banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

CAMPIONATO 2012-13

LEGA PRO 2^ DIVISIONE - GIRONE B 18 SQUADRE PARTECIPANTI: Sono indicate le diverse provenienze dal Girone

APRILIA (LT), ARZANESE (NA), AVERSA(CE), BORGO A BUGGIANO(PT), CAMPOBASSO (CB), CHIETI, FOLIGNO(PG) FONDI(LT), GAVORRANO(GR), HINTEREGGIO(RC), L'AQUILA, MARTINA FRANCA(TA), MELFI (Basilicata), POGGIBONSI(SI), PONTEDERA(PI), SALERNITANA(SA), TERAMO, VIGOR LAMEZIA(CZ) .

ASD-SDD CALCIO CHIETI - ANNO DI FONDAZIONE: 2006.

SEDE: Viale Abruzzo, N° 220, 66013 CHIETI Scalo TEL. FAX : CAMPO DI GIOCO: Stadio “Guido Angelini” (MT. 110x75 10.000 posti) -Viale Abruzzo N.22066013 Chieti Scalo TELEFONO. COLORI: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.

Presidente: Walter Bellia. Vicepresidenti: Direttore Generale: Luciano Di Giampaolo. Direttore Sportivo: Alessandro Battisti. Segretario Generale: Responsabile Settore Giovanile: Luca Capuzzi. Direttore Marketing: Responsabile Area Marketing: D’Aniello. Ufficio Stampa: Gianluca De Rosa.

STAFF TECNICO: Allenatore: Tiziano De Patre. Allenatore in 2^: Gabriele Matricciani. Preparatore Atletico: Prof. Pierpaolo Iodice e Prof. Maurizio Bilanzola. Preparatore dei portieri: Nino Galli. Responsabile area medica: dott. Giacomo Alba. Medico sociale: dott. Antonio Di Sipio. . Massaggiatore: Marco Giansante

 

2012-13 lega Pro 2^ Divisione

Presenze

COPPA ITALIA

Alessandro. 1, Bigoni, 2, Capogna 2, Cardinali; 2, De Souza; 2, Del Pinto, 2, Di Properzio 1, Di Stefano, 1, Feola; 2, Gandelli; 2, Gigli, 2, Pedrocchi, 1, Pepe(cap.), 2, Rinaldi 1 , Rossi. 1, Verna, 2, Vitone, 2.

Campionato

Alessandro, 19, Barbone, 3, Bigoni, 20, Capogna. 13, Cardinali; 11, Cerbone; 1, De Sousa. 19, Del Pinto, 18, Di Filippo; 18, Di Stefano , 1, Feola; 19, Gandelli; 17, Gigli, 15, La Selva; , Mungo; 16, Pepe(cap.), 19, Rinaldi, 11, Rossi, 8, Rovrena, 3, Verna, 15, Viscontini. 6, Vitone, 15.

Fino a Chieti-Pontedera

Jordan Pedrocchi e Fabio Rovrena, entrambi centrocampisti rispettivamente classe 1991 e 1984, hanno

Comini Federico, C, Sporting Scalo (Prova)

Cuda Vincenzo, (1993 in prova) PORT, (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

De Vito Marco (1991 in prova), (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

Isern, (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

Giacomelli, (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

Merlonghi Mario,A, (1988) (2012-13, Lega Pro 2^Divisione). PROVA si

Merusi, (in prova) (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

Panariello Luigi, D, (1992) (2012-13, Lega Pro 2^Divisione). PROVA si

Tomasselli (1992) (2012-13, Lega Pro 2^Divisione).

 

Chieti Bianchi - Chieti Gialli 2-2: prima sgambata in famiglia per i neroverdi

Giovedì 26 luglio 2012 16:34 Ufficio Stampa

Prima sgambata in famiglia per il Chieti nel ritiro di Colledimezzo. Dopo tre giorni di "fatiche", mister De Patre prova i primi schieramenti della stagione. Entrambe le squadre in campo col modulo 4-2-3-1. A riposo capitan Alfonso Pepe (cap.) e Mantovani. Prossimo appuntamento domenica 29 luglio contro una selezione dilettantistica teatina (ore 16.30).

CHIETI MAGLIA BIANCA: Feola (Ferrara), Bigoni, Tomasello, Di Filippo, Barbone, Vitone, Verna, Merlonghi (Muro), Mungo, Rinaldi (Rossi), Di Stefano (Alessandro).

CHIETI MAGLIA GIALLA: Cuda, Cerbone, Gandelli, Di Vito, Barbone, Cardinali (Del Pinto), Pedrocchi, De Sousa, Di Properzio, La Selva, Capogna.

RETI: Di Stefano (rigore), De Sousa, Mungo, Di Properzio.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 26 luglio 2012

Chieti - Selezione T.Teate 9-0: partitella a 35° e indicazioni positive per De Patre

Domenica 29 luglio 2012 19:22 Ufficio Stampa

CHIETI pt (4-2-3-1): Feola; Cerbone (28' Cardinali), Di Filippo, Pepe(cap.), Panariello (28' Gandelli); Del Pinto, Pedrocchi; Rinaldi, Di Properzio, Merlonghi (28' La Selva); Alessandro. All. De Patre.

CHIETI st (4-2-3-1): Cuda; Bigoni, De Vito, Gigli, Tommaselli (30' Gandelli); Verna (30' Cardinali), Vitone; Rossi, Mungo, De Sousa; Capogna (30' Di Stefano).

RETI: pt 11' Pepe(cap.), 15' Rinaldi, 27' Del Pinto, 43' Alessandro; st 6' Capogna, 12' Rossi, 21' De Sousa, 36' Di Stefano, 46' Vitone.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 29 Luglio 2012 19:25

02/08/2012 18.59.16 .::  CHIETI CALCIO   ::.

CHIETI-OLYMPIA AGNONESE 3-0

Si è conclusa con un secco 3-0 l'amichevole tra il nuovo Chieti targato De Patre ed i dilettanti dell'Olympia Agnonese, questo il tabellino dell'incontro giocato sotto un sole caldissimo:

CHIETI pt: Ferrara, Cerbone (25' Mantovani), Giacomelli, Verna, Di Filippo, Barbone, Cardinali, Pedrocchi, Isern

(25' Di Stefano), Di Properzio, Capogna. All. De Patre.

CHIETI st: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, De Sousa, Vitone, Capogna (16' Merlonghi), Rinaldi, Rossi.
AGNONESE: Esposito, Patriarca, Litterio, Partipilo, Pifano, Digno, Cadeleta, Ricamato, Sivilla, Keità, Mancini. All.

Corrado Urbano.

Reti: 4' e 33' st De Sousa, 20' Merlonghi.


Domani, con inizio alle ore 18 presso i locali dell'
Hotel Parco Paglia di Chieti, verrà presentata ufficialmente la campagna abbonamenti 2012/2013 e la maglia ufficiale che sostituirà quella del 90° anno di vita della squadra neroverde. La maglia della scorsa stagione è stata una delle più apprezzate dai tifosi teatini.
Domenica invece ci sarà l'esordio ufficiale nella
Tim Cup. Alle 17.00 i neroverdi giocheranno a Bergamo contro l'Albinoleffe. La gara è ad eliminazione diretta. Chi vincerà, affronterà al Via del Mare i giallorossi del Lecce.
Giovedì 9 Agosto invece, ci sarà l'ufficializzazione del girone e del calendario del prossimo campionato di seconda divisione.

COPPA ITALIA TIM CUP

Primo turno.

5 agosto 2012. ALBINOLEFFE-CHIETI 0-3 (0-0)

ALBINOLEFFE: Offredi, Beduschi(14’st Maietti),Ondei, Ambra, Cortinovis (6'st Carminati), Girasole, Di Cesare, Cali, Pontiggia (21'st Corradi), Belotti, Cissè. A disp. Amadori, Piccinni, Pesenti, Personé. All. Pala

CHIETI: Feola, Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli, Cardinali (40'st Verna), Vitone, Del Pinto, De Sousa (45'st Di Stefano), Capogna (32'st Di Properzio), Rossi. A disp. Ferrara, Cerbone, Barbone, Pedrocchi. All. De Patre

ARBITRO: Tardino di Milano

RETI: 2'st Rossi, 18'st Gigli, 42'st De Sousa

NOTE: spettatori 300 circa con rumorosa rappresentanza ospite. Angoli 4-4. Ammoniti: Girasole(A),Feola(C) Cissè(A), Gandelli(C). Rec. 0’ pt, 3’ st.

COPPA ITALIA TIM CUP

Secondo turno.

12 agosto 2012

LECCE-CHIETI ORE 20-45. 3-1 reti: RETI: 28' Corvia (rig), 29' Capogna; 33'st Giacomazzi, 43'st Jeda

LECCE (4-3-3): Benassi; Diniz Paixao, Ferrario, Esposito, Mazzotta; Memushaj(17’st Falo), Giacomazzi, Delvecchio; Chirico’, (17’st Bogliacino), Corvia(41’st Pià), Jeda. A disposizione: Petrachi, Romeo, Palumbo, Legittimo. All. Lerda.

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli; Del Pinto, Vitone(37’ Verna), Cardinali; De Souza; Capogna(15’ st Pedrocchi), Rinaldi(4’st Alessandro). A disposizione: Ferrara, Cerbone, Barbone, Di Stefano. All. De Patre.

ARBITRO: Castrignanò di Brindisi

NOTE: spettatori paganti 5.846 con rumorosa rappresentanza ospite. Angoli 9-0. Ammoniti: Gandelli, Pepe(cap.), Feola. Recupero: st 3'.

0 Inizia la partita.

6′ Tiro di Chiricò con pallone che finisce sull’esterno della rete, bella azione.

13′ Tiro di Del Pinto parato da Benassi.

25′ Partita che offre pochissime emozione, il più in palla del Lecce è Chiricò, messo vene in campo il Chieti.

33′ Punizione per il Chieti, palla sulla barriera, veramente poco da raccontare per ora.

37′ RIGORE PER IL LECCE!!!

38′ Corvia sul dischetto…. GOOOOL DEL LECCE!!!

39′ GOOOOOL DEL CHIETI!!! Botta e risposta!!! Errore in retropassaggio di Esposito, ne approfitta Capogna che infila in pallonetto!!!

42′ Botta di Giacomazzi che esce alta di poco.

44′ Salva Feola su Esposito. Solo angolo per il Lecce.

45′ Fine primo tempo

Le altre partite:

Ternana- Trapani 2-0(antic), Modena-Sudtirol 2-0(anticipo), Cesena-Pro Vercelli 1-1 (2-1 dopo t.s.), Reggina-Nocerina, Brescia-Cremonese, Entella-Verona, Perugia-Bari, Padova-Pisa, Crotone-Lanciano, Empoli-Vicenza, Sassuolo-Avellino, Ascoli-Portogruaro, Spezia-Sorrento, Grosseto-Carpi, Varese-Pontisola,

Chieti - San Nicolò 1-2: dopo la presentazione tempo di esperimenti per i neroverdi

Giovedì 23 Agosto 2012 20:57 Ufficio Stampa

CHIETI PRIMO TEMPO: Ferrara, Mantovani, Cardinali, Verna, Di Filippo, Barbone, Cerbone (30' Di Stefano), Pedrocchi, Capogna, Di Properzio, La Selva.

CHIETI SECONDO TEMPO: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, De Sousa, Vitone, Alessandro, Mungo, Rossi. All. De Patre

SAN NICOLO': Biasella, Antenucci, Coccia, Capparella, Pulci, Mottola, Costantino, De Santis, Guerriero, Battista, Piccioni. A disp. Ciccarone, Sosi, Petronio, Donadio, Marziani, D'Archivio, Grazioso, Lluka, Fizzani, Bussoli, Bonsanto. All. De Amicis

ARBITRO: Paterna di Teramo (D'Agostino - D'Alberto)

RETI: 20' Costantino, 28' Guerriero, 31' Capogna (rig)

Sambenedettese: Barbetta (45 Piagnerelli), Pirazzini (45 Di Santo), Marini, Ianni (76 Montefusco), Tracchia (26 Camilli), Scartozzi, Carpani (72 Carminucci), Santoni, Guglielmi (62 Traini), Shiba (57 Forgione), Pazzi (79 Addarii)

A disp. Nocera

All. Palladini

Chieti: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli (69 Barbone), Cardinali, Verna (64 Rossi), Alessandro, Mungo (69 Vitone), De Sousa (72 Capogna)

A disp. Ferrara, Mantovani, Di Filippo, Cerbone, Di Stefano, La Selva

All. De Patre

 Marcatori: 17 Shiba (S), 41 De Sousa (C), 47 Del Pinto (C)

4 Punizione De Sousa, fuori

10 Pazzi si sgancia sulla sinistra e raggiunge il fondo. Mal momento del cross scivola e non riesce a calciare

11 Chieti pericoloso: Gandelli scende sulla sinistra e mette una gran palla per De Sousa che, liberissimo, non riesce a centrare la porta

14 Shiba allunga di testa per Pazzi che, defilato, non colpisce bene

17 GOL! Samb che segna con Shiba che, servito alla grande da Guglielmi, incorna di testa beffando Feola. 1 a o

22 Azione a dir poco confusa del Chieti: una punizione di Alessandro viene ribattuta male da Barbetta: la palla che arriva De Sousa che prova di testa. Barbetta si riscatta con un grandissimo intervento ma la palla si allunga sul secondo palo in balia di Cardinali. Al momento del tap-in, tuttavia, il giocatore scivola graziando la Samb.

26 esce Tracchia (infortunato), entra Camilli

29 Punizione di Pazzi a fil di palo.

36 Verna serve Mungo che, dribla mezza difesa e, da posizione defilata, prova un tiro-cross sul quale De Sousa non arriva di poco

41 Tiro da fuori di Mungo, Barbetta para ma non blocca: De Sousa (non seguito da Pirazzini) ne approfitta e, sulla respinta, punisce l’estremo difensore rossoblu. 1 a 1

44 Scambio tra De Sousa e Alessandro, con quest’ultimo che tenta il tiro colpendo di poco a lato

Fine primo tempo. Samb molto bene nei primi minuti. Il 4-2-4 sembra funzionare, con i rossoblu che subiscono poco grazie ad un gran pressing  che parte già dalla trequarti avversaria. Il gol sembra il sigillo di una partita fin lì buonissima ma, invece è l’inizio del black out. I rossoblu, forse troppo rilassati, hanno subito molto il gioco del Chieti che, dopo alcune occasioni (anche clamorose) ha raggiunto un meritato pareggio.  Non convince Pirazzini, mentre migliora sempre di più l’intesa tra Pazzi e Shiba. Guglielmi e Santoni, invece, sono parsi troppo fuori dal gioco.

Inizio Secondo tempo. Due cambi per la Samb. escono Pirazzini e Barbetta, entrano Piagnerelli e Di Santo. Palladini passa al 4-2-3-1, con Shiba esterno destro e Guglielmi alle spalle di Pazzi. Santoni passa a sinistra.

47 De Sousa, sulla sinistra, cerca un gran gol in roveasciata ma Marini ci mette una pezza. Sul calcio d’angolo successivo, però, la fortuna non assiste i rossoblu che subiscono il gol di Del Pinto (bel colpo di testa sul secondo palo) 

48 Samb che si affaccia in avanti con un bel tentativo di Guglielmi che, di sinistro, cerca il tiro al volo (con palla che rimbalza a terra facilitando l’intervento di Feola)

52 Grandissimo recupero di Ianni su Mungo

55 Filtrante di Santoni per Guglielmi che stoppa bene ma viene circondato dalla difesa avversaria e perde palla

57 Bella azione di Mungo che, evitati Marini e Ianni, tenta il tiro da fuori: alto di poco

57 entra Forgione per Shiba

62 Esce Guglielmi per Traini. La Samb passa al 4-4-2. Forgione a destra, Traini a sinistra, Carpani-Scartozzi centrali. Santoni alle spalle di Pazzi in attacco

64 Nel Chieti entra Rossi per Verna

66 Cross pericoloso di Pazzi dalla destra, ma Feola riesce ad anticipare tutti e allontanare

68 Punizione di Pazzi, palla potente che Feola non riesce a bloccare. Sulla ribattuta traini prova a conquistare il pallone, ma viene anticipato dai difensori chietini

69 Cambio per il Chieti: escono Mungo e Gigli, dentro Vitone, e Barbone

72 Capogna entra al posto di De Sousa, Carminucci al posto di Carpani

73 Punizione di Santoni, svetta Marini che, di testa, colpisce di poco a lato

76 Esce Ianni per Montefusco

78 Calcio d’angolo di Santoni: sulla ribattuta della difesa grandissimo tiro al volo di Forgione che costringe Feola a un difficile intervento

79 Esce Pazzi per Addarii, Santoni prima punta davanti al nuovo arrivato e Forgione. Ora è 4-3-3 con Traini, Scartozzi e Camilli in mezzo al campo.

87 Cross di Vitone, Montefusco libera rischiando l’autorete

Fine partita. Samb inizia il secondo tempo a spron battuto, poi, scombussolata dai tanti cambi, perde il pallino del gioco e, a parte un paio di occasioni, non si fa vedere mai. Buon test per Palladini che, se non altro, ha provato diversi moduli. L’assenza di Napolano si sente, eccome, ma gli altri (in alcuni momenti della partita) hanno dimostrato che possono fare bene

Partita amichevole

Miglianico - Chieti 1-6: doppietta di Berardino nell'amichevole di Pasqua

Sabato 30 Marzo 2013 16:10 Ufficio Stampa

Termina 1-6 l'amichevole di Pasqua che il Chieti ha disputato nel pomeriggio sul campo del Miglianico (Eccellenza) allenato dall'ex Alessandro Tatomir.

Primo tempo che si chiude 0-1 grazie alla rete di Gandelli. Nella ripresa il raddoppio di Rossi prima del gol del Miglianico firmato da Petito. Poi le altre reti neroverdi che determinano il risultato finale: Berardino, Viscontini, La Selva e ancora Berardino.

L'occasione è utile alla Chieti Calcio per augurare Buona Pasqua ai suoi tifosi!

2012-13

ANDATA:

1ª Gior-And. - 2 Set 2012 -Pontedera – Chieti 0-1. 2ª Gior-And. - 9 Set 2012 – Chieti-Salernitana 4-1. 3ª Gior-And. - 16 Set 2012 - Fondi – Chieti 1-1.. 4ª Gior-And. - 23 Set 2012 - Chieti – Campobasso. 2-0 5ª Gior-And. - 30 Set 2012 - Melfi – Chieti. 1-0 6ª Gior-And. - 7 Ott 2012 - Chieti - Martina Franca. 4-2 7ª Gior-And. - 14 Ott 2012 - Poggibonsi – Chieti. 1-0 8ª Gior-And. - 21 Ott 2012 - Chieti – Gavorrano. 1-3 9ª Gior-And. - 28 Ott 2012 - Aversa Normanna – Chieti 0-1. 10ª Gior-And. - 4 Nov 2012 - Chieti–Teramo 2-3. 11ª Gior-And. - 11 Nov 2012 - Hinterreggio – Chieti 0-1. 12ª Gior-And. - 18 Nov 2012 - Chieti - L’aquila 0-1. 13ª Gior-And. - 25 Nov 2012 - Vigor Lamezia – Chieti 0-0. 14ª Gior-And. - 2 Dic 2012 - Chieti - Borgo Buggiano 2-1. 15ª Gior-And. - 9 Dic 2012 - Foligno – Chieti 1-0. 16ª Gior-And. - 16 Dic 2012 Chieti – Aprilia 3-1. 17ª Gior-And. - 22 Dic 2012 - Arzanese – Chieti 3-0.

