In primo piano


lenostrerubriche

In questi giorni di feste gli auguri si sono intrecciati e molti ricordi sono anche venuti alla luce e dichiarazioni di  condivisioni  e amore per i colori neroverdi. Luca Alidori è un esempio ma molti altri l’hanno fatto e noi abbiamo cercato sempre di informare tutti gli sportivi e tifosi del Chieticalcio. Specialmente nei primi anni in cui  il sistema informativo Web era entrato nelle nostre case, diversi calciatori  che avevano indossato la maglia  nero verde, si  sono presentati con delle e-mail e molti di loro furono citati nelle nostre rubriche.La cosa è continuata e ormai questa tradizione  ci  fa molto piacere per il loro attaccamento ed i nostri tifosi approvano. Uno dei primi a salutarci fu un altro portiere che così si presentò  con una e-mail:

(a cura di Licio Esposito)  nome: Alfredo Bedendo.   Date: martedì 01 luglio 2008
richiesta:
sono un ex del Chieti il portiere dell'inagurazione dello stadio Angelini sono orgoglioso che il Chieti sia tornato seppur in serie D quest'anno ho parlato anche con Marigo e sarebbe bello se molti di allora tornassero anche solo per un giorno a vestire la gloriosa maglia nero verde.

Ci ha accompagnato  nell’arco degli anni  ed è sempre al nostro fianco e anche quest’anno i suoi auguri  delle feste sono arrivati ed io li trasmetto. Di Alidori non sono delle sintesi in vari servizi ma stavolta dedichiamolo tutto a questo portiere  che ha operato in periodi  delle volte controversi specie alla fine del campionato 93-94, quando  alla fine la squadra perse alcuni incontri importanti che ci portarono ai play-out. Vogliamo ricordare l’ultima partita   di quel campionato: Spareggio Playout  12 Giugno:  Leonzio-CHIETI    1-0  (0-0)Marcatore: Musumeci (L) (37’st).

 Il Chieti giocò con questa formazione: Agresta, Sabatelli, Nocera (Del Principe 20’st), Di Tommaso, D’Angelo, D’Eustacchio, De Massis,  Mauro, Federico, Faieta (Leone 38’st), Ortoli. In panchina: Lepore, 14.Pagliari II°, 16.Pagliari. All. Assetta.

ARBITRO: Gronda di Genova.   

A pochi minuti dalla fine dell’incontro il Leonzio ha trovato la rete che la salva dalla retrocessione e condanna il Chieti alla retrocessione e quindi alla Sr C2 ma fu ripescata .

 

 

 PERIODO  1992-93.

Ma quanti altri ci hanno scritto ricordando il loro passato e noi cercheremo di ricordarli e che hanno occupato un posto nel cuori di moltissimi tifosi e fans. Li possiamo riconoscere anche dalla foto della locandina che riguarda il campionato 1992-93 e cioè da sinistra: Ianieri(terapista), Morganti(cap.) Labadini, De Amicis G., Alidori, Mauro, Consorti. Poi in ginocchio: Tomei, D’Angelo, Ortoli, Pagliari, Federico.

Gruppo leader: dott. Mario Mancaniello, responsabile   Presidente: Mario Gaini.       Allenatore:Gianni Balugani    Allenatore in 2^:Rossano Di Lello 

Luca ALIDORI nato a Roma il 3 ottobre 1970, cresce nella Primavera Roma in Serie A, 1988-89-90, nella Roma Giovanili in Serie A-1990-91, partecipa alla Coppa Carnevale finale Roma-Napoli 3-1. Alcuni componenti della squadra Primavera, durante la stagione, sono stati portati in panchina con la prima squadra: Luca Alidori, Massimiliano Anastasi ( in Serie C1/B,1994-95(14p) nel Chieti.), Dario Rossi (in Serie C1/B,2005-06(15p) nel Chieti, insieme a Marco Arcese e Corrado Giannini. Il suo percorso continua in Serie C1/B nel Chieti nel 1991-92(22p,-16r), 1992-93(26,-21), 1993-94(29,-17). Ceduto in Serie C2/A nel 1994 95 nel Lumezzane(18p). poi Serie C2,1995-96.Lumezzane (0), Serie C2-1995-96.Marsala (16), Serie C2/B-1996-97.Ponsacco(2p), in CND,1997-98(14p) con Isola Liri, 1997-98-99-00, con Pro Cisterna, in Eccellenza, 2000-01 a Pro Cisterna (0), nei Dilettanti, 2001-02 a Zagarolo.

 

Il primo anno 1991-92 si chiuse con la Ternana a 44 punti, la F.Andria a 40 p. poi Perugia 37, Giarre, Ischia, Catania, Salernitana e Licata a 34p. poi Casarano, Nola, Reggiana e Sambenedettese 33 p., inoltre Chieti, Acireale e Barletta 32 p. con Siracusa 31 e Fano 30 e Monopoli 25 punti.

Questi i responsi: Ternana e F. Andria promosse in Sr B, Perugia e Giarre qualificate per la Coppa Italia maggiore, Licata all’ultimo posto per delibera federale, Siracusa(poi ripescata) Fano e Monopoli retrocesse in Sr C2.

Insomma il Chieti malgrado la sconfitta all’ultima giornata ad Andria, si è salvata.

Questi  i risultati:

1 MAGGIO(ultima GIOR):  Acireale-Salernitana  0-0,Barletta-Perugia  1-1, F.Andria-CHIETI  1-0, Fano-Catania  2-0,Giarre-Sambenedettese  2-0, Ischia-Reggina  0-2, Nola-Casarano 0-0,Siracusa-Monopoli  2-1,Ternana-Licata  0-0,

F.Andria-CHIETI          1-0 (0-0)                     Marcatore: Quaranta (FA) (1’st)

F.ANDRIA: Marcan, Leoni, Mazzoli, Monari, Ripa, Quaranta, Petrachi, Cappellacci (Argentieri 38’st), Tovalieri (Carlone 19’st), Mastini, Insenguine.In panchina: 12.Monaco, 15.Cicchetti, 16.Luceri.All. M.Russi.

CHIETI: Alidori, D’Angelo, Tomei, Picconi, De Amicis, Sabatelli, Chiesa, Cavezzi, Pagliari (32’ Delli Rocili), Presicci, Sgherri.In panchina 12.Galli N., 13.Morganti, 14.Pallanch, 15.Federico. All. Ezio Volpi.

ARBITRO: Bolognino di Milano                         NOTE: Spettatori circa 12.000.

Nel 1992-93, anno di cui stiamo parlando, della formazione nero verde al completo  ci sono state delle variazioni a partire dall’allenatore.

L’allenatore Volpi lascia e arriva Gianni Balugani, vengono ceduti Cavezzi(Ternana,serie B), Chiesa(Sampdoria,serie A), il portiere Nino Galli, Picconi(Ternana e Modena,serie B), Sgherri (Salernitana e Barletta).

Tra i nuovi ci sono: Nicola Bellandrini difensore (rientro dalla Vastese); Sabatino De Massis(Sulmona), l’attaccante Oscar Di Matteo(Pennese), Roberto Labadini (Chievo verona), Fabio Lepore,portiere, Luciano Mauro, difensore(Salerno), Armando Ortoli, attaccante(Moliterno), Piccioni Attilio (Sambenedettese), Tiberi Giovanni, attaccante(Bari).

Nel campionato 1992-93 serie C1, troviamo molte pretendenti con due squadre provenienti dalla serie B : Avellino, Casertana, Messina, Palermo ed altre che guardano ai primi posti come Perugia, Reggina, Salernitana, Acireale e Barletta.

Ma la crisi è alle porte e la società è ancora in cerca di una soluzione  e non è stata trovata una soluzione ragionevole.Il dirigenti rimasti però sono consapevoli di occuparsi di alcune cessioni importanti ed anche di qualche acquisto per il nuovo campionato. Però c’è anche da pensare al nuovo allenatore che sarà scelto con un tempo ragionevole e la scelta è caduta su Gianni Balugani,(25-5-1946),dal 1978-79 al 1983-84 allenatore  di 2^categoria,  poi dal 1985-86 al 2001 allenatore di 1^ categoria).

