ Gior. Casertana-CHIETI   2-1 reti: Sbaraglia G. (C),     6^ Gior.CHIETI-Ala Littoria  2-2 reti: Rota,Cornelio (C),

7^ Gior. CHIETI-Savoia  2-0 reti: Rota, 2,     8^ Gior.  CHIETI-Civitavecchiese  3-0 reti: Bocchio (2), Rota.

9^ Gior. Salernitana(All. Giuseppe Viani)-CHIETI  2-0,     10^ Gior. Bagnoli-CHIETI  0-1.   Rete: Rota

11^ Gior. CHIETI-Scafatese 2-1 reti: Di Luzio(C), Sbaraglia (C),       12^ Gior. Castellammare Stabia-CHIETI  3-1 reti: Rota (C),     13^ Gior. CHIETI-Foligno 1-0 reti: Bocchio,     14^CHIETI-L’Aquila 1-2 reti: Bocchio (C) Gior.

RITORNO:

1^ Gior.  CHIETI-Borzacchini Terni   0-4,     2^ Gior.  Baratta-CHIETI  0-0    3^ Gior. CHIETI-VV.FF.Roma  1-3 reti: Di Luzio (C).   4^ Gior.  Cavese –CHIETI 4-3 reti: Di Luzio (2) e Rota  (C),    5^ Gior.  CHIETI-Casertana  1-1 Bocchio G. (C).     6^ Gior.  Ala Littoria-CHIETI  5-1 reti: Michetti Gino (C).      7^ Gior.   Savoia CHIETI   2-0.   8^ Gior. Civitavecchiese-CHIETI 0-2 reti: Pallotta e Aiello,     9^ Gior.  CHIETI-Salernitana   0-1,    10^ Gior. CHIETI-Bagnoli 1-1.  Rete : Rota(Ch)     11^ Gior. Scafatese- CHIETI  2-1 reti: Rota (C),    12^ Gior.  CHIETI-Castellammare Stabia  4-0 reti: Sbaraglia(2), Pallotta e Cornelio.   13^ Gior. Foligno-CHIETI  3-0,     14^ Gior. L’AQUILA-CHIETI 2-4 reti: Rota(C) (2), Pallotta(C) (2).

Ruolino squadra totale:  8  vittorie    6  pareggi     14  sconfitte. Reti fatte: 34  Reti subite: 48.

In casa:  vittorie 5,   pareggi  5,    sconfitte 4.   Fuori casa:   vittorie  3   pareggi  1,    sconfitte 10.

Classifica Serie C/ G . 1941-42,

Salernitana*,43; Ternana,41; Cavese,36; Ala Littoria,35; Stabia,34; Bagnolese,32; Foligno,28; Baratta,27; VV.FF.Roma,26; L’AQUILA,24; Savoia,24; CHIETI,22; Casertana,18; Civitavecchia,16; Scafatese,13.         *La Salernitana esclusa dai Gironi finali per un   tentativo  di corruzione.

Si va ai Gironi finali per le promozioni.

Classifica Gironi finali1941-42-Girone A,

M.A.T.E.R. (girone E),4, Cremonese(girone B),4,  Pro Gorizia (girone A),4,Salernitana,(Esclusa-Girone  G)

MATER e Cremonese in Serie B.

Per il girone finale B promossi: Palermo Juventina e Anconitana.

Il Palermo poi venne esclusa a metà campionato successivo a causa della guerra .

STAGIONE 1942-43 - S.S. CHIETI (Torneo 12 squadre). Serie C/H.

Otto gironi di 12 squadre, tre di tredici e uno di 10; le vincenti vengono divise in due gruppi di sei, le prime due di ogni girone vengono promosse.

Classifica: 2°posto con Ascoli p. 31, 1°Forlì p.34 (ammessa ai gironi finali, ma non promossa)   Cannoniere: Alfiero Rota vincitore classifica  cannonieri del girone. Nel proprio campionato: miglior risultato, 15 vitt.

Il confronto con le squadre marchigiane ed emiliane fu entusiasmante e il cannoniere Rota mostrò tutto il suo valore. Il campionato fu dominato dal Forlì che registrò un battuta d’arresto in casa dal Chieti che pareggiò per 2-2.Pietrangeli fece il suo debutto e segnò una splendida rete. Rota (3 reti) e compagni espugnarono il campo dell’Andreanelli Ancona per 5-1, uno dei primati del Chieti nei partite in trasferta.

Otto gironi di 12 squadre, tre di tredici e uno di 10; le vincenti vengono divise in due gruppi di sei, le prime due di ogni girone vengono promosse.

SERIE C   -    GIRONE   H     12 SQUADRE PARTECIPANTI:

A.S. ANDREANELLI ANCONA ),   ALMA JUVENTUS FANO (1906),   ASCOLI PICENO (1898),  CESENA (FO) (1940),  CHIETI (1922),  CIVITANOVESE(MC) (1919) (da Regionale Marche),  FORLI’(1919),  FORLIMPOPOLI (FO),  MACERATA,  RAVENNA (1913),  RIMINI (FO) (1912),   VIS  PESARO (1898).

Vincitore: Forlì (ammessa ai gironi finali, ma non promossa)

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi

GIOCATORI E ALLENATORI

Angelini, Bonansea, D’Incecco, De Nicola, Di Luzio Guido, Feghiz (P) (dal Bolzano), Malinverni(da Militari), Manfrè , Melatti, Michetti, Novelli,(P), Pietrangeli, Pinti(da Giovanili), Rota, Sbaraglia,Tiriticco ,Trilli,

RISULTATI: ANDATA:

1^ CHIETI-Ravenna 5-2 reti: Rota(2), Melatti (2)(C) e Michetti(C),     2^ Vis Pesaro-CHIETI 1-0,

3^ CHIETI-Maceratese 1-0 reti: Rota,      4^ Cesena-CHIETI 2-0,    5^ CHIETI-Forlì  0-1,

6^ Andreanelli Ancona-CHIETI 1-5 reti: Rota,3(C),  Bonansea(C), Sbaraglia(C).      7^ CHIETI-Rimini 4-0 reti: Rota, 2  Malinverni  e Sbaraglia,       8^ Alma Juventus Fano-CHIETI 4-3. reti:  De Nicola, Bonansea e Sbaraglia (C),    9^ CHIETI-Civitanovese 6-0 reti: Malinverni,3 (C), Rota, Bonansea e Melatti (C),     10^ Ascoli Piceno-CHIETI 0-1  reti: Rota,         11^ Forlimpopoli-CHIETI 1-4  reti: Bonansea, Malinverni e Sbaraglia (C), autorete del Forlimpopoli

RITORNO:

1^ Ravenna-CHIETI 2-1reti: Sbaraglia (C),  2^ CHIETI-Vis Pesaro 5-1 reti: Rota, 3 (C) e Malinverni,2(C),

3^ Macerata-CHIETI 0-1 reti: Rota.     4^ CHIETI-Cesena  2-1 reti: Malinverni,2(C),       5^ Forlì-CHIETI 2-2, reti: Pietrangeli (C), Malinverni (C) In questa  partita ci fu il debutto di Pietrangeli, che segnò anche una stupenda rete. 6^ CHIETI-Andreanelli Ancona 4-0 reti: Rota,3  e Malinverni.        7^ Rimini-CHIETI 3-1 Rota(C).     8^CHIETI-Alma Juventus Fano 6-1, reti: Rota,3, (C), Bonansea (2) e Di Luzio G.(C),      9^ Civitanovese-CHIETI 1-3, reti: Malinverni,2 e Rota.      10^ CHIETI- Ascoli Piceno 4-0. reti: Rota,2, e Malinverni e Melatti.   11^ CHIETI-Forlimpopoli  2-1 reti:  Rota,2(C).