RITORNO.

1ª Gior-Rit. - 6 Gen 2013-Chieti-Pontedera 2-1 2ª Gior-Rit. - 13 Gen 2013-Salernitana-Chieti 3-1. 3ª Gior-Rit. - 20 Gen 2013-Chieti-Fondi 1-0. 4ª Gior-Rit. - 27 Gen 2013-Campobasso-Chieti- 2-0 5ª Gior-Rit. - 3 Feb 2013-Chieti-Melfi 1-1 6ª Gior-Rit. - 17 Feb 2013-Martina Franca-Chieti 1-1

7ª Gior-Rit. - 24 Feb 2013-Chieti-Poggibonsi- 1-0 8ª Gior-Rit. - 3 Mar 2013-Gavorrano-Chieti 0-1 9ª Gior-Rit. - 10 Mar 2013-Chieti -Aversa Normanna 4-1 10ª Gior-Rit. - 17 Mar 2013-Teramo-Chieti 1-1 11ª Gior-Rit. - 24 Mar 2013-Chieti-Hinterreggio 3-1 12ª Gior-Rit. - 7 Apr 2013 -L’aquila-Chieti 1-2- 13ª Gior-Rit. - 14 Apr 2013-Chieti-Vigor Lamezia- 1-1 14ª Gior-Rit. - 21 Apr 2013-Borgo Buggiano-Chieti- 1-1 15ª Gior-Rit. - 28 Apr 2013-Chieti-Foligno- 0-0 16ª Gior-Rit. - 5 Mag 2013-Aprilia-Chieti. 0-0 17ª Gior-Rit. - 12 Mag 2013-Chieti-Arzanese 1-1

ANDATA:

1ª Giornata - 2 Set 2012 -

Aprilia – Arzanese 5-1. Borgo Buggiano - Aversa Normanna 4-4. Campobasso – Hinterreggio 2-1. Fondi – Poggibonsi 2-3. Gavorrano - Vigor Lamezia 0-0. Martina Franca – Foligno 2-1. Melfi – Teramo 1-1. Pontedera – Chieti 0-1.

Salernitana - L’Aquila 2-3.

Classifica

Aprilia 3, Campobasso 3, Chieti 3, Martina Franca 3, Poggibonsi 3, L’Aquila 3,

Borgo Buggiano 1, Salernitana 1, Gavorrano 1, Melfi 1, Teramo 1, Vigor Lamezia 1, Aversa Normanna 1, Arzanese 0, Foligno 0, Fondi 0, Hinterreggio 0, Pontedera 0.

Pontedera - Chieti 0-1: decide Gigli, neroverdi ok all'esordio!

Domenica 02 Settembre 2012

PONTEDERA: Leone, Simoncini (17'st Regoli), Verruschi (29'st Cherillo), Gonnelli, Raimondi, Vettori, Esposito, Caponi (38'st Firenze), Arrighini, Grassi, Carfora. A disp. Bibba, Di Noia, Gregorio, Ortolan. All. Indiani

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Cardinali, Verna, Alessandro (31'st Viscontini), Mungo (20'st Rossi), De Sousa. A disp. Cappa, Mantovani, Barbone, Rinaldi, Capogna. All. De Patre

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale

RETE: 52' Gigli

NOTE: si è giocato allo stadio Castellani di Empoli. Spettatori 300 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Gigli, Cardinali, Verruschi, Raimondi, Caponi. Angoli 5-4. Recupero: st 3'

È arrivato un gruppo di non tesserati, ma resta fuori dallo stadio. Dopo 10 minuti di gioco niente di saliente da segnalare

16 Palo del Chieti! De Sousa con deviazione del portiere su cross di Bigoni

Alla mezz'ora ancora nulla di fatto: ritmi bassi e nessuna azione vera da gol

38 Bell'azione del Chieti con De Sousa in percussione che allarga per Cardinali e destro di poco al lato

Fine primo tempo 0-0. Il Chieti sta facendo la partita e meritava di più

Si riparte per il secondo tempo. Nessun cambio nelle formazioni

8 st Gigli in mischia devia in rete un calcio di punizione da fondocampo. Chieti in vantaggio!

Si è trattato di un gol fantasma: la palla ha carambolato tra traversa e linea, ma l'assistente ha convalidato

14 st Il Chieti spinge ancora: sinistro di Mungo di poco al lato

21 st Cambio nel Chieti: esce Mungo ed entra Rossi

31 st Altro cambio nel Chieti: esce Alessandro ed entra Viscontini

35 st Pontedera vicinissimo al pareggio su colpo di testa del numero 13 che finisce di un soffio sopra la traversa

Il Chieti ora soffre molto il forcing dei padroni di casa alla disperata ricerca del pareggio. Forza ragazzi, non mollate!

FINITA!

L'arbitro Guccini fischia dopo tre minuti di recupero e il Chieti vince fuori casa contro il Pontedera per 1-0 con gol di Gigli all'8° minuto del secondo tempo

2ª Giornata - 9 Set 2012 - 13 Gen 2013

B: Arzanese-Campobasso 3-0 Aversa Normanna-Fondi 2-1 Chieti-Salernitana 4-1 Foligno-Aprilia 1-3 Hinterreggio-B. a Buggiano 0-0 L'Aquila-Pontedera 1-2 Poggibonsi-Martina Franca 0-0 Teramo-Gavorrano 0-0 Vigor Lamezia-Melfi 1-1
Classifica: Aprilia e Chieti 6 punti; Aversa Normanna, Poggibonsi e Martina Franca 4; Pontedera, Arzanese, L'Aquila e Campobasso 3; Borgo a Buggiano, Gavorrano, Melfi, Teramo e Vigor Lamezia 2; Hinterreggio 1; Foligno, Fondi, Salernitana 0
Prossimo turno (16 settembre): Aprilia-L'Aquila Borgo a Buggiano-Vigor Lamezia Campobasso-Poggibonsi Fondi-Chieti Gavorrano-Arzanese Martina Franca-Teramo Melfi-Foligno Pontedera-Hinterreggio Salernitana-Aversa Normanna

CHIETI-SALERNITANA 4-1: SHOW DEI NEROVERDI ALL'ANGELINI

E'un sogno ad occhi aperti. Il Chieti surclassa la Salernitana all'Angelini: finisce 4-1 per gli uomini di Tiziano De Patre in un match che i tifosi neroverdi terranno per lungo tempo nel cassetto dei ricordi più belli. Una partita dominata in un lungo e in largo dalla compagine neroverde che in maniera a tratti anche spettacolare ha rifilato quattro reti ad una delle squadre a detta di tutti strafavorite per la conquista del primo posto. E invece, al primo posto c'è questa squadra giovane, vogliosa, e soprattutto vincente: 6 punti in classifica che già fanno sognare i tifosi. Comunque andrà a finire, oggi si è capito che anche quest'anno a Chieti ci si divertirà.

Formazioni. Nessuna sorpresa in casa Chieti: Tiziano De Patre schiera l'undici di Empoli, ad eccezione di Cardinali sostituito da Fernando Vitone che torna a vestire la maglia neroverde dopo due anni. Galderisi deve fare a meno degli squalificati Tuia e Rinaldi, entrambi espulsi nel match d'esordio con L'Aquila. L'ex tecnico del Pescara ripropone un 4-2-3-1 molto propositivo sugli esterni. Presente in tribuna anche il presidente Claudio Lotito.

LA PARTITA. La Salernitana parte subito forte: al 7' i campani si fanno subito vedere dalle parti di Feola. Gustavo prova il tiro a giro di sinistro dai venti metri, palla che sfiora il palo. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere: i neroverdi non hanno paura di giocare il pallone e al 14' guadagnano una buona punizione dai 25 m. Alla battuta torna Fernando Vitone che prova la magia di sinistro: perfetto Iannarilli nel disinnescare il sinistro dell'ex giocatore del Teramo. La gara è piacevole: ambedue le squadra hanno delle buone possibilità di passare in vantaggio. E'la squadra amaranto a tornare pericolosa al 23': erroraccio di Pepe(cap.) in marcatura che fa filtrare il pallone, per poco non ne approfitta Ginestra che si vede negare la gioia del gol da un super Feola.

Ma è il Chieti a passare in vantaggio al 28': doppio errore della difesa campana che prima rinvia sui piedi di Mungo che, da posizione defilata, crossa di prima al centro dove un liscio di Molinari permette a De Sousa di insaccare per l'1-0. Salernitana sotto e in apnea, Chieti che vola sulle ali dell'entusiasmo e che appena tre minuti dopo trova il raddoppio: granata sbilanciata in avanti, ne approfitta Mungo che se ne va sulla sinistra e crossa in area dove c'è ancora De Sousa che in semirovesciata batte Iannarilli sul palo più lontano. E'un gol spettacolare che fa letteralmente esplodere l'Angelini, che diventa una bolgia.

Saleritana in tilt: Galderisi prova a cambiare le carte in tavola, inserendo un attaccante per un difensore. Esce Chirieletti per Guazzo e il tecnico campo ridisegna uno spregiudicato 3-4-3.

Tuttavia, sono ancora gli uomini di De Patre a farsi vedere in avanti: percussione centrale di Mungo per Alessandro che di piatto destro sfiora il palo: tutto inutile, però, perchè l'attaccante argentino era in posizione di offside.

Finisce tra gli applausi un primo tempo divertente e ricco di capovolgimenti di fronte.

Avvio shock per il Chieti nella ripresa: passano neanche trenta secondi e la Salernitana accorcia le distanze. Gustavo fa il bello e cattivo tempo sulla destra: cross dalla destra per Ginestra che anticipa Gigli di testa e fa 2-1. Niente può Feola che, pur toccando il pallone, non riesce a evitare la rete.

A questo punto la partita diventa incandescente, grazie alla voglia di rimonta della Salernitana: all'8' Montervino ci prova da fuori, ancora Super Feola gil dice di no allungandosi alla sua sinistra. Il Chieti prova a svegliarsi: azione in tandem Del Pinto-Alessandro con l'argentino che si fa respingere il tiro da Iannarilli in uscita, sulla ribattuta ci prova Mungo la cui conclusione viene intercettata con una mano da Luciani. Proteste veementi da parte dei teatini che chiedono il rigore non ravvisato dall'arbitro Benassi.

La Saleritana, però, continua a spingere: corner dalla destra liberato dalla difesa neroverde, il pallone finisce sui piedi di che tira a botta sicura, provvidenziale Vitone che sulla linea evita il peggio.

Il Chieti soffre le palle inattive, altro corner pericoloso al 24': Zampa pennella per Silvestri che di testa anticipa tutti e sfiora il palo.

De Patre a questo punto decide, giustamente di coprirsi: fuori, tra una pioggia di applausi, l'eroe di giornata Claudio De Sousa, dentro il terzino ex Lanciano Nicolas Di Filippo.

Scelta giusta per il tecnico neroverde che va a chiudere il match al 37' della ripresa: Del Pinto prende palla sulla sinistra e se ne va in bello stile ad un difensore, e di destro insacca alle spalle di Iannarilli. Passa un minuto e la Salernitana è completamente allo sbando: lancio meravoglioso di Verna per Alessandro che, solo, si invola verso la porta a depositare il pallone del 4-1. L'Angelini è una bolgia vera e propria: impassibile, in tribuna, il patron della Salernitana Claudio Lotito: 7 gol subiti in due partite dai suoi, in un avvio di campionato da incubo.

E'un avvio da sogno, invece, per questo Chieti: nessuno avrebbe scommesso un centesimo su un risultato del genere. Risultato che, per quanto visto in campo, è assolutamente meritato per i neroverdi ad ennesima riprova del fatto che non sempre nel calcio, chi spende di più vince.

CHIETI-SALERNITANA – IL TABELLINO

CHIETI (4-3-1-2): Feola 7; Bigoni 6,5, Pepe(cap.) 6, Gigli 6, Gandelli 6; Vitone 6,5, Del Pinto 7, Verna 6,5; Mungo 7,5 (20' s.t. Rossi 6); De Sousa 7,5 (31' s.t. Di Filippo s.v.), Alessandro 6,5 (44' s.t. Capogna s.v.). A disp.: Cappa, Di Filippo, Barbone, Cardinali, Rinaldi, Rossi, Capogna. All.: De Patre 8

SALERNITANA (4-2-3-1): Iannarilli 5,5; Chirieletti 5 (40' Guazzo 5), Molinari 5,5, Luciani 5,5, Silvestri 6; Montervino 6, Zampa 6; Gustavo 6,5 (14's.t. Emmanuel s.v.), Mounard 5 (31' s.t. Ricci s.v.), Cristianorossi 5; Ginestra6. A disp.: Garino, Capua, Vettaraino, Perpetuini, Ricci. All.: Galderisi 4,5

Arbitro: sig. Luca Benassi di Bologna (Bottegoni-Pellegrini)

Marcatori: 28' e 31' De Sousa (CH), 1' s.t. Ginestra (S), 37' s.t. Del Pinto (CH), 41' s.t. Alessandro

Note: Ammoniti: Verna (CH), Gandelli (CH), Ginestra (S), Montervino (S). Rec.: 1' p.t. 3' s.

Coppa Italia Lega Pro: L'Aquila-Teramo 3-1 RISULTATO FINALE
L'Aquila Calcio riscatta subito la battuta d'arresto subita in campionato ad opera del Pontedera e, battendo 3-1 il Teramo, conquista l'accesso al secondo turno della Coppa Italia di Lega Pro. Inizio scoppiettante degli uomini di Archimede Graziani (per lui esordio in panchina al 'Fattori') che vanno in rete due volte nei primi otto minuti: dapprima è Colussi a superare Santi (3') mentre il raddoppio arriva cinque minuti dopo ad opera di un generosissimo Saveriano Infantino. Il Teramo prova a riaprire l'incontro con la rete siglata da Bellucci, ma in chiusura di prima frazione arriva la magistrale punizione del capitano rossoblù Imperio Carcione che fissa il punteggio sul 3-1. Nel secondo tempo consueta girandola di cambi e gara che scorre via senza sussulti fino al triplice fischio finale. Dopo il 90' gioia doppia per Roberto Colussi, che oltre al gol ha festeggiato oggi il suo compleanno, essendo nato il 12 settembre 1978. 

L'AQUILA: Modesti, Leone (34'st Gizzi), Rapisarda (37'st D'Amico), Iannini, Pomante, Ingrosso, Piccioni, Triarico, Colussi, Carcione, Infantino (27'st Dall'Armi). A disp.: Tomarelli, Agnello, Marcotullio, Ciotola. All.: Archimede Graziani.

TERAMO: Santi, Giannetti, Chovet (16'st De Fabritiis), Righini, Caidi, Granata, De Stefano, Novinic (29'st Valentini), Patierno, Di Paolantonio, Bellucci (38'st Ferrani). A disp.: Serraiocco, Speranza, Petrella, Bucchi. All.: Roberto Cappellacci.
MARCATORI: 1'pt Colussi, 12'pt Infantino, 25'pt Bellucci, 29'pt Carcione.
AMMONITI: Granata
ANGOLI: 3-5 per il Teramo
RECUPERO: 1'pt 4'st

CHIETI - Questo il programma degli allenamenti in vista della trasferta di Fondi:VENERDI' 14 SETTEMBRE: allenamento pomeridiano - ore 15.00/17.00 - Campo Sportivo Comunale di Bucchianico (CH)

SABATO 15 SETTEMBRE: allenamento di rifinitura mattutino - ore 10.00/12.00 - Campo Sportivo Comunale di Casalicontrada (CH). A seguire pranzo e partenza per la sede del ritiro pre-partita.

3ª Giornata - 16 Set 2012 - 20 Gen 2013
Aprilia - L’aquila 3-0 , Borgo Buggiano - Vigor Lamezia 0-0, Campobasso – Poggibonsi 1-1, Fondi – Chieti 1-1, Gavorrano – Arzanese 1-2, Martina Franca – Teramo 2-1, Melfi – Foligno 1-2, Pontedera – Hinterreggio 1-0, Salernitana - Aversa Normanna 2-2,

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Classifica:

Aprilia 9, Chieti 7, Martina Franca 7; Pontedera, 6, Arzanese, 6, Aversa Normanna, 5, Poggibonsi 5, Campobasso 4; L'Aquila 3 , Borgo a Buggiano, 3, Vigor Lamezia 3; Foligno, 3, Gavorrano, 2, Melfi, 2, Teramo 2, Hinterreggio 1; Fondi, 1, Salernitana 1,

Chieti Calcio - Sito ufficiale
Fondi - Chieti 1-1: eurogol di Rinaldi al 90', neroverdi indenni al "Purificato"
Domenica 16 Settembre 2012 15:32 Ufficio Stampa
FONDI: Gasparri, Pacini (20'st Mucci), Naglieri, Tamasi, Fedi, Palumbo, Cannoni, Rossini (35'st Chiarini), Guidone, D'Anna (20'st Esposito), Bernasconi. A disp. De Lucia, Serpico, Cucciniello, Prisco. All. Padovano (Capuano squalificato)

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Cardinali (16'st Rinaldi), Pepe(cap.), Gigli, Verna (45'st Di Filippo), Vitone (10'st Capogna), Alessandro, Mungo, De Sousa. A disp. Cappa, Mantovani, Del Pinto, Rossi. All. De Patre
ARBITRO: Rossi di Rovigo
RETI: 1' Guidone, 45'st Rinaldi
NOTE: spettatori 500 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Gasparri, Naglieri, Tamasi, Fedi, Cannoni, Rossini, Gandelli, Gigli, Vitone, Alessandro. Angoli: 1-5. Recupero: st 3'.

4ª Giornata - 23 Set 2012 - 27 Gen 2013
Arzanese – Salernitana 2-2. Aversa Normanna – Gavorrano 1-3. Chieti – Campobasso 2-0. Foligno – Pontedera 1-2. Hinterreggio – Aprilia 1-1. L’aquila – Fondi 1-1. Poggibonsi – Melfi 1-1. Teramo - Borgo Buggiano 2-1, Vigor Lamezia - Martina Franca 0-0.

Classifica:

Aprilia 10. Chieti 9 (-1). Pontedera, 9. Martina Franca 8; Arzanese, 7. Poggibonsi 6. Aversa Normanna, 5. Gavorrano, 5, Teramo 5, L'Aquila 4. Campobasso 4; Vigor Lamezia 4; Foligno, 3, Borgo a Buggiano, 3, Melfi, 3, Hinterreggio ; 2 Fondi, 2, Salernitana 2,

4ª Giornata - 23 Set 2012 - 27 Gen 2013

 Buon pomeriggio a tutti gli amanti dei colori neroverdi dallo stadio Guido Angelini di Chieti. Anche quest'oggi seguiremo la diretta web di Chieti-Campobasso, partita valida per la quarta giornata del Girone B del campionato di Seconda Divisione. A breve le formazioni.

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli(Rinaldi), Gandelli; Vitone(Capogna), Del Pinto, Di Filippo; Mungo; De Sousa, Alessandro. A disp.: Cappa, Barbone, Rinaldi, Rossi, Viscontini, Di Stefano, Capogna. All.: De Patre

CAMPOBASSO (4-4-2): Cattenari; Colantoni, Candrina, Minadeo, Esposito; Rais, Forgione, Konate, D'Allocco. A disp.: Cerreti, Boi, Modica, Mannoni, Santaguida, Mazza, Perra. All.: Imbimbo

Giornata soleggiata all'Angelini

Squadre schierate a centrocampo: Chieti in in rigorosa maglia neroverde, Campobasso in maglia bianca.

