banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

PontevomanoChieti2709220

Sotto il diluvio, il Chieti affoga con una pioggia di gol il Pontevomano grazie ad un perentorio 1-6 maturato quasi interamente nella prima frazione di gioco, chiusa dagli uomini di Alessandro Lucarelli con uno 0-5 che offriva poche speranze per i padroni di casa.

Dopo il passo falso in casa contro il Capistrello, il tecnico cambia uomini e modulo. Dentro Diop. Farindolini (indisponibile alla prima giornata per squalifica) e Ikramellah con 4 under in campo mentre rimangono in panchina Fabrizi, Fiore e Vedovato con Galli spostato al centro dell’attacco. Mosse tutte azzeccate visto che è proprio l’ex Castelfidardo a sbloccare la partita al 9’ dopo che il Pontevomano aveva colpito una traversa.

I neroverdi, guidati al centro dello schieramento da un Croce finalmente all’altezza della propria fama, vedono legittimata la loro supremazia con un’autorete degli ospiti al 15’ e aspettano gli ultimi 5 minuti per piazzare un tris micidiale con Mariani (39’), di nuovo Galli (41’) e, pochi secondi prima del duplice fischio, con Farindolini. Due minuti dopo il rientro in campo Di Eleuterio accorcia, ma all’11’ st Mariani firma la sua doppietta fissando le dimensioni tennistiche della prima vittoria del Chieti in questo campionato.

Prossimo turno con il Bacigalupo reduce dalla sconfitta di misura contro l’Aquila, unica squadra a punteggio pieno. Per i ragazzi di Lucarelli l’occasione di dimostrare se il Chieti è quello abulico di domenica scorsa o la schiacciasassi vista oggi.

Condividi
Pin It