Classifica cannonieri: 1°Rota(CHIETI) 26reti, 2°Spini(Forlì) 19 reti, 3°Pepe(Pesaro) 16 reti, Malinverni(CHIETI) 14 reti.

Ruolino squadra: 15 vitt, 1 pari,  6 perse, 60 RF, 24 RS. Campionato-RF: 60   RS: 26 

FINESTRA SUL BASKET  TEATINO.

Maggio 1942: incontro di pallacanestro tra le squadre di CHIETI ed Ascoli, al campo sportivo della Civitella. Risultato PER  IL CHIETI.21 a 16. GIL-CHIETI: Pinti (13), Giardinelli, Nardacchione (2), Di Clemente, Schiazza (6), Bottoni, De Virgiliis.    GIL-ASCOLI: Evaristi, Urbani (6), Malaspina (4), Alberti, Marocchi (4), Ruffini, Canale (2)

Cristoforo Pinti, poi giocatore ed allenatore della S.S.CHIETI Calcio, migliore in campo. Le partite si svolgevano nel campo  di pallacanestro (all’aperto ) dietro una porta, lato Seminario Regionale. Carlo De Virgiliis sarà nominato commissario Straordinario nel Campionato di calcio  1981-82-Serie C2-Girone B.

AMICHEVOLI: CHIETI-VV.FF. Roma   0-1

STAGIONE 1943-44. S.S. CHIETI. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.Campionato interrotto per gli eventi bellici. Incontri amichevoli con rappresentative locali e militari del Presidio.

Amichevoli: (9 aprile 1944) CHIETI-Liberi Calciatori di CHIETI 0-0;  (16 aprile 1944) CHIETI-Aspromente-Sfollati Siculi-Calabresi 9-0;     (23 aprile 2944) CHIETI-Audace-Sfollati Pescara-Francavilla 3-3;

(30 aprile 1944) CHIETI- Rappresentativa Militare Tedesca di Chieti 6-1.

In quell’occasione ci furono dei tafferugli in campo e tra i tifosi e alcuni giocatori militari.

 

In quel periodo noi geograficamente facevamo parte della Repubblica

 

Nel Sud si cerca di organizzare un campionato che viene vinto dal Conversano. La Federazione Italiana Gioco Calcio, trasferitasi nel Nord organizza un campionato che può considerarsi di “guerra” con eliminatorie regionali e con tre squadre che parteciperanno al girone finale a Milano.  Si svolgono le semifinali per la Coppa Italia: Torino-Roma 3-1 (poi sospesa per incidenti).  Venezia-Genoa 3-0.  FINALE (Milano 30 maggio 1943). Torino-Venezia 4-0. Reti: Ossola(2), Ferraris II°, Mazzola.

 

Campionato Misto Alta Italia(Eliminatoria Piemontese)-23-1-1944/14-5-1944. (10 squadre: Alessandria, Asti, Biellese, Casale, Cuneo, Genova 1893, Juventus Cisitalia, Liguria, Novara, Torino Fiat.)-Alcuni risultati: Alessandria-Casale 1-0, Alessandria-Cuneo 2-1; Alessandria-Novara 1-0; Asti-Alessandria 0-1; Asti-Casale 0-1; Asti-Torino 0-4, Torino-Asti 6-1, Torino-Biellese 7-1, Biellese-Torino 1-2, Casale-Alessandria 2-1;  Casale-Asti 1-0;  Casale-Biellese 4-2; Casale-Genova 1-0, Casale-Torino 1-4, Torino-Casale 5-4, Cuneo-Torino 0-3, Torino-Cuneo 4-0; Genova-Torino 4-4, Juventus-Torino 0-0, Liguria-Torino 1-2; Novara-Torino 1-3, Torino-Novara 8-2, Torino-Alessandria 7-0, Torino-Liguria 3-2. Classifica:Torino 34, Juventus 27, Biellese 24, Liguria 23,  Genova 20,  Novara 17,  Asti 13, Casale 10,  Alessandria 10,  Cuneo 2.

Campionato Misto Alta Italia(Semifinali-Girone A-21-5-1944/25-6-1944. (4 squadre partecipanti:Torino Fiat; Juventus Cisitalia; Ambrosiana-Inter; Varese). Juventus Cisitalia-Torino Fiat 3-1; Torino Fiat-Ambrosian Inter 6-2; Varese-Torino Fiat 0-6; Torino Fiat-Juventus Cisitalia 3-3; Ambrosiana Inter-Torino Fiat 3-3. Classifica:1°Torino Fiat p. 8; Juventus Cisitalia 7; Ambrosiana Inter 6; Varese 3.

 

Campionato Misto Alta Italia(Girone finale; 16-7-1944/20-7-1944 (3 squadre partecipanti:VV.FF La Spezia, Torino Fiat; Venezia). Classifica:1°VV.FF.La Spezia p. 3.  2°Torino Fiat p. 2. 3°Venezia p. 1.

Campionato Lombardia-8 squadre: Ambrosiana, Atalanta, Brescia, Cremonese, Fanfulla, Milan, Pro Patria, Varese.

Alcuni risultati: Pro Patria-Milan 2-0; Pro Patria-Varese 3-1; Pro Patria-Brescia 2-1; Pro Patria-Cremonese 2-0;

Ambrosiana 1°, Varese 2°.  Titolo Interregionale vinto dal Torino.

Campionato Interregionale  Serie C: Girone B; Como.  Girone C: Monza.   Girone D: Legnano.

 

Campionato Misto Alta Italia Piemontese-Lombardia, Veneto:Il Girone finale, si svolgerà al mese di luglio a Milano, è formata da: Torino(Girone A), Venezia(altro Girone), e VV.FF. La Spezia(altro Girone) che vince la finale.

(Girone D-4 squadre): Parma, Spezia, Suzzara, .Alcuni risultati: Spezia-Parma 1-0; Spezia-Suzzara 2-2; Suzzara-Spezia 0-2.

 

 

VIGILI DEL FUOCO LA SPEZIA-TORINO FIAT 2-1

Reti: Angelini(VVFF), Piola (T), Angelini (VVFF).

VV-FF La Spezia: Bani Sergio, Persia Sergio, Borrini Eraldo, Amenta Carmelo, Gramaglia Bruno, Scarpato Carlo, Rostagno Paolo, Tomaseo Mario, Angelini Sergio, Tori Renato, Costa Giovanni. Poi Castellini Giuseppe, Tavoletti Giovanni, Bicchielli Sergio, Persia Wando, Rossi Bruno, Fiumi Rinaldo, Medica Angelo,  Viani Vinicio.    All.Ottavio Barbieri. Massaggiatore:Mario Rossi.  Comandate VVFF:Luigi Gandino.

Torino Fiat: Griffanti, Cassano, Piacentini, Loik, Ellena, Gallea, Ossola, Piola, Gabetto, Mazzola V., Ferraris II.   Arbitro:Cipriani di Milano.

Torino Fiat-Venezia 5-2; Venezia-VV.FF La Spezia 1-1. Classifica finale: VV.FF. La Spezia p. 3, Torino Fiat p. 2, Venezia p. 1.(Lo scudetto alla data del 26 agosto 2000 è ancora rivendicata dalla squadra spezzina)

 

Premio: La federazione ha attribuito una medaglia d’oro al valore sportivo alla squadra dei VV.FF. di La Spezia , vincitrice nel 1943 di un torneo nazionale che non venne riconosciuta come scudetto.