Parteciperà al concorso allenatori di 1^.Fino ad agosto 1992  aveva il primato, tra trentotto allenatori di Serie C1, di 435 gare sulle panchine delle squadre di serie C, C1, C2 e D, con 14 anni. ed una solo retrocessione.Allena per la prima volta il CHIETI e si trova in un situazione abbastanza difficile avendo degli infortunati Marigo, Feola, Consorti e D’Eustacchio e diversi giovani tra i quali Ortoli, che deve ritemprare al campionato.Tutta la sua carriera si è svolta in Serie C in piazze che secondo lo stesso Balugani sono”difficili perchè ci sono tante incognite, specie al Sud, come non essere sicuro di avere il campo per l’allenamento o adattarsi alle economie delle società non molto grandi. Quindi lottare sempre per non retrocedere ma ho sempre pensato alla politica dei giovani e questo mi ha sempre ripagato.”

Ora con il Chieti  cercherà di ottenere la salvezza senza patemi d’animo, con  giovani che valgono e che sicuramente daranno sicurezza e risultati.

 

Valutazione squadre. Agosto: E’ stata fatta una valutazione di tutte le squadre partecipanti alla Serie C1 e per il CHIETI è stato dato un voto piuttosto basso: 5,5. In complesso la squadra è meno forte dell’anno passato considerando le cessioni di Presicci, Sgherri, Cavezzi, Picconi e Chiesa.Sono stati recuperati gli infortunati Feola e D’Eustacchio ed è arrivato l’esperto Piccioni.Comunque il compito del tecnico Balugani dovrebbe essere piuttosto arduo.Dalla difesa si aspetta un campionato sicuro data la prestanza dei suoi giocatori come D’Eustacchio, Consorti, De Amicis G, Feola e il mai domo Morganti che nel ruolo di libero, malgrado i 34 anni, dovrebbe dare molta sicurezza.La conferma del portiere Alidori è una garanzia di sicurezza. Perplessità sul centrocampo. Le partenze di Sgherri e Chiesa sono state per l’attacco molto gravi ma la velocità di Leone ed Ortoli con Pagliari II° sarà essenziale.

Il CAMPIONATO 1992-93 SERIE C1 -  GIRONE  B     18  SQUADRE.

La Serie C1 formata da 3 gironi, la Serie C2 formata da 3 tre gironi di 18 squadre cadauno con due promozioni e tre retrocessioni ciascuno. Il Campionato Interregionale si chiamerà Campionato Nazionale Dilettanti(CND).

CLASSIFICA  Serie C1/Girone B

 Palermo 46, Acireale 44, Perugina 44, Giarre 41, Salernitana 40, Casertana 37, Avellino 37, Catania 34, Reggina 31, Barletta 31, Lodigiani 31, Messina 29, CHIETI 29, Potenza 28, Nola 28, Casarano 27,Siracusa 27,Ischia 27

 

Casertana retrocessa dalla serie B, campionato 1991-92. dopo spareggio ad Ascoli Piceno, Taranto-Casertana 2-1 d.t.s.)

 

Palermo e Acireale promosse in Serie B.  Perugia dopo spareggio a Foggia del 6-6-93., viene promosso in Serie B ma poi viene retrocesso in Serie C1 per delibera CAF.  Acireale promosso al posto del Perugia.   Nola classificato in base ai punti della classifica e miglior differenza reti, sempre a parità di punti, per gli incontri diretti con Potenza e  Casarano. Potenza dopo spareggio a Foggia del 20-6-1993: Potenza-Casarano 3-1. Siracusa ed Ischia retrocedono.

 

ORGANICO CHIETI : Balugani All.,Di Lello  vAll.,Alidori(P), Barbetta(P), Bellandrini, Consorti, D’Angelo, D’Eustacchio, De Amicis Giu, De Massis, DelliRocili, Di Meo, Di Matteo, Federico, Feola, Labadini, Leone, Lepore (P), Maccione, Marigo (P), Mauro, Morganti, Ortoli, Pagliari II°, Pallanch, Piccioni, Presicci, Sabatelli, Tiberi, Tomei,

NOTA AUTORE. Il  CHIETI si classificherà al 12°posto insieme al Messina con p.29. e rimane in Serie C1

AMICHEVOLI:

Mercoledì 5 agosto Amichevole:  CHIETI-Ascoli Piceno 2-1 Marcatori:Pagliari II°(C) (19’pt), Zaini (A) (45’pt), Pallanch (C) (46’pt)

CHIETI:Alidori, Consorti (De Amicis G. 4’pt), D’angelo (Federico 20’st), Leone (Tomei 1’st), Sabatelli (Bellandrini 17’st), Feola (Delli Rocili 25’st), Pallanch, Mauro, Pagliari II°, Piccioni (Di Matteo 1’st), Ortoli.All. Balugani

ASCOLI (Serie B):Lorieri, Pascucci(Fusco 10’st), Pergolizi (Di Rocco 1’st), Zanincelli, Benetti, Bosi (Mancini 32’st), Pierleoni (Spinelli 1’st), Troglio, Bierhoff (D’Ainzara 1’st), Zaini (Cavaliere 10’st), Carbone (Menolascina 22’st).All. Cacciatori.       ARBITRO:Di Filippo di Chieti.

Il CHIETI con una gagliarda partita fa suo l’incontro con reti di Pagliari II° e di Pallanch, dopo che Zaini aveva pareggiato per l’Ascoli. Il centravanti Bierhoff ha deluso, il CHIETI con una vivace reazione ha vinto con merito.

 

Sabato 8 agosto:

CHIETI-Lecce  1-4 (1-2) Marcatori: Rizzolo (L) (5’pt), Ortoli (C) (13’pt), Baldieri (L) (17’pt), Amodio (L) (33’st),Cinello (L) (39’st).

CHIETI:Alidori (1’st Marigo), Consorti (38’D’Eustacchio), De Amicis (27’st D’Angelo), Leone, Sabatelli, Feola (17’Tomei), Pallanch, Mauro, Pagliari II°(20’st Federico), Piccioni (20’Bellandrini),Ortoli(dal 1’st Delli Rocili). All. Balugani.

LECCE (Serie B): Gatta (20’stBattara), Biondo (20’stDella Bona), Altobelli(30’st Ingrosso),Olive(28’stMonaco),Ceramicola, Benedetti(20’st Amodio), Morello, Maini (1’st Ferri), Rizzolo(30’st Cinello), Baldieri (20’st La Rosa). All. Bolchi

ARBITRO: Calabrese di Avezzano.

Partenza a razzo del Lecce che schiaccia il CHIETI nella propria area. Rizzolo approfitta di un errore della difesa neroverde e segna. Ma Ortoli, poco dopo, raccoglie un passaggio di Feola e segna, approfittando di una distrazione della difesa leccese. Una incomprensione tra i difensori del CHIETI causa la rete di Baldieri, lesto ad approfittare.Nel secondo tempo il Lecce segna ancora e la partita non ha più storia.

 

SUPPORTER TEATINI.  I supporter  di Filippone neroverde e di Santa Maria  si uniscono agli “IRRIDUCIBILI”. Emergono contrasti tra i vari club, specie tra gli Achaean e gli Irriducibili che non portano ad insanabili fratture, anzi gli Achaean  vanno in trasferta con pulmann di loro proprietà. Bisogna dire che le mentalità dei gruppi cambiano ed anche i contatti con altri gruppi “blasonati o importanti” fanno si che la tifoseria si adegui ai momenti.

Gli allenatori della Serie C1-Girone B hanno pronosticato il vincitore del Girone. Balugani del Chieti ha indicato Perugia e Palermo. Le squadre pronosticate sono risultate: Perugia 14, Palermo 6, Casertana 3, Salernitana 3, Messina 3, Giarre 1

Il responso é stato: 1°Palermo , 2°Acireale(dopo spareggio con Perugia), 4°Giarre, 5°Salernitana, 6°Casertana,  13° Messina.

 

Abbiamo voluto annotare qualche incontro tra le più salienti del campionato.

RISULTATI:

Andata:   

1^Gior del 30 agosto : Barletta-CHIETI  1-0,    2^Gior. 6 Sett 92 CHIETI-Messina  1-1.   3^Gior. 13 Sett 92 Salernitana-CHIETI  2-0   4^Gior 20 Sett92, CHIETI-Lodigiani 1-0,   5^Gior 27 Sett92,  Reggina-CHIETI 1-1,  6^Gior  4  Ott92,  CHIETI-Potenza 1-1,    7^Gior. 11 Ott 92 Casertana-CHIETI  3-1.     8^Gior. 18 Ott 92 Siracusa-CHIETI  0-0.       9^Gior. 1 Nov 92 CHIETI-Perugia  0-0. 10^Gior. 8 Nov 92 Nola-CHIETI  0-0.    11^Gior. 15 Nov 92 CHIETI-Giarre  0-2.    12^Gior. 22 Nov 92 Catania-CHIETI  1-0.    13^Gior.29 Nov 92 CHIETI-Ischia  1-1.     14^Gior. 6  Dic 92 Casarano-CHIETI  0-0.    15^Gior. 13 Dic 92 CHIETI-Avellino 0-0.   16^Gior. 20 Dic 92 Acireale-CHIETI  2-1.      17^Gior. 27 Dic 92 CHIETI-Palermo  0-3.