1'partiti!!!

2' Vitone ci prova su punizione, Cattenari neutralizza senza problemi

3' Forgione davanti a Feola tira a botta sicura: ottima la risposta del portierone neroverde

10' TRAVERSA DI PEPE(CAP.), SUGLI SVILUPPI DI UNA OTTIMA PUNIZIONE CALCIATA DA VITONE.

20' ammonito gigli

23' RIGORE PER IL CHIETI  E CAMPOBASSO IN DIECI

24' GOL DEL CHIETI DE SOUSA

ESPULSO NEL CAMPOBASSO COLANTONI

30' Clamorosa occasione sprecata da Alessandro che calcia alle stelle a tu per tu con il portiere. Un po' egoista in quest'occasione l'argentino che avrebbe potuto servire il meglio posizionato De Sousa

40' Chieti in possesso del pallone, si attende il fischio finale

41' Cross di Bigoni per De Sousa che di testa sfiora il palo. Chieti vicino al raddoppio

40' Chieti in possesso del pallone, si attende il fischio finale

41' Cross di Bigoni per De Sousa che di testa sfiora il palo. Chieti vicino al raddoppio

44' ammonito mungo. punizione pericolosa di Rais che sfiora l'incrocio.

FINISCE IL PRIMO TEMPO CHIETI-CAMPOBASSO 1-0. I NEROVERDI ESCONO TRA GLI APPLAUSI.

Tutto pronto per l'inizio della ripresa

10' esce gigli dentro rinaldi

17' Il Chieti amministra il vantaggio. Nessuna palla gol da segnalare fino a questo momento.

20' girandola di cambi nel chieti: fuori gigli e vitone, dentro rinaldi e capogna

26' GOL DEL CHIETIANCORA DE SOUSA DI TESTA

30' assist di del pinto in occasione del gol neroverde

30' assist di del pinto in occasione del gol neroverde

40' il chieti gestisce il match, sfruttando l'uomo in piu: il campobasso è davvero poca cosa per impensierire la squadra di de patre.

4'minuti di recupero

FINISCE QUI. CHIETI BATTE CAMPOBASSO 2-0 E SI PORTA IN TESTA ALLA CLASSIFICA, IN VIRTU DEL PARI DELL'APRILIA SUL CAMPO DELL'HINTERREGGIO.

5ª Giornata - 30 Set 2012 - 3 Feb 2013

Borgo Buggiano – Aprilia 0-2. Campobasso – Pontedera 1-1. Fondi – Teramo 0-1. Gavorrano – Hinterreggio 0-0. L’aquila – Arzanese 3-1. Martina Franca - Aversa Normanna 2-0. Melfi – Chieti 1-0 Poggibonsi - Vigor Lamezia 1-0. Salernitana – Foligno 2-0.

Classifica:

Aprilia 13, Martina Franca 11; Poggibonsi 11. Pontedera, 10. Chieti 9.Teramo 8, Arzanese, 7. L'Aquila 7. Gavorrano, 6, Aversa Normanna, 5. Melfi, 5, Salernitana 5, Vigor Lamezia 4; Campobasso 3; Foligno, 3,Borgo a Buggiano, 3, Hinterreggio ; 3 Fondi, 2,

Melfi - Chieti 1-0: un rigore di Improta costringe i neroverdi alla prima sconfitta stagionale

Domenica 30 Settembre 2012 15:21

5ª Giornata - 30 Set 2012 - 3 Feb 2013

MELFI: Scuffia, Spirito, Bonasia, Porcaro, Dermaku, Gennari, Suarino (33'st Locci), Muratore, Improta, Giglio, Conte (31'st Caira). A disp. Volturo, D'Angelo, Signorelli, Allegretta, Simeri. All. Bitetto

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Verna (9'st Rossi), Vitone (17'st Rinaldi), Alessandro (35'st Capogna), Mungo, De Sousa. A disp. Ferrara, Cardinali, Di Filippo, Viscontini. All. De Patre

ARBITRO;: Martinelli di Roma 2

RETE: 32' Improta (rig)

NOTE: spettatori 500 circa. Angoli: 3-5. Ammoniti: Suarino, Caira, Pepe(cap.), Gigli, Verna, Mungo. Recupero: st 5'.

MELFI - Arriva la prima sconfitta stagionale per il Chieti di Tiziano De Patre. I neroverdi escono sconfitti da Melfi. La seconda rete in stagione di Improta su calcio di rigore basta e avanza al Melfi per piegare un Chieti tutt'altro che brillante rispetto alle ultime uscite. La formazione di De Patre, mai realmente nel vivo del match, ha avuto più di una difficoltà nel costruire gioco e di conseguenza a rifornire De Sousa ed Alessandro, attaccanti mai seriamente pericolosi. Il Melfi di Leonardo Bitteto, che in campionato non vinceva dal 25 aprile scorso (1 a 0 ai danni della Vigor Lamezia), non fa nulla di trascendentale rispetto al Chieti ma va detto che ha avuto il merito di provarci ed alla fine porta a casa 3 punti (i primi della stagione) preziosi per classifica e morale di un gruppo davvero molto giorvane, magari poco dotato dal punto di vista qualitativo ma parecchio deciso a rendere difficile la vita all'avversario. Nella ripresa De Patre ha provato a cambiare la carte in tavola ma la partita per i neroverdi non ha preso la piega giusta. Ed alla fine il Melfi senza faticare più di tanto porta a casa la vittoria. L'occasione di rifarsi per il Chieti arriverà già domenica prossima quando all'Angelini arriverà il Martina Franca.

 MELFI-CHIETI 1-0

MELFI (3-5-2): Scuffia; Porcaro, Gennari, Dermaku; Spirito, Giglio, Muratore, Suarino(dal 35'st Locci), Bonasia; Conte (dal 32'st Caira), Improta. Allenatore: Leonardo Bitetto. In panchina: Volturo, D'Angelo, Signorelli, Allegretta, Simeri

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli; Verna (dal 10'st Rossi), Vitone (dal 17'st Rinaldi), Del Pinto; Mungo; Alessandro (dal 30'st Capogna), De Sousa. Allenatore: Tiziano De Patre. In panchina: Ferrara, Cardinali, Di Filippo, Viscontini
Arbitro: Martinelli di Roma 2
Assistenti: Colatriano e Annunziata
Reti: 32'pt rig. Improta (M)
Ammoniti: 20'pt Suarino (M), 31'pt Verna (CH), 5'st Pepe(cap.) (CH), 9'st Gigli (CH), 11'st Bonasia (M), 24'st Mungo (CH), 36'st Caira (M)
Recuperi: 1'pt, 5'st

Chieti - Gubbio 1-4: i neroverdi salutano la Coppa Italia di Lega Pro

Termina con una larga sconfitta dei neroverdi (1-4) la gara interna contro il Gubbio, alle ore 15 infatti si è giocato allo stadio Angelini il turno eliminatorio di Coppia Italia di lega pro. Mister De Patre opta per un ampio turnover e manda in campo

Mercoledì 03 Ottobre 2012

CHIETI (4-2-3-1): Feola; Bigoni, Barbone, Di Filippo, Cardinali; Rovrena, Del Pinto (15’ st Verna); Rossi, Rinaldi (39’ st Di Stefano), Viscontini (22’ st Cerbone); Capogna. A disp: Cappa, Gigli, Vitone, La Selva. Allenatore: De Patre

GUBBIO (4-3-1-2): Farabbi; Grea (15’ st Semeraro), Galimberti, Pambianchi, Pacheco; Malaccari, Guerri, Baccolo (28’ st Procacci); Manzoni; Nappello, Scardina (15’ st Bazzoffia). A disp: Venturi, Giuliacci, Martini, Khribech,  Allenatore: Sottil

ARBITRO: D’Angelo di Ascoli Paceno

RETI: 2’ st Nappello, 10’ st Manzoni, 26’ st e 30’ st Bazzoffia, 48’ st Rovrena

NOTE: spettatori circa 200. Ammoniti Pambianchi, Del Pinto, Viscontini, Rinaldi. Espulso al 3’ st l’allenatore del Chieti, Tiziano De Patre, per proteste. Angoli: 3-2 per il Chieti. Recupero: 1’ pt; 4’ st.

La prima frazione si conclude sullo 0-0, le reti arrivano tutte nella ripresa. Al 48' è Nappello a portare in vantaggio gli ospiti, il raddoppio è firmato da Manzoni al 55' mentre le reti che chiudono definitivamente il match arrivano al 71' ed al 75', entrambe portano la firma di Bazzoffia. Nei minuti di recupero c'è spazio solo per la rete della bandiera di Rovrena. Il Chieti dunque dopo essere stato eliminato dalla Tim Cup esce anche da questa competizione, forse un bene così i ragazzi potranno concentrarsi solo ed esclusivamente sul campionato.

Coppa Italia indigesta: Neroverdi battutti 4 a 1

CHIETI- Davanti a pochi intimi e sotto un caldo sicuramente fuori stagione l’undici teatino prende quattro sberle dai piu quotati avversari (il Gubbio gioca in prima divisione, fino allo scorso anno era in B )e dice addio alla competizione tricolore.
Il parziale non rende giustizia alla squadra abruzzese , appare esagerato infatti il 4 a 1 finale per ciò visto sul terreno di gioco.
Mister De Patre schiera diverse seconde linee affiancate dai più esperti Del Pinto ,Bigoni e Feola .Fa il suo esordio anche il nuovo arrivato Rovrena.

LA PARTITA: Le due compagini giocano a viso aperto sfiorando in più circostanze la via della rete.Il Chieti fa più possesso palla, in avanti manca però un punto di riferimento,la manovra non risulta efficace e tante buone azioni svaniscono proprio nel momento clou.Il Gubbio è più in palla e confeziona diverse occasioni sulle quali sarà bravo Feola ad intervenire.Termina 0 a 0 la prima parte di gara.
La seconda è da subito scoppiettante .Il Gubbio mette il turbo. Inizia Nappello dopo tre giri di orologio,radoppia Manzoni al ’55 e sarà poi Bazzoffia a chiudere la contesa siglando la sua personale doppietta .La rete della bandiera per il Chieti arriva in pieno recupero ad opera dell’ultimo arrivato Rovrena.Neroverdi che escono dalla coppa Italia e possono concentrarsi unicamente sul campionato . Appuntamento domenica sempre all’Angelini contro l’ostico Martina Franca .

 CHIETI (4-2-3-1): Feola; Bigoni, Barbone, Di Filippo, Cardinali; Rovrena, Del Pinto (15’ st Verna); Rossi, Rinaldi (39’ st Di Stefano), Viscontini (22’ st Cerbone); Capogna. A disp: Cappa, Gigli, Vitone, La Selva. Allenatore: De Patre

GUBBIO (4-3-1-2): Farabbi; Grea (15’ st Semeraro), Galimberti, Pambianchi, Pacheco; Malaccari, Guerri, Baccolo (28’ st Procacci); Manzoni; Nappello, Scardina (15’ st Bazzoffia). A disp: Venturi, Giuliacci, Martini, Khribech, Allenatore: Sottil

ARBITRO: D’Angelo di Ascoli Paceno

RETI: 2’ st Nappello, 10’ st Manzoni, 26’ st e 30’ st Bazzoffia, 48’ st Rovrena

NOTE: spettatori circa 200. Ammoniti Pambianchi, Del Pinto, Viscontini, Rinaldi. Espulso al 3’ st l’allenatore del Chieti, Tiziano De Patre, per proteste. Angoli: 3-2 per il Chieti. Recupero: 1’ pt; 4’ st.

6ª Giornata - 7 Ott 2012 - 17 Feb 2013
Aprilia – Campobasso 1-0. Aversa Normanna – Arzanese 1-1. Chieti - Martina Franca 4-2. Foligno - Borgo Buggiano 1-1. Hinterreggio - L’aquila 2-4. Melfi – Gavorrano 0-0. Pontedera – Fondi 1-0 Teramo – Poggibonsi 2-1. Vigor Lamezia – Salernitana 0-1.

Classifica:

Aprilia 16. Pontedera 13. Chieti 12 , Poggibonsi 11. Martina Franca 11; Teramo 11, L'Aquila 10. Arzanese 8. Salernitana 8. Gavorrano, 7, Melfi 6, Aversa Normanna 6. Vigor Lamezia 4; Foligno, 4, Borgo a Buggiano 4, Hinterreggio 3, Campobasso 3; Fondi 2,

Stadio Angelini ore 15.00 CHIETI - MARTINA FRANCA 4-2

 

 

6ª Giornata - 7 Ott 2012 - 17 Feb 2013
Buon pomeriggio dallo stadio Angelini!

Queste le formazioni che scenderanno in campo:
CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Di Filippo, Cardinali, Vitone, Alessandro, Mungo, De Sousa. A disp. Cappa, Barbone, Rovrena, Verna, Rinaldi, Rossi, Viscontini. All. De Patre

MARTINA F.: Leuci, Dispoto, Daleno, Filosa, Gambuzza, Scarsella, Mangiacasale, Marsili, Gambino, Del Core, Bruni. A disp. Perina, De Lucia, Fiorentino, Bagaglini, Ancora, Lattanzio, Anaclerio. All. Di Meo

ARBITRO: Tiziano Reni di Pistoia (Baccini di Conegliano - Galetto di Rovigo)

Squadre in campo in questo momento. Cielo coperto ma giornata calda a Chieti. Un migliaio circa gli spettatori presenti con rappresentanza ospite.

Fischio d'inizio: la partita è iniziata!

3' CHIETI IN VANTAGGIO: eurogol di Domenico Mungo!!!! Un gol da cineteca: scarta tre giocatori si accentra in azione solitaria e da venti metri lascia partire un fendente che si infila nel sette! roba da serie A!

12': CHIETI vicino al raddoppio! schema da calcio di punizione con il colpo di testa di Di Filippo di poco a lato. il Martina non sta a guardare ed in attacco è sempre pungente: già due gli interventi di Feola!

15': 1-0 per il Chieti ma partita finora bellissima: le due squadre corrono ribaltando velocemente l'azione di gioco. Al momento decide un eurogol di Mungo.

19': Chieti ancora vicinissimo al bis! Azione personale di Gandelli con assist finale per De Sousa che si fa respingere il tiro da Leuci in uscita disperata! Bellissima partita!

PAREGGIO DEL MARTINA: minuto 23' Gambino approfitta di un batti e ribatti in area e trafigge Feola!

30': partita entusiasmante e risultato sempre in bilico. Martina in gol su azione di punizione poi proseguita con una mischia in area. Il Chieti ha provato a tornare in vantaggio ed al 29' ha protestato vivacemente per un fallo (netto) in area ai danni di Alessandro. Nell'occasione espulso il tecnico neroverde De Patre per proteste.

36': CHIETI DI NUOVO IN VANTAGGIO!!!! assist di Cardinali per De Sousa che in corsa a volo incrocia sul secondo palo senza lasciare scampo a Leuci: 2-1!!!!

44': ci si avvicina al termine di un primo tempo spettacolare per merito delle due squadre che stanno giocando una gara bellissima! Il recupero sarà di 2'.

Fine primo tempo: 2-1 ma applausi per tutti...tranne che per Reni di Pistoia! A più tardi!

Secondo tempo al via in questo momento: nessun cambio nei due schieramenti.

TRIS CHIETI!

3' DELLA RIPRESA E GOL DI ALESSANDRO!!!! altro gol di pregevole fattura: azione personale dell'italo argentino che mette a sedere due avversari e scaglia in rete il terzo gol neroverde!!!!!!!

Di Meo corre ai ripari ed opera due cambi: dentro De Lucia e Ancora, fuori Daleno e Bruni. Tripudio all'Angelini per un Chieti spettacolare. Gran gol anche per Alessandro!

GOL

10': QUARTO GOL DEL CHIETI!!!! LORENZO DEL PINTO IN RETE DI TESTA!!!!!!

Inizio ripresa shock per il Martina che trova sulla sua strada un Chieti indemoniato! Prima Alessandro e poi Del Pinto mandano in visibilio l'Angelini! L'unico che continua a rappresentare la nota stonata della giornata l'arbitro Reni: inguardabile!

17': il Chieti continuare a macinare gioco ed occasioni da gol! De Sousa chiama al miracolo Leuci, poi Mangiacasale va vicinissimo al secondo gol del Martina di testa: la partita rimane bellissima, merito anche dei pugliesi che giocano a viso aperto lasciando però spazi clamorosi agli attacchi del Chieti

22': il Martina accorcia le distanze con Gambuzza da azione di calcio d'angolo e nuova mischia in area. Impresentabile Tiziano Reni di Pistoia, un arbitraggio indecente sotto ogni punto di vista.

35': chieti saldamente avanti ma il martina non molla la presa e continua ad attaccare. nel Chieti dentro Rossi, fuori Mungo tra gli applausi.

44': si attende il recupero mentre Reni continua a fare danni su danni in ogni angolo del campo.

3' di recupero mentre Del Pinto sfiora il quinto gol: parata di Leuci!

E' finita: 4-2 per i neroverdi nonostante un arbitraggio indecente ed un grande Martina Franca! Un saluto a tutti, appuntamento a tra 15 giorni quando all'Angelini arriverà il Gavorrano!

7ª Giornata - 14 Ott 2012 - 24 Feb 2013
Arzanese – Hinterreggio 1-0. Aversa Normanna - Vigor Lamezia 3-2. Fondi – Aprilia 1-2. Gavorrano – Campobasso 2-2. L’aquila – Foligno 1-1. Martina Franca – Melfi 1-0. Poggibonsi – Chieti 1-0. Salernitana - Borgo Buggiano 3-1. Teramo – Pontedera 0-1.

Classifica:

Aprilia 19. Pontedera 16. Poggibonsi 14, Martina Franca 14; Chieti 12 , Teramo 11. Arzanese 11. Salernitana 11. L'Aquila 11. Gavorrano, 8, Aversa Normanna 7. Melfi 6, Foligno, 5, Campobasso 4; Borgo a Buggiano 4, Vigor Lamezia 4; Hinterreggio 3, Fondi 2,

Poggibonsi-Chieti 1-0 rete: 35’ Dal Bosco.

Poggibonsi - Chieti 1-0: Dal Bosco segna, Menegatti sbarra la strada ai neroverdi!

Domenica 14 Ottobre 2012 15:02 Ufficio Stampa

POGGIBONSI: Menegatti, Tafi, Roveredo, Giunchi, Dierna, Panariello, Settembrini, Scicchitano (6'st Minieri), Dal Bosco, Pera (35'st Salvatori), Ilari (17'st Ambrogetti).  A disp. Vernazza, Bronchi, Cicali, Bianconi. All. Fraschetti

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli (39'st Rossi), Del Pinto, Pepe(cap.), Di Filippo, Cardinali (10'st Rinaldi), Vitone, Alessandro, Mungo, De Sousa (10'st Capogna). A disp. Cappa, Gigli, Verna, Di Stefano. All. De Patre

ARBITRO: Strocchia di Nola

RETE: 33' Dal Bosco

NOTE: Spettatori 400 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Giunchi, Dierna, Scicchitano, Settembrini, Gandelli. Angoli: 2-8. Recupero: pt 1', st 4'

LA PARTITA: La prima frazione vede i locali più smaliziati e cercare con maggior insistenza la via della rete.Al ’35 il gol che fisserà poi il risultato finale.Svarione a metà campo e Dal Bosso ne approfitta siglando l’ 1 a 0 . Prima dell’intervallo i teatini si svegliano e iniziano a premere,siglando anche il pareggio che l’arbitro annulla per fuorigioco . Ripresa di tutt’altro tono. L’undici abruzzese si riversa in avanti rendendosi pericoloso in diverse circostanze.Bigoni Vitone e Alessandro sono imprecisi però vanificando gli sforzi della squadra per arrivare al pareggio.Clamorosa la deviazione di Menegatti sulla punizione di Vitone a tempo quasi scaduto .
Il Poggibonsi si prende l’intera posta in palio portandosi a 14 punti ,due in più del Chieti.Fuori casa la truppa di mister De Patre non riesce ad essere pungente come all’Angelini. Prossima gara in casa contro il Gavorrano.

