banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

 

Tutto confermato, o quasi. Ieri sono stati resi noti i gironi del prossimo campionato di serie D e come ci si aspettava il Chieti è stato inserito nel girone F. C’è però qualche piccola sorpresa, ma scopriamo in dettaglio le nostre prossime avversarie.

Sarà un girone a chiare tinte abruzzesi: oltre ai neroverdi saranno presenti Pineto, Notaresco, Vastese, Castelnuovo Vomano e Nereto. Tante anche le marchigiane con Fano (una trasferta dal sapore di serie C), Castelfidardo, Montegiorgio, il neopromosso Porto D’Ascoli, Tolentino e Recanatese.

Due le compagini campane: il Matese di Piedimonte Matese e l’Aurora Alto Casertano che disputa le sue gare casalinghe a Capriati al Volturno, un paesino di circa 1500 anime. Entrambe sono della provincia di Caserta, molto vicine al Molise. E proprio dal Molise arriva il Vastogirardi, unica rappresentanza degli ex Abruzzi.

La particolarità saranno le due trasferte in terra laziale con l’Atletico Fiuggi (incontrato dai neroverdi in amichevole due anni fa) e il Trastevere per il quale si dovrà raggiungere la città eterna. Il “Trastevere Stadium” si trova infatti nella zona di Villa Pamphilj. E qui la memoria degli sportivi teatini vola alle trasferte di fine anni 90 con l’Astrea, squadra della Polizia Penitenziaria di Roma.

Per completare l’organico del girone restiamo in attesa di conoscere l’esito del ricorso presentato dalla Sambenedettese che con ogni probabilità sarà la diciassettesima avversaria dei neroverdi.

A margine del sorteggio è stata inoltre ufficializzato il rinvio a data da destinarsi dell’inizio della Coppa Italia di categoria, preventivamente fissata per domenica 12 settembre.

Tornando al campo il Chieti disputerà domani un allenamento congiunto con il Giugliano, militante nel girone G di serie D. La gara, ovviamente a porte chiuse, si svolgerà sul sintetico di Tollo alle ore 16.

Condividi
Pin It