Ritorno.   

18^Gior. 24 Gen93  CHIETI-Barletta  1-1.     19^Gior. 31 Gen93  Messina-CHIETI 2-0.     20^Gior. 7 Feb 93 CHIETI- Salernitana  0-0.   21^Gior. 14 Feb 93 Lodigiani-CHIETI   2-2.      22^Gior. 21 Feb 93 CHIETI-Reggina  1-0.     23^Gior. 7 Mar 93 Potenza-CHIETI  1-0.    24^Gior. 14 Mar 93 CHIETI-Casertana  0-1.    25^Gior. 21 Mar 93 CHIETI-Siracusa  0-0.      26^Gior. 28  Mar 93 Perugia-CHIETI  1-0.     27^Gior. 4  Apr 93 CHIETI-Nola  1-0.   28^Gior. 11 Apr 93 Giarre-CHIETI  3-1.   29^Gior. 25 Apr93CHIETI-Catania  1-0.     30^Gior. 2 Mag 93 Ischia-CHIETI  1-2.     31^Gior. 9 Mag 93CHIETI-Casarano  1-0. 32^Gior. 16 Mag 93 Avellino-CHIETI  0-0.      33^Gior. 23 Mag 93 CHIETI-Acireale  1-1.    34^Gior.30 Mag 93 Palermo-CHIETI 1-1

 

2^Gior del 6   SETTEMBRE  : Acireale-Barletta 3-1, Avellino-Giarre   0-2, Casertana-Salerniatana 0-0, CHIETI-Messina 1-1,  Palermo-Ischia 1-1, Perugia-Lodigiani 1-0, Potenza-Nola 1-1, Reggina-Catania 0-0, Siracusa-Casarano 0-0,

CLASSIFICA: Acireale 4; Giarre 4; Catania 3; Nola 3; Ischia 3; Casertana 3; Perugia 2; Lodigiani 2; Siracusa 2;Salernitana 2; Barletta 2; CHIETI 1;Potenza 1; Palermo 1; Messina 1; Casarano 1; Reggina 0; Avellino 0;

Marcatori: 2 reti: Sorbello (Acireale), Matrone (Barletta), Cipriani (1,Catania), Zian(Giarre), Cornacchini (1,Perugia),     1 rete: Nuccio, Infantino (Acireale), Catelli (Avellino), Moretti (Casertana), Susi, La Torre, Pelosi (Catania), Labadini (CHIETI), Dalla Costa (1,Giarre), Mancuso (Giarre), Barrucci, Perugini (Ischia), Di Nicola (Lodigiani), Putelli (Messina), Calcagno, Varriale, Tebi (Nola),

CHIETI-Messina  1-1    (1-0)                Marcatori: Putelli 26’pt(M), Labadini 40’st (C).

CHIETI:  Alidori, Consorti, De Amicis, Leone (Labadini 1’st), Sabatelli, D’Angelo (Delli Rocili 17’st), Pallanch, D’Eustacchio, Pagliari II°, Mauro, Federico. (12 Marigo, 13 Tomei,  14 Di Meo).All.Balugani.

MESSINA: Pisano, Schio, Marino, Vecchio, Carrara, Di Cunzolo, Battistella (Amato), Beninato (Fontana), Agliuzza, Puglisi, Putelli. (12 Chiaregato, 13 Lo Bosco, 16 Venticinque). All. Ruisi.                     

ARBITRO:Tombolini di Ancona   NOTE. spettatori 1.800. Ammoniti: Schio (M), Battistella (M), Vecchio (M). Messina.Angoli 12-2 per il CHIETI.

Solamente al 40’ della ripresa Labadini, nuovo acquisto, dà il pareggio ad un CHIETI cui mancavano diverse pedine anche se rientrava D’Eustacchio.

 

3^Gior del  13  SETTEMBRE:  Catania-Casertana 1-2, Giarre-Casarano 1-0, Ischia-Siracusa 0-1, Lodigiani-Acireale 1-3, Messina-Barletta 2-0, Nola-Perugia 0-2, Potenza-Avellino 0-0, Reggina-Palermo 0-0, Salernitana-CHIETI 2-0,

Marcatori.:3 reti: Sorbello (Acireale), Cipriani (2, Catania), 2 reti: Infantino (Acireale), Matrone (Barletta), Dalla Costa e Zian(Giarre), Di Nicola (1, Lodigiani), Putelli (Messina), Cornacchini (1, Perugia)

CLASSIFICA:  Acireale  6; Giarre 6; Casertana 5; Siracusa 4; Salernitana 4; Perugia 4; Catania 3; Nola 3; Ischia 3;Messina 3; Barletta 2; Lodigiani 2; Potenza 2; Palermo 2; Reggina 2; CHIETI 1; Avellino 1; Casarano 1;

Marcatori:3 reti: Sorbello (Acireale), Cipriani (2, Catania),  2 reti: Infantino (Acireale), Matrone (Barletta), Dalla Costa (2,Giarre), Zian(Giarre), Di Nicola (1,Lodigiani), Putelli (Messina), Cornacchini (1,Perugia)

Salernitana-CHIETI  2-0 (2-0)              Marcatori: Fattori (S) (12’st), Tudisco (S) (24’st).

SALERNITANA: Genovese, Grimaudo, Guerra, Fattori, Ferrara, Landi, Fratena, Tudisco, Sgherri (Lo Polito 41’st), Strada (Casale 28’st), De Silvestro.In panchina: Efficie, 13.Facci, 15.Affuso.All. Sonzogni.

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, D’Eustacchio,(Di Meo 17’ st), Sabatelli, D’Angelo, Pallanch, Mauro, Pagliari II°, Labadini (Feola 2’st), Federico,In panchina:12.Marigo, 13.Tomei, 15.Leone. All.Balugani.                 

ARBITRO: Farina di Novi Ligure.     NOTE: Spettatori circa 2.000.Ammoniti Fratena (S), Pagliari II° (C), Consorti (C).Calci d’angolo 12-1 per la Salernitana.Un palo di Pallanch sveglia la Salernitana che si porta sotto e mette a segno due reti che danno il successo.Precedentemente gli avanti salernitani avevano malamanete sprecato alcune occasioni.

 

4^Gior  del 20 SETTEMBRE: CHIETI-Lodigiani 1-0, Acireale-Potenza 0-0, Avellino-Reggina 0-0, Barletta-Nola 2-0, Casarano-Catania 0-0, Casertana-Ischia 0-0, Palermo-Messina 3-0, Perugia-Salernitana 1-0, Siracusa-Giarre 1-1,

CLASSIFICA:  Acireale 7; Giarre 7; Casertana 6; Perugia 6; Siracusa 5; Catania  4; Barletta 4; Ischia 4; Salernitana 4;Palermo 4; Nola 3; CHIETI 3; Potenza 3; Reggina 3; Messina  3; Lodigiani  2; Avellino 2; Casarano  2;

Marcatori: 3 reti: Sorbello (Acireale), Cipriani (2, Catania),  2 reti: Infantino (Acireale), Matrone (Barletta), Dalla Costa (2,Giarre), Zian(Giarre), Di Nicola (1,Lodigiani), Putelli (Messina), Cornacchini (1,Perugia)

CHIETI-Lodigiani   1-0 (0-0)           Marcatore: Tomei (C) (20’st).

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, Leone, Morganti, Tomei, Federico (Feola 42’st), Mauro, Pagliari II°, Labadini, Ortoli (D’Angelo  29’st).In panchina:12.Marigo, 15.Sabatelli, 16.Delli Rocili. All.Balugani.

LODIGIANI: Bordoni, Perna, Arrigoni, Manieri, La Scala, De Rosa, D’Adderio (Bianchini 24’st), Presta, Di Nicola, Loreti (Baldari 26’st), Pierozzi.In panchina: 12.Verderame, 13.Battisti, 16.Marino.All.Specchia    Rosa giocatori:  Baldari, Bettoni, Campione, Chirico, Del Grande, De Sibbi,  Lafuenti, Pasa, Viola.     ARBITRO: Branzoni di Pavia.  

NOTE: Spettatori  2.000.Ammoniti Federico (C), La Scala (L).Calci d’angolo 5-3 per la Lodigiani.

