banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

STAGIONE 1980-81 - (Torneo 18 squadre). Serie C2/B. Classifica: 7°posto p. 34 con Mira, 1°Padova  p. 49 - presidente: Antonio Zinni  Allenatori: Antonio Panzanato, poi Eugenio Fantini(ma rifiuta) e poi Antonio Panzanato. Cannoniere: Michele  Vitulano (15 reti)

A dicembre la società entra in crisi con divergenze vare tra presidenza e tecnico. Poi tutto si chiarisce anche se c’è stata una chiamata lampo di Fantini che rifiuta l’incarico e tutto ritorna nelle piene funzioni precedenti.A febbraio altra crisi societaria e tutte le parti coinvolte,compreso il Comune, riceveranno delle sollecitazioni dalla Lega Semipro per la garanzia  nelle partite con formazioni competitive.La squadra si stava comportando egregiamente ma la situazione è precipitata e con un deficit enorme la spa Chieti è dichiarata fallita. Si teme per il calcio a Chieti.

 

La Sr D si chiamerà Campionato Interregionale e sarà di qualificazione perché la stessa sarà amministrata a carattere dilettantistico con i quadri allargati.. Da questo campionato vi saranno in panchina oltre al portiere di riserva (n.12) anche giocatori di riserva fino al numero 16.

Serie  C2   -    GIRONE   B   18 QUADRE:

ADRIESE, ADRIA (RO),  ANCONITANA,(1905)(da Serie C1/B),   CATTOLICA  (FO)(da Serie D/C),  CHIETI CALCIO SPA (1922) (da Serie C1/B), CITTÀ’ CASTELLO, (PG),  CIVITANOVESE U.S., CIVITANOVA MARCHE (MC) (1919), , CONEGLIANO (TV),  LANCIANO (CH),   MACERATESE - MACERATA ( da Serie D/C),   MESTRE- (VE),   MIRA (VE) (dalla Serie D/B),  MONSELICE (PD),           OSIMANA, OSIMO (AN),  PADOVA (1910),   PORDENONE ,   TERAMO (1913) (da Serie C1/B),  VENEZIA (1907),   VIS PESARO (1898) (da Serie C/C).

Il CHIETI ha il magGior.numero di vittorie in trasferta: 6.   Vitulano è uno dei giocatori sempre presenti nel Campionato.

 

GIOCATORI E ALLENATORE: Panzanato All, (da Mirandolese), Fantini All, Antignani, Berlanda, Bertuolo, Borghese (P) (Benevento), Brunetti, (Teramo), Carpineta, Criber, De Canio, De Juliis, Desiderio, Di Credico(P), Di Donato, Di Pasquale, Fedi (Turris), Frattamico, Lombardi, Mancini (P)  (ProVasto), Marchei (Trento), Marino, Morra, Orlando (Turris), Parlato (Trento), Sassanelli, Sciascia (Viv locale), Violini (P), Vitulano (Livorno).

CHIETIAnno di fondazione:1922.  Sede:Corso Marrucino,198-Chieti. Stadio”Guido Angelini” (Mt. 110x75, 10.000 posti) Via S.Filomena,Chieti Scalo,.  Colori: maglia nero-verde, calzoncini neri, calzettoni nero-verdi.   Presidente: Antonio Zinni fino al 30 settembre, poi Franco Mammarella.Successivamente subentra una crisi societaria e il rag. Giovanni Secondini sarà nominato commissario liquidatore del CHIETI Calcio.   Segretario: prof. Cesare Augusto.   Allenatori: Dino Panzanato, Eugenio Fantini, Dino Panzanato.

FINESTRA CRISI:Il 30 settembre 1980 viene nominato alla presidenza di Franco Mammarella,c’è qualche incomprensione tra il presidente e l’allenatore, i giocatori ottengono lo svincolo secondo regolamento Viene nominato un commissario liquidatore ma la squadra continua il suo cammino con tutti i giocatori al completo e si piazzerà al 7°posto.Alla bene o peggio sono arrivati al traguardo.Al termine della stagione il CHIETI SpA è dichiarato fallito e l’anno prossimo sarà competenza dell’amministrazione comunale districare la matassa.Le incomprensioni tra il presidente e l’allenatore sono dovute anche ai caratteri delle due persone.Panzanato da giocatore aveva una sua personalità e oltre che avere un suo gioco sulla prestanza fisica, in campo veniva fuori la sua foga caratteriale e si faceva sentire con i suoi atteggiamenti che venivano puniti con le squalifiche.

 

AMICHEVOLI: CHIETI-Ternana  0-1;      VAL  DI SANGRO-CHIETI 1-1;     CHIETI-Campobasso 0-2;      CHIETI- ASA Bucarest  0-3.

COPPA ITALIA - Fase eliminatoria-Girone 22 (dal 24 agosto al 21 settembre):

Francavilla-CHIETI 2-0; CHIETI-Lanciano 1-0; Francavilla-Lanciano 1-0, CHIETI-Francavilla 1-0; Lanciano-CHIETI 0-0;.

Sedicesimi di finale:   Sambenedettese-CHIETI 0-0;   CHIETI-Sambenedettese 1-1  (5-6 dopo calci di rigore). Qualificata:Sambenedettese

RISULTATI: ANDATA

1^Gior. CHIETI-Civitanovese   0-2,     Marcatori: Parisella (CI) (54’), Di Giulio (CI) (59’).

CHIETI: Borghese, Carpineta, Berlanda, Orlando, Bertuolo, De Canio, Antignani, Sassanelli, Morra (Sciascia), Brunetti, Vitulano. In panchina: Violini,Di Pasquale, Marino. All. Panzanato.

CIVITANOVESE: Brini, Iulitti, Silvestri, Carrer, Tamburella, Scolamacchia, Parisella, Zorzetto, Aristei, Ilari, Di Giulio. All. Di Giacomo.            ARBITRO: Perdono di Foggia.  NOTE: Espulso: Berlanda (C)

Niente da fare per un CHIETI un po’ legata con una Civitanovese ben messa che ha dato il primo dispiacere ai neroverdi locali.Nel giro di qualche minuto il CHIETI è stato costretto a capitolare, ma la sua reazione non ha avuto effetto.

2^Gior. Padova-CHIETI 4-0,   3^Gior. CHIETI-Conegliano 2-2,12-10-1980: Marcatori: autorete Bertuolo (C), Vitulano (C) (2)(72’ e 77’), Villanova (Co)(85’).

CHIETI: Borghese, Carpineta, De Canio, Di Donato, Bertuolo (Desiderio 46’pt), Fedi, Morra, Sciascia, Vitulano, Lombardi, Antignani. In panchina: Violini, Marino, Criber, Di Pasquale. All. Panzanato.

CONEGLIANO: Marcatti, Costantini, Busnardo(Papes), Rossi, Segat, Franzolin, Villanova, Savian, Giuriati, Frizzon (Daros), Peressoni.All. Fangaro.             ARBITRO: Pegno.

Un pareggio sofferto dal CHIETI ed anche il primo punto.Il Conegliano ha pareggiato quasi allo scadere del tempo ed ha rischiato anche di vincere. Infatti un avanti coneglianese si è visto respingere dal palo un suo tiro, si era al 90’.I neroverdi si erano battuti per la vittoria, ma il finale degli ospiti ha vanificato tutto.

