banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

MarianiFarindoliniGalliChietibacigalupo03012020

Il Chieti batte 3-0 il Bacigalupo Vasto Marina con una doppietta di Galli nel primo tempo e il sigillo di Diop all’inizio della ripresa raccogliendo i 3 punti che, in attesa delle partite di domani, valgono la testa provvisoria della classifica.

Partita senza storia al comunale di Ortona, con gli uomini di Alessandro Lucarelli a fare i giochi sin dai primi minuti. Così, dopo due occasioni, è ancora un super Guido Galli a mettere il doppio sigillo alla partita: dapprima al 12’ e poi al 27’ con un bellissimo diagonale dalla distanza che lo proietta in testa alla classifica dei marcatori con 4 gol.

Al ritorno in campo ci si aspetta una reazione degli ospiti, invece Diop dopo 4 minuti si inserisce e, con un tiro ad incrociare, batte Marconato portando i neroverdi su un 3-0 ancora più rassicurante perché ottenuto con scioltezza e senza correre neppure un rischio.

Con il risultato in ghiaccio, Lucarelli cambia i suoi uomini chiave mettendo dapprima Fiore e Fabrizi per Galli e Mariani, poi Puglielli al posto di De Fabritiis e infine Sammaciccia per Croce che lascia il ruolo di playmaker ad un Diop sempre più in palla. Fabrizi ha anche un penalty per fare poker, ma si fa parare il tiro.

Con questa vittoria il Chieti si porta a 6 punti che gli consegnano la testa provvisoria della classifica, in coabitazione con l’Aquila, ma soprattutto vince la terza partita di fila con un bilancio nei primi 5 incontri ufficiali che parla di 14 reti fatte (11 in campionato e 2 in Coppa Italia) e 3 subite (rispettivamente 2 e una).

Il brutto inizio con il Capistrello insomma sembra essere solo un incidente di percorso, foriero però di preziosi insegnamenti per la truppa teatina. Il prossimo turno, previsto per mercoledì 7 ottobre, i neroverdi sono attesi a Spoltore per continuare la striscia positiva e consolidare il ruolo di candidata alla vittoria finale.

Condividi
Pin It