banner torneo 1x2bis
banner new forum banner new WEBCHANNEL banner new STORIA banner new curva

 

 

Dopo un anno e mezzo di esilio (e di peregrinazioni talvolta persino umilianti) si torna a casa. Chieti-Nereto, il secondo dei nove turni infrasettimanali in calendario, dopodomani, mercoledì, si giocherà sul nuovo manto dello stadio Guido Angelini. L'ultima gara vi è stata disputata il 25 aprile 2019 (Chieti-Spoltore). La notizia arriva in un momento di generale depressione per risultati inaspettatamente negativi, la squadra è in crisi e quella contro il Nereto potrebbe essere decisiva per la panchina di Alessandro Lucarelli. La riapertura dell'Angelini quindi rincuora un po' gli avviliti tifosi.

Il Chieti dovrebbe svolgere sul nuovo manto almeno l'allenamento di domani.

Nel pomeriggio la società comunicherà le modalità per l'apertura al pubblico che come sappiamo sono molto stringenti. Ammessi spettatori limitatamente al 15 per cento della capienza (che attualmente dovrebbe essere di 4.000/4.500). Bisogna organizzarsi con una sorta di corsa contro il tempo per avere qualche centinaio di tifosi.

Sperando in un po' di fortuna per risollevare morale e classifica.

Condividi
Pin It