4^Gior. Adriese-CHIETI 0-1,   5^Gior. CHIETI-Pordenone   2-0,    6^Gior. LANCIANO-CHIETI 0-0, 7^Gior. CHIETI-Città di Castello 3-0,    8^Gior. Monselice-CHIETI 3-1,  9^Gior. CHIETI-Anconitana 2-0,

10^Gior. Vis Pesaro-CHIETI 1-2,          11^Gior. TERAMO-CHIETI 0-0, 7-12-1980:

TERAMO: Dani, Mannunza, Gabban, Valà (Federici), Pierleoni, Lucchi, Gorin, Piccioni, Paciocco (D’Agostino), Bolis, Apuzzo. All.Ferrario, poi Carlo Florimbi.

CHIETI: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, Bertuolo, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Vitulano, Brunetti, Antignani. In panchina: Borghese, Parlato, Carpineta, De Juliis, Di Donato. All.Panzanato.                             ARBITRO:Zerbioli di Arezzo

12^Gior. CHIETI-Mestre 2-1,   13^Gior. Osimana-CHIETI 1-0,   14^Gior. CHIETI-Maceratese 1-1,         15^Gior. CHIETI-Mira      0-0,

16^Gior. Cattolica-CHIETI 2-1,   17^Gior. CHIETI-Venezia 1-2. 25-1-1981: Marcatori: Brunetti (C)(4’pt), Ceccato (V) (1,Rig, 19’pt) (80’).

CHIETI: Violini, De Juliis, Berlanda, Orlando, Bertuolo, Fedi, Lombardi, Sassanelli, Parlato, Brunetti, Vitulano. In panchina:

Borghese, Antignani, Di Donato, Carpineta, Morra. All. Panzanato.

VENEZIA: Gregorutti, Vistol, Bonato, Lauro, Spollon,  Bodini, Chiozzo( Buso 69’), Bortolato, Ceccato, Scarpa, Trinca. In panchina: Guidarini, Di Giorgio, Sottana, Paiaro. All. D. D’Alessio.   ARBITRO: Fassari di Catania      NOTE: espulso Lombardi (

Un rigore di Ceccato ha dato la vittoria al Venezia.Ma il CHIETI,ancora in crisi dirigenziale e societaria,passa in vantaggio per primo con Brunetti che sfrutta una mischia.I neroverdi veneziani partono alla controffensiva e riescono a pareggiare e poi chiudere l’incontro con Gregorutti di testa, poi Ceccato su rigore per atterramento dello stesso Ceccato. Il CHIETI poi si mostra fisicamente carente e l’incontro finisce 2-1 per il Venezia.

 

 

RITORNO-

1^Gior.  Civitanovese-CHIETI 4-0

Finestra crisi.La societa’ sta attraversando una gravissima crisi ed alcuni dirigenti fanno intuire il rischio che il calcio professionistico sparisca  da Chieti.Contro la società è in atto una domanda di fallimento. L’amministrazione comunale non si muove ed il fermento fra i giocatori è molto alto, è stato chiesto lo svincolo ma ancora non si decide nulla. Il campionato prosegue. Nelle ultime sei partite la squadra ha racimolato solo due punti. La squadra aveva cominciando abbastanza bene e a dicembre la formazione neroverde era seconda in classifica. Si spera solo nel senso di responsabilità dei giocatori ed in  fatti  che possano portare ad un rasserenamento della situazione..

2^Gior. CHIETI-Padova  2-2   3^Gior. CONEGLIANO-CHIETI 0-1        4^Gior. CHIETI-ADRIESE 0-0 5^Gior. Pordenone-CHIETI 0-1       6^Gior. CHIETI-LANCIANO 0-0,  7^Gior. Città Castello-CHIETI 0-1

15 Marzo1981: )     Marcatore: Vitulano (76’)

CITTÀ’ CASTELLO: Cerini, Baldacci, Mambrini, Tosti, Schio, Marini (Selvi 77’), Valori, Bistarelli, Moretti (Bacchi 81’), Baracco, Balliera. In panchina Borsi, Neri, Boncompagni. All. Grassi.

CHIETI: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Di Donato, Morra (Carpineta 77’), Vitulano, Lombardi, Antignani. In panchina: Borghese, Bertuolo, Sciascia. All. Panzanato.                         ARBITRO: Zuccaro di Catania.

Il CHIETI non ha fatto molto per vincere ma il Città di Castello ha facilitato la sua sconfitta.Così con questo risultato negativo ha compromesso le sue residue speranze di salvezza.La squadra neroverde ha portato delle azioni pericolose verso la porta tifernate e con Vitulano hanno segnato la rete decisiva, dopo partita da metà campo con vari batti e ribatti.

 

8^Gior. CHIETI-Monselice 1-1            9^Gior.  Anconitana-CHIETI 0-1   10^Gior. CHIETI-Vis Pesaro 2-0.   11^Gior. CHIETI-TERAMO 1-0;   12^Gior. Mestre-CHIETI 2-2  13^Gior. CHIETI-Osimana   0-1. Marcatore: Buffone (85’):

Il CHIETI è in profonda crisi e in una partita che li vedeva favoriti si sono lasciati sfuggire il risultato. Diversi giocatori hanno chiesto lo svincolo e tutte le questioni legali condizionano pesantemente l’andamento del campionato.

CHIETI: Violini, De Canio, Berlanda, Orlando, De Juliis, Fedi, Morra, Sassanelli,Vitulano, Lombardi, Antignani. In

panchina: 12.Borghese, 13.Bertuolo, 14.Carpineta, 15.Sciascia, 16.Marchei. All. Panzanato.

OSIMANA: Carbonari, Sacchi, Piazzoni, Carlini, Torresi, Baggiarini, Trevani (Pesaresi 88’), Retini, Truant, Lombardi, Buffone. In panchina: 12. Cimpiel, 13.Bassetti, 14.Sgolastra, 16. Mari. All. Fantini.                       ARBITRO: Nori di Pisa.

Il CHIETI è in profonda crisi e in una partita che li vedeva favoriti si sono lasciati sfuggire il risultato. Diversi giocatori hanno chiesto lo svincolo e tutte le questioni legali condizionano pesantemente l’andamento del campionato. Il CHIETI vinceva da diversi turni e solo un errore del portiere Violini ha consentito all’Osimana, a corto di punti, di segnare con Buffone e vincere l’incontro. Da segnalare una traversa colpita da Antignani, il CHIETI era in serie positiva da 10 giornate.

 

14^Gior. MACERATESE-CHIETI  3-2

Sabato 23  Maggio 1981-Torneo Anglo-Italiano per squadre Semipro: Il torneo anglo-italiano vinto dal Modena.