La Lodigiani ha avuto un predominio nel primo tempo, ma il CHIETI,priva di alcuni elementi, ha premuto per andare in vantaggio. In seguito ad un calcio di punizione, Tomei ha insaccato alle spalle di Bordoni.I neroverdi hanno offerto una buona prova.

 

5^Gior 27 SETTEMBRE:  Reggina-CHIETI 1-1, Messina-Acireale 0-0, Casertana-Avellino 0-1, Catania-Palermo 0-0, Giarre-Barletta 0-0, Ischia-Perugia 0-0, Lodigiani-Casarano 1-0, Potenza-Siracusa 1-0, Salernitana-Nola 0-0,

CLASSIFICA: Acireale 8; Giarre 8; Perugia 7; Casertana  6; Catania 5; Barletta 5; Ischia 5; Siracusa 5; Salernitana   5; Potenza 5; Palermo 5; Nola  4; Lodigiani 4; CHIETI 4; Reggina 4; Avellino 4; Messina 4; Casarano2;

Marcatori: 3 reti: Sorbello (Acireale), Cipriani (2, Catania), 2 reti: Infantino (Acireale), Matrone (Barletta), Dalla Costa (2,Giarre),

Zian(Giarre), Di Nicola (1,Lodigiani), Putelli (Messina), Cornacchini (1,Perugia)

Reggina-CHIETI  1-1 (0-1)   Marcatori: Pagliari II° (C) (Rig,27’pt), Bizzarri (R) (19’st)

REGGINA: Merlo, Parpiglia, Brivio, Marini, Gioffrè, De Ruggiero, Filippone (Giacchetta 1’st), Campolo, Bizzarri, Bucciarelli, Poli. In panchina: 12.De Ciò, 13.Granzotto, 15.Tedesco, 16.Contardesi.All. Geretto.

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, Leone (D’Angelo 28’st),Morganti, Tomei, Federico, Mauro, Pagliari II° (D’Eustacchio 18’st), Labadini, Ortoli. In panchina:12.Marigo, 15.Sabatelli, 16.Feola. All.Balugani.                       

ARBITRO: Saraz di Roma.                     NOTE: Spettatori circa 3.000.Ammoniti Campolo, Parpiglia e, Bucciarelli (R), Ortoli e Federico(C).Angoli 12-1 per la Reggina.

Un rigore di Pagliari II° ha portato in vantaggio il CHIETI che si è fatta raggiungere da una rete di Bizzarri. Ma il pari è meritato anche se il CHIETI ha preso una traversa su tiro di Leone.La Reggina è stata contestata dai suoi tifosi e chiede una squadra più concreta.

 

 8^Gior           18 OTTOBRE:  Siracusa-CHIETI 0-0, Acireale-Catania 1-0, Barletta-Potenza 0-0, Casarano-Avellino 0-0, Lodigiani-Giarre 0-0, Nola-Ischia 0-1, Palermo-Casertana 2-0, Perugia-Reggina 3-1, Salernitana-Messina 1-0,

CLASSIFICA:Acireale 12; Perugia 11; Giarre 10; Palermo 10; Casertana 9; Potenza 9; Salernitana 9; Reggina 8; Avellino 8; Ischia 8; Catania 7; Messina 7; Siracusa 7; Barletta 7; Lodigiani 7; CHIETI 6; Nola 5; Casarano 4;

Marcatori:   5 reti: Sorbello (1, Acireale),  Cipriani (2, Catania), Bizzarri (Reggina),  4 reti: Putelli (Messina).  3 reti: Zian(Giarre), Cornacchini (1,Perugia),  2 reti: Infantino (Acireale), Cancelli (Acireale), Paradiso (Avellino, De Florio, Matrone (Barletta), Tomei, Pagliari II° (CHIETI), Dalla Costa (2,Giarre), Di Nicola (1,Lodigiani), Cecconi (1,Palermo), Battaglia (1,Palermo), Libro (Potenza)

Siracusa-CHIETI       0-0

SIRACUSA: Bianchessi, Birtig,Salice,Casablanca(Gabasio 22’st),Cusatis (Zanetti 27’pt), Cristiano, Novelli, Caterino, Camporese, Lucidi, Di Baia.In panchina:12.Albergo, 13.Gaddi, 14.Ferrara. All. Cadregari, Di Somma. All. in 2^:Vincenzo Patania.

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, D’Eustacchio, Morganti, Feola, Pallanch (Federico 32’st), Tomei,Tiberi G., Labadini (Ortoli 38’st), Pagliari II°. In panchina:12.Marigo, 13.Leone, 16.Sabatelli. All.Balugani.

ARBITRO: Misticoni di Ascoli Piceno       NOTE: Spettatori circa 3.000.Ammoniti De Amicis (C), Casabianca (S), Birtig (S), Morganti (C).Calci d’angolo  3-2 per il Siracusa.

Un pari che va bene al CHIETI ,meno al Siracusa che anche qui è stata contestatata dai suoi tifosi.I siciliani hanno attaccato di più ma l’attacco ha concluso poco.Comunque è stata anche poco fortunata quando un tiro di Novelli ha preso il palo.

 

9^Gior  1°Novembre:  CHIETI-Perugia 0-0, Avellino-Acireale 0-0, Casertana-Barletta 1-0, Catania-Messina 2-0, Giarre-Nola 3-1, Ischia-Casarano 0-0, Palermo-Siracusa 1-0, Potenza-Lodigiani 3-0, Reggina-Salernitana 1-1,

CLASSIFICA:Acireale 13; Perugia 12; Giarre 12; Palermo 12; Casertana 11; Potenza 11; Salernitana 10; Reggina 9;Avellino9; Ischia 9; Catania 9; Messina 7; Siracusa 7; Barletta 7; Lodigiani 7; CHIETI 7; Nola 5; Casarano 5;

Marcatori:  6 reti: Cipriani (2, Catania), Bizzarri (Reggina),  5 reti: Sorbello (1, Acireale), 4 reti: Putelli (Messina), Cornacchini (1,Perugia), Libro (Potenza), 3 reti:Zian(Giarre),Pelosi (Catania), Cecconi (1,Palermo), Brescini (Potenza), De Silvestro (Salernitana)

CHIETI-Perugia   (0-0)  (anticipo di sabato).

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, D’Eustacchio, Morganti, Feola, Pallanch(Federico 31’st), Tomei, Tiberi G., Labadini, Pagliari II° (Piccioni 44’st). In panchina:12.Marigo, 13.Sabatelli, 16.Ortoli. All.Balugani.

PERUGIA: Braglia, Savi, Presicci, Gelsi, Rosati, Castellini, Pagano, Bergamo, Cornacchini, Giunti, Traini.In panchina: 12.Fabbri, 13.Galletti, 14.Pavone, 15.Baldi, 16.Tomassini.All.Buffoni.             ARBITRO: Branzoni di Pavia.              

NOTE: Spettatori circa 4.000.Ammoniti Consorti (C), D’Eustacchio (C), Tiberi G. (C), Bergamo (P).Angoli  8-4 per il Perugia.

Un tempo per ciascuno e quindi risultato giusto, ma Cornacchini ha preso un palo nella ripresa quando il Perugia ha attaccato di più. Il CHIETI ha messo in evidenza alcuni ottimi giocatori (Pallanch, Pagliari II° e Labadini).

Tra il Comune di Chieti ed il CHIETI Calcio c’è qualche disputa per l’affitto da pagare per lo stadio “Angelini”. La somma da pagare dovrebbe essere sui quindici milioni e sarebbe dovuta ad una tassa sugli impianti sportivi. Malgrado la proroga al 31 ottobre il debito non è stato pagato ed allora il Comune ha chiuso lo stadio ai giocatori. Di conseguenza è in forse la partita prossima con il Giarre.

 

11^Gior          15 NOVEMBRE: CHIETI-Giarre 0-2, Acireale-Salernitana 0-1, Avellino-Nola 2-0, Barletta-Perugia 0-1, Casertana-Casarano 2-1, Ischia-Catania 0-1, Palermo-Potenza 2-1, Reggina-Messina            1-0, Siracusa-Lodigiani 0-1,

CLASSIFICA:Perugia 16; Giarre 16 ;Acireale 15; Palermo 14; Salernitana 14; Casertana 13; Avellino 13; Potenza 11; Reggina 11; Catania 11; Ischia 9; Messina 9; Barletta 9; Lodigiani 9; CHIETI 8; Siracusa 7; Casarano 7;  Nola 6;

Marcatori: 7 reti: Cornacchini (2,Perugia), Bizzarri (Reggina),           6 reti: Sorbello (2, Acireale), Cipriani (2, Catania),   5 reti: Libro (Potenza),            4 reti: Putelli (Messina), Cecconi (1,Palermo), Paradiso (Avellino),   3 reti: Zian(Giarre), Pelosi (Catania), Brescini (Potenza), De Silvestro (Salernitana), Battaglia (1, Palermo).

