Buongiorno Sig. Licio,
vorrei chiederle un ritratto di Renato Beltramini, calciatore neroverde negli anni 1975-76.
La ringrazio in anticipo e le auguro una buona giornata.
Luciano

 

RENATO   BELTRAMINI nel CHIETI Serie C 1975-76 e in serie D 1976-77.

Carissimo sig. Luciano,

per la precisione parleremo del campionato 75-76 ma Renato Beltramini giocò  anche l’anno successivo per il il Chieti,ma in serie D.

Volevo andare con ordine.Questi anni cioè il 1975/76/77 si sono collocati, a mio parere, nel periodo aureo della squadra che cominciò dalla serie C del 1940. Si giocava sul velluto e con speranza sempre di andare nella serie superiore. Ogni anno i nuovi presidenti cercavano di rinforzarsi con elementi che potevano dare la speranza di ottimi campionati.Ma l’irruzione di Guido Angelini(1962-1977) colpì la fantasia sportiva e ogni anno c’era un ribaltamento della squadra precedente  con qualche pausa. Trovare  la formazione per salire in alto. Erano momenti esaltanti  e pause di scoramento, ma con grande passione e la città cominciò ad apprezzare la sua squadra di calcio.Poi alla fine del 1977 il presidente Angelini si ritirò dalle scene calcistiche.

Nel 1975-76 Guido Angelini confermò l’allenatore Capelli che  nel mese di novembre diede le dimissioni e il vice Cristoforo Pinti prese il suo posto.Poi ai primi di dicembre ci fu ancora un cambio di allenatore perché ci fu l’arrivo di Omero Tognon. Ci furono molte sostituzioni ma principalmente si smantellò parte della  estrema difesa difesa: furono sostituiti Rulli e Cantagallo(portieri)De Pedri e Cerone(terzini) mantenendo però Monaco e Mircoli(difesa) e Fellet(libero), con l’acquisto di  Capponi e Cimpiel (portieri), Beltramini(difensore) Pennati(mediano).

Beltramini veniva dal Lignano che nel suo girone di serie D si era salvato dopo uno spareggio con il Rovigo. Il Chieti doveva affrontare un girone abbastanza agguerrito. Le squadre erano qualcuna dalla serie B come l’Arezzo e Parma, poi dalla serie C Empoli, La Spezia, Grosseto, Livorno, Lucchese, Massese, Pisa, Pistoiese, Ravenna, Rimini, Sangiovannese, ancora dalla serie D l’Anconitana ed ancora Olbia, Montevarchi, Riccione e di abruzzesi  il Giulianova e il Teramo.

1972 Pordenone Serie D 12/0;      1974 Lignano Serie D 34/0; 1975 Chieti Serie C 10/0;

1976 Chieti Serie D 5/0;     1977 Clodiasottomarina Serie D 15/0;     1978 Tarcentina Eccellenza 30/0; 1979 Pro Gorizia Serie D 30/0; 1980 Pro Gorizia Serie D 32/0; 1981 Tarcentina Eccellenza 28/0;     1984 Cussignacco Eccellenza 30/0; 1985 Cussignacco Eccellenza 28/0; 1986 Cussignacco Eccellenza 27/0; 1987 Cussignacco Eccellenza 28/0; 1988 Cussignacco Eccellenza 29/0;

1989 Cussignacco Eccellenza 29/0;

CAMPIONATO 1975-76.ERIE C - GIRONE   B,   20 SQUADRE:

ANCONITANA(1905) (dalla Serie D/D), AREZZO ( dalla Serie B), CHIETI(1922) CALCIO(1922) (dalla Serie C/B),  EMPOLI(FI) F. C.(1921) (dalla Serie C/B),  GIULIANOVA(TE) (1924) (dalla Serie C/B),  GROSSETO(dalla Serie C/B),  LA SPEZIA A.C.(1906) (dalla Serie C/B),  LIVORNO(1915) (dalla Serie C/B),  LUCCHESE (1905) (dalla Serie C/B),  MASSESE U.S.  (1919) (dalla Serie C/B),  MONTEVARCHI(AR) (1902) (dalla Serie C/B),  OLBIA CALCIO (SS) (1905) (promossa dalla Serie D/F) (PARMA(dalla Serie B),  PISA(1909) (dalla Serie C/B),  PISTOIESE A.C.(dalla Serie D/E), RAVENNA(1913) (dalla Serie C/B),  RICCIONE (FO) (dalla Serie C/B),  RIMINI (FO) (1912) (dalla Serie C/B),  SANGIOVANNESE-SAN GIOVANNI  VALDARNO(AR) (dalla Serie C/B),  TERAMO(1913) (dalla Serie C/B).

Promosse:  Rimini (p. 51) Retrocesse : CHIETI (33), Ravenna, Montevarchi(peggiore differenza reti)

 

Angelini  Guido

Presidente

Capelli  Adelmo

Allenatore  esoner. 4° And.nov

Pinti  Cristoforo

Allenatore  esoner. 6° And. Dic.

Tognon  Omero

Allenatore subentrato

Giocatori

 

reti

Pres.

1.    Anelli Stefano (5-8-49)

C

4

32

2.    Bankowski

A

 

3

3.    Beltramini Renato(12-2-56)

D

 

10

4.    Capponi Aless.(30-10-46)

P

 

31

5.    Cimpiel  Paolo  (12-7-40)

P

 

11

6.    Fellet Fulvio  (15-9-72)

L

1

40

7.    Fruggeri Andrea  (14-1-51)

A

6

31

8.    Grezzani Walter (14-10-52)

A

 

41

9.    Guasti Carlo  (31-5-50)

C

 

40

10. Marsico  Francesco

A

 

20

11. Michetti

A

 

3

12. Mircoli  Luciano

A

1

11

13. Modonese  Gritto

A

4

25

14. Monico Paolo (14-4-50)

D

 

42

15. Pennati Enrico

M

 

23

16. Sena  Nando (9-2-53)

A

 

2

17. Stellone

A

2

26

18. Umile Gaspare

A

3

17

19. Tormen Antonio (2-2-55)

M

1

29

20. Zanotti  Giovanni (3-9-50)

C

2

41

21. Zeli Gianfranco(25-8-1947)

A

2

20

         

 

 

CAMPIONATO SERIE C/B- 1975-76

Andata:

1^Gior. CHIETI-Pisa  0-0,

   

2^Gior. Grosseto-CHIETI  2-1(1-1),   reti. 10’ autorete Martelli, 32’ iloni, 80’ Marini.

21 settembre  1975. 2^ giornata

GROSSETO: Agostini, Arecco, Martelli, Carpenetti, Pezzopane, Cherubini, Di Prospero, Zauli, Biloni, Marini, Marchetti (Ciacci 20’).

CHIETI: Cimpiel, Monico, Grezzani, Guasti, BELTRAMINI, Fellet, Umile, Zanotti, Stellone, Pennati, Mircoli (Marsico).

Arbitro:  Agati di Milano. Il giocatore Pezzopane  giocò con il Chieti  nel  (1978-79, 79-80(6p)-Serie C1-Gir/B.

3^Gior. Montevarchi-CHIETI  3-0,  reti 9’Vagheggi, 28’ Palladino, 38’Rig, Buttino.

28 settembre  1975. 3^ giornata

MONTEVARCHI: Gavioli, Florio, Poli, Nervi (24’ Grassi), Ravaglia, Brillè, Palladino, Buttino, Vagheggi, Sena, Gattai.

CHIETI: Cimpiel, Monico(36’ BELTRAMINI), Mircoli, Guasti, Grezzani, Fellet, Marsico, Pennati, Umile, Zanotti, Bankoski.

Arbitro: Mondoni di Milano  Il giocatore Sena Ferdinando giocò nel Chieti dal 1971 1l 1975.

 4^Gior. CHIETI-TERAMO 0-1 rete:Jaconi,    5^Gior. Lucchese-CHIETI  1-1  reti:Umile(C), Nocera (L),  

6^Gior. CHIETI-La Spezia 0-0,

19 ottobre   1975. 6^ giornata

CHIETI: Cimpiel, Guasti, Monico, Anelli, Grezzani, BELTRAMINI, Umile, Modonese, Marsico, Zanotti, Pennati.