Ecco i risultati, marcatori e spettatori nelle finali delle sei edizioni :

1976: Monza-Wimbledon        1-0: Casagrande. Spettatori 3.500..    1977: Lecco-Bath City 3-0; Zandegù , Galluzzo. Spettatori 2.500.     1978: Udinese-Bath City 5-0; Ulivieri, Pellegrini, Palese.Spettatori 5.000.      1979: CHIETI-Sutton 1-2; Antignani, Southam, J.Rains. Spettatori 5.000.      1980: Triestina-Sutton 0-0 dopo i t.s. (5-4 ai rigori). Spettatori 3.750.     1981: Modena-Poole Town  4-1; Corallo , Vernacchia, Poli, Mazzeni autogol. Spettatori 4.000.

 

15^Gior. MIRA-CHIETI  1-0 16^Gior. CHIETI-Cattolica 0-2 17^Gior. Venezia-CHIETI 1-0

La squadra del CHIETI in forte crisi finanziaria, si è presentata con un numero di giocatori appena sufficiente ad affrontare la partita e senza  portiere di riserva.Malgrado tutto,  la squadra  si è piazzata bene nel suo girone con  un buon punteggio.

 

Ruolino squadra:    12 vittorie   10 pareggi    12 sconfitte.  32 reti fatte, 36 reti subite.

 

Marcatori: 21 reti: Gazzetta (Mira),  16 reti: Pagliari (Maceratese),  14 reti: Vitulano (CHIETI).  13 reti: Perego(Padova). 12 reti: due giocatori.  10 reti: 3 giocatori.  9 reti: 5 giocatori.  8 reti: 3 giocatori. 7 reti: 5 giocatori.  6 reti: Brunetti (CHIETI), Valori (Città diCastello) ed altri 5 giocatori.  5 reti:10 giocatori.   4 reti:Pizzi e Trevisan (Anconitana), Antignani (CHIETI), Moretti (Città di Castelli), Ilari(Civitanovese), Modestini (Conegliano), Fiorillo e Menna(LANCIANO), Ferrari(Monselice),  D’Agostino (TERAMO).

La Sr D  Semipro nel prossimo anno sarà sostituita da un Supercampionato Dilettanti. Intanto sono 267 le società che  vogliono partecipare al nuovo torneo. Secondo il progetto il nuovo campionato sarà programmato così:Tra le societa’ gia’ammesse perche’ promosse  vediamo in ABRUZZO: Pennese, Tortoreto.

Finestra crisi: La situazione generale  della società è precipitata e con un deficit enorme la SpA Chieti viene dichiarata fallita! La società è rimasta senza soldi e senza giocatori, perchè quasi tutti hanno chiesto lo svincolo.Il patrimonio lasciato da Angelini è andato tutto perduto e per il prossimo anno si vedrà se il calcio teatino scomparirà! Si parla già di intervento dell’amministrazione comunale.

Classifica  Finale-Sr C2 Girone B.1980-81,

Padova,49, Civitanovese,47, Maceratese,45, Mestre,43, TERAMO,36, LANCIANO,36, Mira,34, CHIETI,34, Pordenone,33, Conegliano,32, Venezia,32, Cattolica,31, Anconitana,30, Osimana,29, Monselice,29, Vis Pesaro,26, Città Castello,25, Adriese,21.

Promosse: Padova, Civitanovese Retrocesse: Vis Pesaro, Città Castello, Adriese.

STAGIONE 1981-82 - (Torneo 18 squadre). Serie C2/B.

Classifica: 18°posto(retrocesso) p. 24, 1°Anconitana p. 44- Presidente:Carlo De Virgiliis (commissario straordinario), poi Sergio Supplizi.   vice-presidente: Marchetti  Dori.   Allenatore: Rosati Domenico “Tom”.     CannonierePucci (10 reti). Nel proprio girone:  pegGior.risultato: 24 punti, 6 partite vinte, 16 partite perse, 48 RS.

Crisi societaria I giocatori in arretrato sono svincolati. L’amministrazione comunale è al lavoro anche con quattro assessori, dopo la nomina di un commissario straordinario che sarà affiancato dall’allenatore sarà nominato un presidente.   Dalla 5^ Ritorno   le squadre interessate alla retrocessione sono: Venezia, Mira  e Conegliano  19,  Pordenone e CHIETI  17, L’AQUILA   16.  Il CHIETI rimarrà inchiodato nelle ultime posizione e alla fine  Venezia, L’AQUILA e CHIETI in Interregionale.

 

La Lega Nazionale Semiprofessionisti  si trasforma in Lega Nazionale di Serie C.

Il Campionato Italiano di Sr  D viene sostituito dal nuovo campionato Interregionale che viene gestito da un “Comitato o Commissione” pre la Lega Dilettanti. Le vincenti dei gironi hanno il diritto di chiedere l'ammissione al campionato professionistico di Sr C2. Le classificate al 14°,15°, 16° posto nei gironi retrocederanno nei campionati di Promozione.

SR C2 - GIRONE  B 18 SQUADRE:

ANCONITANA-U.S.(1905),    AVEZZANO FC(AQ) (1919), (dalla Serie C2/C )      CATTOLICA FBC (1923) (FO),    CHIETI CALCIO SPA (1922),     CONEGLIANO AC (1975)  (TV),      JESI S.S.(AN (1925), (promossa da Serie D/ B,     LANCIANO A.C. (1920)  (CH),       L’AQUILA CALCIO A.S. (1927), (dalla Serie C2/C ),    MACERATESE S.S.(1948).,       MESTRE A.C.(1929)  (VE),    MIRA G.S. (1955) (VE),       MONSELICE POLISPORTIVA (1926) (PD),      MONTEBELLUNA A.C. (1948) (TV) (promossa da Serie D/B),     OSIMANA U.S. (1922),OSIMO (AN),      PORDENONE CALCIO (1920),       TERAMO A.C. (1913),       VENEZIA CALCIO  (1907),      VIGOR SENIGALLIA U.S. (1921) (AN). (promossa da Serie D/B)

 

GIOCATORI E ALLENATORI.

Rosati  Domenico All, Berardi Walter, Bonfante, Calchi, Calepi, Casiraghi, Ciampoli , Cittadino (Montevarchi), D’Eramo  (PESCARA), Di Davide  (Derthona), Di Donato , Di Peco , Fasciani, Jurlo , Mancia, Mancini (P), Mariotti(P), Piccorossi (P), Piloni (P), Pomante Concezio, Pucci , Raffalli  (Rimini), Ravanelli, Roma, Santucci  (PESCARA), Speranza(P), Suncini  (Rimini), Tontodonati F., Tusi  (Derthona ), Vaccarini ,

CHIETIAnno di fondazione:1922.  Sede:via Arcivescovado-Chieti. Stadio”Guido Angelini” (Mt. 110x75, 10.000 posti) Via S.Filomena,Chieti Scalo,.  (Lo stadio è stato intitolato alla persona che contribuì alle sorti del CHIETI Calcio con ottimi risultati). COLORI: maglia nero-verde, calzoncini nero-verdi. Commissario Straordinarioe: Avv. Carlo De Virgiliis     successivamente a  Presidente: Sergio Supplizi.   Vice-presidente: ing. Marchetti Dori,     General Manager : Armando  Di Bernardo,  Segretario:prof.Luigi D’Amario Consigliere: Rocco Di Tizio.  Allenatore:Domenico “Tom” Rosati.