8ª Giornata - 21 Ott 2012 - 3 Mar 2013
Aprilia – Teramo 3-0. Borgo Buggiano – Arzanese 3-0. Campobasso - L’aquila 0-0.

Chieti – Gavorrano 1-3. Foligno - Vigor Lamezia 1-1. Hinterreggio – Salernitana 0-2.

Martina Franca – Fondi 2-4. Melfi - Aversa Normanna 0-0. Pontedera – Poggibonsi 0-0

Classifica:

Aprilia 22. Pontedera 17. Poggibonsi 15, Martina Franca 14; Salernitana 14. L'Aquila 12. Chieti 12 , Teramo 11. Arzanese 11. Gavorrano, 11, Aversa Normanna 7. Melfi 7, Borgo a Buggiano 7, Foligno, 6, Campobasso 5; Fondi 5, Vigor Lamezia 5; Hinterreggio 4,

Chieti - Gavorrano 1-3: partita dai due volti, neroverdi ko dopo un bel primo tempo!

Domenica 21 Ottobre 2012 15:07 Ufficio Stampa

CHIETI (4-3-1-2): Feola, Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli, Vitone, Verna (18’st Rossi), Del Pinto, Mungo (32’st Viscontini), Alessandro (13’st Capogna), De Sousa. A disp. Cappa, Cardinali, Di Filippo, Rinaldi. All. De Patre

GAVORRANO (4-3-3): Addario, Mazzanti, Miano, Fatticcioni, Alderotti (15’st Romiti), Della Latta, Zane, Nicoletti (34’st Tognarelli), Moscati (30’st Gurma), Lo Sicco, Nocciolini. A disp. Gardel, Paci, Rosati, Grifoni. All. Callai (Buso squalificato)

ARBITRO: Greco di Lecce (Ferraioli – D’Amato)

RETI: 5’ Mungo, 4’st Lo Sicco, 32’st Gurma, 51’st Gurma

NOTE: giornata primaverile, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Gigli, Lo Sicco, Fatticcioni. Recupero: pt 1’, st 6’. Spettatori 700 circa.

la partita è iniziata: casacca rossa per il gavorrano, chieti nella consueta divisa neroverde

squadre in campo con un atteggiamento tattico molto simile: 4-3-3 per i toscani, 4-3-1-2 per il chieti nel quale gigli è prefeito in difesa a di filippo mentre verna ritrova una maglia da titolare a centrocampo al posto di cardinali.

MINUTO 5': DOMENICO MUNGO IN RETE! su assist di alessandro, il trequartista si inserisce in area e supera Addario con un preciso diagonale!

minuto 10': ottimo inizio dei neroverdi che al primo affondo trovano il gol con un grande Mungo. Il Gavorrano soffre la velocità degli avanti neroverdi ma proprio ora ha avuto una buona palla con nocciolini anticipato in angolo da Pepe(cap.).

21': il gavorrano sembra essersi ripreso dopo l'inizio shock ed ora avanza sugli esterni. nel chieti mungo gioca a tutto campo regalando un calcio spettacolare!

30': 1-0 il risultato con il gavorrano che prende coraggio. due gli ammoniti nel giro di pochi minuti: gigli per il chieti e lo sicco per gli ospiti. nessuna occasione nitida da segnalare se non un assist d'oro di de sousa per bigoni con la difesa toscana salvatasi in angolo.

37': traversa di de sousa! azione personale della pantera lanciata da mungo che si beve alderotti e tira in porta scheggiando la traversa!

43': ancora chieti! del pinto recupera palla a centrocampo, poi l'assist di mungo per alessandro che calcia a giro con palla di poco alta sulla traversa! neroverdi scintillanti in fase offensiva mentre dal gavorrano per il momento zero occasioni e movimento di palla lento ed impacciato.

che azione chieti! bigoni - verna - de sousa e poi ancora verna che al posto di crossare calcia direttamente in porta con palla a lato: si attende solo il fischio finale ora: 1' di recupero!

fine primo tempo: 1-0 per il chieti ma risultato che poteva essere decisamente più largo a favore dei locali.

Secondo tempo al via: stessi schieramenti in campo!

Gavorrano pericoloso! sul cross di zane, moscati viene anticipato in angolo da Pepe(cap.). toscani aggressivi in questo inizio di secondo tempo.

Gol del Gavorrano!

4': eurogol di Lo Sicco che di controbalzo calcia dal limite dell'area centrando l'incrocio dei pali: 1-1!

7': Alessandro sciupa il 2-1 ben assistito da De Sousa, partita che si ravviva dopo il gol dei toscani

Gavorrano diverso in questa ripresa: gol bellissimo di Lo Sicco! Ora il Chieti, che ha sciupato diverse occasioni, deve ripartire mentre i toscani sembrano aver trovano la carica giusta grazie al gol realizzato.

Cosa spreca Moscati! Palla filtrante in area con l'attaccante che a tu per tu con Feola calcia alto sulla traversa! Chieti in difficoltà ora

Riecco il Chieti! Assist di De Sousa per Mungo che tenta il pallonetto sull'uscita di Addario con palla alta sulla traversa! Bella partita!

Siamo al 15' di una bella ripresa con le due squadre che ora creano apprensioni a go go! nel chieti dentro capogna per alessandro, il gavoranno risponde con romiti per alderotti

altro cambio nel chieti: dentro rossi fuori verna. I neroverdi passano al 4-2-3-1!

25': gavorrano trasformato nella ripresa e chieti che soffe le ripartenze ficcanti dei toscani. mossa vincente lo spostamento sulla trequarti di lo sicco.

30': punizione da ottima posizione per il chieti ma vitone calcia di poco sopra la traversa! nel gavorrano dentro gurma per moscati.

GOL DEL GAVORRANO!

32'st: incredibile all'angelini! i toscani ribaltano il risultato con Gurma che in area riceve un cross, difende la palla e beffa  nel sette Feola!

che partita oggi! il chieti che ha dominato il primo tempo ora è sotto di un gol! gavorrano assente nel primo tempo ma protagonista di una super ripresa: questo è il calcio!

44': ora il gavorrano perde tempo ed il pubblico si spazientisce. vitone ha provato su punizione ma la barriera ha deviato in angolo. siamo agli sgoccioli di una partita stranissima

9ª Giornata - 28 Ott 2012 - 10 Mar 2013
Arzanese – Pontedera 1-2. Aversa Normanna – Chieti 0-1. Fondi – Melfi 1-1. Gavorrano – Foligno 1-1. L’aquila - Martina Franca 1-1. Poggibonsi - Borgo Buggiano 4-3. Salernitana – Campobasso 2-0. Teramo – Hinterreggio 0-1. Vigor Lamezia – Aprilia 0-0.

Classifica:

Aprilia 23. Pontedera 20. Poggibonsi 18, Salernitana 17. Chieti 15 , Martina Franca 15; L'Aquila 13. Gavorrano, 12, Arzanese 11. Teramo 11. Aversa Normanna 10. Melfi 8, Borgo a Buggiano 7, Foligno, 7, Fondi 6, Vigor Lamezia 6; Hinterreggio 6, Campobasso 5;

Aversa Normanna - Chieti 0-1: De Sousa prende la mira, i neroverdi ritrovano i tre punti!

Domenica 28 Ottobre 2012 16:01 Ufficio Stampa

AVERSA NORMANNA: Gragnaniello, Fricano, Poziello (32'st Visone), Viola, Bova, Campanella, Iovene, Gatto (32'st Avagliano), Polani, Scalzone (18'st Guarracino), De Martino. A disp. Fincato, Esposito, Pezzullo, Sellitti. All. Romaniello

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Di Filippo, Pepe(cap.), Gigli, Del Pinto, Rovrena, Capogna (20'st Alessandro), Mungo (28'st Viscontini), De Sousa. A disp. Cappa, Cardinali, Verna, Rinaldi, Di Stefano. All. De Patre

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta

RETE: 34'st De Sousa

NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Iovene, Di Filippo, Pepe(cap.). Angoli: 2-5. Recupero: st 4'.

Aversa Normanna: Gragnaniello, Fricano, Poziello (32'st Visone), Viola, Bova, Campanella, Iovene, Gatto (32' st Avagliano), Polani, Scalzone (18' st Guarracino), De Martino A disposizione: Fincato, Esposito, Pezzullo, Sellitti Allenatore: Romaniello

Chieti: Feola, Bigoni, Gandelli, Di Filippo, Pepe(cap.), Gigli, Del Pinto, Rovrena, Capogna (20' st Alessandro), Mungo (28' st Viscontini), De Sousa A disposizione: Cappa, Cardinali, Verna, Rinaldi, Di Stefano Allenatore: De Patre
Arbitro: Illuzzi (sezione di Molfetta)
Marcatori: 34' st De Sousa
Ammoniti: Iovene, Di Filippo, Pepe(cap.).

Espulsi: nessuno
Note: spettatori 500 circa, angoli 2-5

Caserta. Grazie ad un gol di Claudio De Sousa al 34’ della seconda frazione di gioco, il Chieti si impone di misura, 0-1, sul campo dell’Aversa Normanna, riscattandosi così dalle due sconfitte consecutive patite a Poggibonsi (1-0) e tra le mura amiche con il Gavorrano (1-3). I neroverdi continuano comunque a sostare nella parte medio-alta della classifica e nel prossimo saranno impegnati nel derby dell’Angelini con il Teramo. Nella prima frazione i campani hanno mancato diverse occasioni, mentre nel secondo tempo sono apparsi più determinati ma a 11’ dal termine hanno subito la marcatura teatina che ha decretato la loro sconfitta interna

10ª Giornata - 4 Nov 2012 - 17 Mar 2013
Aprilia – Poggibonsi 1-0, Borgo Buggiano - L’aquila 1-4. Campobasso - Vigor Lamezia 0-1.Chieti – Teramo 2-3 Foligno - Aversa Normanna 2-0. Fondi – Gavorrano 1-3. Martina Franca – Hinterreggio 1-0. Melfi – Arzanese 0-0. Pontedera – Salernitana 2-2.

Chieti - Teramo 2-3: incredibile all'Angelini, i biancorossi passano all'ultimo secondo!

10ª Giornata - 4 Nov 2012

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Di Filippo, Rinaldi (21'st Rovrena), Vitone, De Sousa, Mungo (15'st Viscontini), Alessandro (34'st Capogna). A disp. Cappa, Gigli, Verna, Di Stefano. All. De Patre

TERAMO: Serraiocco, De Fabritiis, Chovet, Coletti, Ferrani, Speranza, Novinic (30'st Di Paolantonio), Valentini, Patierno (38'stCaidi), Foglia (21'st De Stefano), Petrella. A disp. Santi, Giannetti, Scipioni, Righini. All. Cappellacci

ARBITRO: Petroni di Roma 1 (D'Albore - Prenna)

RETI: 31' Rinaldi, 1'st Ferrani, 13'st De Sousa (rig), 31'st Speranza, 48'st Chovet

NOTE: spettatori 1.200 circa. Angoli 8-3. Ammoniti: Alessandro, Rovrena, Viscontini; Ferrani, Novinic. Recupero: st 3'.

Il Chieti regala il derby al Teramo dopo una partita che i neroverdi non si sono mai decisi a dominare e con gli ospiti che hanno creduto ai loro occhi, sfruttando al massimo le ingenuità di un avversario incapace di gestire due volte il vantaggio e che al 92mo offre agli ospiti la vittoria su un piatto d'argento.

Partita con più gol che occasioni, con il Chieti a cercare di fare gioco e un Teramo teso a rallentarlo. Rinaldi porta i neroverdi in vantaggio al 28mo del primo tempo e inizio shock della seconda frazione che vede prima un gol annullato a Mungo e subito dopo il pareggio degli ospiti su colpo di testa da calcio d'angolo. Il Chieti appare a corto di idee, ma insiste e trova un rigore 10 minuti dopo su fallo di mano in area che De Sousa realizza.

De Patre comincia un festival delle sostituzioni che porta i teatini a spuntarsi e il Teramo a trovare il pareggio di nuovo su azione da calcio d'angolo, stavolta su tiro dal limite dell'area. Il Chieti non ne ha più nelle gambe, sbaglia ripetutamente passaggi e gli avversari trovano sempre di più spazio alle loro timide giocate. Prendono così coraggio fino a quando cercano più volte dalla distanza di impensierire Feola.

Ed è proprio su un tiro rasoterra da fuori che l'estremo neroverde ribatte senza trattenere mettendo sui piedi di un avanti teramano completamente solo la palla del 3 a 2. E' il 92mo del secondo tempo e c'é solo il tempo per portare la palla a centrocampo e batterla. L'arbitro fischia la fine e il Teramo si porta a casa il derby. Il Chieti invece si prende i fischi.

Classifica:

Aprilia 26. Pontedera 21. Salernitana 18. Martina Franca 18. Poggibonsi 18. L'Aquila 16. Chieti 15. Gavorrano, 15. Teramo 14. Arzanese 12. Aversa Normanna 10. Foligno, 10. Melfi 9. Vigor Lamezia 9. Borgo a Buggiano 7. Fondi 6. Hinterreggio 6. Campobasso 5.

 

11ª Giornata - 11 Nov 2012 - 24 Mar 2013
Arzanese – Foligno 1-1. Aversa Normanna – Teramo 1-0. Campobasso - Martina Franca 0-1. Gavorrano – Poggibonsi 2-0. Hinterreggio – Chieti 0-1. L’aquila – Melfi 1-1.

Pontedera - Borgo Buggiano 1-0. Salernitana – Aprilia 3-0. Vigor Lamezia – Fondi 1-0

Hinterreggio - Chieti 0-1:

La Pantera De Sousa firma il blitz sullo Stretto!

Domenica 11 Novembre 2012 15:28 Ufficio Stampa

HINTERREGGIO: Mengoni, Cutrupi S. (16'st Cutrupi D.), Marguglio, Impagliazzo, Ungaro, Franceschini, Zampaglione, Vicari (38'st Aliperta), Khoris, Pensalfini, Borghetto (6'st Febbraio). A disp. Cutrupi A., Trentinella, Condomitti, Broso. All. Venuto

CHIETI: Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Pepe(cap.) (17'st Barbone), Gigli, Rinaldi (16'st Alessandro), Verna, Capogna (26'st Cardinali), Mungo, De Sousa. A disp. Cappa, Rovrena, Di Properzio, La Selva. All. De Patre

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale

RETE: 23' De Sousa

NOTE: Spettatori 328 con rappresentanza ospite. Angoli: 3-4. Giornata ventosa. Ammoniti: Impagliazzo, Franceschini, Mungo. Recupero: pt 1', st 3'

12ª Giornata - 18 Nov 2012 - 7 Apr 2013
Aprilia – Pontedera 1-3. Borgo Buggiano – Campobasso 3-0. Chieti - L’aquila 0-1.

Foligno – Hinterreggio 2-1. Fondi – Arzanese 2-1. Martina Franca – Gavorrano 2-1.

Melfi – Salernitana 0-0. Poggibonsi - Aversa Normanna 3-0. Teramo - Vigor Lamezia 1-0.

Classifica:

Pontedera 27. Aprilia 26. Martina Franca 24. Salernitana 22. Poggibonsi 21. L'Aquila 20. Gavorrano, 18. Chieti 18. Teramo 17. Foligno, 14. Aversa Normanna 13. Melfi 13. Arzanese 12. Vigor Lamezia 12. Borgo a Buggiano 10. Fondi 9. Hinterreggio 6. Campobasso 5.

 

Chieti - L'Aquila 0-1: altro derby amaro, all'Angelini passano i rossoblu

Domenica 18 Novembre 2012 15:33 Ufficio Stampa

CHIETI: Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli (29'st Vitone), Rinaldi (18'st Alessandro), Verna, Capogna, Mungo (21'st Gandelli), De Sousa. A disp. Cappa, Cardinali, Barbone, Di Properzio. All. De Patre

L'AQUILA: Testa, Rapisarda, Ligorio, Agnello, Pomante (5'st Ingrosso), Mucciante, Improta, Iannini, Infantino (26'st Colussi), Menicozzo, Ciotola (29'st Triarico). A disp. Modesti, Petta, Marcotullio, Dall'Armi. All. Ianni

ARBITRO: Verdenelli di Foligno

RETE: 26'st Infantino

NOTE: spettatori 700 circa. Giornata piovosa, terreno pesante. Angoli: 7-3. Ammoniti: Gigli, Rinaldi, Agnello, Improta, Iannini. Recupero: pt 1', st 3'.

13ª Giornata - 25 Nov 2012 - 14 Apr 2013
Aprilia - Martina Franca 1-1. Arzanese – Teramo 0-0. Borgo Buggiano – Gavorrano 1-1.Campobasso – Foligno 2-0. Hinterreggio – Poggibonsi 2-1. L’aquila - Aversa Normanna 4-1. Pontedera – Melfi 1-2. Salernitana – Fondi 3-0. Vigor Lamezia – Chieti 0-0.

Classifica:

Aprilia 27. Pontedera 27. Martina Franca 25. Salernitana 25. L'Aquila 23. Poggibonsi 21. Chieti 19. Gavorrano, 19. Teramo 18. Melfi 16. Foligno, 14. Aversa Normanna 13. Arzanese 13. Vigor Lamezia 13. Borgo a Buggiano 11. Fondi 9. Hinterreggio 9. Campobasso 8.

Vigor Lamezia - Chieti 0-0: la traversa nega il gol a De Sousa al 90'!

: pt 1', st 5'.

In classifica marcatori ancora a secco Claudio De Sousa che resta secondo dietro al bomber del Pontedera Grassi:

14ª Giornata - 2 Dic 2012 -
Aversa Normanna – Pontedera 0-0. Chieti - Borgo Buggiano 2-1. Fondi – Foligno 0-1.
Gavorrano - L’aquila 0-2. Martina Franca – Arzanese 1-3. Melfi – Aprilia 1-1.
Poggibonsi – Salernitana 1-2. Teramo – Campobasso 1-1. Vigor Lamezia – Hinterreggio 1-0

Classifica:

Aprilia 28. Pontedera 28. Salernitana 28. L'Aquila 26. Martina Franca 25. Chieti 22. Poggibonsi 21. Gavorrano, 19. Teramo 19. Melfi 17. Foligno, 17. Arzanese 16. Vigor Lamezia 16. Aversa Normanna 14. Borgo a Buggiano 11. Fondi 9. Hinterreggio 9. Campobasso 9.

Chieti - Borgo a Buggiano 2-1: Gandelli gol, i neroverdi ritrovano la vittoria casalinga!

