banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

 

ILDO   APOLLONI massaggiatore del Chieti

Ricevo dal sig. Piscione Dino la seguente e-mail  tramite tifochieti,

www.tifochieti.com: invio foto storiche chieti

Da: www.tifochieti.com (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)03 maggio 2017. 17.47

A: Licio Esposito

Questa è una email di contatto dal sito https://www.tifochieti.com/ inviata da:
piscione berlandino
 
VORREI INVIARE FOTO RELATIVE AL CHIETI CALCIO MIO ZIO ERA   APOLLONI ILDO .

GRAZIE

 

Da: Licio  Esposito

Inviato: mercoledì 3 maggio 2017 19.21
A: dino.piscione
Oggetto: notizie di Apolloni.

Gent.mo sig. Piscione,

piacere di conoscere un parente di Ildo Apolloni, già massaggiatore del Chieti calcio.

In tutti i casi vorrei saper quali foto l'interessa se  inserirli nella risposta che farò quando mi risponderà……………………Grazie  per la sua richiesta.

Cordialmente.

    Licio Esposito

Caro sig. Dino,

dopo che un eccellente ritratto di suo Zio Ildo Apolloni, scritto  dall’amico giornalista Franco Zappacosta che proprio in questi giorni ha partecipato,come membro della giuria, alla premiazione del “Premio Prisco” per lo sport al Teatro Marrucino di Chieti,non aggiungo che qualche data e movimento.

Si possono solo sintetizzare alcuni anni della sua permanenza con il Chieticalcio.con i presidente Guido Angelini,Marinelli, Marino, Buracchio, Belli   e con gli allenatori in Serie C: Angelillo Anton Valentino.Bellini Enzo.  Blason Giacomo.   Buzzin Sebastiano, Capelli Adelmo.  Cappelli Giulio, Castignani  Pietro  (4^Serie/ E).Collesi Aroldo.  Costagliola  Leonardo.  Crociani Walter, (DT).Di Cosmo Guido co-allenatore, Di Santo Riccardo,  Eliani  Alberto. Fantini Eugenio (Serie C2/B).Giammarinaro Antonio  (4^Serie/ G).Leonzio Arnaldo. Lo Prete Aimone.  Malavasi Evaristo. Marsico Vincenzo, 0Menozzi Renzo, Mincarelli Ostavo,  Montez Oscar . Morgia Ottavio  co-allenatore, Novelli Ermete, Ottino Valeriano. Panzanato Dino. Petagna Francesco . Piccioli Angelo.  Pinti Cristoforo,coAllenatore, Rosati Domenico,0Stucchi Giosuè Tognon Omero,  Volpi Ezio. Zavatti Leo.

Nella storia del Chieti calcio il nostro Apolloni occupa un posto preminente come personaggio sportivo, sempre secondo il mio punto di vista.Quando si parla della squadra della città sembrerebbe come un qualcosa di etereo e infinito. Invece ci sono persone che si sono dedicate alla causa sportiva e tengono alto il nome della propria città.Naturalmente questi personaggi  occupano un posto per periodi in cui può capitare di tutto.Le cose però cambiano con i tempi e vediamo nella foto in questo articolo(1963-64) siamo con l’asciugamo e secchio.Ora, ma ormai già di diversi anni, ci sono delle variazioni che seguono l’andamento del progresso medico e interventistico. Con creme e spray si intervenire oltre con l’abilità del massaggiatore.

Cordialmente.

Licio  Esposito

IL MASSAGGIATORE APOLLONI.

1958-59. SERIE C   - GIRONE B   

S.S.CHIETI. ANNO DI FONDAZIONE: 1922. CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale Civitella (m.110x65), 7.000 posti.Via G.