 

FINESTRA CRISI:L’amministrazione comunale ha preso in mano la situazione del deficit del CHIETI. Quattro consiglieri del Comune di Chieti (Vincolato, Di Credico, Di Tommaso, Desiderio), l’assessore allo sport (Di Berardino) il sindaco (Zito) e due personalità sportive (avv. Carlo De Virgiliis e Sergio Supplizi), rifondarono la società con questo organigramma con la collaborazione di alcuni imprenditori aderenti  al nuovo Consiglio:

6 agosto. Finestra Crisi del CHIETI Calcio: La lunga crisi del CHIETI si sta risolvendo, dopo riunioni nell’amministrazione comunale che ha nominato l’avv.Carlo De Virgiliis commissario straordinario. In questo suo impegno avrà collaborazione dagli operatori economici, dagli sportivi  e dal tecnico Tom Rosati. Il nuovo allenatore ha dato molto sprint alla squadra e in pratica ha risollevato l’ambiente, portando e chiamando alcuni suoi preferiti come il portiere Piloni, il terzino Santucci, l’attaccante-ala Berardi W.ed anche alcuni giovani.

 

COPPA ITALIA:Da questo Campionato con l’entrata in vigore della legge sul semiprofessionismo, la Coppa Italia del Settore Semiprofessionistico si chiamerà Coppa Italia di Sr C.(vittoria finale del L.R.Vicenza).

24 agosto 1^Gior: 10^ediz.della Coppa Italia per la Sr C.

Fase eliminatoria. Lanciano-CHIETI 0-1. Riposa.Francavilla.     LANCIANO-CHIETI 0-1  

1°settembre 2^Gior.del 1° turno della COPPA ITALIA     CHIETI-Francavilla   1-3. Riposa : LANCIANO.

3  Settembre 3^Gior.: Risultati della COPPA ITALIA-Girone 25-:

CHIETI-Lanciano 0-0 .

7  Settembre 4^Gior. Risultati della COPPA ITALIA - Girone 25:  Francavilla-Lanciano  0-0. Riposava CHIETI.

14  Settembre 5^Gior.: Risultati della COPPAITALIA Sr C e Classifica:

Girone 25: FRANCAVILLA-CHIETI 3-0.  Ha riposato: LANCIANO.   CLASSIFICA: FRANCAVILLA p.8 (qualificata), CHIETI p. 3; Lancianop. 2..

Sedicesimi di finale(25-novembre; 9 dicembre). Osimana-FRANCAVILLA  1-1;  3-1.Qualificata Osimana.

 

RISULTATI-ANDATA

1^Gior.CHIETI-Osimana 1-0,    2^Gior.Monselice-CHIETI 0-0,   3^Gior.CHIETI-L’AQUILA 3-0. 4^Gior.TERAMO-CHIETI 2-1,         Gior.CHIETI-Conegliano 1-1,   6^Gior.Jesi-CHIETI 0-1.(25-10-1981):

Marcatore:  Tontodonati (C) (85’)

JESI:Seghetti, Ceppi, Lucchi, Briga, Stallone, Tamellin, Bonacci, Paciocco, Mineccia(Cantani 67’), Giuffrida (Petilli 65’), Ballarini. In panchina, 12.Barboni, 14.Trillini, 15.Rosoni. All. Baldoni.

CHIETI: Piloni, Di Davide, Santucci, Di Donato, Cittadino, Roma, Tusi (Iurlo 78’), Tontodonati, Soncini (Ciampoli 78’), Pucci, Berardi. In panchina, 12.Mancini, 13.Calepi. All. Tom Rosati.                       ARBITRO: Scalcione di Matera.

Il CHIETI ha espugnato il campo imbattuto da un anno  dello Jesi. La difesa neroverde è stata impegnata dagli avanti marchigiani  ma Berardi coglie un palo con un potente tiro. Il CHIETI ha approfittato di un errore della difesa avversaria per segnare un’ottima rete con Tontodonati alla fin dell’incontro.

7^Gior.CHIETI-Montebelluna 1-1,

6 NOVEMBRE. Domenica prossima nel derby abruzzese Avezzano-CHIETI, ci sarà anche la sfida dei fratelli Armando e Tom Rosati,allenatori delle squadre.

8^Gior.AVEZZANO-CHIETI 0-0,   9^Gior.CHIETI-LANCIANO 2-2,    10^Gior.  Pordenone-CHIETI 1-2

11^Gior.Mestre-CHIETI 3-1      12^Gior.CHIETI-Maceratese  1-1   13^Gior.Vigor Senigallia-CHIETI 2-1

14^Gior.CHIETI-Anconitana 2-3        15^Gior. CHIETI-Mira   0-0    16^Gior.Venezia-CHIETI 2-1    17^Gior.CHIETI-Cattolica 1-2

20 gennaio: Tontodonati del CHIETI è stato convocato a Coverciano per la selezione per la Nazionale Sr C <<under 21>>.

1^Gior. Osimana-CHIETI 2-0      2^Gior. CHIETI-Monselice 1-2,    3^Gior. L’AQUILA-CHIETI 2-1   4^GiorCHIETI-TERAMO 1-0      5^Gior. Conegliano-CHIETI 1-0   6^Gior. CHIETI-Jesi   0-2      7^Gior. Montebelluna-CHIETI 1-1

14 MARZO 1982 -GIORNATA DI SOSPENSIONE DEL CAMPIONATO

8^Gior. CHIETI-AVEZZANO 2-1 9^Gior.  LANCIANO-CHIETI  0-0 10^Gior.CHIETI-Pordenone 1-2

Finestra crisi:La squadra del CHIETI è sempre in difficoltà. Già dall’anno scorso si è cercato di salvare il Calcio Chietino evitandone la scomparsa e portarlo verso lidi sicuri. Tom Rosati, Armando Di Bernardo ed altri amici si sono dati un gran daffare avendo a disposizione pochi mezzi. Ma le difficoltà non sono state eliminate del tutto e, dopo un inizio abbastanza promettente, la situazione si è fatta di nuovo pesante e si vedrà se è possibile evitare, allo stato attuale, la retrocessione.Assemblea convocata, presenti autorità politiche locali, rappresentanti dei tifosi e l’assessore allo Sport del Comune di Chieti,si è deciso di consegnare al Sindaco la squadra sportiva. Cioè ritirare la squadra dal campionato.

11^Gior.CHIETI-Mestre 1-1,  12^Gior.Maceratese-CHIETI 4-1,   13^Gior.Rit. CHIETI-V.Senigallia 2-2.     14^Gior.Rit. Anconitana-CHIETI 1-1,   15^Gior.Rit. Mira-CHIETI 3-1,

 

16^Gior.Rit. CHIETI-Venezia 1-2,

17^Gior.Rit.- Cattolica-CHIETI  2-1

Ruolino squadra:    6 vittorie   12 pareggi    16 sconfitte.   Reti  fatte 34, Reti subite  48.