 

 

 

STAGIONE  Dic. 1944-45. S.S. CHIETI  - Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti. (Torneo 11 squadre; 50 RF). Questo periodo è considerato dopo la liberazione della città dell’8 giugno 1944.

Il CHIETI incontro alcune rappresentative in amichevoli.

(25 giugno 1944) CHIETI-68° Reggimento Fanteria 1-0. (23 luglio 1944) CHIETI-Militare South Africa-8^Armata Britannica  2-0, segnarono Basciani e D’Incecco.

Ci fu una pausa e nel contempo si cercò di organizzare le componenti sportive della Regione e fu deciso per un torneo misto a tutte le squadre con tutti i giocatori a propria disposizione.

Campionato Misto-Abruzzo. Classifica: 2°posto p. 29,  1°Pescara  p. 32 - Presidente: Nicola D’Alessio. Allenatore: Guglielmo De Filippis. Cannoniere: Alfiero Rota Primo campionato del dopoguerra  anche  se é a livello regionale. La presenza del Pescara(Serie B nel 1941-42 e nel 1942-43), diede lustro sia al campionato sia alla vittoria  sul Pescara stesso. Si comincia a riformarsi la squadra che dovrebbe partecipare ai prossimi campionati, ancora in formazione.

CAMPIONATO MISTO REGIONALE ABRUZZO - 11 SQUADRE :

FORZA E CORAGGIO AVEZZANO (AQ) (1919),  CHIETI S.S. (1922)(da Serie C/H),  FRENTANA S.S.  LANCIANO (CH)    SAGITTARIO LANCIANO (CH),   S.S.PESCARA (1936) (da Serie B),     VIS PENNE (PE),  SPORTIVA AQUILA ‘944)(da Serie C/I),    CASAURIENSE TOCCO A CASAURIA (PE),  VASTESE U.S. (CH)(1902),  PRATOLA  PELIGNA (AQ,     SULMONA (AQ).      Vincitore Torneo:PESCARA        Classifica: 1° PESCARA 32, 2°  CHIETI 29.

GIOCATORI E ALLENATORI:

De Filippis Guglielmo;Allenatore,  Basciani 1°(da giovanili); Di Renzo Enzo(da giovanili) ; Di Clemente II°; Di Luzio Guido;Di Luzio Mario;(P), Giunghi(da Militari); Melilla; Mirra(da giovanili); Moretti; Paciocco(da Giovanili); Pietrangeli; Pinti; Rota ; Sammartino(da Giovanili); Sbaraglia;Strinati(dalla Ternana); Tiriticco; Zanterini(da Giovanili)

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi     Presidente:Cav.Nicola D’Alessio. Allenatore: Rag. Guglielmo De Filippis

 

I giocatori che esordirono per la SS.CHIETI furono: Basciani I°, Di Renzo E., Melilla, Mirra, Paciocco, Pinti, Sammartino, Zanterini,

CAMPIONATO   MISTO   REGIONALE - RISULTATI: (inizio dicembre 1944)

Sulmona-CHIETI 1-4. (a Popoli), CHIETI-Avezzano 1-0,  CHIETI-Aquila  3-0, Vasto-CHIETI 0-2,  Pescara-CHIETI  4-0,  CHIETI-Pratola  6-0, Penne-CHIETI 1-1, CHIETI-Sulmona  6-0,  Lanciano CHIETI  0-0,  CHIETI-Tocco Casauria  5-0,  Avezzano-CHIETI 1-0,  CHIETI-Vasto 1-0,   Aquila-CHIETI 2-2, CHIETI-Penne  4-1,  CHIETILanciano 6-1, Tocco-CHIETI 1-5,

CHIETI-Pescara   1-0 ,Partita del CHIETI molto impegnativa e significativa, infatti il Pescara non perdeva dal 1943. Pratola-CHIETI  2-3

 

Ruolino CHIETI:  2° POSTO.  5 Vitt consec..   Punti  29    13 vitt ,   3 pari, 2 perse.   RF  50, RS 14.

STAGIONE 1945-46 - IL  PRIMO CAMPIONATO    NAZIONALE    DEL   DOPOGUERRA.

Il Torneo è suddiviso in tre Leghe: NORD, CENTRO e SUD.

(Torneo 14 squadre).Serie C-Lega Centro Sud/B.

Classifica: 4°posto  p. 29  con Senigallia,  1°Perugia  p. 42-

S.S. CHIETI – Anno di fondazione: 1922-Sede: presso Caffè Vittoria.  Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.  Presidente: Nicola D’Alessio. Consiglieri:Dr Albertazzi, Prof. De Lucia, Rag. Rapposelli, DrAllenatore: Moretti.   Cannoniere: Ciriaco Pietrangeli.

Nei 3 campionati: miglior risultato:29 punti. Campionati con squadre di elevata statura, domina il Perugia.Nella partita in casa con la Samb, Rota trascinò la squadra ad un’entusiasmante vittoria per 4-2. Debuttarono alcuni giovani.

IL  PRIMO CAMPIONATO    NAZIONALE    DEL   DOPOGUERRA.

SERIE C   -    LEGA CENTRO-SUD - GIRONE  B    14 SQUADRE PARTECIPANTI:

ALMA JUVENTUS FANO(PS) (1906),   ASCOLI PICENO(1898),  CHIETI (1922),      FOLIGNO(PG),   GIULIANOVA CASTRUM(TE) (1924) (da Regionale Abruzzo),  GUBBIO(PG) (da Regionale Umbria),     MACERATA,  PERUGIA (1905),  PORTORECANATI(MC) (da Regionale Marche),      SAMBENEDETTESE(AP) (1923),  SENIGALLIA(AN),    SPOLETO(PG),       URBINO ,   VIS PESARO (1898).

Vincitore Torneo: Perugia (Promosso in  Serie B), Il Torneo è suddiviso in tre Leghe: NORD, CENTRO e SUD.

GIOCATORI E ALLENATORI.Moretti,Allenatore, Basciani 1°, D’Amario, Di Luzio Guido, Di Luzio  II°(P), Di Renzo E, Gattone(P), Lupo(dal Popoli), Malinverni,  Mastrangelo,  Mornese(P), Paciocco, Piacentini, Pietrangeli,  Pinti, Pollastri(dal Pescara), Rizzitelli(da squadre laziali), Rota, Tiriticco,

 

Alcune squadre umbre sono reduci da un Campionato Regionale Umbro iniziato  il 10 giugno 1945 e finito il 2 settembre 1945. Le squadre erano: Gubbio e  Perugia(Girone A), Foligno (Girone B) e  Virtus Spoleto (Girone C).

Classifica Girone Andata: Perugia 20, GIULIANOVA 17, Senigallia  16, Foligno, Ascoli e Sambenedettese 15, Porto Recanati 14, CHIETI 13,  Pesaro  11, Macerata 10, Spoleto, Fano e Gubbio 9, Urbino  6.

CLASSIFICA GENERALE: Perugia 42(promosso), Foligno 31, Portorecanati  30, CHIETI e Senigallia  29, GIULIANOVA, Pesaro, Virtus Spoleto 26, Sambenedettese 24, Macerata e Ascoli 23, Urbino e Fano 18, Gubbio  16(retrocessa poi ripescata e inserita nel Girone B della Lega Centro).

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. - COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi. Presidente: cav. Nicola  D’Alessio. Dirigenti: Dott. Albertazzi, Prof. De Lucia, Rag. Rapposelli, dott. Manfredo Farinosi.   Allenatore: Antonio Moretti.