CHIETI-Giarre     0-2  (0-1)      Marcatori: Tomasoni (G) (17’pt), Tomasoni (G) (24’st)

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, D’Eustacchio (Federico 1’st), Sabatelli, Feola, Pallanch, Tomei (Piccioni 1’st), Tiberi G., Labadini, Ortoli. In panchina:12.Marigo, 13.D’Angelo, 16.Di Meo. All.Balugani.

GIARRE:Scalabrelli, Mosca, Dal Moro, Tomasoni, Biviano, Tramontana, Bucciarelli (Carnà 44’st), Tarantino, Zian, Dalla Costa, Sanseverino (Lupo 11’st).In panchina: 12.Finucci, 13.Sapienza, 15.Treppo.All.Ventura

ARBITRO: Pontani di Verona.      NOTE: Spettatori 1.500.Ammoniti Piccioni (C), Tomasoni (G), Tiberi G. (C).Angoli 4-2 per il Giarre. 

Con questa vittoria il Giarre va prima in classifica a pari del Perugia e a CHIETI ha dato un saggio di potenza.Per il CHIETI niente da fare e solamente nel secondo tempo un’ottima azione di Piccioni per poco non dava la rete alla propria squadra.

 

12^Gior           22 NOVEMBRE:  Catania-CHIETI 1-0, Nola-Acireale 1-1, Casarano-Palermo 1-1, Giarre-Reggina 1-1, Lodigiani-Ischia 1-0, Messina-Avellino 1-1, Perugia-Siracusa 0-0, Potenza-Casertana 0-0, Salernitana-Barletta 2-0,

CLASSIFICA: Perugia 17; Giarre 17; Acireale 16; Salernitana 16; Palermo 15; Casertana 14; Avellino 14; Catania 13; Potenza 12; Reggina 12; Lodigiani 11; Messina 10; Ischia 9; Barletta 9; CHIETI 8; Siracusa 8;Casarano 8; Nola 7;

Marcatori:   7 reti: Sorbello (2, Acireale), Cornacchini (2,Perugia), Bizzarri (Reggina),    6 reti: Cipriani (2, Catania),   5 reti: Libro (Potenza),  4 reti: Putelli (Messina), Cecconi (1,Palermo), Paradiso (Avellino), Pelosi (Catania),Pisano (Salernitana),

Catania-CHIETI   1-0 (1-0)                   Marcatori: Pelosi (CA) (12’pt).

CATANIA: Tontini, Bertolone, Susi, Vanzetto (Greco 25’pt), Di Stefano, Grossi, Russo, Pittana, Cipriani, Palmisano, Pelosi (Marcuz 42’st). In panchina: 12.Rizzo, 14.Marini, 16.La Torre.All.Bianchetti.

CHIETI: Alidori, Consorti, De Amicis, D’Eustacchio, Sabatelli, Tomei, Pallanch, Mauro (Federico 16’st), Tiberi G., D’Angelo (Di Meo 27’st), Piccioni.In panchina:12.Marigo, 13.Feola, 15.De Massis. All.Balugani.

ARBITRO: Baudo di Torino.           NOTE: Spettatori  4.000.Ammoniti Tiberi G. e Tomei (C), Susi e Russo (CA).Angoli 6-3 per il CHIETI.

 

 

16^Gior          20 DICEMBRE:  Acireale-CHIETI 2-1, Avellino-Perugia 0-3, Casarano-Messina 2-0, Casertana-Reggina 1-1, Ischia-Giarre 2-0, Lodigiani-Catania 3-0, Palermo-Nola 3-1, Potenza-Salernitana 0-0, Siracusa-Barletta 1-1,

CLASSIFICA:Acireale 22; Perugia 21; Palermo 21; Giarre 20; Salernitana 20; Casertana 19; Avellino 16; Catania 16; Reggina 16; Lodigiani 16; Messina 14; Potenza 14; Barletta 13; Siracusa 13; Ischia 13; Casarano 13; CHIETI 11; Nola 10;                            

Marcatori:11 reti: Cornacchini (4,Perugia),  7 reti: Sorbello (2, Acireale), Bizzarri (Reggina), Cecconi (3,Palermo),   6 reti: Cipriani (2, Catania), Libro (Potenza),  5 reti: Pelosi (Catania), Putelli (Messina), Di Baia (1, Casertana),  4 reti: Paradiso (Avellino), Pisano(Salernitana), Zian(Giarre), 3 reti: Mancuso (Giarre), Brescini (Potenza), De Silvestro (Salernitana), Battaglia (1,Palermo).

Acireale-CHIETI    2-1 (0-0)                 Marcatori:  Di Dio (A) (22’st), Nuccio (A) (32’st), Pallanch(C) (42’st)

ACIREALE: Amato (Vaccaro 40’st), Bonanno, Logiudice, Chico (Breve 37’st), Infantino, Migliaccio, Manetti, Cancelli, Di Dio, Mazzarri, Nuccio.In panchina: 13.Anastasi, 15.Casilli, 16.Pagliari.All. Papadopulo.

CHIETI: Marigo, Consorti, Feola, D’Eustacchio, De Amicis, Sabatelli, Pallanch, Mauro Federico 24’st), Tiberi G. (Delli Rocili 29’st), D’Angelo, De Massis. In panchina:12.Alidori, 13.Labadini, 15.Ortoli.All.Balugani.

ARBITRO: Misticoni di Ascoli Piceno.                             NOTE: Spettatori circa 1.900.Ammoniti Bonanno (A), De Massis (C), D’Eustacchio (C), Feola (C), Manetti (A), Nuccio (A).Calci d’angolo 5-5

 

17^Gior 27 DICEMBRE:  CHIETI-Palermo 0-3, Reggina-Acireale 2-2, Barletta-Avellino 0-1, Catania-Potenza 2-1,

Giarre-Casertana 1-0, Messina-Ischia 5-0, Nola-Siracusa 2-0, Perugia-Casarano 0-2, Salernitana-Lodigiani 1-0,

CLASSIFICA:Acireale 22; Perugia 21; Palermo 21; Giarre 20; Salernitana 20; Casertana 19; Avellino 16; Catania 16; Reggina 16; Lodigiani 16; Messina 14; Potenza 14; Barletta 13; Siracusa 13; Ischia 13; Casarano 13; CHIETI 11; Nola 10;                            

 

CHIETI-Palermo 0-3 (0-0)Marcatori:  Incarbona (P) (30’st), Battaglia (P) (42’st), Cecconi (P) (R,45’st)

CHIETI: Marigo, Consorti, Feola, D’Angelo, De Amicis, Sabatelli, Pallanch, De Massis, Delli Rocili (Tiberi G. 1’st), Federico, Piccioni (Tomei 17’st).In panchina:12.Alidori, 14.Mauro, 15.Labadini. All.Balugani.

PALERMO: Vinti, De Sensi, Incarbona, Vanentini, Fragliasso, Biffi, Olivari (Assennato 26’st), Favo, Buocammino (Battaglia 24’st), Cecconi, Campofranco.In panchina: 12.Conticelli, 13.Mucciarelli, 16.Spigarelli. All. Orazi Angelo.

ARBITRO: Longo di Paola.         NOTE: Spettatori circa 2.000. Ammoniti De Massis (C), Incarbona (P), Campofranco  (P), Fragliasso (P). Espulso De Amicis (C). Calci d’angolo 4-2 per il CHIETI.

Alla fine della partita c’è stata molta ressa e battibecchi dei tifosi locali nei riguardi dell’allenatore Balugani.Il Patron Mancaniello anche lui è stato contestato ed ha avuto con i tifosi in tribuna qualche scambio di parole abbastanza vivace. Le forze di polizia hanno dovuto ricorrere a metodi duri per riportare la calma nell’ambiente.

Mercato: L’Akragas Agrigento, dopo la partita persa con il Savoia, va in cerca di un allenatore. Il più accreditato sembra essere l’ex allenatore del CHIETI, Ezio Volpi ma altri concorrenti sono Claudio Sala, Domenghini e Angelillo.

il nuovo allenatore sarà Mosti, esonerato poi nel febbraio 1994.