In casa  7   pareggi     6 sconfitte     4 vittorie.    Fuori casa    5 pareggi   10 sconfitte    2 vittorie    5 sconfitte consecutive

Reti: 16 reti: Sandri( Montebelluna)  14 reti: Bonaldi (AVEZZANO)   12 reti: Paciocco (Jesina)    11 reti: Romiti (Maceratese), Mazza (TERAMO)    10 reti:Tamalio (Anconitana), Tappi (Cattolica), Rombolotto (Mestre), Vitulano (Mestre)     9 reti:  Pucci (CHIETI), Dri (Pordenone) 8 reti:  Zandegù (Anconitana), Manzoni (AVEZZANO), Militello (L’AQUILA) Tontodonati (CHIETI), Perego (Mira), Ferrari (Monselice), Torresi (Osimana), Paviotti (Pordenone), Tolfo (Venezia), Ennas   7 reti: Cerri (Cattolica), Verde (LANCIANO), Seno (Montebelluna), Vriz (Pordenone), Motta(TERAMO)    6 reti:  Gori e Solfrini (Cattolica), Tusi (CHIETI), Spina (L’AQUILA), Ghetti (Osimana), Frinzi (Venezia). 5 (V.Senigallia).   4 reti:  Briganti (Anconitana), Durazzi (AVEZZANO), Berardi e Iurlo (CHIETI).

Max dei punti in casa=Mestre(31); Max punti in trasferta=Anconitana(20); Max numero vittorie in trasferta=Anconitana(5); Minor numero sconfitte in casa=TERAMO e V.Senigallia(0); Minor numero sconfitte in trasferta=Anconitana(2), Max  numero pareggi complessivi=Mira(18).

 

Per  la composizione dei gironi di Sr C1 e C2 ci sono ancora dei problemi da affrontare. Il Consiglio direttivo della Lega devono ancora definire le posizioni di alcune squadre per la definizione definitiva dei gironi. Ci sono squadre di Sr C1 che non sono perfettamente in regola e quindi sono state prese in considerazione le domande di alcune società fra le quali Venezia, Sangiovannese e CHIETI.

Il campionato è caratterizzato dalla retrocessione dei neroverde, per la prima volta,  in Serie Dilettanti dopo  la sua fondazione!!!

Classifica Finale  Sr C2 Girone B, 81-82,

Anconitana,44, Mestre,43, Vigor Senigallia,43, Cattolica,38, TERAMO,37, Maceratese,35, Jesi,34, Mira,34, LANCIANO,33, Monselice,33, Montebelluna,32, Osimana,32, Pordenone,32, Conegliano,31, AVEZZANO,30, Venezia,30, L’AQUILA,25, CHIETI,24.

Promosse: Anconitana e Mestre in Sr C1(dopo spareggio con Vigor Senigallia).    Retrocesse: Venezia(per minor numero di punti che ha conseguito negli incontri diretti), CHIETI, L’AQUILA in Interregionale.

Risultato più scadente per il Chieti in 60 anni di storia calcistica!

STAGIONE 1982-83 - (Torneo 16 squadre).  Interregionale/ F. Classifica: 2°posto  p. 39 con Fermana, 1°Cesenatico  p. 44.- Presidente: Sergio Suppliz. vice-presidente: Marchetti  Dori.   Allenatore:  Bruno Pinna. Cannoniere: Walter Berardi (7 reti). Nei 9 campionati: pegGior.risultato: 29 RF. miglior risultato: 14 RS.

La società si attrezza per fare il salto ma le prime partite danno la misura delle difficoltà. Cesenatico e Fermana le avversarie più quotate ma è il Cesenatico ad essere promosso. I vari club, malgrado la posizione della squadra, non fanno mancare il loro incitamento. Molta contestazione è rivolta verso i dirigenti accusati di non essere in grado di dare una svolta positiva alla società.

INTERREGIONALE - GIRONE F- 16 SQUADRE.

BIAGIO NAZZARO S.S.-CHIARAVALLE(AN),(dalla Promozione),   CESENATICO U.S.(FO), CHIETI CALCIO(1922) (retrocessa dalla Serie  C2/B),  FERMANA CALCIO (1920), FERMO (AP),  FALCONARESE A.S., FALCONARA MARITTIMA (AN),   FORLIMPOPOLI   A.C.(FO),   GUBBIO  A.S. (PG),   LAS PRO LIDO TORTORETO(TE),  POLISPORTIVA  PENNESE- PENNE (PE),    PORTO S. ELPIDIO  S.S. (AP), RICCIONE MARINA(FO),  SANGIORGESE  U.S., PORTO S.GIORGIO (AP),   SANTEGIDIESE CALCIO, SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE),  SANTARCANGIOLESE A.S, SANT’ARCANGELO DI ROMAGNA (FO),(dalla Promozione),     VADESE  U.S., S. ANGELO IN VADO (PS),   VIS PESARO  S.P.(1898).

 

GIOCATORI E ALLENATORI ,

Pinna All.,(Avellino), Antignani  (Osimana), Berardi,  Calchi,  Chieregato, Ciampoli, Di Davide, Di Donato,  Di Lello (P) (Macerata), Forlizzi, Gallinari, Giovinazzo, Jurlo, Maurizio, Ponticelli, Negri (Alessandria), Paradiso, Pasquini(Lanciano), Piccorossi (P), Roma, Santucci, Scotti, Serafini, Silva, Suncini, Tontodonati,  Tusi Oscar, Vicentini.

CHIETIAnno di fondazione:1922.  Sede:viale Abruzzo- Stadio”Guido Angelini” (Mt. 110x75, 10.000 posti) Via S.Filomena,Chieti Scalo,.  COLORI: maglia nero-verde, calzoncini nero-verdi.  Presidente: Sergio Supplizi    Vice-presidente:ing. Marchetti Dori       Direttore sportivo: Armando Di Bernardo(poi non confermato)     Consigliere: Di Tizio Rocco     Allenatore: Bruno Pinna     FINESTRA CRISI: Le crisi sono continue e la dirigenza rimane lo stesso. Però qualche defezione rimane ad affiorare aggravando sempre la situzione.

AMICHEVOLI pre,campionato: CHIETI-PESCARA  0-1;  SILVI MARINA-CHIETI 2-3;  SULMONA-CHIETI 1-1

Domenica 19 settembre il Campionato Interregionale dilettanti prenderà il via. Si concluderà  il 15 maggio 1983.

Il torneo è diviso in 12 Gironi con circa 192 squadre ed è giunto alla seconda edizione.

 

RISULTATI-ANDATA:

1^Gior. CHIETI-B. Nazzaro  2-0,   2^Gior. TORTORETO-CHIETI 0-1,  3^Gior. CHIETI.P.S.Elpidio  2-1,   4^Gior.  PENNESE-CHIETI 3-2.  . Reti: Di Pietro(P), Roma autorete(C), Berardi,R(C), Di Pietro (P), Chieregato (C).

1°derby del campionato. L’allenatore del CHIETI, Bruno  Pinna, non è in panchina per un disguido.Gli spalti sono affollati per l’avvenimento Arbitro: Lucarelli di Livorno. Ci sono stati degli incidenti a fine partita e molte auto dei tifosi neroverdi risultano dannegggiate.