 

AMICHEVOLI pre-campionato:

(10-1-1946) CHIETI-Palermo 2-3;   PALERMO: Antolini, Bazan, Cappellini, Carraro, Conti, Corghi, Corso, De Rosalia, Di Bella, Galassi, Noseda, Perugini, Sforza, Tortora, Tozzi. (7-3-1946)

CHIETI-14^Brigata Polacca 3-0;

Campionato-Reti  segnate: 45+1 autorete Reti  subite:   35 Amichevoli Reti segnate: 9   subite: 6.

RISULTATI: ANDATA:

1^Gior. (21 Ottobre)Perugia-CHIETI 5-1(3-0)  reti: Reti:  Galassi e  Roccasecca(P),  MalinverniCH),  Masciolini e Lazzarini(P).

Perugia: Rega, Brugalossi, Nebbia, Bossi, Mosca, Lombardi, Lazzarini, Roccasecca, Galassi, Masciolini, Bruni. All. Mario MALATESTA.

CHIETI: Di Luzio II, Mastrangelo, Tiriticco, Di Luzio I, Pollastri, Lupo, Rota, Basciani, Malinverni, Rizzitelli, Pietrangeli. Arbitro: Pasinetti di Roma.

2^Gior. CHIETI-Ascoli Piceno    1-2(0-1) reti:  Nardi I° e Rizzitelli (A), aut. Pinti (CH).

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Pollastri, Di Luzio I, Lupo, Rota, Piacentini, Malinverni, Rizzitelli, Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.

Ascoli: Lucidi, Giambruno, Anatò III, Costantini II, Rossi I, Pompei, Lattanzi, Frascarelli, Nardi I, Lagalla, Nigrotti. All. Paolo SZALAY.   Arbitro: Arpaia di Roma.

3^Gior. Urbino-CHIETI 1-3(0-1) reti: Rota, Rizzitelli e Malinverni (C)   e  Bonci(U)

4^Gior.CHIETI-Portorecanati  3-0(2-0) reti: Rizzitelli, Piacentini e Pietrangeli,R(C).

5^Gior.Macerata(All. Mario Piselli)-CHIETI 2-1 reti:  reti: Farina (MC),  Rota(CH), Trillini(MC)..

6^Gior.CHIETI-Alma Juve Fano(All. Raffaele Mancini)  5-1(2-0) reti: Rota,2, Piacentini, Pietrangeli e Malinverni (C), Gramolini (F).       Gubbio-Foligno  3-1

7^Gior.Foligno(All. Erbert Koenig)-CHIETI 0-0.

8^Gior.(9-12-45) CHIETI-SAMBENEDETTESE  4-2 Reti: Aut. Pollastri (C), Malinverni (C), Traini (S), Pietrangeli(C), Rota E Piacentini (C).

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Pollastri, Di Luzio I, Lupo, Rota, Piacentini, Malinverni, Rizzitelli, Pietrangeli.

Sambenedettese: Urriani, Paci I, Patrizi, Colli, Palestini IV, Santi, Assenti II, Assenti I, Traini I, Flammini I, Pulcini II. All. Paolo COLLI. Arbitro: Caporali di Perugia.

 

E’ stata una di quelle partite che rimqngono impresse nella mente ed é stata emozionante. Il cielo era coperto con molte nuvole ed il terreno della Civitella, allora non c’erano i campi erbosi, non era al massimo della perfezione.  Quando pioveva, poi il campo somigliava ad un maneggio per cavalli ed il giocare era solo un’avventura e per i calciatori era difficilissimo controllare il pallone. La Sambenedettese si comportava come una squadra  che sapeva quel che valeva, ma i tifosi teatini contavano molto su Pietrangeli (il popolare “Pianella”) e sull’astro nascente Rota.

Stadio Civitella, settore  prato,  appollaiata sul muretto  che delimitava L’ISTITUTO  SUORE ORSOLINE  conosciuto come “Campostrine” dal campo sportivo. In questo settore il muretto in questione non era parallelo alla rete di recinsione e  lasciava un piccolo spazio per l’ingresso nel prato. In seguito fu costruito  una parte di gradinata a fianco ma lo spazio per accedere al “prato” era sempre minimo. Però era lì che si concentrava il massimo del tifo  ma non  c’era organizzazione. Solo gruppi spontanei e vocianti specie proveniente dal vicino rione della Civitella, erano i più “agitati” ma i più vicini alla squadra e ai giocatori e in special modo verso i giovani Basciani I° e poi Basciani II°, provenienti appunto dal loro rione.La squadra neroverde cercava a tutti i costi la vittoria anche perché l’avversario era quotato.Le ali Rota e Pietrangeli si destreggiavano abbastanza bene, il terreno  era abbastanza pesante e si era sul 2-2, Pollastri con una sfortunata deviazione fece un’autorete ma il centravanti Malinverni pareggiò. Il loro attaccante Traini riportò in vantaggio la Samb ma l’ala Pietrangeli con il suo caratteristico andamento colse il pareggio. Il pubblico incitò ancora la squadra ed ecco  che Rota, dalla posizione centrale dell’area di rigore avversaria, servito da un compagno, scartava due e tre avversari e dirigendosi verso la porta della Samb (dalla parte Nord-Est), infilava la porta con un tiro rasoterra, rendendo vano il tuffo del portiere marchigiano, con  gran tripudio di tutti i tifosi accorsi numerosi per incoraggiare i propri colori. Un’azione veramente pregevole considerando il terreno e i vari dribbling erano veramente difficilissimi in uno spazio ristretto. La Samb reagì con veemenza, ma la squadra  teatina tenne e sospinta dal pubblico segnò ancora con Piacentini e la partita finì con non pochi patemi d’animo ma con entusiasmo alle stelle.

La gioia degli sportivi fu enorme e seguitarono a festeggiare il risultato anche in città per corso Marrucino e sotto i portici e principalmente nei pressi del Caffè Vittoria (già Gran Caffè Roma dove, come in altri caffè storici, ci si riuniva in discussioni di politica, arte e di cultura), simbolo della città.

 

 

9^Gior.Senigallia-CHIETI 0-0   (campo neutro di Fermo).        10^Gior.CHIETI- GIULIANOVA CASTRUM  1-0 reti: Pietrangeli,R(C).

11^Gior.Gubbio-CHIETI 2-0(0-0).  Reti: Nafissi e  Caioli.

Gubbio: Carciofoli, Tomarelli, Totè, Francoia, Baccarini, Baldelli, Caioli, Brando, Nafissi, Fusario, Gambini II. All. Giovanni MASELLA.

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Pollastri, Di Luzio I, Di Renzo, Rota, Piacentini, Malinverni, Rizzitelli, Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.    Arbitro: Caporali di Perugia.

12^Gior.Virtus Spoleto-CHIETI 2-0.   Reti: Scagliarini,2.

Virtus Spoleto: Siena, Lupi, Bravetti, Minghelli, Barbesta, Negroni, Sartini, Scagliarini, Mandich, Pintossi II, Roselli.

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Di Renzo, Di Luzio I, Lupo, Pietrangeli, Pollastri, Malinverni, Piacentini, Rizzitelli. All. Antonio MORETTI.        Arbitro: Angeli di Urbino.

13^Gior.CHIETI-Vis Pesaro(All. Armando Gasparotto) 1-1 reti: autorete Tiriticco (C), Piacentini (C).

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Di Renzo, Pollastri, Lupo, Rota, Piacentini, Malinverni, Di Luzio I, Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.