SPEZIA: Dal Poggetto, Cattaneo, Giulietti, Bonani, Franceschi, Motto, Comini. Caocci, Fumagalli, Seghezza, Luteriani.

Arbitro: Stringaro di Udine. Il giocatore Luteriani  Stefano giocherà nel Chieti nel 1979-80

 

7^Gior. Rimini-CHIETI  0-0,    

8^Gior. CHIETI-GIULIANOVA 1-1 reti: Piccotti (G), Anelli (C).   

9^Gior. Empoli-CHIETI 1-0 rete:Biliotti

10^Gior. CHIETI-Sangiovannese 1-0 rete: Stellone,     

11^Gior. Anconetana-CHIETI  1-0.  Paglialunga, dimissioni Capelli.    

12^Gior. Olbia-CHIETI  0-0,    

13^Gior. CHIETI-Riccione. rete: 1-0 Anelli,   sostituito da Omero Tognon  

14^Gior. Arezzo.CHIETI  rete:1-0 Di Preti,      15^Gior. CHIETI-Parma 0-0,  

16^Gior. CHIETI-Massese  0-0,                        17^Gior. Pistoiese-CHIETI  0-0,   

18^Gior. CHIETI-Ravenna 2-0 reti: Fruggeri,2,.      19^Gior. Livorno- CHIETI  1-0 rete: Graziani

 

Ritorno:

20^Gior. Pisa-CHIETI   0-0,  

21^Gior. CHIETI-Grosseto  2-1 reti:Tormen e Anelli (C), Di Prospero (G),

22^Gior. CHIETI-Montevarchi  1-0 rete:Fellet,     23^Gior. TERAMO-CHIETI  rete: 1-0 Angeloni,

24^Gior. CHIETI-Lucchese 1-2 reti: Marco Piga, 2(L), Modonese (C),  

25^Gior. La Spezia-CHIETI 1-0 rete:Agostini,   

26^Gior. CHIETI-Rimini  0-1 rete              27^Gior. GIULIANOVA-CHIETI  1-0 rete:Cosenza,    

28^Gior. CHIETI-Empoli  3-0 reti: Fruggeri, 2,Zeli,         

29^Gior. Sangiovannese-CHIETI  1-0  rete:Coco, 

30^Gior. CHIETI-Anconitana  1-0  rete: 36’Modonese, 

11 aprile 1976. 30^ giornata

CHIETI: Capponi, Monico, Mircoli, Tormen, BELTRAMINI, Fellet, Ruggeri, Zanotti, Zeli, Anelli, Modonese.

ANCONITANA: Lusnardi, Capra, Bussolari, Bonetti, Capoccia, Dehò, Paglialunga, De Chiara, Cristiani, Innocentin, Caccia(Pandolfi  66’),

Arbitro: Bei di Roma

31^Gior. (18-4-76) CHIETI-Olbia 0-0,

32^Gior. Riccione-CHIETI  0-0,   

33^Gior. CHIETI-Arezzo   1-0 rete: Zeli,

2 maggio 1976. 33^ giornata

CHIETI: Capponi, Monico, Mircoli, Guasti, BELTRAMINI, Fellet, Fruggeri, Tormen, Zeli, (68’ Bankovski), Grezzani, Modonese.

AREZZO:Giacinti, Giulianini, Zazzaro, Cencetti, Papadopulo, Benatti, Di Prete, Fara, Novelli, Zanin, Odorizzi(58’ Palazzi).

Arbitro: Andreoli di Padova

34^Gior. Parma-CHIETI  2-0 reti: Barone al 1’, Pirola(rigore) al 30’

9 maggio 1976. 34^ giornata

PARMA: Benevelli, Fabris, Ferrari, Cavazzuti, Calcagno, Colonnelli, Barone, Pirola, Bressani, Torresani, Neumar(59’ Perotti).