Ravizza-Chieti..COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi. Presidente:prof. Luigi  Marinelli

Direttore tecnico: Geom  Guido  Di Cosmo    collaboratori sportivi  Giuseppe Visini,Geom. Marcozzi,  Aristide Macchia,Sciocchetti,  Aldo De Luca     Dirigente accompagnatore: Erminio De Thomasis  Allenatore:Valeriano Ottino, poi  Renzo Menozzi Massaggiatore: Ildo Apolloni

Una formazione:CHIETI: Rizzotto, Villa, Belli, Vascotto, Pizzolito, Rosati D., Olivieri, Peruzzi, Merlo, Frati, Orazi L.. A disposizione: Melideo, Bigoni, Spinosi, Giannini.

1959-60. Serie C   - Girone B   

S.S.CHIETI. ANNO DI FONDAZIONE: 1922. CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale Civitella (m.110x65), 7.000 posti.Via G. Ravizza-Chieti..COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi. Presidente: prof. Luigi Marinelli. Dirigenti: dott. Vallo, dott. Sergio Civitarese,  geom. Vincenzo Marcantonio, Fernando  Novelli. Massaggiatore: Ildo Apolloni. Allenatore: Vincenzo Marsico, poi Lo Prete, poi Ermete Novelli.

16^Gior. (2 giugno)    CHIETI-Foggia Incedit  1-0 ;  CHIETI:Rizzotto, Melideo, De Benedictis, Vascotto, Rosati, Pizzolito, Faleo, Casisa, Luna, Giannini, Mascherpa. All. Novelli.

FOGGIA INCEDIT: Biondani, De Pase, Galetti, Baldoni, Rinaldi, Paciello, Buonpensiero, Bortolotto, Nocera, Stornaiuolo, Merlo. All. Costagliola poi Pulcinella, Peruzzi, Filippuzzi, Pignatelli.Grappone, Panattoni, Acello, Patino.

Precedentemente  fu esonerato l’allenatore Marsico e venne al suo posto da Lo Prete ma durò poco e Novelli subentrò al suo posto.

1964-65-Serie C-Girone C

CHIETI-MATRICOLA: 12730

SEDE: Corso Marrucino,198,Chieti Tel. 5622.   CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale “Civitella”- via G. Ravizza, CHIETI. Tel. 5918 (mt. 110x70: 7000 spettatori).  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi    Commissario Straordinario: dott. Guido Angelini                                                                                                         Segretario: Giuseppe Visini   Dirigenti: dott. Cracchiolo, Antonio Festa, Ricciuti.    Allenatori:Giacomo Blason poi Pietro Castignani.  Massaggiatore:Ildo Apolloni.

Una formazione CHIETI: Bellagamba; Dondi, De Petri, Carboncini, Fontana, Cioni, Trapella, Vitaloni, Eustachi, Orazi, Martegiani. A disposizione:Lancioni, Spinelli.

1965-66-Serie C-Girone C

CHIETI-MATRICOLA: 12730. SEDE: Corso Marrucino,198,Chieti Tel. 5622.   CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale “Civitella”- via G. Ravizza, CHIETI. Tel. 5918. (mt. 110x70: 7000 spettatori).  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi Presidente: dott. Guido Angelini, Segretario: Giuseppe Visini. Allenatori: Giosué Stucchi, poi Arnaldo Leonzio, poi Giulio Cappelli (come direttore tecnico), poi Buzzin e co-allenatore Cristoforo Pinti.   Massaggiatore:Ildo Apolloni.

Una formazione Chieti: Bellagamba; De Pedri, Lancioni, Carboncini, Vitaloni, Smeriglio, Paradiso, Di Pucchio, Contestabile, Pezzotti, Spinelli.  A disposizione: Negrisolo, Cioni, Carlucci, Bonaldi, .

1967-68-Serie C-Girone C

CHIETI.Matricola: 12730. SEDE: Corso Marrucino,71. 66100Chieti Tel. 5622.   CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale “Civitella”- via G. Ravizza, CHIETI. Tel. 5918 (mt. 110x70: 7000 spettatori).  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.  Commissario Straordinario: dott. Guido Angelini    Segretario: Giuseppe Visini    Allenatori: Leonardo Costagliola, Oscar Montez,  Riccardo Di Santo, Cristoforo Pinti. Massaggiatore:Ildo Apolloni.

formazione tipo: Gridelli, Bonfadini, De Pedri, Martella, Montanaro, Carboncini, Cerroni, Cignali, Ascatigno, Contestabile, Sestili. A disposizione, Savini, Bottaro, Delle Fratte, Tarquini, Serazzi, Galati, Maresca, Sanseverino.