 

 

18^Gior          24 GENNAIO:  CHIETI-Barletta 1-0, Acireale-Casarano 1-0, Avellino-Catania 1-0, Casertana-Messina 1-0, Palermo-Lodigiani 2-0, Perugia-Giarre 1-1, Potenza-Ischia 2-0, Reggina-Nola 0-0, Siracusa-Salernitana 0-1

CLASSIFICA:Acireale 25; Palermo 25; Salernitana 24; Giarre 23; Perugia 22; Casertana 21; Avellino 20; Catania 18;Reggina 18; Lodigiani 16; Messina 16; Potenza 16; Casarano 15; Barletta 13; Siracusa 13; Ischia 13; CHIETI 13; Nola 13;

Marcatori:12 reti: Cornacchini ( 5,Perugia),   9 reti: Bizzarri (1,Reggina), 8 reti: Sorbello (2, Acireale), Cecconi (4,Palermo),

6 reti: Cipriani (2, Catania), Libro (Potenza), Pelosi (Catania), Putelli (Messina),  5 reti: Di Baia (1, Casertana),

CHIETI-Barletta  (1-0) (1-0)                 Marcatori: Mauro (C) (5’pt).

CHIETI: Marigo, D’Eustacchio, Feola, Mauro, Consorti, Sabatelli, Tiberi G. (Pallanch 37’st), De Massis, Pagliari II°, Labadini, Piccioni (Bellandrini 23’st). In panchina:12.Alidori, 13.D’Angelo, 16.Ortoli. All.Balugani.

BARLETTA: Marinacci, Martinelli, Scotti, Todone, Giordano, Di Spirito, Cerqueti (Sgherri 38’st), Cotroneo, De Florio, De Angelis, Di Pietro (Baroni 15’st). In panchina: 12.Di Gennaro, 13.Germoni, 15.Baghino. All. Mei.

ARBITRO: Pola di Rovereto          NOTE: Spettatori circa 1.500.Ammoniti Cotroneo (B), Martinelli (B), Consorti (C).Espulsi Cotroneo (B), Feola (C).Calci d’angolo 4-3 per il Barletta.

Il vantaggio va bene al CHIETI che difende la rete di Mauro all’inizio di partita.La difesa si è difesa molto bene specie con Marigo. Però il CHIETI ha messo in difficoltà il Barletta con azioni di rimessa.

 

19^Gior          31 GENNAIO:  Messina-CHIETI 2-0, Barletta-Acireale 2-2, Casarano-Siracusa 1-0, Catania-Reggina 1-1, Giarre-Avellino 1-0, Ischia-Palermo 0-0, Lodigiani-Perugia 2-2, Nola-Potenza 1-0, Salernitana-Casertana 2-2

CLASSIFICA: Acireale 26; Palermo 26; Salernitana 25; Giarre 25; Perugia 23; Casertana 22; Avellino 20; Catania 19; Reggina 19; Messina 18; Lodigiani 17; Casarano 17; Potenza 16; Nola 15; Barletta 14; Ischia 14; Siracusa 13; CHIETI 13;

Marcatori: 13 reti: Cornacchini (6,Perugia),  10 reti: Bizzarri (1,Reggina), Sorbello (2, Acireale),  8 reti: Cecconi (4,Palermo),   7 reti: Cipriani (2, Catania), 6 reti: Libro (Potenza), Pelosi (Catania), Putelli (Messina), Pisano (Salernitana),

Messina-CHIETI  2-0  (2-0)      Marcatori: Sorce (M) (6’pt), Carrara (M) (30’pt)

MESSINA: Pisano, Ancora, Marino (Schio 25’st), Vecchio, Logarzo, Toledo, Battistella, Carrara, Limetti, Sorce, Putelli (Avanzi 35’st).In panchina: 12.Ferraresso, 14.Beninato, 16.Meluso. All.Ruisi.

CHIETI: Marigo, Consorti, D’Eustacchio (Bellandrini 1’st), Mauro (Federico 1’st), De Amicis,  Sabatelli,  Pallanch, De Massis, Pagliari II°, Labadini, Piccioni. In panchina:12.Alidori, 14.Tomei, 16.Tiberi G.. All.Balugani.

ARBITRO: Gregori di Piacenza.                  NOTE: Spettatori circa 2.000.Ammoniti Vecchio (M), Toledo (M), Sorce (M), Limetti (M), De Massis (C).Calci d’angolo 6-3 per il CHIETI.

 

21^Gior  14 FEBBRAIO:   Lodigiani-CHIETI 2-2, Potenza-Acireale 1-1, Catania-Casarano 2-1, Giarre-Siracusa 1-0, Ischia-Casertana 1-1, Messina-Palermo 1-3, Nola-Barletta 1-1, Reggina-Avellino 0-1, Salernitana-Perugia 0-0,

CLASSIFICA: Acireale 28; Palermo 28; Salernitana 27; Giarre 27;Perugia 26; Casertana 24; Avellino 23; Catania 22; Reggina 19; Casarano 19; Lodigiani 19; Messina 18; Potenza 18; Barletta 17; Nola 16; Ischia 16; CHIETI 15; Siracusa 14;

Marcatori:   13 reti: Cornacchini (6,Perugia),  10 reti: Bizzarri (1,Reggina), Sorbello (2, Acireale),  9 reti: Cecconi (4,Palermo),  8 reti: Cipriani (2, Catania), Traini (1,Perugia),  7 reti: Libro (Potenza),   6 reti: Pelosi (Catania), Putelli (Messina), Pisano (Salernitana),

Lodigiani-CHIETI   2-2 (1-1)  (giocata sabato)

Marcatori: D’Eustacchio (C) (8’pt), Chirico (L) (9’pt), Tiberi G. (C) (32’st), Loreti (L) (45’st)

LODIGIANI: Bordoni, Perna, Arrigoni, Manieri, La Scala, De Rosa, D’Adderio, Chirico (Bettoni 32’st), Campione (Di Nicola 6’st), Loreti, Pierozzi.In panchina: 12.Lafuenti, 13.Battisti, 14.Baldari.All. Specchia. 

CHIETI: Marigo, Consorti, Feola (Bellandrini 27’st), D’Eustacchio, De Amicis, Sabatelli, Federico (Ortoli 21’st), Mauro, Pagliari II°, Labadini, Tiberi G.. In panchina:12.Alidori, 13.Tomei, 15.De Massis All.Balugani.

ARBITRO: Nucini di Bergamo.    NOTE: Spettatori circa 1.000. Calci d’angolo  3-2 per la Lodigiani.

 

22^Gior           21 FEBBRAIO:   CHIETI-Reggina 1-0, Acireale-Messina 2-0, Avellino-Casertana 2-0, Barletta-Giarre 1-0, Casarano-Lodigiani 1-1, Nola-Salernitana 0-0, Palermo-Catania 0-2, Perugia-Ischia 2-1, Siracusa-Potenza 0-0

CLASSIFICA: Acireale 30; Palermo 30; Salernitana 28; Perugia 28; Giarre 27; Avellino 25; Casertana 24; Catania 24; Casarano 20; Lodigiani 20; Reggina 19; Potenza 19; Barletta 19; Messina 18; Nola 17; CHIETI 17; Ischia 16; Siracusa 15;

Marcatori:  15 reti: Cornacchini (7,Perugia),  10 reti: Bizzarri (1,Reggina), Sorbello (2, Acireale),  9 reti: Cipriani (2, Catania), Cecconi (4,Palermo),  8 reti: Traini (1,Perugia),  7 reti: Libro (Potenza),  6 reti: Pelosi (Catania), Putelli (Messina), Pisano (Salernitana),

CHIETI-Reggina  1-0 (1-0)                    Marcatori: De Amicis (C) (30’pt)

CHIETI: Marigo, Consorti, Feola, D’Eustacchio, De Amicis, Morganti, Pallanch, Mauro (Tomei 30’st), Federico (Ortoli 34’st), Labadini, Tiberi G.. In panchina:12.Alidori, 13.Bellandrini, 15.De Massis. All.Balugani.

REGGINA: Merlo, Gioffrè, Poli, Federico (Brivio 1’st), Di Sole, Parpiglia, Marini, Alberti, Bizzarri, Bucciarelli, Giacchetta (Belmonte 21’st), In panchina: 12.De Clò, 14.Ferrara, 15.Campolo. All.Ferrari.          ARBITRO: Pellegatta di Collegno.

NOTE: Spettatori circa 2.000.Ammoniti Poli (R), Federico (C). Calci d’angolo 3-1 per la Reggina.