Domenica 02 Dicembre 2012

CHIETI (3-5-2)

Feola; Gigli, Pepe(cap.), Di Filippo; Bigoni, Del Pinto (dal 30’ s.t. Verna), Vitone, Mungo, Gandelli; Alessandro, De Sousa. (Cappa, Barbone, Rovrena, Rinaldi, Rossi, Capogna). All. De Patre

BORGO A BUGGIANO (4-3-1-2)

Tonti; Manganelli, Checci, Settepassi, Pastore (dal 1’ s.t. Annoni); Candiano (dal 40’ s.t. Del Porto), Maretti, Nolè; Santini (dal 17’ s.t. Papi); Dimas, D’Antoni. (Gaffino, Fonte, Rolando, Butini). All. Masi

ARBITRO Casaluci di Lecce

MARCATORI De Sousa (C) al 32’ p.t.; Nole (B) al 12’, Gandelli (C) 37’ s.t.

NOTE spettatori 500 circa, incasso non comunicato. Ammoniti Vitone, Di Filippo, Annoni. Angoli: 5-7.

5' - Doppio miracolo di Feola! Il Chieti subisce nei primi minuti.

9' - Incredibile occasione per il Chieti! Punizione di Vitone e prima Alessandro e poi Di Filippo non riescono a insaccare nel batti e ribatti in area piccola.

20' - Il Chieti ha preso le misure e prova a impostare ma succede davvero poco.

23' - Angolo per il Chieti. Pepe(cap.) recrimina il rigore per una strattonata. Sulla continuazione dell'azione Mungo ubriaca di dribbling il difensore e la rimette in mezzo ma la palla è lunga per tutti.

28' - De Sousa si gira alla grande in area ma al momento di tirare scivola e perde il tempo giusto.

30' - Mungo la mette in mezzo da sinistra. Pennellata sulla testa di Alessandro che prova a piazzarla ma la appoggia piano tra le braccia del portiere.

Rete.

33' - Azione sulla destra. Alessandro per Bigoni che al volo la crossa tesa per De Sousa che non perdona!
Chieti 1 - Borgo a Buggiano 0

36' - Buggiano subito pericoloso. D'Antoni, in sospettissimo fuorigioco, si trova a pochi passi dalla porta, Feola lo atterra e l'arbitro indica il calcio d'angolo.

45' - Fine primo tempo. Il Buggiano prova a chiudere in avanti ma senza rendersi pericoloso.

Chieti 1 - Borgo a Buggiano 0

500 spettatori circa al Guido Angelini. Nessuna presenza da Buggiano. Cielo poco nuvoloso.
Partita con poche emozioni. Il Borgo a Buggiano pericoloso quando avanza (soprattutto con Dimas). Il Chieti, contratto all'inizio, ha preso sempre più fiducia andando vicino al vantaggio in un paio di occasioni fino all'inzuccata decisiva della pantera De Sousa.

Le squadre rientrano in campo. Si riparte

4' - De Sousa ci prova da più di 30 metri. Palla alta non di molto.

8' - Mungo rientra da sinistra e prova il gol della domenica a giro sul secondo palo. La palla sibila di poco sulla traversa.

13' - 1-1! Gol del Borgo a Buggiano triangolo al limite dell'area. Il n.8 ospite chiude alle spalle di Feola. Chieti 1 –

Bgo a Buggiano 1

14' - Il Chieti si rifà subito sotto. Alessandro da destra crossa rasoterra e Mungo sul secondo palo viene anticipato per un pelo dalla scivolata del difensore.

16' - Il Chieti chiude gli ospiti. Cross di Gandelli, Bigoni prova il tiro e De Sousa, trovandosi la palla sul petto, prova la rovesciata. Il portiere riesce a respingere. Nulla di fatto.

18' - Ancora De Sousa! Si gira in area e tira in porta. Il portiere ospite respinge di nuovo. Il Chieti c'è.

30' - Fuori Del Pinto dentro Verna.

33' - Cross di Bigoni dal fondo, Alessandro sprizza di testa ma non inquadra lo specchio.

Rete. 38' - Alessandro appoggia per l'accorrente Gandelli che di destro fulmina il portiere avversario!
Chieti 2 - Borgo a Buggiano 1

FINITA

Il Chieti torna a conquistare i tre punti tra le mura amiche!
Chieti - Bgo a Buggiano 2-1

Una vittoria meritata per il Chieti che torna a regalare sorrisi ai propri tifosi e torna in zona play off. Un campionato ancora lungo e ricco di insidie per un Chieti molto lontano dalle prestazioni di inizio stagione con un gioco spumeggiante ed una mentalità vincente. Una squadra che fatica a ritrovare le giuste geometrie e quei giocatori che hanno fatto la differenza come Mungo e Del Pinto anche oggi sostituito da De Patre.
Bene il risultato e la classifica molto deprimente invece vedere uno stadio quasi deserto che ha perso anche quello che era lo zoccolo duro di 800/1000 spettatori. L'entusiasmo non decolla ma ONORE ai circa 500 spettatori che oggi hanno sofferto, sostenuto e seguito l'undici neroverde.
Domenica difficile impegno in trasferta a Foligno. 

15ª Giornata - 9 Dic 2012 - 28 Apr 2013
Aprilia – Gavorrano 0-1. Arzanese – Poggibonsi 2-1. Borgo Buggiano – Fondi 2-1.Campobasso - Aversa Normanna 1-0. Foligno – Chieti 1-0. Hinterreggio – Melfi 1-0. L’aquila – Teramo lunedì. Pontedera - Vigor Lamezia 0-0. Salernitana - Martina Franca 1-0.

Classifica:

Salernitana 31. Pontedera 29. Aprilia 28. L'Aquila 26. Martina Franca 25. Chieti 22. Gavorrano, 22. Poggibonsi 21. Foligno, 20. Teramo 19. Arzanese 19. Melfi 17. Vigor Lamezia 17. Aversa Normanna 14. Borgo a Buggiano 14. Hinterreggio 12. Fondi 9. Campobasso 9.

Foligno - Chieti 1-0: Balistreri gol, Alessandro traversa; in Umbria è ko

Domenica 09 Dicembre 2012 15:51 Ufficio Stampa

FOLIGNO: Piacenti, Costanzo, Rampi, Biondi, Pupeschi, Adamo, Fiordiani, Borgese (16'st Gatti), Balistreri, Gaeta (33'st Fondi), Vassallo (30'st Menchinella). A disp. Zandrini, Barbetta, Petti, Gesuele. All. Monaco

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Di Filippo, Pepe(cap.), Gigli (16'st Rinaldi), Del Pinto (27'st Capogna), Vitone, De Sousa, Rossi (27'st Verna), Alessandro. A disp. Cappa, Barbone, Cardinali, Di Properzio. All. De Patre

ARBITRO: Capilungo di Lecce

RETE: 4' Balistreri

NOTE: spettatori 500 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Adamo, Borgese, Gaeta, Vassallo, Gatti, Gandelli(C). Espulso al 39'st Rinaldi(C). Angoli 3-9. Recupero: st 3'.

PROMOZIONI: 3 promozioni per ciascun girone per un totale di 6: le prime 2 classificate di ciascun girone vengono promosse in 1^Divisione; Play-off per la terza promozione: 6^ contro 3^ e 5^ contro 4^.

RETROCESSIONI: 9 retrocessioni in Serie D:retrocedono direttamente le ultime 3 classificate di ciascun girone per un totale di 6. Play-out per altri 2 posti: 15^ contro 14^ di ciascun girone.Le perdenti retrocedono in serie D. Le vincenti play-out disputano una finale: la perdente è la 9^ retrocessa in serie D.

13/12/2012 16.34.42 .::  CHIETI CALCIO   ::.

CALCIOMERCATO: DUE NOMI IN USCITA

Nella mattinata odierna i calciatori Jordan Pedrocchi e Fabio Rovrena, entrambi centrocampisti rispettivamente classe 1991 e 1984, hanno provveduto a firmare la rescissione contrattuale consensuale con la SS Chieti Calcio.
Ai calciatori, che pur trovando poco spazio nell'esperienza in neroverde hanno dimostrato attaccamento alla causa e grande professionalità, la Chieti Calcio augura le migliori fortune.

Teate.net: Pedrocchi in due anni non ha collezionato nemmeno 90 minuti, mentre Rovrena era arrivato a fine Settebre e lascia Chieti dopo solo tre mesi, tutti passati esclusivamente in pnachina e con pochissimi minuti giocati.

Il direttore sportivo Alessandro Battisti aveva promesso lo sfoltimento della rosa, troppo numerosa di calciatori che non sono stati presi in considerazione da mister De Patre.

16ª Giornata - 16 Dic 2012 - 5 Mag 2013

Aversa Normanna – Hinterreggio 0-0. Chieti – Aprilia 3-1. Fondi – Campobasso 0-1. Gavorrano – Salernitana 2-3. Martina Franca – Pontedera 0-1. Melfi - Borgo Buggiano 0-1. Poggibonsi - L’aquila 2-0. Teramo – Foligno 3-1. Vigor Lamezia – Arzanese 1-1.

Classifica:

Salernitana 34. Pontedera 32.Aprilia 29. L'Aquila 26. Chieti 25. Martina Franca 25. Poggibonsi 24. Gavorrano, 22. Teramo 22. Arzanese 20. Foligno, 20. Vigor Lamezia 18. Melfi 17. Borgo a Buggiano 17. Aversa Normanna 15. Campobasso 15. Hinterreggio 13.Fondi 9.

Chieti - Aprilia 3-1: De Sousa show, perla di Mungo, i neroverdi volano!

Domenica 16 Dicembre 2012 16:42 Ufficio Stampa

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Di Filippo; Verna, Del Pinto, Vitone; Mungo; De Sousa (23’ st Capogna), Alessandro (41’ st Cardinali). A disp. Cappa, Barbone, Rossi, Di Properzio, Di Stefano. All. De Patre.

APRILIA (4-2-3-1): Di Vincenzo; Cane, Formato (33’ st Marfisi), Stankovic, Carta; Amadio, Croce; Criaco (11’ st Ferri Marini), Gomes, Corsi; Ferrari (22’ st Calderini). A disp. Caruso, Tundo, Fabiani, Sassano. All. Vivarini.

ARBITRO: Lanza di Nichelino.

RETI: 16’pt Ferrari (rig), 45’pt (rig) e 3’ st De Sousa, 29’ st Mungo.   

NOTE: spettatori 700 circa. Espulsi: 32’ pt Cane, 44’ st Capogna . Ammoniti Gomes, De Sousa. Angoli 3-6.

Un gran Chieti supera l'Aprilia del tecnico Vincenzo Vivarini per tre reti a uno. Questa la cronaca del match:

Chieti (4-3-1-2) 
Feola, Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Di Filippo; Verna, Vitone, Del Pinto; Mungo; Alessandro, De Sousa.

5' - Prima azione per il Chieti. Incursione di Del Pinto che la mette in mezzo, Alessandro gira al volo ma debolmente tra le braccia di Di Vincenzo.

7' - Punizione dal limite di Croce. La barriera respinge e l'Aprilia conquista il primo angolo

8' - Mungo si invola velocissimo in contropiede e viene atterrato. I neroverdi chiedono il rosso per fallo da ultimo uomo ma per l'arbitro è solo giallo.

12' - De Sousa-Mungo-De Sousa: triangolo spettacolare dei neroverdi ma l'arbitro blocca la pantera per fuorigioco.

15' - Rigore per l'Aprilia.

16' - Chieti 0 - Aprilia 1. In gol Ferrari su rigore concesso per un fallo di mano di Gigli (ammonito nell'occasione) sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

22' - Chieti costantemente nella metà campo avversaria senza però trovare la via del tiro.

25' - L'arbitro fischia una punizione sulla trequarti per il Chieti ma non concede il vantaggio a Mungo che si stava involando in area...

26' - Verna serve De Sousa in area che incrocia il tiro che sfiora il palo alla sinistra del portiere.

27' - Mungo entra in area e tira a tu per tu col portiere. Fuori di poco.

28' - Alessandro si unisce al club delle occasioni mancate. Da solo contro il portiere si fa respingere il tocco morbido. Tre occasioni clamorose in tre minuti per il Chieti.

31' - Fallo di mano al limite dell'area di Cane. Secondo giallo e Aprilia in 10! La seguente punizione di Alessandro finisce sulla barriera.

35' - Angolo per il Chieti. Gigli per De Sousa che in rovesciata da due passi segna. Il guardalinee segnala il fuorigioco e il gol viene annullato.

37' - Mungo prova l'azione personale e tira dal limite di sinistro. Il rasoterra esce di un millimetro alla sinistra di un Di Vincenzo battuto.

38' - Ammonito Bigoni.

39' - Azione al limite dell'area. De Sousa per Mungo, velo per Alessandro che tira di prima. Alto sulla traversa.

41' - Bigoni a terra per una probabile gomitata di Gómez. Arbitro e guardalinee però non hanno visto.

44' - Rigore per il Chieti!

45' - De Sousa, atterrato in area, realizza il gol dell'1-1.

45' - Sull'evoluzione del rigore ammoniti Di Vincenzo per proteste e De Sousa per essersi tolto la maglia dopo aver segnato.

Fine primo tempo.CHIETI 1 - Aprilia 1

600 spettatori circa (2 tesserati in curva ospite e un gruppo di non tesserati fuori i cancelli).
Un Chieti vivo che, dopo lo svantaggio iniziale causato da un'ingenuità di Gigli, ha chiuso gli ospiti creando 6-7 nitide occasioni da gol. Ed tutta la ripresa in superiorità numerica.

1' - Subito Chieti. De Sousa si invola e supera il portiere in uscita con un pallonetto ma il difensore ci arriva sulla linea.

2' - Ci pensa De Sousa che fa tutto solo. Punta l'uomo al limite, triadi destro, prende la palla sulla ribattuta del difensore e tira di sinistro. Palla imparabile alle spalle di Di Vincenzo!
16' - Punizione da 25 metri metri dell'Aprilia. Sugli sviluppi scintille tra Gigli (già ammonito) e Stankovic.

23' - Fuori De Sousa dentro Capogna. Standing ovation per la pantera!

28' - Il Chieti gestisce senza troppe difficoltà.

29' - Mungo parte dalla trequarti, arriva al limite, punta due avversari, si aggiusta la palla sul destro e la piazza a giro sul secondo palo. Grandissimo gol di Mungo!
33' - Aprilia sotto assedio. Azione ripetuta del Chieti: prima Alessandro, poi Vitone e di nuovo Alessandro ci provano in una serie di batti e ribatti in area avversaria.

41' - Fuori Alessandro dentro Cardinali.

44' - Sugli sviluppi di una mischia in area teatina espulso Capogna su segnalazione del guardalinee.

Formazione Chieti:
Feola 6, Bigoni 6,5, Di Filippo 6,5, Del Pinto 6,5, Pepe(cap.) 6,5, Gigli 6, Verna 5,5, Vitone 6,5, De Sousa 8, (Capogna s.v.), Mungo 7, Alessandro 6, (Cardinali s.v.),
Allenatore:De Patre 6,5

17ª Giornata - 22 Dic 2012 - 12 Mag 2013
Aprilia - Aversa Normanna 1-0, Arzanese – Chieti 3-0, Borgo Buggiano - Martina Franca 2-0, Campobasso – Melfi 2-0, Foligno – Poggibonsi 1-1, Hinterreggio – Fondi 0-0, L’aquila - Vigor Lamezia Pontedera – Gavorrano 1-3, Salernitana – Teramo 3-1.

Classifica:

Salernitana 37. Pontedera 32. Aprilia 31. L'Aquila 26. Chieti 25. Martina Franca 25. Poggibonsi 25. Gavorrano, 25. Arzanese 23. Teramo 22. Foligno, 21. Borgo a Buggiano 20. Vigor Lamezia 18. Campobasso 18. Melfi 16. Aversa Normanna 15. Hinterreggio 14. Fondi 10.

Arzanese-Chieti 3-0: Campania amara, panettone indigesto per i neroverdi!

Sabato 22 Dicembre 2012 15:29 Ufficio Stampa

ARZANESE: Aprea, Laezza, Funari, Tarascio, Caso, Riccio, Florio, Visone (12'st Sandomenico), Improta, Elia (40'st Tommasini), Fragiello (24'st Figliolia). A disp. Moggio, Perna, Piscopo, Roghi. All. Rogazzo.

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli (1'st Verna), Di Filippo, Pepe(cap.), Barbone, Cardinali (1'st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Mungo, Alessandro (41'st Rossi). A disp. Cappa, Gigli, Di Properzio, Viscontini. All. De Patre

ARBITRO: Ferrari di Mestre

RETI: 20' Improta, 42' Riccio, 39'st Sandomenico

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Tarascio e Barbone. Angoli 9-4. Recupero: st 3'.

RITORNO.

1ª Giornata - 6 Gen 2013

Arzanese-Aprilia 1-2. Aversa Normanna-Borgo Buggiano 1-1. Hinterreggio-Campobasso 3-2. Poggibonsi-Fondi 4-0. Vigor Lamezia-Gavorrano 1-1. Foligno-Martina Franca 1-1.

Teramo-Melfi 2-0. Chieti-Pontedera 2-1. L’Aquila-Salernitana 0-2.

Chieti - Pontedera 2-1: De Sousa e Di Filippo in gol, neroverdi al quarto posto in classifica!

Domenica 06 Gennaio 2013 17:09 Ufficio Stampa

CHIETI (3-5-2) Feola; Gigli, Pepe(cap.), Di Filippo; Bigoni, Verna, Vitone, Del Pinto, Gandelli (dall’11 s.t. La Selva); Alessandro (dal 43’ s.t. Cardinali), De Sousa. (Cappa, Barbone, Rinaldi, Di Properzio, Capogna). All. De Patre

PONTEDERA (3-5-2) Leone; Pezzi, Gonnelli, Capitanio; Ortolan (dal 1’ s.t. Cherillo), Esposito (dal 30’ s.t. Simoncini), Caponi, Carfora, Regoli (dal 39’ s.t. Fedi); Grassi, Arrighini. (Lenzi, Di Noia, Gregorio, Verruschi). All. Indiani

ARBITRO Serra di Torino

MARCATORI De Sousa (C) al 19’, Di Filippo (C) al 44’ p.t.; Arrighini (P) al 5’ s.t.

NOTE: spettatori 1.000 circa, incasso non comunicato. Ammoniti Di Filippo, Vitone, Simoncini. Angoli 8-1

Un Pontedera poco concentrato in difesa e per lunghi tratti evanescente davanti apre il 2013 con una sconfitta a Chieti. Gli abruzzesi sembrano dunque rivelarsi la bestia nera dei granata, visto che anche nella prima di andata i neroverdi vinsero per 1 a 0. I granata, privi dietro di Federico Vettori (assenza di peso) ha in pratica firmato la sconfitta nel primo tempo, quando De Sousa e Di Filippo (sul finire della frazione) hanno segnato anche a seguito di indecisioni difensive abbastanza evidenti. Mister Indiani ha dovuto rimescolare le carte, inserendo Pezzi con Gonnelli e Capitanio a presidiare la zona centrale, mentre Ortolan e Regoli hanno fatto la consueta spola sulle due fasce, tuttavia il pacchetto arretrato ha sofferto (e molto) il grande dinamismo e la qualità degli avanti avversari, in particolare De Sousa e Alessandro, come d'altronde già avvenuto nella gara di andata. Non è andata meglio davanti, con Grassi molto al di sotto dei propri standard e Arrighini più reattivo ma servito poco e male da un centrocampo stranamente impreciso nella trama di gioco. Arrighini, di testa, ha comunque riportato i granata in partita al 5' della ripresa ma il Chieti ha controllato il resto del match senza troppi affanni e portando a termine una vittoria senza dubbio legittima. Ai granata, alla seconda sconfitta consecutiva, non resta che prendere atto e ricominciare a far punti già dalla prossima gara con l'Aquila.

