banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

IMG 20220904 WA0035

Il Chieti FC 1922 ha portato a casa i primi 3 punti nei primi 90 minuti del campionato con una prova di carattere e sofferenza contro il Vastogirardi regolando con un cinico 3-1 una squadra dotata di ottimi valori tecnici. Ad aprire le marcature all’8’ pt è stato Riosa, classe 2003, bravo a capitalizzare un’incertezza della retroguardia ospite sotto la Curva Volpi. La reazione degli ospiti è stata netta facendo soffrire la retroguardia neroverde in più occasioni tra azioni manovrate, iniziative dei singoli e calci piazzati.

Gli uomini di mister Cotta sono tuttavia riusciti a mantenere il vantaggio fino al duplice fischio, ma non per molto perché alla ripresa delle ostilità è stato Hernandez a sfruttare un’incertezza della difesa neroverde al 7’ st. Il Chieti comunque non si è disunito e, puntando sempre sull’intensità, è riuscito a fare sua la partita con le reti di Ferrari al 16’ st e chiudendo di fatti la contesa al 34’ con Rossi, bravo a liberarsi sul filo del fuorigioco e a battere con freddezza Petriccione. Due belle giocate da parte di due 2004 che si sono presentati così al pubblico dello Stadio Angelini.

I neroverdi hanno così iniziato nel migliore dei modi il campionato e possono preparare con tranquillità ed entusiasmo la seconda di campionato che li vedrà impegnati domenica 11 settembre a Senigallia con la Vigor, capace di espugnare il campo del Cynthialbalonga per 0-1. Il Chieti però dovrà affrontare la squadra marchigiana priva sicuramente di Poletto, espulso per doppia ammonizione, mentre sono da verificare le condizioni del capitano Di Pietrantonio, vittima di un infortunio muscolare che lo ha costretto ad uscire verso il finire del primo tempo.

Condividi
Pin It