5^Gior. CHIETI-Santarcangiolese 0-0.    6^Gior. SANTEGIDIESE-CHIETI 1-0.      7^Gior. CHIETI-Forlimpopoli  rete: 1-0      8^Gior. Sangiorgese-CHIETI 0-0.     9^Gior. Cesenatico-CHIETI 2-0.       10^Gior. Nov CHIETI-Vis Pesaro 1-0.         11^Gior. Fermana-CHIETI 0-1    FERMANA: Ottavi, Emili, Petrelli, Ercoli, Beato, Collini, Lotorio,  Miocchi, Bonaldi, De Zompo, Rossi,  All. Feliciano Orazi Rosa giocatori: Iuvalè, Gasparrini.

12^Gior. CHIETI-Riccione  0-0.   13^Gior. Gubbio-CHIETI 0-0.    14^Gior. CHIETI-Vadese 1-0.     15^Gior. 9 Gen83 Falconarese-CHIETI 2-2,

Conclusosi il girone d’andata, vediamo le squadre che hanno concluso al primo posto la tornata:

GIRONE  A: Biellese, GIRONE  B: Vigevano, GIRONE  C:Venezia, GIRONE  D: Centese, GIRONE  E:Massese, GIRONE  F: Cesenatico, GIRONE  G: Lodigiani, GIRONE  H: Ischia, GIRONE  I: Afragolese, GIRONE  L:Pro Italia, GIRONE  M:Canicattì, GIRONE  N:Olbia.

RITORNO:

16^Gior. B. Nazzaro-CHIETI 1-0.    17^Gior. CHIETI-TORTORETO  1-0.   18^Gior. P.S.Elpidio-CHIETI 1-0.    19^Gior. CHIETI-PENNESE  2-0.    20^Gior. Santarcangiol.-CHIETI 0-0.  21^Gior. CHIETI-SANTEGIDIESE   2-0.    22^Gior. Forlimpopoli-CHIETI 2-3.    23^Gior. CHIETI-Sangiorgese  3-0.   24^Gior. CHIETI-Cesenatico  0-0.    25^Gior.  Vis Pesaro-CHIETI 1-1.   26^Gior. CHIETI-Fermana  0-0.    7^Gior. Riccione-CHIETI 0-0.   28^Gior. CHIETI-Gubbio 1-0   29^Gior. Vadese-CHIETI 0-0.    30^Gior. 15 Mag 82 CHIETI-Falconarese 1-0

Nazzaro-Fermana 2-3, Cesenatico-P.S.Elpidio 2-0, CHIETI-Falconarese 1-0, Forlimpopoli-Gubbio 0-0, TORTORETO-Vadese 0-0, Sangiorgese-Santarcangiolese 0-0, SANTEGIDIESE-Riccione 1-4, Vis Pesaro-PENNESE 0-0.

Ruolino squadra:   14 vittorie  11 pareggi    5 sconfitte. Reti segnate: 29  subite:14

Reti : 22 reti:  Lorenzo(Cesenatico),   16 reti:  Del Monte(Cesenatico),  13 reti:  Callà (Santarcangiolese), Di Pietro (PENNESE),  Ferro (Falconarese),  Bonaldi(Fermana).

Classifica   1982-83, Interregionale Girone Q,

Cesenatico,44, Fermana,39, CHIETI,39, Santarcangiolese,34, Vadese,34, Riccione,34, Gubbio,29, Porto S.Elpidio,29, Pro L. Tortoreto,27, Falconarese,26, Forlimpopoli,26, PENNESE,26, Sangiorgese,26, Vis Pesaro,25, Biagio Nazzaro,23, SANTEGIDIESE,19.

Promosso Serie C2:Cesenatico  retrocesse in Promozione Regionale:Vis Pesaro, B Nazzaro, Santegidiese

SUPPORTER TEATINI: I vari club ,malgrado la posizione della squadra, non fanno mancare il loro incitamento altalenante legato anche ai risultati.Molta contestazione viene rivolta verso i dirigenti accusati di non essere in grado di dare una svolta positiva alla società.

COPPA ITALIA. 17^ Edizione: Domenica 5 sett.: and. CHIETI-PENNESE 1-2. Iurlo (C);     rit. PENNESE-CHIETI 1-1. Iurlo(C)     In questa fase il CHIETI viene eliminato.

STAGIONE 1983-84 – (Torneo 16 squadre). Interregionale/ L

Classifica: 4°posto  p. 36, 1°F.Andria  p. 47 - Presidente:Vittorio Barbiero.  Allenatori: Alberto Baldoni con Carlo Angelozzi, poi alla 1^ritorno Pietro Castignani.Cannoniere: Walter Berardi (10 reti). La società di nuovo in crisi. Ancora una cresi e il  sindaco ed un assessore lavorano per sanare la situazione. E’ nominato un nuovo presidente. Sembrerebbe l’anno buono invece si é fra i primi  nel girone d’andata  e con 19 punti, qui cambierà l’allenatore, ma nel ritorno non manteniamo il passo ed il distacco dalla prima cresce. C’è un recupero finale  ma non basta anche perché la F.Andria  al 12° ritorno è promossa  matematicamente. Da segnalare la vittoria  in casa  per 9-0  sul Genzano.

INTERREGIONALE-GIRONE L,16 SQUADRE:

BISCEGLIE A.S.(1913)(BA),   CANOSA S.S., CANOSA DI PUGLIA (BA), CHIETI CALCIO SPA (1922), FASANO DI BRINDISI U.S.(BR), FIDELIS ANDRIA A.S.(1971) (BA), LANCIANO(CH)(dalla Promozione),  LUCERA U.S.(FG) (Interregionale/L), MANFREDONIA A.S.(FG) (Interregionale/L), MOLA POLISPORTIVA DI BARI(da Promozione),  NOICATTARO A.S.(BA), OSTUNI SPORT(BR)(da Promozione),  PENNESE POLISPORTIVA-(PE) (daInterregionale/F), REAL GENZANO POLISPORTIVA(Roma) (da Promozione)    SAN SALVO U.S.(CH),  TRANI POLISPORTIVA (1929)(BA),  VAL DI SANGRO POLISPORTIVA-ATESSA (CH) (da Interregionale/H ).

 

GIOCATORI E ALLENATORI: Baldoni  all. (da Vis Pesaro),Castignani Pietro all., Angelozzi Carlo vAll., Baldacci , Berardi Walter, Ciampoli  Marcello, Cittadino (Pescara), D’Alicandro, D’Orazio (Giovan.CH), Di Lorenzo (GiovanCH), Di Marcantonio, Di Renzo Bartolomeo, Di Stefano, Di Zio(P), Forti (GiovanCH), Germani, Gioiosa, Iannamico, Marcuccitti (GiovanCH), Marfisi (GiovanCH), Masciantonio (Lanciano), Perugini (GiovanCH), Perusiti, Pesce Mario, Roma,  Rulli  Gino (P) (rientrPrest), Sorbi, Traini, Zucchini (Salernitana).