CHIETI: Capponi, Monico, Guasti, Grezzani, BELTRAMINI, Fellet, Fruggeri, Modonese, Zeli, Zanotti, Marsico.

Arbitro: Baldari di Roma.

35^Gior. Massese-CHIETI 1-1  reti: Berzoni (M), Zanotti Franco (C),     

36^Gior. CHIETI-Pistoiese 1-1,  

37^Gior. Ravenna-CHIETI. 2-2,        

38^Gior. CHIETI-Livorno  1-0  rete:Stellone.

Marcatori reti Girone: 19 Reti: Piga M (Lucchese), 18 Reti: Graziani(Livorno),  17 Reti: Bonaldi(Empoli),  14 Reti: Carnevali(Rimini).

Classifica Finale Sr C  Girone B 1975-76,

Rimini 51, Parma 46, TERAMO 44, GIULIANOVA 42, Lucchese 41, Arezzo 40, Livorno 40, Massese 39, Pistoiese 38, Grosseto 37, Empoli 37, Spezia 35, Olbia 35, Sangiovannese 35, Anconitana 34, Riccione 34, Pisa 34, Montevarchi 34, CHIETI 33, Ravenna 31.

Promossa in Serie B: Rimini, Retrocesse in Serie D   Montevarchi(peggior differenza reti), Chieti, Ravenna

STAGIONE 1975-76 - (Torneo 20 squadre). Serie C/B. Classifica: 19°posto(retrocesso)  p. 33, 1°Rimini  p. 51-  Cannoniere:  Andrea Fruggeri. Nel proprio girone: Crisi tecnica con tre allenatori in alternanza, nonostante la vittoria all’ultima giornata in casa con il  Livorno   per 1-0,  la squadra non poté raggiungere altre squadre interessate e la classifica fu per le ultime posizioni: Anconitana 34, Riccione 34, Pisa 34, Montevarchi 34, CHIETI 33, Ravenna 31. Il CHIETI  retrocede con Ravenna e Montevarchi(per differenza reti). Una situazione finale strana perché l’attacco segna poco (21 reti il minimo del girone) ma la difesa è tra le migliori del girone stesso (solo 26 reti mentre le prime hanno 25 RS). E’ la 2^ retrocessione della gestione Angelini.

CAMPIONATO SERIE D- 1976-77.

Nel 1976-77 era il 15° anno della gestione Angelini, ma sarà l’ultima volta. Nel frattempo oltre alle preoccupazioni gestionale incombeva per il riordino che la Federazione stava per fare per la serie C. Era necessario ritornare in Serie C per partecipare al campionato che doveva decidere che essere ammesso alla serie C1 o serie C2. Con segretario Visini, venne asunto come allenatore Tony Giammarinaro. Rifecemo una mezza difesa perché vengono ceduti Cimpiel(portiere)Fellet e Grazzani(difensori), Zanotti, Tormen e Pennati(mediani), ma furono rimpiazzati dai confermaati Capponi(portieri), Monico(difensore), Anelli, Guasti e il nostro Beltramini(mediani) e dai nuovi acquisti:Di Carlo(portiere), Parolini e Bertuolo(difensori9 e il mediamo Cantarelli. Per le punte si pensò al nuovo campionato e furono ceduti le punte Umile, Marsico, Zeli e Michetti. In attacco poco cosa anche perché furono confermati Fruggeri(il cannoniere del passato campionato), Mircoli, Modonese, Stellone e Bankowski,  con in più alcune punte come Masiello, Greco,Lo Vecchio, Cerasani, Geremia e Diodati. La formula funzionò perché il Chieti si piazzò al 1° posto 49p., con Palmese 43, Giugliano 38, LANCIANO 38,

I club, tra cui “i fedelissimi”, sostengono la squadra e se ne creano di nuovi. Si vede subito che la squadra  va e sta sempre tra le prime posizioni e la promozione arriva in anticipo dopo Casertana-CHIETI 1-3(15^Rit.).  Girone eccellente il  primato delle vittorie(18), delle perse(3), delle Reti Fatte(39) e delle Reti Subite (11). In quest’ultima il primato acquisto più importanza poiché nei tornei a 18 squadre dal 1951 al 2006)  e 684 squadre è superato solo da   Brindisi 6 reti (1966-67) ed eguagliato dal  Livorno 11 reti(79-80). Ottimo campionato.