Vis Sauro Pesaro: Copponi, Ferri, Di Giorgio, Cecchini, Rossi, Casadio ,Ghirlanda I, Bedosti, Pepe, Ghirlanda II, Ballabeni. All. Armando GASPEROTTO. Arbitro: Bernabei di Giulianova.

RITORNO: 1^Gior.CHIETI-Perugia 1-1(0-0) reti:  Lazzarini (P), Malinverni (C).

2^Gior.Ascoli-CHIETI 5-1(4-1) reti: Santurbano, Nardi I°, Girolimini e  Lattanzi (A), Rota(CH), Lagalla (A),

Ascoli: Lucidi, Anatò III, Giambruno, Pompei, Costantini II, Santurbano, Lagalla, Nardi I, Busetti, Girolimini, Lattanzi. All. Paolo SZALAY.

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Di Renzo, Pollastri, Lupo, Rota, Di Luzio I, Malinverni, Rizzitelli, Piacentini.

Arbitro: Zandri di Ancona.

3^Gior.CHIETI-Urbino   5-1 reti:  Rota(2) Lupo, Malinverni e Pietrangeli (C), Malazzini (U).

Tiboni Urbino: Marcucci, Isotti, Mulazzani II, Franci, Gibertoni, Malerby, Lizio I, Mulazzani III, Bonci, Angeletti, Santolini. All. Alberto ROMANDINI.

CHIETI: Di Luzio II, Pinti, Tiriticco, Pollastri, Di Luzio I, Lupo, Rota, Rizzitelli, Malinverni, Paciocco, Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.

4^Gior.Portorecanati-CHIETI 0-0.      5^Gior.CHIETI-Macerata 2-0(1-0) reti: Pietrangeli(R), Rizzitelli.

6^Gior.Alma Juventus Fano-CHIETI 2-1(1-1) reti:  Pensa (F), Pietrangeli (C), Serafini (F) .

FANO-CHIETI 2-1 (1-1)

Alma Juventus Fano: Andreoni, Servadio, Verna, Servigi, Mancini, Gambini, Serafini, Bolli I, Pensi, Filippucci, Gramolini. All. Raffaele MANCINI.

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Di Renzo, Pollastri, Lupo, Pietrangeli, Rota, Malinverni, Rizzitelli, Piacentini. All. Antonio MORETTI.   Arbitro: Caporali di Perugia.

7^Gior.CHIETI-Foligno 1-1 reti:  Casucci (F),Pietrangeli,R(C).

CHIETI: Mornese, Pinti, Tiriticco, Di Luzio I, Pollastri, Lupo, Pietrangeli, Rota, Malinverni, Rizzitelli, Piacentini. All. Antonio MORETTI.

Foligno: Peroncelli, Silvestri, Casuzzi, Cardillo, Fiore, Antinucci, Censi, Mattioli, Belelli, Carrega, Flumini.

Arbitro: De Nicoli di Macerata.

8^Gior.Sambenedettese(All.Paolo Colli)-CHIETI 1-1 (0-0)  reti:  Traini (S),  Piacentini (C).

Sambenedettese: Capralini, Marcantoni, Patrizi, Paci I, Colli, Assenti II, Palestini III, Paci II, Traini I, Flammini I, Mascaretti. All. Paolo COLLI.

CHIETI: Mornese, Tiriticco, Pinti, Di Luzio I, Pollastri, Lupo, Di Renzo, Piacentini, Malinverni, Rizzitelli, Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.       Arbitro: Gardella di Roma.

9^Gior. CHIETI-Vigor Senigallia  3-1 (1-1).(campo neutro Fermo) reti:  Malinverni(CH), Berti(VS), Malinverni(CH)  Pietrangeli(CH).

CHIETI: Mornese, Tiriticco, Pinti, Di Luzio I, Pollastri, Lupo, Di Renzo, Piacentini, Malinverni, Rizzitelli,

Pietrangeli. All. Antonio MORETTI.

Vigor Senigallia: Ditommaso, Benucci, Brignone, Fiorini, Marzoli, Galeazzi, Simonetti, Berti, Torti, Giancarli, Marcorelli. All. Aldo SALA.       Arbitro: Rocchetti di Ancona.

10^Gior.GIULIANOVA CASTRUM-CHIETI 0-3 reti:  Pietrangeli, 3 (C). (campo neutro Sulmona)

11^Gior.CHIETI-Gubbio  4-0 reti:  Rota, Pietrangeli, Piacentini (C), autorete Bettelli (G).

12^Gior.CHIETI-Virtus Spoleto  2-1 reti:  Pietrangeli(2,1R) (C), Scagliarini (S).

13^Gior. Vis Pesaro-CHIETI 4-1(1-0)   reti:  Pieri, 2 e Pepe,(VP), Rota(CH), Pieri. (VP).     Arbitro: Pieroni di Perugia.

Ruolino squadra:  vitt 11  pari 7  perse 8.  RF  45    RS 35

 

 

STAGIONE 1946-47 -  (Torneo 14 squadre).   SERIE C - LEGA CENTRO SUD  GIRONE  F (Campionato  Promozione nell’ambito Interregionale-tra la Divisione Naz. Serie C e la I^Divisione)

Classifica: 6°posto  p. 25, 1°Macerata  p. 43 (ammessa al Girone finale ma rimane in Serie C). Presidente: Nicola D’Alessio.  vice-Presidente: Albertazzi. Allenatore:  Benincasa. Cannoniere: Fichera. Alla squadra manca lo sprint vincente e si classifica a 18 punti dalla prima. Fichera dimostrerà le proprie qualità di cannoniere e con 24 reti è appena dietro il primato di Rota (26 reti, 1942-43).

SERIE C - LEGA CENTRO SUD  GIRONE  F  A 14 SQUADRE -

(Campionato  Promozione nell’ambito Interregionale-tra la Divisione Naz. Serie C e la I^Divisione)

(tra parentesi  l’anno di fondazione della società)

ASCOLI PICENO (1898)    CHIETI (1922)    FABRIANO (AN),    FERMANA (AP)(1920),  GIULIANOVA (TE) (1924),  MACERATA,   PORTOCIVITANOVA (MC) (1919),      PORTORECANATI (MC),        SAMBENEDETTESE(AP) (1923),   SANGIORGESE,PORTO S.GIORGIO (AP),      SULMONA (AQ),     TERAMO,      TOLENTINO (MC) (1919),   VASTESE (CH) (1902).

Vincitrice: Maceratese

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti. Colori: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi  Presidente: Nicola D’Alessio Vice Presidente: Dott. Albertazzi   Consiglieri: Bernardi, Ricciuti, Perfetti, Di Giovanni, D’Argento, Faggiotto.  Allenatore: Benincasa

GIOCATORI O ALLENATORI

Benincasa(All)(dal Foggia); Basciani  1°; D’Amico(dal Pescara); Di Gregorio(giovanili); Di Luzio Guido; Di Marzio(dal Pescara); Di Renzo Enzo; Fichera(dal Montesilvano); Lupo; Menozzi(P) (dalla Reggiana); Micolucci (dal Castelfrentano); Novelli(P) ; Paciocco ; Pietrangeli; Pinti; Ricciardi (giovanili);Rota.