CHIETI CalcioAnno di fondazione:1922.  Sede: Corso Marrucino,Chieti. Stadio”GuidoAngelini” (Mt. 110x75, 10.000 posti) Via S.Filomena,Chieti Scalo.    COLORI: maglia nero-verde, calzoncini nero-verdi.  Leader Società:  dott.Vittorio Barbiero           Responsabile Amministrazione: rag. Angelo Zulli.    Medico sociale: dott. Giuliano Seccia;      Allenatori: Alberto Baldoni, Pietro Castignani;     Vice-allenatore: Carlo Angelozzi

FINESTRA CRISI: Non ancora si riusciva ad avere una soluzione soddisfacente per il risanamento della società. Poi dopo tante riunioni si venne  alla risoluzione di fare un nuovo gruppo con il dott. Barbiero a presidente dopo vari colloqui  con il sindaco della città Zito e l’assessore Di Berardino. Comunque  finì la società passata (S.r.l.) e nacque la nuova. Si mise mano alla squadra per affrontare il campionato Interregionale si recuperarono diversi giocatori. Ci ora sono buoni propositi per il nuovo campionato, ma sembra che il fatto che gli stipendi sia stati pagati più che regolarmente è un fatto da non tralasciare. Forse siamo sulla strada buona?

AMICHEVOLI: Villa S.Maria-Chieti  0-2, Chieti-Genzano 2-1. Chieti-Altino 5-2;  Chieti-Loreto Aprutino 3-1.

Coppa Italia. Val Di Sangro-Chieti 2-0.   Chieti-Val Di Sangro 1-0. Masciantonio.   Chieti Eliminata.

RISULTATI:  ANDATA:

1^Gior.CHIETI-Trani  5-1,    2^Gior.Canosa-CHIETI 2-0,   3^Gior.PENNESE-CHIETI 0-0,  4^Gior.CHIETI-Fasano 1-0,    5^Gior.Lucera-CHIETI 1-1,    6^Gior.CHIETI-Bisceglie 1-0,  7^Gior.Mola-CHIETI 0-1,    8^Gior.CHIETI-Ostuni  0-0.       9^Gior.LANCIANO-CHIETI 0-1,   10^Gior.CHIETI-SAN SALVO 0-0,  11^Gior.VAL DI SANGRO-CHIETI 0-0.  12^Gior.CHIETI-Fidels Andria  0-0,      13^Gior.CHIETI-Manfredonia 0-1,  14^Gior.Real Genzano-CHIETI 1-2,

15^Gior.CHIETI-Noicattaro 0-0 (cambio allenatore, viene esonerato Baldoni e subentra Castignani).   Classifica: Fidelis  Andria 22, Manfredonia 22, Ostuni 20, CHIETI19, Trani  19, Lucera 17, LANCIANO 16, Bisceglie  15, PENNESE 15, Fasano 15; VAL DI SANGRO 14, Noicattaro 13, Canosa  9, Real Genzano 9, SAN SALVO  8; Mola  7,

RITORNO:

1^Gior.Trani-CHIETI. 0-0. 2^Gior.CHIETI-Canosa 4-0.  3^Gior.CHIETI-PENNESE 1-1  4^Gior.Fasano-CHIETI 0-0.   5^Gior.CHIETI-Lucera 1-0    6^Gior.Bisceglie-CHIETI 0-1 7^Gior.CHIETI-Mola 3-0      8^Gior.Ostuni-CHIETI 3-1.    9^Gior.CHIETI-LANCIANO  2-2  10^Gior.SAN SALVO-CHIETI 3-0.     1° Aprile sosta Campionato.   11^Gior.8 Apr84  CHIETI-VAL DI SANGRO  1-1.   12^Gior. Fidelis Andria-CHIETI 1-0.

13^Gior. Manfredonia-CHIETI 1-0.    14^Gior.CHIETI-Real Genzano 9-0

Classifica: Fidelis Andria  47: Manfredonia 38; Ostuni e Trani 35; CHIETI 34; Bisceglie, Lucera, LANCIANO, PENNESE e VAL DI SANGRO 29;Noicattaro 26;Fasano 25; SAN SALVO 23; Canosa 22; Real Genzano 18; Mola 16.

Ad una giornata dal termine sono cinque le formazioni matematicamente in C2. Anche Nissa (Girone M) e Nuorese. (Girone N) sono state promosse come Euromobil Pievigina (Girone C), Gladiator (Girone H) e Fidelis Andria (Girone L) già     promosse nelle giornate presedenti.

15^Gior.  Noicattaro-CHIETI 0-1     Si è concluso il Campionato Interregionale.

Bisceglie-Fasano 1-1; Noicattaro-CHIETI 0-1, LANCIANO-VAL DI SANGRO 0-0; Manfredonia-Fidelis  2-1; Mola-Canosa 0-2;   Ostuni-Lucera  2-1;  Real Genzano-PENNESE   0-2;  SAN SALVO-Trani   1-0

 

Marcatori:  13 reti:Spinelli (Lucera),  11 reti: Lojacono(Ostuni), Marangi (Fidelis Andria), Bognani(Bisceglie).  10 reti: Berardi (CHIETI), Petilli(Fidelis Andria), D’Errico V.(Manfredonia)

Primati di tutto il campionato Interregionale: magGior.numero di pareggi: (22)LANCIANO.  Minor  numero di reti subite: (9) Fidelis Andria.  

Ruolino: 12 vittorie, 12 pareggi, 6 sconfitte, reti fatte 34, reti subite 16..

Classifica   1983-84, Girone L,

Fidelis Andria,47, Manfredonia,40, Ostuni,37, CHIETI,36, Trani,35, PENNESE,31, Bisceglie,30, LANCIANO,30, VAL DI SANGRO,30, Lucera,29, Fasano,26, Noicattaro,25, SAN SALVO,25, Canosa,24,

Real Genzano,18, Mola,16.

Promosssa in C2:Fidelis Andria  Retrocesse in Promozione: Canosa, Real Genzano, Mola.

STAGIONE 1984-85 - (Torneo 16 squadre). Interregionale/H. Classifica: 9°posto  p. 29 con L’AQUILA, 1°ANGIZIA  p. 41.- Presidente: Vittorio Barbiero  vice-presidente: Angelo  De Medio. Allenatori: Vincenzo Zucchini, poi alla 8^andata Carlo Angelozzi, poi alla 9^andata Valentino Persenda, poi alla 5^ritorno Vasco Tagliavini.   Cannoniere:  Punzo (8 reti).

I cambi di quattro allenatori non bastano per far volare la squadra ma hanno complicato il cammino  della squadra. La prima vittoria in casa sul Trani per 9-0 induce alle speranze. Si mantiene il primato fino alla

5^ andata, poi si scivola sempre più in giù. Nelle ultime giornate una squadra, l’Angizia  si piazzerà al 1°posto e non mollerà fino all’ultimo.