La vittoria è stata meritata per il cuore e l’orgoglio messi dai giocatori teatini.De Amicis ha portato in vantaggio il CHIETI in seguito a calcio di punizione. Probabilmente un’azione dubbia in area neroverde poteva essere punita con un calcio di rigore a favore della Reggina, ma l’arbitro a pochi possi ha avuto la possibilità di vedere bene.Con questa vittoria il CHIETI spera ancora nella salvezza.

 

 

27^Gior           4  APRILE : CHIETI-Nola 1-0, Siracusa-Acireale 0-2, Avellino-Lodigiani 0-0, Casertana-Perugia 1-1, Giarre-Catania 2-0, Ischia-Barletta 2-1, Palermo-Salernitana 2-1, Potenza-Messina 2-1, Siracusa-Acireale 0-2

CLASSIFICA:Palermo 38; Acireale 34; Perugia 34; Salernitana 33; Giarre 32; Avellino 31; Casertana 30; Catania 27; Barletta 25; Casarano 24; Reggina 24; Lodigiani 23; Messina 22; Ischia 22; Potenza* 22; Nola 21; Siracusa 20; CHIETI* 20;

Due promozioni, tre retrocessioni;  *una partita in meno.

Marcatori:  15 reti: Cornacchini (7,Perugia),  13 reti: Bizzarri (1,Reggina),  11 reti: Sorbello (2, Acireale),  10 reti: Cecconi (4,Palermo),   9 reti: Cipriani (2, Catania),    8 reti: Traini (1,Perugia), Libro (Potenza), 7 reti: Pelosi (Catania), Pisano (Salernitana). 

CHIETI-Nola     1-0 (1-0)          Marcatore: Tiberi G. (C) (14’pt)

CHIETI: Alidori, Consorti, Feola, D’Eustacchio, Tomei, Morganti, Leone (Mauro 32’st), De Massis, Pagliari II°, Labadini, Tiberi G.. In panchina:12.Barbetta, 13.Sabatelli, 15.Ortoli, 16.Delli Rocili. All.Balugani.

NOLA: Di Muro, Grasso, Cavallo, Rispoli, Pappalardo, Bevanati, Mitri, Tebi, Antonaccio, Sormani (Borrelli II° 31’st), Calcagno (Belotti 14’st). In panchina: 12.Soviero, 14.Celardo, 15.Perrella.

ARBITRO: Ciambotti di Empoli.                 NOTE: Spettatori circa 2.000.Ammoniti Labadini (C), Antonaccio (N), Pappalardo (N), Consorti (C), D’Eustacchio (C).Espulso Pagliari II° (C).Calci d’angolo  2-2.

Vittoria meritata del CHIETI e la rete di Tiberi è stata difesa non rinunciando a frequenti contropiedi.Con questi punti i neroverdi nutrono sempre speranza per la salvezza.Negli spogliatoi la dirigenza del CHIETI ha criticato l’operato dell’arbitro e dei suoi selezionatori.

 

 

29^Gior  25 APRILE:  CHIETI-Catania 1-0, Acireale-Nola 1-0, Avellino-Messina 0-0, Barletta-Salernitana 3-1, Casertana-Potenza 2-0, Palermo-Casarano 2-0, Reggina-Giarre 0-0, Siracusa-Perugia 1-1, Ischia-Lodigiani 2-0

CLASSIFICA:Palermo 41; Acireale 37; Perugia 37; Giarre 35;Salernitana 34; Avellino 32; Casertana 32; Catania 31; Barletta 27; Casarano 26; Reggina 26; Potenza 26; Lodigiani 24; Messina 24; Ischia 24; Nola 23; Siracusa 22; CHIETI  22;

Marcatori:  15 reti: Cornacchini (7,Perugia),  13 reti: Bizzarri (2,Reggina),  11 reti: Sorbello (2, Acireale), Cecconi (4,Palermo),  10 reti: Cipriani (2, Catania),  9 reti: Traini (1,Perugia),   8 reti: Libro (Potenza), Di Baia (1, Casertana),

CHIETI-Catania   1-0 (0-0)                    Marcatore: Morganti (C) (45’st).

CHIETI:Alidori, Consorti, Feola, D’Eustacchio, De Amicis, Morganti, Federico, D’Angelo (Mauro  33’st), Pagliari II° (Ortoli  23’st), Leone, Tiberi G..In panchina: 12.Lepore,13. Tomei, 14.Sabatelli. All.Balugani.

CATANIA: Tontini, Bertolone, Susi, Di Stefano, Dondoni, Grossi, Russo (LaTorre 36’st), Cacciola, Cipriani (Palmisano 8’st), Greco, Pelosi. In panchina: 12.Rizzo, 13.Marcuz, 14.Marini.All. Bianchetti.                   ARBITRO: Capozzi di Vicenza.

NOTE: Spettatori circa 1.200.Ammoniti Pagliari II° (C), Dondoni (CA), Leone (C).Calci d’angolo 7-3 per la Salernitana.

 

30^Gior   2  Maggio:  Ischia-CHIETI 1-2, Palermo-Acireale 1-1, Avellino-Salernitana 1-0, Casarano-Barletta 1-2, Catania-Siracusa 0-0, Giarre-Messina 0-0, Lodigiani-Reggina 0-1, Nola-Casertana 1-1, Potenza-Perugia 0-1

CLASSIFICA:Palermo 42; Perugia 39; Acireale 38; Giarre 36; Salernitana 34; Avellino 34; Casertana 33; Catania 32; Barletta 29; Reggina 28; Casarano 26; Potenza 25; Messina 25; Lodigiani 24; Ischia 24; Nola 24; CHIETI  24; Siracusa 23;

Marcatori:                    16 reti: Cornacchini (7,Perugia),  14 reti: Bizzarri (2,Reggina),  12 reti: Cecconi (4,Palermo),  11 reti: Sorbello (2, Acireale),  10 reti: Cipriani (2, Catania),  9 reti: Traini (1,Perugia),

Ischia-CHIETI  1-2 (1-2)Marcatori: Barrucci (I) (1’pt). De Amicis (C) (6’pt), Baglieri (C) (13’pt)

ISCHIA: Morrone, Cimmino, Ametrano, Martusciello (De Siato 35’pt), Ferri, D’Urso, Andreotti M.(Falaguerra 12’st), D’Alessio, Barruci, Russo, Budruni. In panchina: 12.Ianni, 15.Perugini, 16.Casale. All. Casale.

CHIETI: Alidori, Consorti, Feola, D’Eustacchio, De Amicis, Morganti, Leone (Tomei 18’st), D’Angelo, Pagliari II°, Labadini, Tiberi G. (Mauro 30’st). In panchina:12.Lepore, 15.Sabatelli, 16.Ortoli.All.Balugani.                 ARBITRO: Branzoni di Pavia.

NOTE: Spettatori circa 1.500.Ammoniti Morganti (C), D’Alessio (I), Feola (C).Calci d’angolo 8-3 per l’Ischia. Alla fine della partita ci sono stati scontri tra tifosi delle squadre contendenti. Le forze dell’ordine sono dovute intervenire per sedare i tafferugli. Qualche vetro delle auto della polizia  è andato in frantumi, con fermo di alcuni facinorosi  ischitani.

 

32^Gior 16 Maggio: Avellino-CHIETI 0-0, Acireale-Perugia 0-0, Casarano-Nola  0-0, Casertana-Siracusa 2-0, Ischia-Reggina  2-2, Lodigiani-Messina  3-0, Palermo-Barletta 1-1, Potenza-Giarre 1-1.  

CLASSIFICA: Palermo 45; Acireale 41; Perugia 40; Giarre 38; Salernitana 37; Avellino 35; Casertana 35; Catania 34; Reggina 31; Barletta 30; Lodigiani 28; Messina 27; Casarano 27; CHIETI  27; Potenza 26; Siracusa 25; Ischia 25; Nola 25;

Marcatori:  16 reti: Cornacchini (7,Perugia), Bizzarri (2,Reggina),  13 reti: Cecconi (4,Palermo), 12 reti: Sorbello (2, Acireale).

Avellino-CHIETI            0-0

AVELLINO: Negretti, Carannante, De Marco,Pecchia, Miggiano, Voria, Sconziano, Voltattorni, Fresta, Marasco (Catelli10’st), Paradiso (Barbera 21’st), In panchina, 12.Viconti, 13.Parisi, 15.Riccio. All. Lombardi.

