banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

Il Chieti vince e convince a Nereto con un perentorio 0-2 firmato da Franklyn Akammadu, autore di un gol per tempo di fronte a oltre 100 tifosi teatini e al tifo organizzato della Curva Volpi che danno un senso di gioia e speranza a tutti noi. Gli uomini di Lucarelli iniziano così nel migliore dei modi la nuova avventura in Serie D grazie a due reti di classe e potenza: la prima al 20’ pt con un colpo di testa su calcio d’angolo propiziato dallo stesso attaccante teatino (nella foto durante l'amichevole con il Penne), la seconda al 24’ della ripresa con un destro teso e preciso che sancisce un dominio esercitato dal primo all’ultimo minuto. Gara perfetta da parte dei neroverdi che sembrano aver trovato il loro bomber e, seppur privi di due uomini importanti come Aquilanti e Viscovich, hanno giocato in modo veloce e preciso, tenendo sempre in mano le redini del gioco e senza mai correre grossi rischi. Il Chieti è atteso al debutto stagionale di fronte al proprio pubblico per domenica prossima contro l’Atletico Terme Fiuggi, che oggi ha perso per 1-0 in casa per mano del Notaresco.

Condividi
Pin It