 

Incontri amichevoli: CHIETI-L’AQUILA    1-2

RISULTATI: ANDATA:

1^ CHIETI-Sangiorgese 10-0  Fichera (6), Pietrangeli (2), Basciani e D’Amico(C).   2^ Portocivitanova-CHIETI 2-1 Pietrangeli (C)   3^ GIULIANOVA-CHIETI 2-1.  4^CHIETI-Tolentino 6-1 Frati (T), Fichera Luca (4) e Rota (2) (C) .    5^ Fabriano-CHIETI 2-0  6^ Fermo-CHIETI 0-0  7^ CHIETI-Portorecanati  3-0  Pinti e Basciani (2).    8^ CHIETI-Sambenedettese 2-0.  Fichera,2(C).   9^ Ascoli-CHIETI 1-0. 10^ Macerata-CHIETI 4-2  Fichera e Pietrangeli (C).   11^ CHIETI-VASTESE  2-0  D’Amico,2 (C).   12^ CHIETI-SULMONA 2-0  Fichera  e Rota (C).  13^ CHIETI-TERAMO  5-2  Pinti (C),Fichera (C), Di Pietro(T), Cocciolito(T),  Fichera(C), Rota(C), Pinti(C).

RITORNO:

1^  Sangiorgese-CHIETI 2-1.Santoni (S), Castorani (S), Di Marzio (C).   2^  CHIETI-Portocivitanova  6-0 Fichera(2), Basciani,    D’Amico e Pietrangeli (C),  aut.Leonfanti (P).    3^   CHIETI-GIULIANOVA  1-0  Di Marzio (C).

4^  Tolentino-CHIETI 2-0 Frati (T), Zazzaretti (T).

TOLENTINO: Marcucci, Orlandini, Leonangeli, Ciarrapica, Fondato, Antonio, Lucentini, Valli, Frati, Zazzaretta, Angeletti.

CHIETI:Novelli, Di Renzo, Pinti, Di Luzio, Micolucci, Lupo, Di Marzio, Basciani, Fichera, D’Amico, Pietrangeli. Arbitro: Guariglia di Parma.

Partita molto combattuta  e dopo un primo tempo in cui Zazzaretta colpiva la traversa, il Tolentino segnava con Frati che batteva imparabilmete il portiere teatino Novelli. Successivamente su azione di calcio d’angolo lo stesso Frati metteva al sicuro il risultato.

 

5^ CHIETI-Fabriano  4-0  Pietrangeli, Rota, Di Marzio, Fichera.    6^ CHIETI-Fermana   3-1  Fichera,2  (C), Di Marzio (C), Matè(F).    7^ Portorecanati-CHIETI 2-0.      8^  Sambenedettese-CHIETI 6-2 Pinti,R e Pietrangeli(C).  9^  CHIETI-Ascoli 4-0,  Pietrangeli, 2 (C), Di Luzio (C), Fichera  (C).     10^   CHIETI-Maceratese 0-1 Cecconi (M).        11^   VASTESE-CHIETI 5-0.   12^ SULMONA-CHIETI 3-0

13^  TERAMO-CHIETI 4-1  Di Pietro(T), Santurbano(T), Fichera(C), Ricciardi/C), aut. Santurbano(T).

Ruolino squadra: 12  vitt, 1  pari,  13  perse. (non si tiene conto della sconfitta a tavolino del Chieti a Fabriano)  RF  56;   RS 40.    max vittoria in casa Chieti-Sangiorgese 10-0.  max sconfitte in trasferta Samb-Chieti 6-2;

Ruolino: vitt  12, pareggi  1,  perse  13.  . RF 54; RS 40.

 

Classifica  Girone F-1946-47 ;

Macerata; 43; Sambenedettese; 42; GIULIANOVA; 28; Civitanova; 27; SULMONA; 26; CHIETI; 25; Fermo; 25; TERAMO; 24; Tolentino; 23; VASTESE; 22; Portorecanati; 22; Sangiorgese; 21; Ascoli; 20; Fabriano; 12.     Macerata ammessa al Girone finale, ma ,dopo le finali rimane in Serie C.

STAGIONE 1947-48 -  (Torneo 15 squadre; 12 vitt-43 RF). SERIE C-LEGA  CENTRO  GIRONE Q, Classifica: 6°posto  p. 29, 1°Macerata  p. 39, 2°Sambenedettese p. 38 (Maceratese e Samb in Serie C, tutte le altre non ammesse in Serie C). - Allenatore: Benincasa, poi Ferdinando Dal Pont.     Cannoniere:   Fichera. Nei 3 campionati: Miglior risultato: 29 punti, 12 partite vinte;  43 reti  fatte. La squadra migliora e l’attacco è prolifico specie con Fichera (4 reti in Chieti-Sulmona 4-0).

Si comincia a dare spazio ai giocatori delle giovanili che sono convocati nella rosa dei titolari.

SERIE C-LEGA  CENTRO  GIRONE Q, 16 SQUADRE

ASCOLI PICENO (1898),   AVEZZANO (AQ)(1919),  CHIETI (1922),   FERMO (AP)(1920),  FOLIGNO(PG),    GIULIANOVA (TE)(1924),    L’AQUILA (1927),   LANCIANO (CH) (da 1^div-Gir.Montano),   MACERATESE ,     PORTO CIVITANOVA (MC)(1919),     SAMBENEDETTESE(AP) (1923),     SPOLETO (PG),     SULMONA (AQ),     TERAMO (1913) (da Serie C),     TOLENTINO(MC) (1919),     VASTO (1902) (CH).

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.     Allenatore: Benincasa, poi  Ferdinando Dal Pont

 

Incontri amichevoli pre-campionato:

AVEZZANO-CHIETI 2-2;      CHIETI-AVEZZANO 1-1;       CHIETI-Ternana 3-4    CHIETI-PESCARA B 5-1;

RISULTATI:  ANDATA:

1^Gior-CHIETI- Portocivitanova  4-0 reti: Sabatini,2, Fichera, Longhi,    2^Gior. SULMONA-CHIETI 5-0 (l’allenatore Benincasa viene sostituito da Dal Pont),      3^Gior. CHIETI-AVEZZANO 0-1 reti:  Sion,       4^Gior. LANCIANO-CHIETI 2-3 reti: Colli (L), Scagliarini (C), Fichera (C), Biondi (L), Pinti,R(C),

5^Gior. CHIETI-Spoleto 1-2 reti:  Scagliarini (S), Santarelli (S), Fichera (C) (c.n. Pescara)

6^Gior. Sambenedettese-CHIETI 4-1 reti:  Conti (C),     7^Gior. L’AQUILA-CHIETI 2-3 reti: Fichera (C), Scagliarini (C), Prosperini (LA), Borromeo (LA),    8^Gior. Fermo-CHIETI 3-1     9^Gior. CHIETI-VASTO  3-0 reti: Scagliarini, Fichera, Longhi, 10^Gior. Maceratese-CHIETI 5-2;  11^Gior. CHIETI-Foligno   1-0 reti: Scagliarini     12^Gior. Ascoli-CHIETI 2-0,         13^Gior.CHIETI-Tolentino1-0 reti: Scagliarini, 14^Gior.TERAMO-CHIETI 1-2 reti:  Fichera 2,(C).