2ª Giornata - 13 Gen 2013
Campobasso-Arzanese 2-2. Fondi-Aversa Normanna 2-0. Salernitana-Chieti 3-1. Aprilia-Foligno 0-2. Borgo Buggiano-Hinterreggio 1-1. Pontedera-L’aquila 1-1. Martina Franca-Poggibonsi 1-1
Gavorrano-Teramo 1-3. Melfi-Vigor Lamezia 0-1.

Classifica:

Salernitana 43. Aprilia 34. Pontedera 33. Poggibonsi 29. L'Aquila 28. Chieti 28. Teramo 28.

Martina Franca 27. Gavorrano, 26. Foligno, 25. Arzanese 24. Borgo a Buggiano 24. Vigor Lamezia 23. Melfi 20. Hinterreggio 20. Campobasso 16. Aversa Normanna 15. Fondi 12.

SALERNITANA-CHIETI 3-1: GLI EPISODI PREMIANO LA CAPOLISTA, NEROVERDI KO!

Domenica 13 Gennaio 2013 20:54 Ufficio Stampa

SALERNITANA (3-5-2): Iannarilli; Luciani, Molinari, Rinaldi; Montervino, Perpetuini, Mancini, Mounard (18′ st Tuia), Piva; Guazzo (41′ st Topouzis), Gustavo (39′ st Ricci). All. Perrone. A disposizione: Dazzi, Cristiano Rossi, Zampa, Vettraino.

CHIETI (3-5-2): Feola; Pepe(cap.), Gigli, Di Filippo; Bigoni, Verna (45′ st La Selva), Del Pinto, Rinaldi (22′ st Mungo), Gandelli; Alessandro, De Sousa (36′ st Cardinali). All. De Patre. A disposizione: Cappa, Barbone, Rossi, Capogna.

ARBITRO: Marco Bellotti (sez. Verona).

Assistenti: Alessandro Pugi (sez. Prato) e Matteo Benedettino (sez. Bologna).

MARCATORI: 8′ Guazzo (S), 33′ Gustavo (S), 56′ Alessandro (C), 67′ Guazzo (S)

AMMONITI: Rinaldi (S), Perpetuini (S),

3ª Giornata - 20 Gen 2013
L’aquila Aprilia 1-0. Vigor Lamezia Borgo Buggiano 2-1. Poggibonsi Campobasso 2-1.
Chieti Fondi 1-0. Arzanese Gavorrano 0-0. Teramo Martina Franca 3-0.
Foligno Melfi 0-0. Hinterreggio Pontedera 0-3. Aversa Normanna Salernitana 0-1.

Classifica:

Salernitana 46. Pontedera 36. Aprilia 34. Poggibonsi 32. L'Aquila 31. Teramo 31. Chieti 31.

Martina Franca 27. Gavorrano, 27. Borgo a Buggiano 27. Foligno, 26. Arzanese 25. Vigor Lamezia 23. Melfi 21. Hinterreggio 20. Campobasso 16. Aversa Normanna 15. Fondi 12.

CHIETI - FONDI 1-0: UN GUIZZO DI LOLLO DEL PINTO REGALA TRE PUNTI SOFFERTI AI NEROVERDI!

Domenica 20 Gennaio 2013 16:48 Ufficio Stampa

CHIETI (4-3-1-2) Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli (dal 22’ s.t. Rinaldi), Di Filippo; Verna (dal 22’ s.t. Gandelli), Vitone, Del Pinto; Mungo; Alessandro (dal 37’ s.t. Cardinali), De Sousa. (Cappa, Barbone, La Selva, Capogna). All. De Patre

FONDI (4-3-3) Capecchi; Pacini, Cirina, Palumbo, Iovinella; Rossini, Giannusa, Romano (dal 23’ s.t. Giardina); Guidone, Prisco (dal 28 s.t. D’Anna), Paganini (Cacchioli, Rizzo, Cuomo, Cannoni, Bernasconi). All. Provenza

ARBITRO Formato di Benevento

MARCATORI Del Pinto al 33’ s.t.

NOTE: spettatori 700 circa. Ammoniti: Iovinella, Romano, Rinaldi. Angoli: 7-4

4ª Giornata - 27 Gen 2013
Salernitana Arzanese 0-0 Gavorrano Aversa Normanna 2-0 Campobasso Chieti 2-0, Pontedera Foligno 4-1 Aprilia Hinterreggio 0-1 Fondi L’aquila 1-3. Melfi Poggibonsi 1-2 Borgo Buggiano Teramo 0-0 Martina Franca Vigor Lamezia 0-0

Classifica:

Salernitana 47. Pontedera 39. Aprilia 35. Poggibonsi 35. L'Aquila 34. Teramo 32. Chieti 31. Gavorrano, 29. Arzanese 28. Martina Franca 28. Vigor Lamezia 27. Foligno, 26. Borgo a Buggiano 25. Hinterreggio 23. Melfi 21. Campobasso 19. Aversa Normanna 15. Fondi 12.

Campobasso - Chieti 2-0: partita condizionata da un incredibile "svarione" arbitrale!

Domenica 27 Gennaio 2013 18:47 Ufficio Stampa

CAMPOBASSO: Iuliano, Pascucci, Esposito (40'st Palmiero), Rais, Marino, Boi, Fella, D'Allocco, Bussi, Di Vicino (37'st Di Libero), Majella. A disp. Nunziata, Santaguida, Grillo, Mauriello, Iovine. All. Vullo

CHIETI: Feola, Bigoni, Di Filippo, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Verna (21'st Rinaldi), Vitone, Capogna (12'st Viscontini), Mungo (1'st Gandelli), Alessandro. A disp. Cappa, Cardinali, La Selva, De Sousa. All. De Patre

ARBITRO: Marchesini della sezione di Legnago 3 (Gentilini - Tamburini3)

RETI: 15' Di Vicino (rig), 44' Majella

NOTE: spettatori 400 circa con rappresentanza ospite. Giornata soleggiata, terreno in pessime condizioni. Angoli: 3-6. Espulsi: Bigoni per fallo da ultimo uomo al 15'; Pascucci per doppia ammonizione al 40'st. Ammoniti: Pepe(cap.), Capogna, Mungo, D'Allocco, Di Libero. Recupero: st 5'.

5ª Giornata - 3 Feb 2013
Aprilia Borgo Buggiano 0-0 Arzanese L’aquila 0-1 Aversa Normanna - Martina Franca 0-1. Chieti Melfi 1-1 Foligno Salernitana 0-1 Hinterreggio Gavorrano 1-0 Pontedera Campobasso 2-1 Teramo Fondi 2-0 Vigor Lamezia Poggibonsi 0-1

Classifica:

Salernitana 50. Pontedera 42. Poggibonsi 38. L'Aquila 37. Aprilia 35. Teramo 35. Chieti 32. Martina Franca 31. Gavorrano, 29. Arzanese 28. Vigor Lamezia 27. Foligno, 26. Borgo a Buggiano 26. Hinterreggio 26. Melfi 22. Campobasso 19. Aversa Normanna 15. Fondi 12.

Chieti - Melfi 1-1: il guizzo di Verna non basta, il veleno nella coda del match!

Domenica 03 Febbraio 2013 17:26 Ufficio Stampa

CHIETI (4-3-1-2) Feola; Cardinali, Gigli, Di Filippo, Gandelli; Verna, Vitone, Del Pinto; Rinaldi (dal 35’ s.t. Viscontini); De Sousa (dal 40’ s.t. Barbone), Alessandro (dal 32’ s.t. Capogna). (Cappa, Di Properzio, Mungo, La Selva). All. De Patre

MELFI (3-5-2) Scuffia; Benci, Dermaku, Porcaro; Spirito, Cuomo, Muratore, Suarino, D’Angelo (dal 1’ s.t. Simeri); Improta, Croce (dal 44’ s.t. Conte). (Volturo, Signorelli, Sgambato, Locci, Orlando. All. Bitetto.  

ARBITRO Spinelli di Terni.

MARCATORE Verna (C) al 5’ p.t.; Dermaku (M) al 41’ s.t.

NOTE: giornata piovosa, terreno allentato. Spettatori

6ª Giornata - 17 Feb 2013
Arzanese - Aversa Normanna 2-0. Borgo Buggiano- Foligno 1-0. Campobasso - Aprilia 3-1. Fondi - Pontedera 0-1. Gavorrano - Melfi 1-2. L’Aquila - Hinterreggio 1-1. Martina Franca - Chieti 1-1. Poggibonsi - Teramo 2-1. Salernitana - Vigor Lamezia 3- 0.

Classifica:

Salernitana 53. Pontedera 45. L'Aquila 41. Poggibonsi 41. Aprilia 35. Teramo 35. Chieti 33. Martina Franca 32. Arzanese 31. Gavorrano, 29. Borgo a Buggiano 29. Melfi 25. Vigor Lamezia 27. Hinterreggio 27. Foligno, 26. Campobasso 22. Aversa Normanna 15. Fondi 12.

MARTINA-CHIETI UN PAREGGIO GIUSTO

Un punto per parte che soddisfa un Martina succube nella prima frazione e volitivo nella seconda. Il gol di Verna per il Chieti nel primo tempo trova la risposta di Scarsella a dieci minuti dal termine sull’ennesima sgroppata di un Mangiacasale inesauribile e ormai idolo dei tifosi di casa che lo invocano a gran voce.

Il Martina, inoltre, recrimina per un palo incredibile colto da Gambino al primo minuto della ripresa su assist di Marsili. Un pareggio giusto che smuove la classifica ma non permette ai biancoazzurri di superare il Chieti in graduatoria.

LA GARA.

L’incontro inizia con il commosso ricordo a Carmelo Imbriani, ex calciatore e allenatore mancato in giovanissima età dopo una lunga malattia. Al 5’ un liscio di Gambuzza regala palla a De Sousa che apre sulla destra dell’area di rigore per un rimorchio che non c’è e l’azione sfuma. Al 10’ grande discesa di Alessandro che elude l’intervento di Dispoto crossando in area per la testa di De Sousa che, libero, prova il colpo di testa in torsione che termina di poco a lato. Al 17’ punizione dalla tre quarti per gli ospiti. Il tiro a mezza altezza di Vitone trova Perina in uscita con i pugni.

Il Martina si fa vivo al 21’ con un cross di Petrilli dall’out di destra, palla liftata su cui Gambino arriva in ritardo non trovando il tap-in vincente di testa a tu per tu con Feola. Ancora pericoli per il Martina che palesa limiti in fase difensiva tanto da permettere la discesa di Gandelli e il cross che trova Vitone liberissimo di provare il tiro che si spegne alto sulla traversa. Al 27’ ennesimo cross di Gandelli dalla sinistra e ancora libero colpevolmente Verna che a tu per tu con Perina non sbaglia infilando la palla nell’angolino basso per il meritato vantaggio ospite. Due calci d’angolo di fila per il Martina battuti da Marsili, gran mucchio in area ma la difesa ospite e attenta. Dall’altra parte al 35’ una sgroppata di De Sousa che cede ad Alessandro. Il tiro rasoterra da 25 metri termina ampiamente a lato. Ancora De Sousa contrastato al 37’ da De Lucia, il pallone arriva a Mungo fuori area ma il suo tiro è sbilenco ed esce fuori a porta vuota e con Perina fuori dai pali. Al 38’ Gambino stoppa un lungo cross di Dispoto e cede a Petrilli che entra in area e crolla al suolo contrastato da un difensore ospite. I tifosi chiedono il penalty ma l’arbitro non è di questo avviso. Punizione concessa al Martina per fallo su Petrilli al 40’. La posizione centrale al limite dell’area è invitante, Marsili prova il rasoterra che non viene deviato e si spegne di poco fuori alla destra di Feola. Sul capovolgimento di fronte Alessandro si libera ancora una volta sulla sinistra e prova il tiro su cui Perina para in presa alta. Al 42’ l’azione più pericolosa della gara per il Martina, angolo di Marsili dalla destra e colpo di testa del solissimo Gambino che trova Feola ben piazzato a respingere con i pugni sulla linea di porta. L’ennesimo inserimento di Petrilli fa guadagnare il quarto angolo al Martina che, però, non viene battuto. L’arbitro fischia la fine della prima frazione senza concedere recupero. Ripresa che inizia con Scarsella per Memolla nelle fila locali. Al 1’ lungo lancio di Marsili che trova Gambino in posizione regolare. L’avanti martinese aggancia in modo preciso e scarica un destro che incoccia sul palo alla sinistra di Feola. Risponde al 6’ il Chieti con una punizione di Mungo diretta in area. Il tocco di Di Filippo termina a lato. Bitetto si gioca anche la carta Rana per Anaclerio. Bel cross di Gambino dalla destra all’11’, Rana prova l’intervento di testa al centro dell’area piccola ma tocca con la mano e viene ammonito. Al 14’ punizione di Marsili che trova la testa di Gambino in area, palla telefonata facile preda di Feola. Gambuzza si imola su Mungo liberissimo al limite dell’area per evitare il raddoppio dopo un errore difensivo locale (20’). Mangiacasale riceve da Gambino e prova la staffilata di destro al 25’. La palla termina alta di un nulla sul sette alla sinistra di Feola. Al 27’ fa tutto De Sousa mettendo a sedere De Lucia, superando altri difensori e provando il rasoterra dal limite su cui Perina si supera deviando in angolo.

I tifosi lanciano cori di stima a Fabio Mangiacasale, uno dei pochi biancoazzurri a dare velocità alla manovra ed è proprio dai suoi piedi che nasce il gol del pareggio: discesa sulla sinistra e palla ceduta a centroarea a Scarsella che stoppa e infila nell’angolino basso al 36’. Un fuorigioco inesistente fischiato a Mangiacasale scatena le ire del massaggiatore biancoazzurro che viene allontanato al 39’. Rana al 45’ non sfrutta un’ottima palla ceduta ancora una volta da Mangiacasale. Palla lenta che Feola non ha problemi a parare. Dopo tre minuti di recupero termina una gara che il Martina ha voluto e saputo riprendere in mano dopo un primo tempo non brillante. Un punto utile a muovere la classifica continuando a lavorare per ritrovare i giusti ritmi.

Camp. Naz. Seconda Divisione LegaPro gir. B – 6° giornata di ritorno.

Domenica 17/02/2013 ore 14.30 – Stadio ‘G.D. Tursi’ Martina Franca (TA).

AS MARTINA FRANCA 1947 – CHIETI 1-1

Reti: 27’pt Verna (C), 36’st Scarsella (M).

MARTINA FRANCA (4-4-2): Perina, Dispoto, Tundo, Memolla (1’st Scarsella), Gambuzza, De Lucia, Mangiacasale, Marsili, Gambino, Anaclerio (9’st Rana), Petrilli (28’st Ancora). All. Bitetto. A disp.: Modesti, Provenzano, Bagaglini, Di Dio.

CHIETI (4-3-3): Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Di Filippo, Verna, Vitone, De Sousa (28’st Capogna), Mungo (22’st Rinaldi), Alessandro. All. De Patre. A disp.: Cappa, Colantoni, Cardinali, Di Properzio, Rossi.

Ammoniti: Petrilli (M), Memolla (M), Marsili (M), Rana (M), Verna (C). Espulso: Allontanato il massaggiatore del Martin Franca Rino Soda. Angoli: 4-4. Recupero: 0’, 3’.

Note: Spettatori 800 circa di cui 4 provenienti da Chieti.

Arbitro: Sig. Carlo Amoroso di Paola. Assistenti: Sigg.ri Salvatore Fazio di Messina e Gianluca Mercante di Agrigento

7ª Giornata - 14 Ott 2012 - 24 Feb 2013
Aprilia Fondi 1-1 Borgo Buggiano Salernitana 0-0 Campobasso Gavorrano 1-0. Chieti Poggibonsi 1-0 Foligno L’aquila 0-2 Hinterreggio Arzanese 2-0

Melfi Martina Franca 0-0 Pontedera Teramo 1-1 Vigor Lamezia Aversa Normanna 3-1

Classifica:

Salernitana 54. Pontedera 46. L'Aquila 44. Poggibonsi 41. Aprilia 36. Chieti 36. Teramo 36. Martina Franca 33. Arzanese 31. Borgo a Buggiano 30. Vigor Lamezia 30. Hinterreggio 30. Gavorrano, 29. Melfi 26 Foligno, 26. Campobasso 25. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Chieti - Poggibonsi 1-0: Mungo segna, Feola conserva, i neroverdi ritrovano i play off!

Domenica 24 Febbraio 2013 17:37 Ufficio Stampa

CHIETI (4-2-3-1) Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Di Filippo, Gandelli; Vitone, Del Pinto; Rinaldi (dal 31’ s.t. Rossi), Mungo (dal 43’ s.t. Barbone), Alessandro (dal 38’ s.t. Viscontini); De Sousa. (Cappa, Colantoni, Cardinali, Di Properzio). All. De Patre

POGGIBONSI (4-3-1-2) Menegatti; Bronchi (dal 41’ s.t. Bianconi), Dierna, Salvatori, Roveredo (dal 21’ s.t. Paparusso); Scicchitano, Passiglia, Giunchi (dal 30’ s.t. Miniati); Ilari; Pera, Scardina. (Vernazza, Panariello, Perfetti, Cicali). All. Di Pisello (squalificato Polidori)

RETE Mungo al 35’ p.t.

ARBITRO Rapuano di Rimini

NOTE spettatori 500 circa, incasso non comunicato. Espulsi Scicchitano al 7’ s.t. e De Patre al 49’ s.t.; ammoniti Del Pinto, Rinaldi, Roveredo, Bronchi, Feola. Angoli 3-4. Feola para rigore tirato da Pera(P). Recupero 0’ e 5’

8ª Giornata - 21 Ott 2012 - 3 Mar 2013
Teramo Aprilia 0-1. Arzanese Borgo Buggiano 1-1. L’aquila Campobasso 0-1.Gavorrano Chieti 0-1. Vigor Lamezia Foligno 0-1. Salernitana- Interreggio 1-1. Fondi Martina Franca 1-2. Aversa Normanna Melfi 0-1. Poggibonsi - Pontedera 2-3.

Classifica:

Salernitana 55. Pontedera 49. L'Aquila 44. Poggibonsi 41. Chieti 39. Aprilia 39. Teramo 36. Martina Franca 36. Arzanese 32. Hinterreggio 31. Borgo a Buggiano 31. Vigor Lamezia 30. Gavorrano, 29. Melfi 29. Foligno, 29. Campobasso 28. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Stadio Malservisi-Matteini di Bagno di Gavorrano

FORMAZIONI UFFICIALI

GAVORRANO: Addario, Tognarelli, Miano, Fatticiconi, Ropolo;Zane, Nicoletti, Della Latta; Fiore, Carraro; Gurma. A disposizione: Lanzano, Romiti, Papi, rosati, Moscati, Cretella, Nocciolini. All. Buso.

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Verna, Vitone, De Sousa, Mungo, Alessandro. A disposizione: Cappa, Colantoni, Di Filippo, Di Properzio, Rinaldi, Rossi, Capogna. All. De Patre.

PRIMO TEMPO

1' Gara iniziata. Gavorrano che si schiera col 4-3-2-1, il Chieti in campo col 4-3-3.

