user_mobilelogo

webchannelfisso

Lo stadio Guido Angelini di Chieti, intitolato al Presidente medesimo che con il Chieti sfiorò il salto in serie B, è stato costruito nel 1969 nella parte bassa della città. Descrizione Dal vecchio stadio della Civitella, situato invece nel cuore di Chieti, si è passati ad un impianto di dimensioni maggiori e dotato di una pista di atletica delle più attrezzate della regione.

Lo stadio è situato in un centro sportivo nella zona di Santa Filomena dove sono presenti strutture coperte (vedi foto in nella pagina), recentemente costruite, per gli sport del volley, basket,calcio a cinque e pallamano, ed un campo in erba (vedi foto in nella pagina) che ospita sport come il rugby, il baseball e campo di allenamento per la squadra di calcio.

Lo stadio, recentemente ristrutturato, è formato da una tribuna coperta(vedi foto in nella pagina) , dalla nuova curva volpi inaugurata nel 2006 (vedi foto in nella pagina) rialzata che ospita i tifosi di casa, da una curva ospiti e dal settore distinti a due piani anch'esso recentemente ristrutturatoato.

 

Capienza
La capienza dello stadio Angelini è omologata per poco più di 9.000 posti ma, dopo la costruzione della nuova curva Volpi, la capienza supera abbondantemente i 13.000. Lo stadio è dotato di una tribuna stampa (vedi foto in nella pagina) da 80 posti circa, un ampio parcheggio in tutti i settori, l'impianto di illuminazione omologato e i servizi pubblici.

Collegamenti
La stazione ferroviaria si torva a circa 1 km dall'impianto. I caselli autostradali: A25 (Roma-Chieti)uscita chieti scalo distanza circa 4 km e A24 (autostrada adriatica) uscita Chieti-Dragonara si trova a circa 7 km prendendo l'asse attrezzato direzione Chieti. Via aereo con scalo presso l'Aeroporto d'Abruzzo (ch) a circa 13km.