RITORNO:

15^Gior.Portocivitanova-CHIETI 0-0,   16^Gior. CHIETI-SULMONA  4-0 reti: Fichera 4,  17^Gior. AVEZZANO-CHIETI 4-1.reti: Gerbi (A), Sion,2(A), Bettini (A), Fichera (C),    18^Gior. CHIETI-LANCIANO  2-1 reti: Pace (L), Fichera,2(C),     19^Gior. Spoleto-CHIETI 2-1 reti:  Sabatini (C),     20^Gior. CHIETI-Sambenedettese, 2-2 reti: Longhi,2(C), Zazzaretti (S), Palestini (S),    21^Gior. CHIETI-L’AQUILA  4-2 reti: Scagliarini (C), Borromeo (LA), Pigliacelli (LA), Scagliarini (C), Fichera,2 (C). 22^Gior. CHIETI-Fermana  2-2 reti: Del Papa (F), Sabatini (C), Fichera (C), Paci (F),     23^Gior. VASTO-CHIETI 2-1,       24^Gior. CHIETI-Maceratese   2-1 reti: Bellini (M), Longhi (C), Fichera (C).     25^Gior. Foligno-CHIETI 1-2 reti: Sabatini (C), Scagliarini (C), Sabatini (F), 26^Gior. CHIETI-Ascoli  0-0,   27^Gior. Tolentino-CHIETI 1-0,   28^Gior.CHIETI-TERAMO (30-5-48) 2-0 reti: Melilla, Sabatini .

Ruolino Squadra:  12 vitt,  5 pari, 11 perse,  max sconfitta fuori casa  Sulmona-CHIETI 5-0;  In casa: vitt 9,  pari 3, perse 2. Fuori casa: vitt 3, pari 2, perse 9.

GIOCATORI  E  ALLENATORI

Benincasa(All): Dal Pont Ferdinando (All)(dalla Maceratese) : Andreoli: Basciani 1°: Basciani II°(giovanili): Conte(giovanili Roma) : Dal Pont: Di Gregorio: Di Luzio Guido: Di Luzio Mario II°(P); Di Marzio: Di Renzo Enzo: Fanti(giovanili): Fichera: Giovanetti(giovanili): Longhi(da Salernitana): Lupo: Melilla: Menozzi(P): Micolucci: Mirra(da giovanili): Novelli (P); Paciocco: Pantalone(da Francavilla): Pinti: Ricciardi :Rotondi(da Civitella CH): Sabatini(da Albatrastevere): Santarelli  F(da giovanili); Scagliarini(da Albatrastevere): Stampone 1°,  Stampone II° e Valentini(tutti da giovanili).

Classifica   1947-48; Girone Q;

Macerata; 39; Sambenedettese; 38; Spoleto; 35; AVEZZANO; 32; TERAMO; 31; CHIETI; 29; VASTESE; 8; Tolentino; 28; Fermana; 28; L’AQUILA; 27; Foligno; 26; Ascoli Piceno; 25; SULMONA; 22; LANCIANO; 18; Portocivitanova; 14;

Maceratese e Samb in Serie C, tutte le altre non ammesse  in Serie C. Manca la classifica del Giulianova.

STAGIONE 1948-49 - (Torneo 16 squadre).  PROMOZIONE INTERREGIONALE / L.

(Campionato  Promozione nell’ambito Interregionale-tra la Divisione Naz. Serie C e la I^Divisione)

Classifica: 4°posto  p. 40, 1° Jesina  p. 43- Presidente: Attilio Barattucci. Vice presidenti: Renato  Giammarco e Giovanni Taralli. Allenatore: Dal Pont  Cannonieri: Borromeo e Giuseppe Farina. Un giocatore di fa notare si chiama Giuseppe Farina e farà molta strada nelle Serie superiori e nella Nazionale. E’ stato il primo giocatore del Chieti  a giocare in nazionale.

Altro giocatore il portiere Toros III che approderà anche lui nelle Serie superiori vincendo lo scudetto con il Milan(1954-55). La squadra ha il primato nelle maggior.RF(67) nei Tornei a 16 squadre (dal 1948 -49 al 1986-87).

PROMOZIONE INTERREGIONALE- GIRONE L. 16 SQUADRE :

(Campionato  Promozione nell’ambito Interregionale-tra la Divisione Naz. Serie C e la I^Divisione)

ASCOLI PICENO (1898),    AVEZZANO (AQ) (1919),   CHIETI (1922),     FABRIANO (AN),  FERMO (AP) (1920),  FOLIGNO(PG),  JESINA,IESI (AN) (1927),   L’AQUILA (1927),  LANCIANO (CH),     LAVORATORI TERNI  (1929),  RIETI,  ROSETANA (TE),  SULMONA (AQ) (da Serie C/Q),  TERAMO (1913),   TOLENTINO (MC) (1919),   VASTESE (CH) (1902).      Promossa: Jesina                    Retrocesse: Rieti, Foligno, Lavoratori Terni, Spoleto

 

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.  Presidente: cav. Attilio Barattucci              Vice-presidente: dott. Renato Giammarco     Vice-presidente e amministratore: dott. Giuseppe Taralli .     Segretario:Amerigo Bucciarelli .   Sindaci revisori: dott. Aristide D’Antonio, dott. Francesco Pallamolle, dott. Enrico Susi .      Direttore Tecnico: prof. Guido Ottaviano Consiglieri: Giuseppe Melideo (pugilato), prof. Enrico Suriani (atletica), poi dott.Arrigo  Chiavegatti, cav. Nicola D’Alessio, geom. Corradi, geom. Enzo Scuccimarra, Alfonso De Ritis, Nicola Pace.     Allenatore: Ferdinando Dal Pont .

RISULTATI: ANDATA:

1^Gior. CHIETI-L’AQUILA 3-0. 2^Gior.Fabriano-CHIETI 0-1.      3^Gior.CHIETI-Rieti 5-0.  1 autorete di  Casalini (R).    4^Gior.CHIETI-LANCIANO  1-0.     5^Gior.CHIETI-Foligno 6-0.       6^Gior.Fermo-CHIETI 2-1 reti:(Davoli (F), autor.Davoli (C), Pizzicara(F). 7^Gior.Lavoratori Terni-CHIETI 1-1.   8^Gior.CHIETI-SULMONA 2-0.      9^Gior.Spoleto-CHIETI 1-1.      10^Gior.CHIETI-TERAMO  (12-12-48) 3-0 reti: Del Bianco,Di Giusto, Borromeo.    11^Gior.Ascoli Piceno-CHIETI1-1.      12^Gior.CHIETI-AVEZZANO 2-1.    13^Gior.  Tolentino-CHIETI 2-1.   14^Gior.CHIETI-Jesina 4-1.    15^Gior.ROSETANA-CHIETI 1-0.     16^Gior.CHIETI-VASTESE   3-1.

RITORNO:

1^Gior.L’AQUILA-CHIETI 1-1.  2^Gior.CHIETI-Fabriano 2-1. 3^Gior.Rieti-CHIETI 2-1.      4^Gior.LANCIANO-CHIETI 0-3. 5^Gior.Foligno-CHIETI 0-6.   6^Gior.CHIETI-Fermana  1-1.   7^Gior.CHIETI-Lavoratori Terni 2-1.      8^Gior.SULMONA-CHIETI 1-2.Autorete di Ranalli (S).      9^Gior.CHIETI-Spoleto 4-1.     10^Gior.TERAMO-CHIETI 2-1. reti: Calabrese(2,T),Del Bianco.  11^Gior. CHIETI-Ascoli Piceno 1-1. 12^Gior.AVEZZANO-CHIETI 3-0. 13^Gior.CHIETI-Tolentino  0-2 reti: Ferretti, Scarpa      14^Gior.Jesina-CHIETI 2-1.    15^Gior.CHIETI-ROSETANA  3-0.     16^Gior.VASTESE-CHIETI 2-1 reti: Borromeo (C)

Ruolino squadra:  17  vitt  6 pareggi   9 perse. RF:  59  RS  32.