CHIETI: Alidori, Consorti, Feola, D’Eustacchio, De Amicis, Morganti, Leone (Mauro 35’st),  D’Angelo, Pagliari II° (Tomei 45’st), Labadini, Tiberi G.. In panchina:12.Lepore, 14.Sabatelli, 16.Ortoli. All.Balugani.           ARBITRO: Misticoni di Ascoli Piceno.

NOTE: Spettatori circa 1.700. Ammoniti Morganti (C), Voria (A), Picchi (A), D’Eustacchio (C).Calci d’angolo  4-4.

 

Notizie  varie che riguardano compagini abruzzesi e giocatori neroverdi.

CAMPIONATO  1992-93- Serie A a 18 squadre.  Milan 50 (campione d’Italia);Internazionale 46; Parma 41; Juventus 39; Lazio 38; Cagliari 37; Sampdoria 36; Atalanta 36; Torino 35; Roma 33; Napoli 32; Foggia 32,  Genoa 31;Udinese 30; Brescia 30; Fiorentina 30; Ancona 19; PESCARA 17(retrocesse).

 

CAMPIONATO 1992-93-  Serie B. (nessuna  abruzzese).Reggiana 53, Cremonese 51, Piacenza 48, Lecce 48.   Padova, Ascoli, Cosenza, Pisa, Cesena, Bari, Venezia, Verona, Lucchese, Monza, Modena, F.Andria,  Spal 31, Bologna 30, Taranto 27 e Ternana 18(retrocesse)

 

Campionato 1992-93  Serie C1Girone A:  Ravenna 45 e Vicenza 43 (in Serie B), Empoli 37, Triestina 36, Leffe 36, Como 34, Chievo Verona 34, Pro Sesto 32, Alessandria 29, Sambenedettese, Carrarese, Massese, Palazzolo, Vis Pesaro, Spezia, Siena, Carpi(retrocesse in Serie C2).    Girone B:  Palermo, Acireale, Perugina, Giarre, Salernitana, Casertana, Avellino, Catania, Reggina, Barletta, Lodigiani, Messina, CHIETI, Potenza, Nola, Casarano, Siracusa, Ischia.

 

 

Campionato 1992-93- Serie C2.  Girone A. In Serie C1:Mantova 49, Fiorenzuola 43.   In Dilettanti: Pergocrema 25(ripescato), Suzzara 24(esclusa dal campionato), Oltrepò 18. Casale e Varese esclusa per ragioni finanziarie.

Girone B : Pistoiese 45 e Prato 44(promosse), AVEZZANO 30, Baracca 34, CASTEL DI SANGRO(-2) 40, Cerveteri 36, Civitanovese 32, Gualdo 30, Montevarchi 35, Poggibonsi 33, Ponsacco 34, Pontedera 30, Rimini 41, VASTESE 36, Viareggio 39, FRANCAVILLA 27, Fano 23 (poi ripescato),Cecina 21( poi ripescato) (retrocesse).     

 

Il Campionato 1992-93- Interregionale (Dilettantismo) viene sostituito dal Campionato NAZIONALE DILETTANTI.Le squadre sono passate da 216 a 162    (Il R.CURI vince il titolo italiano allievi Dilettanti).

Girone F: Torres  50(promossa dopo spareggio con L’Aquila), L’AQUILA 50, SULMONA 46, Ladispoli 37, Pomezia  e  LUCO dei MARSI 35, Selargius e Calangianus 34, Montesacro e Marino 32, Acilia(rinuncia a CND) e CELANO 31, Ostiamare 30, Rieti  Castelsardo 28(riammesso), Valmontone 27, Fucense 21(retrocesse).  Anziolavinio(rinuncia al CND)

 

Campionato 1992-93- CND/G : Girone G : Fasano 52(promosso), PENNE 47, Martina 44, Noci 43(rinuncia a CND), SANTEGIDIESE 41, Benevento 37,TERAMO 36, Nuova Nardò 35, Brindisi 34, Termoli e Pisticci(rinuncia a CND) 33, Canosa e PINETO 32, Cerignola 31, GIULIANOVA 30, RENATO CURI 27,Putignano 20, Matino 4(retrocesse).   

 

 

Giocatori, allenatori e direttori sportivi del campionato Serie A e Primavera (Prim) che  sono stati nel CHIETI.

Ancona: Bertarelli e Modesti(Prim), Turchi   Atalanta: Agresta(p),De Angelis S.   Bari: E.Alberti(DS)  Fiorentina Prim:  Assetta P.    Foggia Prim: Martire (p)   Genoa 1893 Prim: Caocci   Lazio: Berardi A. e Nicodemo (Prim), Di Sarno(p).    PESCARA: Alfieri, Aureli, Ferretti Stefano,Di Toro, Epifani, Martinelli (p), Rosone, Rossi P.L.(Prima.) Zucchini(All 2^) Roma: Gespi(Prim),Pezzotti(All)    Sampdoria: Chiesa      Udinese: Di Sarno(p)

 

Giocatori, allenatori e direttori sportivi del campionato Serie B e Primavera(Prim che  sono stati nel CHIETI.

Bari: Capocchiano, Tiberi G(Prim)     Bologna: Cimpiel(All in 2^), Porro A.I°        Cremonese: Violini(p)      Lecce:  Ingrosso   Lucchese-Libertas:  Giusti  Modena:Picconi   Padova: Aggradi(DS),Bellemo, Zattarin     Piacenza: Gennari,Suppa   Reggiana: Cherubini    Spal: Albieri   Ternana: Carillo, Cavezzi, Picconi .

 

Giocatori, allenatori e direttori sportivi del campionato Serie C1 che  sono stati nel CHIETI.

Arezzo: Di Tommaso C., Rebesco    Barletta: Carillo,Cerqueti, Di Spirito, Germoni, Sgherri    Carpi: Carpineta   Carrarese: Sora Casertana: Sparacio     Catania: Di Stefano   Empoli: Donati(All in 2^),    Giarre: Sanseverino P.    Ischia: Andreotti M.: Baglieri, Cerbone    Leffe: De Angelis Stefano.   Lodigiani: Battisti, Chirico, Falanga,Lafuenti(p)     Messina: Pisano(p)     Nola: Borrelli  M..II°, Pappalardo    Palermo: Orazi A.(All)   Perugia: Di Salvatore,Leonarduzzi(All in 2^)Scarpa Massimo.     Prato: Alberti Alessandro     Ravenna: Tacchi III°     Salernitana:Sgherri      Sambenedettese: DeMatteis,Nocera, Pignotti     Siena:Lapini       Siracusa: Patania(All in 2^)     Spezia: Mosca, Nardecchia, Scognamiglio    Vicenza: Chiappara, Faieta, Gabriele    Vis Pesaro: Anastasi, Gennari, Paolone, Turchi

 

Giocatori, allenatori e direttori sportivi del campionato Serie C2 che  sono stati nel CHIETI.

Aosta: Mascheroni,Zucco      AVEZZANO: De Cresce      Baracca: Presicci       Catanzaro: Gardini     Cerveteri: Palazzini    Fano: Petitto   Giorgione: Bellemo     Gualdo: Spuri(p)      Licata: Drago, Lambertini,Persenda(All)    Maceratese: Musarra(p)   Mantova:Farneti    Molfetta:De Bari    Olbia: Laghi    Oltrepò: Sora     Poggibonsi: Scarabelli      Rimini: Gespi,Simeoni    Savoia 1908: Eberini(All), Lafuenti(p)       Sora: Di Pucchio (All), Ronchetti     Suzzara: Bidini   TERAMO: Natali    Trani: Bovio     Trento: Romualdi      VASTESE: Manganiello    Viareggio: D’Ottavio    

 

Giocatori, allenatori e direttori sportivi del campionato Interregionale che  sono stati nel CHIETI.

Anzio Lavinio:Tatomir   Celano:Del Principe   Foligno:Terzaroli    Maceratese:Rebesco    Maglie: Coppola     Marino:Tatomir    PENNE:Di Matteo,De Amicis M.,Contini      Pisticci:De Canio(All),    Pontassieve: Bellocchi   R.CURI:Servalli;   Rondinella: D.  Braglia (All)     Sangiovannese:Gianni;    Sulmona:Marcangeli

 

Eccellenza: Nereto(1°), Mosciano, Rosetana, Hatria, Amiternum, Pianella, Lauretum, Vis Chieti, Tortoreto, S.Omero, Altinese, Bellante, Viola Sambuceto, Guardiagrele, Pratola, Val di Sangro, Ortona.

 

 

La foto della locandina è del campionato 1992-93 Serie C1.

Scritto da   Licio  Esposito il 4 gennaio 2016.

Condividi
Pin It