1970-71-Serie C-Girone C

CHIETI.Matricola: 12730.SEDE: Corso Marrucino,198,Chieti Tel. 5622.   CAMPO DI GIOCO: Stadio Comunale “Civitella”- via G. Ravizza, Chieti. Tel. 5918 (mt. 110x70: 7000 spettatori).  Stadio “Marrucino” (chiamato poi Santa Filomena,per la località).(Mt. 110x75,   10.000 posti), dal mese di novembre si chiamerà “Santa Filomena”.Viale Abruzzo N.220 (inaugurazione ufficiale maggio 1970)  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.  Commissario Straordinario: dott. Guido Angelini   Segretario: Giuseppe Visini.  Allenatore: Alberto  Eliani, poi Ostavo Mincarelli. Preparatore atletico: Todor Lazic, Massaggiatore:Ildo Apolloni.

Una  formazione: Bedendo,    Lancioni, De Pedri,  Di Francesco Ivo,    Giovanardi, Zanotti,   Scarpa, Calisti, Scicolone, Calisti, Cassin, Peressin.

1975-76   Serie C-Girone B.

CHIETI CALCIO SPA-CAMPO Milan,Sr A Milan,Sr A DI GIOCO: Stadio “Marrucino” (Mt. 110x75,   10.000 posti)Viale Abruzzo N.220. Colori: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.   Presidente: Dott. Guido Angelini Segretario: Giuseppe Visini    Allenatore: Adelmo Capelli fino al 24 novembre, gli subentra il vice Cristoforo Pinti che sarà sostituito, il 2 dicembre, da Omero Tognon.  Massaggiatore:Ildo Apolloni.      

Una formazione:  Capponi(Cimpiel), Pennati, Monico,Zanotti, Beltramini, Fellet, Guasti,  Anelli, Fruggeri(Tormen), Grezzani, Modonese(Stellone), a disposizione Mircoli, Sena, Michetti,

1976-77-Serie D-Girone G

CHIETI- ANNO DI FONDAZIONE: 1922: CAMPO DI GIOCO: Stadio “Marrucino” (Mt. 110x75,   10.000 posti) Viale Abruzzo N.220COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi. Presidente: dott. Guido Angelini   Segretario: Giuseppe Visini    Allenatore: Antonio Giammarinaro    Vice-allenatore: Arturo De Pedri  Massaggiatore:Ildo Apolloni.  

1978-79-Serie C1-Girone B

SOCIETA’SPORTIVA CHIETI S.p.A.(1922)-Viale Amendola, 79. 66100 Chieti tel.0871-65.622.   CAMPO DI GIOCO: Stadio “Marrucino”, via Santa Filomena (Mt. 110x75,   10.000 posti) TEL. 0871-53.120.   COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.  Presidente: Geom. Luciano  Marino Segretario: Giuseppe Visini.   Direttore sportivo:  Carmine Rodomonte.    Allenatore:  Ezio Volpi       Allenatore in 2^: Arturo De Pedri   Medico sociale: dott. Giuliano Seccia.  Massaggiatore:Ildo Apolloni.  

Una  formazione CHIETI: Di Carlo D. (Violini), Di Brino, Berlanda, Rossi, Bertuolo, Nuti, Oliva, Janniello, Luzi, Salvori, Beccaria. In panchina:13.Tinucci,14 Antignani.

    

1979-80-Serie C1-Girone  B.