3' contatto in area Chieti fra Gigli e Gurma, il centravanti del Gavorrano cade a terra ma non c'è fallo.

7' Mungo al cross profondo sul secondo palo di testa Verna sovrasta l'avversario ma indirizza verso il centro dell'area di rigore, il Gavorrano poi sbroglia.

18' Alessandro va via sulla sinistra, sulla linea del fondo campo rimette al centro ma Verna non arriva sul pallone che sfila.

38' squadre imprecise in fase di palleggio, il Gavorrano non riesce a portarsi al tiro, rimediati due gialli: Tognarelli e Nicoletti.

42' percussione centrale di Della Latta, rimpallo che favorisce Fiore il quale entra in area ma calcia poco sopra la traversa.

45' senza recupero l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO

1' Squadre tornate in campo senza cambi.

2' Bigoni dal vertice destro. Blocca senza problemi Addario.

6' Carraro vede Feola fuori dai pali e calcia dai 40 metri, palla che spiove poco oltre la traversa.

8' Fiore suggerisce dalla detra in torsione Gurma di testa manda a lato non inquadrando lo specchio.

11' GOL CHIETI - Mungo serve in verticale De Sousa che in diagonale tocca in rete sul palo lungo.

15' Fatticcioni di testa da calcio d'angolo mette sull'esterno della rete.

23' fallo su Tognarelli e per Mungo è il secondo giallo. Chieti in dieci.

32' Carraro sulla line del fondo campo gira in area un traversone teso sul quale Gurma e in ritardo e non riesce a colpire di testa.

33' Rosati tira rasoterra dal limite dell'area, Feola con qualche brivido para.

43' Romiti cade in area, ammonito per simulazione.

45' Concessi 3 minuti di recupero.

48' Fischio finale, Chieti vittorioso 1-0 a Gavorrano.

FONTE: http://www.grossetosport.com

Gavorrano - Chieti 0-1: la Pantera ritrova il gol e i neroverdi tre punti pesanti fuori casa!

Domenica 03 Marzo 2013 16:41 Ufficio Stampa

GAVORRANO (4-3-2-1): Addario; Tognarelli (34’st Romiti), Miano, Fatticcioni, Ropolo; Della Latta (13’st Rosati), Nicoletti, Zane; Fiore (21’st Nocciolini), Carraro; Gurma. A disp. Lanzano, Romiti, Papi, Moscati, Cretella. All.Buso

CHIETI (4-4-2): Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli; Verna, Vitone, Del Pinto, Alessandro; Mungo, De Sousa. A disp. Cappa, Colantoni, Di Filippo, Di Properzio, Rinaldi, Rossi, Capogna. All. De Patre

Arbitro: Oliveri di Palermo Marcatori: 11’st De Sousa (C)

Note: Spettatori 188 per un incasso di 980 euro. Ammoniti: Nicoletti, Tognarelli, Carraro, Fatticcioni, Zane e Romiti. Espulso: al 23’st Mungo per doppia ammonizione. Angoli: 4-4. Recupero 0’pt, 3’st.

9ª Giornata - 10 Mar 2013
Pontedera Arzanese 2-0. Chieti Aversa Normanna 4-1. Melfi Fondi 3-0 Foligno Gavorrano 0-0. Martina Franca L’aquila 0-0 Borgo Buggiano Poggibonsi 0-0. Campobasso Salernitana 1-0. Hinterreggio Teramo 1-1. Aprilia Vigor Lamezia 1-0.

Classifica:

Salernitana 55. Pontedera 52. L'Aquila 44. Aprilia 42. Chieti 42. Poggibonsi 42. Teramo 37. Martina Franca 36. Arzanese 32. Hinterreggio 32. Borgo a Buggiano 32. Melfi 32. Vigor Lamezia 30. Foligno, 30. Gavorrano, 29. Campobasso 31. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

10/03/2013 16.32.27 .::  CHIETI CALCIO   ::.

CHIETI - AVERSA 4-1 (DE SOUSA, ALESSANDRO, ROSSI, VITONE)

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Di Filippo, Pepe(cap.), Gandelli; Del Pinto, Vitone, Verna; Rinaldi; Alessandro, De Sousa. A disp.: Cappa, Cardinali, Gigli, Di Properzio, La Selva, Rossi, Capogna. All.: De Patre
AVERSA NORMANNA (4-4-2): Esposito; Giordano, Giglio, Marano, Avagliano; Wagner, Vanacore, Visone, Ricci; Gagliardi, Pizzi. A disp.: Salese, Petrarca, Caldore, Fricano, Iovene, Scarano, Sorrentino. All.: Sergio

Partiti
11 minuti trascorsi dal fischio d'inizio: punizion per il Chieti dalle parti della bandierina liberata dalla difesa ospite
15' bella incursione di Alessandro che mette al centro d'esterno: palla liberata
fase di studio del match: angolo per l'Aversa
18' Pizzi pericoloso per l'Aversa: sugli sviluppi di un corner raccoglie il pallone al limite e calcia pallone che sfiora il palo alla destra di Feola
Ammonito Marano, punizione Chieti: Alessandro alto
GOL DE SOUSA LANCIO FILTRANTE DI RINALDI PER LA PANTERA CHE DAVANTI A ESPOSITO SIGLA L'1-0
31' CHIETI ANCORA VICINO AL GOL: azione in fotocopia con Rinaldi e De Sousa ancora protagonisti: stavolta è bravo in uscita il portiere Esposito
angolo per il Chieti: nulla di fatto siamo al 37'
pareggio dell'Aversa: Gagliardi su rigore, prima palo poi sulla ribattuta fa 1-1
rigore procurato da Di Filippo
Finisce il primo tempo 1-1 all'Angelini
Squadre in campo per la ripresa: si riparte!
6' esce Rinaldi entra Rossi
8'Marano va sotto la doccia: secondo giallo e rosso per il centrale dell'Aversa
11' Del Pinto dal dischetto, sugli sviluppi di un corner, si vede respingere da Esposito il gol del 2-1
13' fuori Visone, dentro Petrarca
15' fuori Verna, dentro Capogna
18' occasione ancora per il Chieti: strepitoso ancora Esposito su Vitone
20' GOL ALESSANDRO 2-1
22' GOL ROSSI
uno due micidiale del Chieti che vince di due gol e ora amministra il vantaggio con la superiorità numerica
41' standing ovation per De Sousa che lascia il campo a Di Properzio
FINESCE 4-1 ALL'ANGELINI: IL CHIETI CALA IL POKER CON VITONE-

10ª Giornata - 4 Nov 2012 - 17 Mar 2013
Arzanese Melfi – 0-1 Aversa Normanna Foligno – 0-2. Gavorrano Fondi – 1-0.Hinterreggio Martina Franca -2-1. L’aquila Borgo Buggiano -0-0. Poggibonsi Aprilia – 1-2.Vigor Lamezia Campobasso – 1-1. Salernitana Pontedera -1-1 Teramo Chieti – 1-1.

Classifica:

Salernitana 56. Pontedera 53. L'Aquila 46. Aprilia 45. Chieti 43. Poggibonsi 42. Teramo 38. Martina Franca 37. Hinterreggio 35. Melfi 35. Borgo a Buggiano 33.Foligno, 33. Gavorrano, 33. Arzanese 32. Campobasso 32. Vigor Lamezia 31.Aversa Normanna 15. Fondi 13.

TERAMO - CHIETI 1-1: EUROGOL DI NANDO VITONE, I NEROVERDI PAREGGIANO NEL DERBY!

Domenica 17 Marzo 2013 16:07 Ufficio Stampa

TERAMO: Serraiocco,De Fabritiis, Scipioni, Coletti, Ferrani, Speranza, Di Paolantonio (42'st De Stefano), Valentini (37'st Iazzetta), Olcese, Ambrosini, Foglia (27'st Novinic). A disp. Santi, Giannetti, Caidi, Patierno. All. Cappellacci

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Verna (27'st Rossi), Vitone, De Sousa, Mungo (42'st Di Filippo), Alessandro. A disp. Cappa, Cardinali, Di Properzio, Rinaldi, Capogna. All. De Patre

ARBITRO: Ripa di Nocera Inferiore

RETI: 9'st Scipioni, 32'st Vitone

NOTE: spettatori 1.000 circa con rappresentanza ospite. ammoniti: Scipioni, Speranza, Gandelli, Mungo, Alessandro. Angoli: 1-6. Recupero: st 3'.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 17 Marzo 2013 16:15 )

11ª Giornata - 11 Nov 2012 - 24 Mar 2013
Foligno-Arzanese 0-0. Teramo -Aversa Normanna 2-1. Martina Franca Campobasso 0-0. Poggibonsi - Gavorrano 0-0. CHIETI- Hinterreggio 3-1. Melfi - L’Aquila 2-1.Borgo Buggiano-Pontedera 0-0. Aprilia-Salernitana 1-1. Fondi-Vigor Lamezia – 0-3.

Classifica:

Salernitana 57. Pontedera 54. Aprilia 46. Chieti 46. L'Aquila 46. Poggibonsi 43. Teramo 41. Martina Franca 38. Melfi 38. Hinterreggio 35. Borgo a Buggiano 34.Foligno, 34.Gavorrano, 34. Vigor Lamezia 34. Arzanese 33. Campobasso 33. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Chieti-Hinterreggio 3-1: una vittoria che vale il terzo posto!

Domenica 24 Marzo 2013 16:16 Ufficio Stampa

CHIETI-HINTERREGGIO 3-1

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Gigli (20' st Di Filippo), Pepe(cap.), Gandelli; Vitone, Del Pinto, Verna (1'st Rossi); Mungo (28' st Rinaldi); De Sousa, Alessandro. A disp.: Cappa,  Di Properzio, La Selva, Capogna. All.: De Patre.
HINTERREGGIO (3-5-2): Mengoni; Messina, Ungaro, Impagliazzo; Angelino, Lavrendi, Vicari, Aliperta, Marguglio (1'st Anzilotti); Cruz (22' st Khoris), Carbonaro. A disp.: Maggio, Borghetto, Condomitti, Febbraio, Figliomeni. All.: Venuto
Arbitro: Cangiano di Napoli (Sbrescia-Annunziata)
Reti: 9' Cruz, 4'st De Sousa, 34' Di Filippo, 36' Alessandro
Note: Espulsi: Angelino per fallo da ultimo uomo su Mungo; Impagliazzo per doppia ammonizione; Carbonaro ammonizione. Ammoniti: Pepe(cap.), Mengoni, De Sousa, Vitone, Impagliazzo, Messina, Anzillotti. Corner: Rec. 1'pt - 2'st

Un Chieti prima sprecone e poi cinico schianta per 3-1 un'ostica Hinterreggio e si prende il terzo posto in coabitazione con Aprilia e l'Aquila, prossima avversaria dei neroverdi.

Il Chieti parte con decisione, ma sulle due uniche avanzate dei reggini regala altrettanti calci d'angolo. Il secondo al 9° minuto è letale per i ragazzi di De Patre che lasciano da solo il numero 9 Cruz di ribattere a rete una palla mal gestita dalla difesa. I teatini non si scompongono e cominciano a macinare, ma soffrono il gioco degli avversari schierati con una difesa molto alta e una pressione sistematica sui portatori di palla. Ne soffre particolarmente Vitone (oggi diventato padre della piccola Gaia), preso di mira ogni volta che tocca la sfera subendo la superiore fisicità dell'avversario di turno. De Sousa, raddoppiato sistematicamente, cerca di indietreggiare a prendersi palla e quando ci riesce ed avanza fa paura mentre Alessandro, altro sorvegliato speciale, non riesce a carburare sbagliando diversi stop. Anche Mungo va a lampi, ma prima fa ammonire il numero 2 avversario Angelino per una gomitata ricevuta e poi ha una buona occasione lanciato a rete, ma viene anticipato dal portiere. Il Chieti fa la partita, non riesce però ad essere pericoloso.

L'occasione più nitida arriva al 29° con Alessandro che dopo essersi liberato tira però troppo debole e centrale. Un minuto dopo è lo stesso argentino ad avere una palla d'oro ed ha la corsia libera verso la porta al limite dell'area, ma Angelino lo falcia. L'arbitro non ha bisogno neppure di tirare fuori il secondo giallo per espellerlo. Il Chieti guadagna metri, ma l'Hinterreggio tiene botta e ha anche due occasioni per portarsi sul 2-0: la prima con tiro da fuori parato da Feola distendendosi sulla sua sinistra, la seconda su errore dello stesso estremo difensore teatino che, complice Gigli, sbaglia l'uscita. Per fortuna sulla linea di porta c'è capitan Pepe(cap.) che di testa para il tiro da lontano dell'avanti reggino. I neroverdi si svegliano e De Sousa fa una bella girata che viene letteralmente parata dal suo marcatore, l'arbitro però non fischia, probabilmente perché l'accorrente Verna continua l'azione e riesce a tirare chiamando il portiere avversario ad un difficile intervento. Alessandro, dopo una grande azione di Gandelli e De Sousa, e poi con lo stesso Pepe(cap.), mettono paura agli ospiti senza però riuscire a pareggiare il conto prima del duplice fischio che manda tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

Il Chieti rientra in campo con Rossi al posto di Verna, i ritmi sembrano blandi e invece il Chieti prepara il pareggio che arriva al 5° minuto del secondo tempo con De Sousa che da distanza ravvicinata riesce a mettere dentro la palla contrastato da un difensore e dal portiere che riesce a spingere fuori dalla rete la sfera solo però dopo che ha passato la linea. I reggini protestano vibratamente per una supposta carica del centravanti neroverde, giunto al 15mo centro, ma l'arbitro non ha dubbi e convalida mentre distribuisce almeno 3 cartellini gialli per l'occasione. Se lo prende poco dopo anche lo stesso De Sousa che aveva protestato per un fallo subito. Stessa sorte spetta al suo diretto avversario e poco dopo anche a Vitone. L'Hinterreggio si appende allora ai suoi nervi e trova anche la forza di impensierire un'altra volta Feola da lontano e poi con un'azione in area che la difesa riesce a risolvere mandando la palla in angolo.

La partita a questo punto vive una fase di studio e De Patre prima cambia Gigli con Di Filippo e poi un incolore Mungo con Rinaldi. L'effetto è corroborante così che il Chieti al 37° mette in seria difficoltà la difesa ospite per 2 volte nel giro di un giro di lancette e la seconda occasione va a segno con Di Filippo che la insacca di forza a poca distanza. I nervi dell'Hinterreggio cedono e prima rimane in 9 uomini per doppia ammonizione di Impagliazzo e subito dopo in 8 dopo che Carbonaro rifila uno schiaffo a gioco fermo al suo diretto avversario sotto gli occhi del guardalinee. Il Chieti non si dà per vittorioso e vuole chiudere la partita. Al 42° dà il colpo di grazia con Alessandro che, lasciato solo al centro dell'area, scarica un forte destro che gonfia la rete. Allo scadere anche Rossi cerca gloria, e dal limite trova lo spazio per girarsi e tirare di sinistro un pallone che va poco al di là del palo.

I neroverdi decidono allora di darsi all'accademia e l'arbitro non attende neppure tutti e 5 i minuti di recupero comunicati dal quarto uomo per mandare tutti negli spogliatoi. Le tensioni però continuano e sembra che stavolta sia Feola a farne le spese rimediando il cartellino rosso quando già gli atleti sono nel sottopassaggio. Una voce che tuttavia deve essere verificata. Se così fosse, il numero 1 teatino salterà il big match del 7 aprile contro l'Aquila. I rossoblù, ormai allo sbando nonostante un organico da prima della classe, anche oggi hanno perso contro il Melfi e saranno privi almeno di Rapisarda e dell'ex Tiziano Mucciante, oggi entrambi espulsi. L'Aquila-Chieti si annuncia dunque come un vero e proprio spareggio per il terzo posto detenuto dal duo abruzzese insieme con l'Aprilia, oggi uscito indenne dal campo della sempre più molle capolista Salernitana. Il sogno continua e noi C1 crediamo!

Domenica 24 Marzo 2013 18:39

12ª Giornata - 7 Apr 2013
Salernitana Melfi 2-1. Arzanese Fondi 5-0. Campobasso Borgo Buggiano 0-0.
Pontedera Aprilia 1-1. L’Aquila Chieti 1-2. Gavorrano Martina Franca 2-2.
Hinterreggio Foligno 0-1. Aversa Normanna. Poggibonsi 0-1. Vigor Lamezia Teramo 1-3.

Classifica:

Salernitana 60. Pontedera 55. Chieti 49. Aprilia 47. L'Aquila 46. Poggibonsi 46. Teramo 44. Martina Franca 39. Melfi 38. Hinterreggio 35. Borgo a Buggiano 34. Foligno, 34. Gavorrano, 34. Vigor Lamezia 35. Arzanese 33. Campobasso 33. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Aversa Normanna e Fondi retrocesse.

12ª Giornata - 7 Apr 2013. 07/04/2013 17.08.58 .  CHIETI CALCIO   

TERZO POSTO IN SPLENDIDA SOLITUDINE

L'AQUILA-CHIETI 1-2 / Marcatori: 17'st Carcione, 35'st De Sousa, 41'st De Sousa (R)

L'AQUILA: Testa, Gizzi, Ligorio, Agnello (18'pt Cannoni), Pomante, Ingrosso, Improta (30'st Colussi), Carcione, Infantino, Triarico, Ciotola (28'st D'Amico Andrea). A disp: Gerosi, Petta, Ripa, Albanese.
CHIETI: Cappa, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli (28'st Berardino), Verna (18'st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Mungo (28'st Di Filippo), Alessandro. A disp.: Savut, Cardinali, Rossi, Capogna. All. De Patre.
Arbitro: Simone Aversano di Treviso
G.d.l.: Christian D'amato di Battipaglia, Giuseppe Monetta di Salerno
Angoli: 3-4
Ammoniti: 38'pt Del Pinto, 43'pt Carcione, 17'st Alessandro, 34'st Testa, 49'st Pepe(cap.), 52'st Berardino
Espulsi: 27'st Carcione (doppia ammonizione), 42'st Testa (doppia ammonizione), 47'st Infantino
Recupero: 2'pt, 6'st
Cronaca primo tempo:
2' Punizione dai 25 metri di Carcione, tiro insidioso verso l'angolino basso, Cappa riesce a deviare
11' Cross di Ciotola per Infantino che da pochi passi non riesce a colpire il pallone
19' Colpo di testa di De Sousa, Testa compie un ottimo intervento
25' Errore nel disimpegno per L'Aquila con Carcione costretto ad un salvataggio sulla linea di porta

Cronaca secondo tempo:
9' Mungo riesce a liberarsi di un avversario in area e fa partire un destro rasoterra da buona posizione che termina fuori di un metro
14' Passaggio filtrante di Ciotola, Infantino fa velo per Cannoni che si trova solo davanti a Cappa, ma l'arbitro segnala fuorigioco
17' Goal di Carcione direttamente da calcio di punizone con pallone che si infila nel sette
25' Doppio tentativo di Infantino su cross di Gizzi dalla destra, respinge due volte Cappa
35' Pareggio di De Sousa che servito in profondità fa partire un destro dal limite dell'area imprendibile per Testa
41' Rigore per il Chieti per presunto fallo di mano di D'Amico che protesta vivacemente,
De Sousa da dischetto realizza
42' L'arbitro ammonisce Testa per proteste che viene espulso per doppia ammonizione
49' Punizione di D'Amico dal limite, pallone che esce di un soffio con il portiere immobile

 

L'Aquila - Chieti 1-2: De Sousa decide il derby, i neroverdi sognano!