INTERREGIONALE-GIRONE H-16 SQUADRE

ANGIZIA-LUCO NEI MARSI A.S.(AQ),(da Promozione),    AVEZZANO CALCIO(1919) (AQ) (da Interregionale/G),  ARIANO IRPINOV.S. (AV),    BISCEGLIE A.S.(1913) (BA),  CHIETI CALCIO S.S. (1922),  CORATO U.S.(BA), (da Promozione), LANCIANO CALCIO (CH),   L’AQUILA CALCIO S.S.(1927),(da Interregionale/G),  LUCERA U.S.(FG), MANFREDONIA A.S.(FG),  NOICATTARO A.S. (BA), PENNESE POLISPORTIVA(PE),  SAN SALVO U.S.(CH),         VAL DI SANGRO-ATESSA POLISPORTIVA(CH),      VASTO A.C.(1902) (CH) (da Promozione),   TRANI POLISPORTIVA(1929) (BA)

 

CHIETIAnno di fondazione:1922. -SEDE: Viale Benedetto Croce,  HIETI Scalo,   COLORI: maglia  e calzoncini nero-verde.  Presidente: dott. Vittorio Barbiero  Vice-presidente: dott. Angelo De Medio Segretario: Bellino Pittarelli   Allenatori: Vincenzo Zucchini,  Carlo  Angelozzi, Valentino  Persenda., Vasco  Tagliavini   Vice-allenatore: Carlo Angelozzi     Direttore sportivo. prof. Luigi D’Amario poi lascia e subentra Claudio Garzelli.  Responsabile amministrativo: rag. Angelo Zulli     Servizi generali: Giuliano Bevilacqua poi lascia.

GIOCATORI E ALLENATORI: Zucchini , All, Angelozzi  All, Persenda All (dal Derthona), Tagliavini  All (Ravenna), Barbieri, Berardi W, Ciampoli F (Catania), Ciampoli M, D’Alfonso, De Juliis, Di Renzo B, Di Renzo N, Di Zio(P), Falcone, Fiaschi (Sanremese),  Germani, Giammarino, Herman Fongue, Marfisi, Masciantonio, Paolini  Carlo, Punzo(Pennese),  Roma , Rulli (P), Rullo, Traini.

AMICHEVOLI:(a Roccaraso) CHIETI-Trapani 1-0,  CHIETI-Reggina   0-1 CHIETI-Cagliari 1-2,   

TERMOLI-CHIETI 0-1,    TOLLO-CHIETI 0-1.

CHIETI-PESCARA 0-2      CHIETI-Bologna 2-6.

COPPA ITALIA DILETTANTI- GIRONE 46. 1^LANCIANO-CHIETI 0-0,     2^-CHIETI-VAL DI SANGRO 2-2 Punzo e  D’Alfonso(C), Di Camillo e Precaria (VS)

Il CHIETI per sorteggiò risultò al 1°posto. ANGIZIA LUCO (DEL GIRONE 45)-CHIETI 2-2

RISULTATI: ANDATA:

1^Gior.(23 sett)CHIETI-Trani  9-0   2^Gior.Ariano-CHIETI 0-0.   3^GiorCHIETI-PENNESE  1-0 4^GiorCHIETI-VASTESE  2-1    5^Gior.Manfredonia-CHIETI 2-1  6^GiorCHIETI-VAL DI SANGRO 1-2 7^Gior.SAN SALVO-CHIETI 0-0 (cambio allenatore, viene esonerato Zucchini e subentra Angelozzi).      8^GiorCHIETI-Corato  0-0 (cambio allenatore, viene  esonerato Angelozzi e subentra Persenda).     9^GiorBisceglie-CHIETI 1-1     10^Gior.Lucera-CHIETI 1-1   11^Gior.CHIETI-ANGIZIA LUCO 1-0

CLASSIFICA:Bisceglie 15; Corato 14; ANGIZIA LUCO 13, Ariano V. 13; CHIETI 13, L’AQUILA 12; Manfredonia 12; VAL DI SANGRO 12; LANCIANO 11, PENNESE 11, Lucera 10, Trani 10; VASTO 10, Noicattaro 8, SAN SALVO 7, AVEZZANO 5.

12^Gior.L’AQUILA-CHIETI 1-0   13^Gior.CHIETI-LANCIANO 1-0    14^Gior.AVEZZANO-CHIETI 0-2

15^Gior.CHIETI-Noicattaro 1-0.

RITORNO:

1^Gior.Trani-CHIETI, 2-0. 2^Gior.(3 febb)CHIETI-Ariano  0-1    3^Gior.PENNESE-CHIETI 1-0 4^Gior.VASTESE-CHIETI 0-0.   5^Gior.CHIETI-Manfredonia  0-0 (cambio allenatore, viene esonerato Persenda e subentra Tagliavini). 6^Gior.VAL DI SANGRO-CHIETI 1-0  7^Gior.CHIETI-SAN SALVO  1-0   8^Gior. Corato-CHIETI 2-1   9^Gior.(31 mar) CHIETI-Bisceglie  0-2   10^Gior.(14 apr) CHIETI-Lucera  1-0    11^Gior.(21 apr) ANGIZIA LUCO-CHIETI 1-0   12^Gior.(28 apr) CHIETI-L’AQUILA  3-1   13^Gior.(5mag) LANCIANO-CHIETI 3-1

CLASSIFICA: ANGIZIA LUCO 37; Bisceglie e Corato 36; Manfredonia 35; LANCIANO 31; Ariano e L’AQUILA 29; Lucera e PENNESE 28;  CHIETI 27, Trani 26; VAL DI SANGRO e VASTO 25; Noicattaro e SAN SALVO 24, AVEZZANO 6.

 

A due giornate dalla conclusione  ci sono alcuni risultati definitivi:

Squadra matematicamente promossa: Orceana (Girone C).

Squadre matematicamente retrocesse:

Orbassano (Girone Caratese (Girone B), Ponte S. Pietro e Fortitudo Fidenza (Girone C), Pro Aviano (Girone D), Bogliasco e Fucecchio (Girone E), Elpidiense (Girone F), AVEZZANO (Girone H), Gioventù Brindisi e Nardò (Girone I), Cassano (Girone L), Marsala e Caltagirone (Girone M), Sinnai (Girone N).

14^Gior.(12 mag )CHIETI-AVEZZANO  7-1         15^Gior.(19 mag) Noicattaro-CHIETI 2-1

SAN SALVO-ANGIZIA LUCO 0-1, LANCIANO-Ariano 1-1, Noicattaro-CHIETI 2-1,  Manfredonia-Corato 3-0, Bisceglie-L’AQUILA 3-0, Lucera-Trani 2-0, PENNESE-VAL DI SANGRO     1-0, AVEZZANO-VASTO 0-4,

Marcatori: 13 reti: D’Alessandro L.(ANGIZIA)   12 reti: Di Luzio (PENNESE) 10 reti: Ludovici (ANGIZIA), Del Zotti(Bisceglie), Petrella (Corato), Cancellier (LANCIANO)  9 reti: Loiacono(Bisceglie), Ferro(LANCIANO),Pizzuto (Lucera).  8 reti: Bonaldi(Fermana).

Ruolino squadra: 11 vittorie   7 pareggi 12 sconfitte 36 reti fatte     25 reti subite.

Classifica   1984-85,Interregionale-Girone H

Angizia,41, Bisceglie,40, Manfredonia,39, Corato,38, LANCIANO,32, Lucera,32, PENNESE,31, Ariano,30,

CHIETI,29, L’AQUILA,29, VASTO,28, Trani,28,VAL DI SANGRO,27, Noicattaro,26, SAN SALVO,24, AVEZZANO,6.

Promossa:ANGIZIA LUCO                                 Retrocesse: Noicattaro, San Salvo, Avezzano

Condividi
Pin It