Il presidente, in una riunione al Comune, comunica  la sua decisione di abbandonare e dona alla città e all’amministrazione comunale l’intero patrimonio della CHIETI Calcio, da lui gestito  per 15 anni.

Le 18 squadre della  SERIE D - GIRONE G   :

ANGOLANA-CITTA’ S.ANGELO-PE,    L’AQUILA A.S.,  AVEZZANO-AQ),  CASERTANA,  CASSINO,FR,  CHIETI,  FRANCAVILLA AL MARE-CH,  GIUGLIANO, NA,  GLADIATOR-S.M.CAPUA VETERE,  GRUMESE, NA,     ISCHIA,NA,    LANCIANO-CH,   NOLA,NA,   PALMESE,NA,  PUTEOLANA,NA,  ROSETANA,TE,   SULMONA-AQ,       TERMOLI-CB.

Un primato del CHIETI è quello della difesa meno perforata 11 reti rispetto a tutte le altre della Serie D: Omegna 21 reti(Girone A-1° posto);   Trento 18 reti (Girone B-1°posto),  Montebelluna 23 reti (Girone C-4°posto),Civitanovese 20 reti (Girone D-3°posto),  Prato e Montecatini  16 reti (Girone E-1° e 2° posto),  Latina 18 reti (Girone F-1°posto),  Pro Cavese, Potenza e Savoia  17 reti (Girone H-1° poi 4° poi 8° posto),    Terranova Gela 16 reti (Girone I- 3°posto).

Angelini  Guido

Presidente

Giammarinaro Tony

Allenatore

De Pedri Arturo

viceAllenatore

Giocatori

 

reti

Pres.

1.    Anelli  Stefano

C

 

19

2.    Bankoswski

A

 

1

3. Beltramini Renato

D

 

7

4.    Bertuolo Ivan(I°)

D

 

32

5.    Cantarelli Mario

M

 

25

6.    Capponi Alessandro

P

 

29

7.    Cerasani Angelo

A

6

20

8.    Di Carlo Dino

P

 

7

9.    Diodati V.

A

8(2

24

10. Fruggeri Andrea

A

5

25

11. Geremia Guido

C

6

21

12. Greco Giovanni

A

8

24

13. Guasti Carlo

C

 

31

14. Lo Vecchio Antonio

A

 

27

15. Mircoli L.

A

 

4

16. Modonese Gritto

A

5(1

20

17. Monico Paolo

D

1

31

18. Musiello Mario I°

A

1

29

19. Parolini Elio

S

 

33

20. Stellone

A

1

4

         

SUPPORTER TEATINI: Il club “Fedelissimi” ha sostenuto con amore  la squadra neroverde.

Intanto ci sono iniziative la creazione di nuovi club per il sostegno alla squadra. Ma  i club faranno sentire lil loro peso nei confronti della società e dei giocatori. Nello stesso tempo si pensa di evitare di far entrare gratis al campo sportivo moltissimi “sportivi”. Quindi i club effettueranno dei controlli ufficiosi per eliminare  il privilegio  d’ingresso alle partite.

Classifica Finale Sr D  Girone G 1976-77,

CHIETI,49, Palmese,43, Giugliano**,38, LANCIANO,38, AVEZZANO,37, L’AQUILA,36, Puteolana,36, Ischia ,36, Casertana,33, Cassino,33, Gladiator,33, Nola,32, ROSETANA,32, FRANCAVILLA,30, Grumese(**),28, Termoli,26, Sulmona,25, Angolana,24.

Chieti promossa, Termoli, SULMONA e ANGOLANA retrocesse

(**)ad entrambe il Giudice sportivo ha inflitto lo 0-2 a tavolino.

La locandina rappresenta la formazione del Chieti anno 1975-76

Scritto da  Licio  Esposito l’11 novembre 2017