Domenica 07 Aprile 2013 17:31 Ufficio Stampa

L'AQUILA: Testa, Gizzi, Ligorio, Agnello (20' Cannoni), Pomante, Ingrosso, Improta (30'st Colussi), Carcione, Infantino, Triarico (25'st D'Amico), Ciotola. A disp. Gerosi, Petta, Ripa, Albanese. All. Ianni

CHIETI: Cappa, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli (27'st Berardino), Verna (18'st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Mungo (26'st Di Filippo), Alessandro. A disp. Savut, Cardinali, Rossi, Capogna. All. De Patre

ARBITRO: Aversano di Treviso

RETI: 18'st Carcione, 35' e 42' (rig) De Sousa

NOTE: spettatori 800 circa con rappresentanza ospite. Angoli: 4-4. Espulsi: Carcione (23'st) e Testa (43'st) per somma di ammonizione. Espulso Infantino (91') per fallo da tergo. Espulso (91') il dirigente dell'Aquila Ercole Di Nicola. Recupero: pt 2', st 8'.

13ª Giornata - - 14 Apr 2013
Fondi-Salernitana 1-5. Foligno-Campobasso 0-1. Aversa Normanna-L’aquila 1-2.

Martina Franca-Aprilia 1-2. Teramo-Arzanese 0-1. Poggibonsi- Hinterreggio 0-0.
Gavorrano-Borgo Buggiano 1-4. Melfi-Pontedera 1-1. Chieti-Vigor Lamezia 1-1.

Salernitana 63. Pontedera 56. Chieti 50. Aprilia 50. L'Aquila 49. Poggibonsi 47. Teramo 44. Melfi 39. Arzanese 39. Martina Franca 38. Borgo a Buggiano 38. Foligno, 37. Campobasso 37. Hinterreggio 36. Gavorrano, 35. Vigor Lamezia 35. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

CHIETI - VIGOR LAMEZIA 1-1: MUNGO NON BASTA MA IL TERZO POSTO È ANCORA COLORATO DI NEROVERDE!

Domenica 14 Aprile 2013 16:36 Ufficio Stampa

CHIETI (4-2-3-1) Feola; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli; Vitone, Cardinali; Verna, Mungo (dal 41’ s.t. La Selva), Rinaldi (dal 25’ s.t. Berardino); De Sousa. (Cappa, Di Filippo, Di Properzio, Capogna). All. Matricciani (squalificato De Patre)

VIGOR LAMEZIA (4-2-3-1) Forte; Monopoli (dal 18’ s.t. Catanese), Marchetti, Gattari, Cascione (dal 39’ s.t. Cerchia); Giuffrida, Giacinti; Longoni, Zampaglioni, Rondinelli; Di Maira (dal 22’ s.t. Crialese). (Cerreti, Saccà, Martino, Ferrara). All. Costantino 

ARBITRO Melidoni di Frattamaggiore

MARCATORI Mungo (C) al 5’, Di Maira (VL) al 19’ s.t.

NOTE spettatori 1.300 circa. Ammoniti Mungo, Verna e Rondinelli. Angoli 3-5. Recupero: 1’ e 5’.

Davanti ad oltre 1300 spettatori e sotto un caldo infernale si arresta la marcia trionfale del Chieti e la rincorsa alla promozione diretta in prima divisione. Finisce in parità uno a uno tra i neroverdi ed i biancoverdi della Vigor Lamezia scesa all'Angelini con l'intento fin dal primo minuto di portare a casa tre importantissimi punti in chiave salvezza.
Pesanti le assenze di Alessandro e  Del Pinto che hanno condizionato la partita del Chieti fin dall'inizio di partita. Un Chieti mai troppo incisivo che però crea l'unica nitida palla gol dell'intera prima frazione di gioco per poi partire meglio nella ripresa fino a trovare la bellissima rete del vantaggio di Mungo che con un delizioso pallonetto illude il numeroso pubblico presente sugli spalti. L'Angelini è un delirio perchè dopo pochi minuti arriva anche la notizia della rete del Melfi contro il Pontedera che porterebbe i neroverdi a meno tre dal secondo posto.
Il Chieti non da l'impressione di voler chiudere la partita ed i bincoverdi trovano la rete del pari al termine della solita disattenzione difensiva. La partita scivola via con gli ospiti più propositivi ed il Chieti a recriminare per la clamorosa palla gol con De Sousa che supera di testa il portiere ma il pallone viene respinto sulla linea da un difensore ospite.
Minuti finali di sofferenza e fischio finale con i teatini a raccogliere l'applauso di una bellissima curva Volpi finalmente unita nel sostenere la squadra.
Chieti che resta saldamente in zona play off in attesa delle ultime decisive partite prima degli spareggi promozione.

14ª Giornata - 21 Apr 2013
Aprilia Melfi 1-0 Arzanese Martina Franca 1-0 Borgo Buggiano Chieti 1-1 Campobasso Teramo 1-0 Foligno Fondi 2-1 Hinterreggio Vigor Lamezia 0-2 L’aquila Gavorrano 1-0 Salernitana Poggibonsi 1-1 Pontedera-Aversa 3-1

Classifica

Salernitana 63. Pontedera 56. Chieti 50.Aprilia 50.L'Aquila 49.Poggibonsi 47.Teramo 44.Melfi 39.Arzanese 39. Martina Franca 38. Borgo a Buggiano 38. Foligno, 37.Campobasso 37.Hinterreggio 36.Gavorrano, 35. Vigor Lamezia 35. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Borgo a Buggiano - Chieti 1-1: De Sousa non basta, pari (con l'uomo in meno) a Lucca
14ª Giornata Domenica 21 Aprile 2013 15:40 Ufficio Stampa

BORGO A BUGGIANO: Tonti, Annoni (47'st Manganelli), Pastore, Caciagli, Checchi, Garaffoni, Santini, Nolè (25'st Candiano), D'Antoni, Goncalves, Forte. A disp. Gaffino, Settepassi, Maretti, Fioretti, Corsi. All. Masi
CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Di Filippo, Verna, Vitone (20'st Gigli), De Sousa, Mungo (35' La Selva), Alessandro (35'st Berardino). A disp. Cappa, Cardinali, Rinaldi, Capogna. All. Matricciani (De Patre squalificato)
ARBITRO: Pierro di Nola
RETI: 11' De Sousa, 25' D'Antoni (rig)
NOTE: spettatori 200 circa con rappresentanza ospite. Angoli: 11-2. Espulso al 16'st Di Filippo per doppia ammonizione. Ammoniti: Del Pinto, Goncalves. recupero: pt 3', st 4'.

15ª Giornata - 28 Apr 2013
Aversa Normanna-Campobasso 1-3 Chieti-Foligno 0–0 Fondi-Borgo Buggiano 0-0 Gavorrano-Aprilia 2-1
Martina Franca-Salernitana 0-1 Melfi-Hinterreggio 0-0 Poggibonsi-Arzanese 1-1
Teramo-L’aquila 2-0 Vigor Lamezia-Pontedera 2-0-
Classifica:

Salernitana 67. Pontedera 59. Aprilia 53. L'Aquila 52. Chieti 52. Poggibonsi 49. Teramo 47. Campobasso 43. Martina Franca 42. Melfi 42. Foligno, 41. Vigor Lamezia 41. Arzanese 40. Borgo a Buggiano 40. Gavorrano, 38. Hinterreggio 36. Aversa Normanna 15. Fondi 13.

Chieti - Foligno 0-0: Il palo frena i neroverdi, la marcia verso i Play Off continua!

Domenica 28 Aprile 2013 16:20 Ufficio Stampa

CHIETI (4-2-3-1) Cappa; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli; Vitone, Del Pinto; Verna (dal 29’ s.t. La Selva), Mungo (dal 10’ s.t. Cardinali), Alessandro; De Sousa. (Feola, Barbone, Berardino, Petagine, Capogna). All. Matricciani (De Patre squalificato)

FOLIGNO (4-3-3) Piacenti; Costanzo, Cotroneo, Adamo, Biondi; Fedeli (dal 44’ s.t. Colombi), Borgese (dal 39’ s.t. Gaeta), Fiordani; Rampi, Balistreri, Brunori Sandri (dal 9 s.t. Vassallo). (Braccalenti, Menchinella, Mattelli, Tozzi). All. Di Petrillo

ARBITRO Casalucci di Lecce

NOTE: spettatori 1.000 circa, incasso non comunicato. Espulso Gandelli all’8 s.t.; ammoniti Brunori Sandri, Alessandro, Cardinali, Borgese. Angoli: 7-3.  Recupero 0’ e 3’.

16ª Giornata - 16 Dic 2012 - 5 Mag 2013
L’aquila Poggibonsi 0-0 Pontedera Martina Franca 4-1 Aprilia Chieti 0-0 Hinterreggio Aversa Normanna 4-0. Campobasso Fondi 1-1. Borgo Buggiano Melfi 2-0 Salernitana Gavorrano 2-1. Foligno Teramo 1-2.
Arzanese Vigor Lamezia 1-0-

Classifica:

Salernitana 70. Pontedera 62. Aprilia 54. Chieti 53. L'Aquila 53. Poggibonsi 50. Teramo 50. Campobasso 44. Martina Franca 42. Melfi 42. Foligno, 41. Vigor Lamezia 41. Arzanese 43. Borgo a Buggiano 43. Gavorrano, 38. Hinterreggio 39. Aversa Normanna 15.Fondi 15.

Aprilia - Chieti 0-0: neroverdi indenni, altro passo avanti verso i Play Off

Domenica 05 Maggio 2013 15:43 Ufficio Stampa

APRILIA: Di Vincenzo, Corsi, Frigerio, Amadio, Sembroni, Mariotti, Sassano (21'st Marfisi), Croce, Ferrari, Criaco (40'st Comini), Gomes (17'st Calderini). A disp. Caruso, Cane, Carta, Ferri Marini. All. Favaretto

CHIETI: Cappa, Bigoni, Di Filippo. Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli (1'st Cardinali), Verna, Vitone (15'st Mungo), De Sousa, Rinaldi, Alessandro. A disp. Feola, Barbone, Capogna, Berardino, La Selva. All. De Patre

ARBITRO: Piscopo di Imperia

NOTE: spettatori 300 circa con rappresentanza ospite. Angoli: 5-4. Ammoniti: Di Vincenzo, Sassano, Gomes, Pepe(cap.), Rinaldi, Cardinali. Recupero: st 3'.

17ª Giornata - 12 Mag 2013

Gavorrano Pontedera 4-1. Chieti Arzanese 1-1. Fondi Hinterreggio 2-4. Martina Franca Borgo Buggiano 2-2. Aversa Normanna Aprilia 1-5. Melfi Campobasso 2-1. Vigor Lamezia L’aquila 0-0. Poggibonsi Foligno 2-1.Teramo Salernitana 3-1.

Classifica:

Salernitana 71. Pontedera 63. Aprilia 57. Chieti 55. L'Aquila 54. Poggibonsi 53. Teramo 53. Campobasso 46. Arzanese 44. Borgo a Buggiano 45. Melfi 45. Martina Franca 42. Foligno, 41. Vigor Lamezia 41. Hinterreggio 39. Gavorrano, 38. Aversa Normanna 15. Fondi 15.

Semifinali Play Off: sarà derby L'Aquila-Chieti!

Domenica 12 Maggio 2013 16:43 Ufficio Stampa

Questi i verdetti al termine della stagione regolare in Seconda Divisione girone B:

PROMOSSE IN PRIMA DIVISIONE: Salernitana e Pontedera

QUALIFICATE AI PLAY OFF: Aprilia, Chieti, L'Aquila, Teramo

RETROCEDONO IN SERIE D: Foligno, Aversa Normanna, Fondi

AI PLAY OUT: Gavorrano e Hinterreggio

SEMIFINALI PLAY OFF (andata 26 maggio, ritorno 2 giugno):

L'AQUILA - CHIETI (andata domenica 26 maggio stadio "Tommaso Fattori", ritorno 2 giugno stadio "Guido Angelini)

TERAMO - APRILIA

Chieti - Arzanese 1-1: il pari vale il quarto posto, ora sotto con i Play Off!

Domenica 12 Maggio 2013 16:41 Ufficio Stampa

CHIETI (4-2-3-1) Feola; Bigoni, Barbone, Di Filippo, Gandelli; Vitone, Del Pinto;  Verna (dal 13’ s.t. Rinaldi), Berardino (dal 33’ s.t. Mungo), Alessandro (dal 39’ s.t. Petagine). (Cappa, Gigli, Rossi, La Selva). All. De Patre.   

ARZANESE (4-3-3) Aprea; Nocerino (dal 19’ s.t. Laezza), Caso, Riccio, Funari; Castellano, Maschio, Visone (dal 1’ s.t. Gori); Elia, Figliolia (dal 15’ s.t. Mascolo), Sandomenico. (Fiory, Tommasini, Importa, Roghi). All. Ferraro.  

Arbitro: Pelagatti di Arezzo

MARCATORI Barbone (C) al 30’ p.t.; Caso (A) al 2’ s.t.  

Note: spettatori 500 circa, incasso non comunicato. Ammoniti Visone, Caso. Angoli: 3-2. 2’ recupero. 4’ recupero

Partite utili consecutive:

RITORNO.

  1. 5ª Gior-Rit.- 3 Feb 2013-Chieti-Melfi 1-1

  2. 6ª Gior-Rit.- 17 Feb 2013-Martina Franca-Chieti 1-1

  3. 7ª Gior-Rit.- 24 Feb 2013-Chieti-Poggibonsi- 1-0

  4. 8ª Gior-Rit.- 3 Mar 2013-Gavorrano-Chieti 0-1

  5. 9ª Gior-Rit.- 10 Mar 2013-Chieti -Aversa Normanna 4-1

  6. 10ªGior-Rit.- 17 Mar 2013-Teramo-Chieti 1-1

  7. 11ªGior-Rit.- 24 Mar 2013-Chieti-Hinterreggio 3-1

  8. 12ªGior-Rit.- 7 Apr 2013-L’Aquila-Chieti 1-2

  9. 13ª Gior-Rit. - 14 Apr 2013-Chieti-Vigor Lamezia- 1-1

  10. 14ª Gior-Rit. – 21 Apr 2013-Borgo Buggiano-Chieti- 1-1

  11. 15ª Gior-Rit. - 28 Apr 2013-Chieti-Foligno- 0-0

  12. 16ª Gior-Rit. - 5 Mag 2013-Aprilia-Chieti. 0-0

  13. 17ª Gior-Rit. - 12 Mag 2013-Chieti-Arzanese 1-1

Classifica Generale 2012-13

1  Salernitana  70; 2  Pontedera  62; 3  Aprilia  57; 4  Chieti  55;

5  L'Aquila  54; 6  Teramo  53; 7  Poggibonsi  53; 8  Melfi  45;

9  Borgo Buggiano  44; 10  Arzanese  44; 11  NCampobasso (- 2)  44;

12  Martina  43; 13  Vigor Lamezia  42; 14  Hinterreggio  42;

15  Gavorrano  41; 16  Foligno  41; 17  Fondi  15; 18 Aversa Normanna  15-

Marcatori=

22 reti: Grassi(5rig)(Pontedera)

18 reti:Se Sousa(4rig)CHIETI; Pera(9 rig)Poggibonsi).

17 reti: Arrighini(Pontedera); Ginestra(2 rig) (Salernitana.

15 reti:Guazzo(1 rig) (Salernitana).

13 reti:Ferrari(4 rig) (Aprilia); Dimas(Borgo a Buggiano).

PROMOSSA IN PRIMA DIVISIONE=SALERNITANA , PONTEDERA e L’AQUILA

PLAYOFF.

ANDATA SEMIFINALI, 26 MAGGIO.

Teramo-Aprilia. 1-1. Reti:Croce(Aprilia), Foglia(Teramo)

L’Aquila-CHIETI. 2-0 reti:Improta, Carcione

RITORNO SEMIFINALI, 2 GIUGNO 2013

Aprilia-Teramo 0-1. Rete:Iazzetta.

CHIETI-L’Aquila 1-0.Rete:Capogna

Andata FINALE 9 GIUGNO:

TERAMO-L’AQUILA 0-1, rete:Infantino

Ritorno FINALE 16 GIUGNO: L’AQUILA-TERAMO 2-1

PLAY-OUT ANDATA 26 MAGGIO

Gavorrano_Hinterreggio 2-1

PLAY-OUT RITORNO 2 GIUGNO

Hinterreggio-Gavorrano 2-2

SPAREGGIO

9 GIUGNO-Gavorrano-Rimini 0-3

16 GIUGNO-Rimini-Gavorrano 2-1

Gavorranno in Serie D(poi ripescato)

RETROCESSE IN SERIE D

Hinterreggio,Foligno, Aversa Normanna(poi ripescato), Fondi.

PLAY-OFF e PLAY-OUT

PLAY-OFF -Andata semifinali 26 maggio.

TERAMO-Aprilia 1-1

L’Aquila-CHIETI 2-0

Ritorno 2 Giugno

FINALE 9 e 16 GIUGNO

Andata: Teramo-L’Aquila 0-1.

Ritorno: L’Aquila-Teramo 2-1

PLAY-OUT ANDATA 26 maggio

Gavorrano-Hinterreggio 2-1

L'AQUILA - CHIETI 2-0: EPISODI DETERMINANTI, TRA SETTE GIORNI SERVE L'IMPRESA

Domenica 26 Maggio 2013 18:09

L'AQUILA: Testa, Petta (41'st Ligorio), Rapisarda, Carcione, Ingrosso, Pomante, Menicozzo, Iannini, Infantino (30'st Ripa), Ciotola (25'st D'Amico), Improta. A disp. Gerosi, Gizzi, Triarico, Colussi. All. Pagliari

CHIETI: Cappa, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe(cap.), Gigli, Verna, Vitone, De Sousa, Mungo (30'st Rinaldi), Alessandro (15'st Berardino). A disp. Savut, Cardinali, Di Filippo, Petagine, Capogna. All. De Patre

ARBITRO: Minelli di Varese (Croce-Camillucci / Mainardi)

RETI: 24' Improta, 38'st Carcione

NOTE: spettatori 3.000 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Petta, D'Amico, Pepe(cap.), Verna. Angoli: 2-3. Recupero: pt 2', st 5'.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 26 Maggio 2013 18:13 )

Chieti - L'Aquila 1-0: la vittoria più triste, in finale ci vanno i rossoblu

Domenica 02 Giugno 2013 17:54 Ufficio Stampa

CHIETI (4-3-1-2) Cappa; Bigoni, Pepe(cap.), Gigli, Gandelli (dal 34’ s.t. Di Filippo); Cardinali, Vitone, Del Pinto; Berardino (dal 18’ s.t. Mungo); De Sousa, Capogna (dal 24’ s.t. Alessandro). (Savut, Verna, Rinaldi, Rossi). All. De Patre

L’AQUILA (4-3-3) Testa; Petta, Pomante, Ingrosso, Rapisarda; Menicozzo, Carcione (dal 37’ s.t. D’Amico), Iannini; Ciotola (dal 14’ s.t. Triarico), Infantino (dal 32’ s.t. Ripa), Improta. (Leuci, Gizzi, Ligorio, Colussi). All. Pagliari

ARBITRO Ghersini di Genova 6

RETE: Capogna 19'.

NOTE spettatori 1949. Ammoniti Menicozzo, De Sousa, Ciotola, Gandelli, Ingrosso. Angoli 3-8. Recupero: st 4'

Condividi
Pin It