SOCIETA’SPORTIVA CALCIO CHIETI S.p.A.(1922), Viale Amendola,79-66100-tel.0871-65.622. CAMPO DI GIOCO Stadio“Guido Angelini”, via S.Filomena,Chieti Scalo-tel.0871-53120.(Mt. 110x75 10.000 posti). COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi. Presidente:  geom. Luciano Marino- Direttore sportivo: Carmine Rodomonte  Segretario: Giuseppe Visini.     Allenatore: Ezio Volpi  - Vice-allenatore: Arturo De Petri.  Medico sociale: dott.Giuliano Seccia. Massaggiatore:Ildo Apolloni.  

Una formazione: CHIETI: Marigo, Bertuolo, Mattolini, Di Donato, Pezzopane, Nardello, Luteriani, Monzani, Oliva, Lombardia, Beccaria. Inpanchina: Violini, Di Brino, Tomba: All. Volpi.

RITRATTO   DI  ILDO   APOLLONI

Non era soltanto il massaggiatore. Era l’amico, un importante punto di riferimento per staff tecnico e giocatori. Per oltre vent’anni Ildo Apolloni è stato un elemento prezioso all’interno dello spogliatoio neroverde. Lo stimavano e gli volevano tutti un gran bene per la sua professionalità e l’innata simpatia. Il calcio teatino non deve dimenticarlo.

Ildo Apolloni era nato a Montegranaro, in provincia di Ascoli Piceno, il 17 marzo 1922. Aveva un fratello e due sorelle, i genitori erano proprietari di un piccolo calzaturificio (quel territorio marchigiano ne è pieno). Il papà, rovinato dal gioco, aveva sperperato l’intero patrimonio di famiglia e perciò era stato costretto a trasferirsi a Chieti dove uno zio, alto prelato, gli aveva trovato un’occupazione: portinaio al Seminario arcivescovile di piazza Trinità (stesse mansioni avrebbe poi svolto all’ingresso dell’Ospedale). Ecco come il giovanissimo Ildo si ritrovò a Chieti: divenne la sua città di adozione.

Ildo cominciò a lavorare in qualità di infermiere presso  l’Ospedale Civile Santissima Annunziata.In anni successivi, su consiglio del dottor De Mauro, noto medico teatino, seguì un corso di fisioterapia e divenne massaggiatore. Le prime nozioni gliele aveva fornito Giovanni Maccione, un ex sarto che aveva scoperto le particolari doti delle proprie mani, tant’è che sarebbe passato a lavorare con il Genoa.

Ingaggiato dal Chieti tra la fine del ‘50 e gli inizi del ‘60, Ildo restò alla dipendenze del club neroverde per oltre un ventennio. Miope, gran fumatore, era la persona ideale per tener su lo spirito del gruppo. Memorabili gli scherzi con i quali i giocatori si divertivano goliardicamente alle sue spalle: un classico era nascondergli le chiavi della sua Bianchina (alla quale Ildo teneva moltissimo): vero Ascatigno? In Paradiso ne avranno sicuramente riparlato.

Ma Ildo era anche molto ben preparato nel suo specifico lavoro in tempi in cui l’attività di massaggiatore cominciava ad evolvere verso la forte  specializzazione di oggi. Fu Doriano Ruggiero giovane pugliese a raccoglierne l’eredità nei primi anni 80 (finì presto alla corte della Lazio targata Cragnotti) e di lì a poco la responsabilità passò a Giacomino “Mino” Ianieri che ha collezionato 518 “panchine” con la squadra neroverde.

Ildo Apolloni è morto a Chieti il 12 febbraio 1991. Troppe sigarette. <Infatti soffriva diuna bronchite cronica e se n’è andato asoli 69 anni per un enfisema polmonare> racconta la figlia, la signora Elisa.

Noi lo ricordiamo buono, sempre cordiale, protagonista di un pezzetto di storia di calcio neroverde.

FRANCO   ZAPPACOSTA.

SCRITTO   DA   LICIO  ESPOSITO   il  22 MAGGIO 2017

LA  LOCANDINA RAPPRESENTA LA SQUADRA 1963-64 SERIE C.

Condividi
Pin It