GIOCATORI E ALLENATORI

Dal Pont Ferdinando; Ottaviano prof Guido; Borromeo(da L’Aquila); Crastia(da Gloria CH); Dal Pont; Del Bianco ; Di Giusto; Di Luzio Guido; Di Renzo Enzo(giovanili); Fariciotti (dal Pescara); Farina G.(Dal P.Recanati); Lupo; Menozzi (P) Micolucci; Mincarelli(dal Pescara); Pilla; Pinti; Pollastri(dal Pescara);

Ricciardi; Rotondi; Tenaglia;Toros III°;

Si affaccia sulla ribalta nazionale un giocatore: Giuseppe Farina.

E’ stato uno dei primi giocatori del Chieti  a giocare in nazionale. Terzino di fascia sinistra, propenso alla impostazione e all’attacco. Era però molto efficace nella marcatura. Nel Chieti giocava nella posizione di ala sinistra e realizzò 11 reti, il suo brillante campionato faceva presagire il salto di qualità che avrebbe fatto.

STAGIONE 1949-50 –(Torneo 15 squadre). PROMOZIONE/L.

Campionato in ambito Interregionale di nuova istituzione tra la Divisione Nazionale Serie C e la 1^ Divisione.  Classifica: 9°posto p. 27, 1°Fermana p. 39- Allenatore: Ferdinando Dal Pont. CannonierePilla. Nei 3 campionati: miglior risultato: 10 sconfitte.

Ancora torneo di Promozione con una formazione quadrata e competitiva; gli sportivi poterono ammirare una squadra di Serie A: la Triestina.

In questo campionato Il campo del Chieti fu squalificato per diverse giornate in seguito agli incidenti seguiti alla partita Chieti-Avezzano 0-1. Record delle squalifiche.

PROMOZIONE - GIRONE L   15 SQUADRE:(Marche-Umbria-Abruzzo- Torneo ponte tra il campionato regionale di 1^divisione e la Sr C)  (tra parentesi l’anno di fondazione della società)

Campionato in ambito Interregionale di nuova istituzione tra la Divisione Nazionale Serie C e la 1^ Divisione.

ASCOLI PICENO (1898 ,   AVEZZANO F.C. (AQ)(1919),  CASTEL DI SANGRO (AQ) (1953,  CASTELFIDARDO (AN ,  CHIETI (1922),  FABRIANO MILIANI (AN),  FERMANA CALCIO (AP) (1920),  L’AQUILA A.S. (1927),     LANCIANO A.C. (CH)(1920),  MARSCIANO (PG),  ROSETANA (TE),      TERAMO A.C.(1913),  TOLENTINO (MC) (1919),  VASTESE (CH) (1902),   VIRTUS  SPOLETO F.C.(PG) .

 

S.S. CHIETIAnno di fondazione:1922. Campo Sportivo della “Civitella (3.000 posti)”Via G. Ravizza-Chieti.  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.                   Allenatore. Ferdinando Dal Pont

GIOCATORI : Basciani II°; Borromeo; Cirotti(dal vivaio); Crastia; Del Bianco; Di Giusto; Di Luzio Guido; Di Luzio Mario II°; Di Renzo Enzo; Laurencich (dal Cesena);Lupo; Menozzi(P) ; Micolucci; Olivieri ; Pantalone; Pilla; Pinti; Renosto II°(dal Venezia); Toros(P); Cavicchia; Perazzolo; Cavicchia.

 

Partita amichevole:(giovedì 27 ottobre 1949).Civitella- CHIETI-Triestina 2-4. La Triestina della Serie A affronta il CHIETI in una partita amichevole. Folla delle grandi occasioni e festeggiamenti per l’occasione l’allenatore del CHIETI fece giocare nella posizione di ala destra, un ragazzo di nome Cirotti (figlio del proprietario di un noto Salone di parrucchiere). Segnò un bellissimo gol, con un tiro a mezza altezza.La squadra triestina giocò il campionato maggiore classificandosi all’8°posto con p. 40, vinse la Juventus con punti 62.

 

RISULTATI: ANDATA:

1^Gior, Fermana-CHIETI 4-3,   2^Gior, AVEZZANO-CHIETI 4-2,    3^Gior, CHIETI-CASTEL DI SANGRO  3-1,    4^Gior, ROSETANA-CHIETI 0-0,    5^Gior, CHIETI-Fabriano Miliani 1-1,   6^Gior, LANCIANO-CHIETI 2-1 Laurencich(C), Carnevali,2(L),    7^Gior, CHIETI-Marsciano  3-1,    8^Gior, Ascoli-CHIETI 3-0,     9^Gior,CHIETI-Tolentino  7-0 Pantalone,Pilla, Del Bianco,2, Di  Giusto,2,     10^Gior, Castelfidardo-CHIETI 1-1,     11^Gior, CHIETI-L’AQUILA  3-0,   12^Gior, VASTESE-CHIETI 3-1,     13^Gior, CHIETI-TERAMO  (1-1-50)  2-1 Pilla (C), Renosto(C), Cocciolito(T),      14^Gior,CHIETI-Virtus Spoleto 1-0. Pilla.

RITORNO:

1^Gior, CHIETI-Fermana  1-0,     2^Gior, CHIETI-AVEZZANO  0-1. In questa partita successe di tutto. Secondo il pubblico, l’arbitro Burini di Ravenna,  facilitò la vittoria dell’Avezzano, per cui venne percosso da un giocatore con un pugno che non fu riconosciuto avendosi tolto la maglia.In attesa della comunicazione della società del nome del colpevole, la Lega squalificò il capitano Di Luzio.Però dopo la comunicazione, il CHIETI mandò in campo nella partita successiva (con il Fabriano), sia il capitano Di Luzio che il giocatore colpevole.Ma dei due solamente il capitano poteva giocare per cui il Fabriano potè vincere a tavolino per 2-0.Il campo della Civitella venne squalificato per tre giornate. Le successive partite venero giocate in campo neutro.

 

3^Gior, CASTEL DI SANGRO-CHIETI 0-1 reti: (autor. Rossini (CS),   4^Gior, CHIETI-ROSETO (c.n. Ascoli)  2-2,    5^Gior, Fabriano-CHIETI 0-1 reti: Renosto (C) (poi 2-0 per Fabriano per posizione irregolare giocatore del CHIETI)   6^Gior, CHIETI-LANCIANO  (c. n. Sulmona)  3-1,    7^Gior, Marsciano-CHIETI 2-2,   8^Gior,CHIETI-Ascoli  (c.n.ROSETO)  0-3,   9^Gior, Tolentino-CHIETI 5-1,       10^Gior, CHIETI-Castelfidardo 0-0.      11^Gior, L’AQUILA-CHIETI 1-0 reti: Seccia (LA),     12^Gior, CHIETI-VASTESE, vittoria(1-0)      13^Gior, TERAMO-CHIETI 2-0 ,     14^Gior, Virtus Spoleto-CHIETI 1-1. reti: Sartini(S), Pilla (C)

Ruolino squadra:   10 vittorie   7  pareggi   11 sconfitte.

CLASSIFICA: 1° Fermana  p.39, 2°AVEZZANO e VASTESE p.38,  9° CHIETI p.27, 12°Ascoli

Promossa: Fermana (56 reti fatte-18 partite vinte, 7 partite perse)  (in Serie C). .   Retrocessa: Spoleto (72 reti subite)       (in questo Girone sono state segnate 605 reti)

 

Formazione vincente: Vagnoni, Zerbini, Dolic, Testoni, Magnanini, Cossiri, Guidetti, Grassi, Cuoghi, Sandukcic, Giuliani. A disposizione: Agostani, Del Papa. All.Piccaluga

Condividi
Pin It